Autore Topic: Pisa vs Perugia  (Letto 555 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 177
    • Mostra profilo
Re:Pisa vs Perugia
« Risposta #15 il: 01 Dicembre 2021, 09:22:24 »
Non ho mai letto tutti questi commenti alle conferenze stampa come quest'anno.
Il forum si evolve toccando nuovi aspetti del mondo Grifo.
Oggi partita bella da giocare per la squadra,con molti assenti si giocherà contro i primi in classifica senza troppa pressione anche grazie ad una nostra buona classifica.
Vedremo cosa riusciremo a fare.

Ti sbagli, Marco. Di commenti ne abbiamo sempre fatti. Basterebbe ricordare le conferenze di Bisoli, quelle di Oddo o del primo Nesta. Il fatto è che se si è un personaggio pubblico ciò che dici o fai non passa inosservato. Basterebbe solo un poco più di attenzione al porre le domande e al dare risposte. Il calcio non è fatto solo di pedate ad un pallone, una anche di rapporti con il pubblico, con il tifoso che è curioso di sapere. Esiste un mondo di social dove giocatori, tecnici e addetti colloquiano con i tifosi. Una volta li incontravi per strada adesso non li mandano memmeno in trasmissione. Come puoi creare feeling e simpatia o affetto con la gente? Una conferenza si può rendere anche piacevole da ascoltare. Non solo dal lato tecnico ma anche per creare empatia.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 196
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • Mostra profilo
Re:Pisa vs Perugia
« Risposta #16 il: 01 Dicembre 2021, 10:38:07 »
Gli anni passano e comincio ad avere una certa età...la gara di oggi è un attentato alle mie coronarie.
Detto questo mi rivolgo a Stefano che arbitro è stato, perchè il mio giudizio oggi parte dal Sig. Miele: ha rovinato un gara splendida!!!!

Ammonizione a Kouan assurda, non si possono distribuire cartellini così, poi rete dello stesso Kouan  regolarissima annullata per presunto fallo di De Luca ( ma il muro in area semmai lo ha subito lui ). Poi due rigori ( uno clamoroso ) non dati al Pisa, infine uno inesistente regalato con espulsione di Zanandrea.....

questo signore NON può aribitrare tra i professionisti!!!


detto questo, oggi sono soddisfatto. Avevo già in settimana sottolineato alcuni punti su Alvini in conferenza: oggi mi è piaciuto anche nelle scelte con Righetti finalmente impeigato e Lisi spostato a destra ( quando uscito Ferrarini ). Speriamo tali scelt non siano state determinate solo dalle assenze. Anche il tentativo Murgia l'ho visto in tale ottica. Infine sostengo sempre che un giocatore contromano rende sempre meno, Lisi non escluso ( spero di non riveder mai Falzerano, quando rientrereà dalla squalifica a sinistra), mi piacerebbe rivede Lisi a destra non solo in emergenza.
Anche il Mister sta maturando, merita tempo
Ultima nota: il Pisa ha qualità e lotterà per la A giustamente, noi non siamo scarsi, ma a gennaio tocca fare qualche investimento che vada oltre il presente atto anche a rimpiazzare in futuro certi prestiti ( De Luca, Segre ma anche Ferrarini dureranno il tempo di una stagione ) proprio guardano gli amici pisani.
Noi dobbiamo costruire, Alvini ( non lo avrei mai detto per come si era presentato ) potrebbe diventare il nostro D'Angelo pisano .....

Innanzi tutto un saluto agli amici Perugini. Concordo pienamente con Saint Just riguardo all'operato dell'arbitro, ma aggiungo anche della var: due rigori ridicoli e quello giusto non assegnato (fallo su Tourè).
Onestamente dalla tribuna non si è capito il motivo del goal annullato al Grifo. Arbitro esordiente, ma che forse un altro po" di tempo in serie C non gli avrebbe fatto male, anzi!
Peccato per lo scarso pubblico, ma sulle scelte del giorno e dell'orario decise da DAZN il tifoso poco può.
Comunque una discreta partita, un certo rammarico per come si era messa quasi alla fine, con possibile realizzazione del rigore. Vorrà dire che vinceremo a Como (io spero sempre di vincere, anche se fosse amichevole col Real Madrid!!)
Di nuovo un saluto con l'augurio che raggiungiate presto gli obiettivi che Vi eravate preposti.

Ciao Miki, ben ritrovato, ricambio il saluto a te e agli amici Pisani
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Una catena non è più robusta del suo anello più debole ( E. Guevara )

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ***
  • Post: 136
    • Mostra profilo
Re:Pisa vs Perugia
« Risposta #17 il: 01 Dicembre 2021, 14:31:52 »
Non ho mai letto tutti questi commenti alle conferenze stampa come quest'anno.
Il forum si evolve toccando nuovi aspetti del mondo Grifo.
Oggi partita bella da giocare per la squadra,con molti assenti si giocherà contro i primi in classifica senza troppa pressione anche grazie ad una nostra buona classifica.
Vedremo cosa riusciremo a fare.

Ti sbagli, Marco. Di commenti ne abbiamo sempre fatti. Basterebbe ricordare le conferenze di Bisoli, quelle di Oddo o del primo Nesta. Il fatto è che se si è un personaggio pubblico ciò che dici o fai non passa inosservato. Basterebbe solo un poco più di attenzione al porre le domande e al dare risposte. Il calcio non è fatto solo di pedate ad un pallone, una anche di rapporti con il pubblico, con il tifoso che è curioso di sapere. Esiste un mondo di social dove giocatori, tecnici e addetti colloquiano con i tifosi. Una volta li incontravi per strada adesso non li mandano memmeno in trasmissione. Come puoi creare feeling e simpatia o affetto con la gente? Una conferenza si può rendere anche piacevole da ascoltare. Non solo dal lato tecnico ma anche per creare empatia.
Va bè mi sembra sotto esame ogni volta.
Il giudizio è stato dato ed è legittimo ma ad ogni conferenza rimarcare mi sembra esagerato. Che poi non dirà niente di così interessante ma neanche niente di così fuori dalla realtà (Bisoli era fantascientifico in certe dichiarazioni).
Sulla simpatia credo che Alvini ne goda della stragrande maggioranza dei tifosi (a parte in qusto forum dove la.maggior parte degli utenti non lo digerisce tanto fin dalle sue prime apparizioni).
Non ho avuto il piacere di conoscerlo ma ho testimonianza diretta di un mio amico che si è trovato con lui una sera e mi ha riferito di una persona molto piacevole.
Ripeto tutto legittimo, ci mancherebbe.
« Ultima modifica: 01 Dicembre 2021, 14:34:19 da Marco Perugia »

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 196
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • Mostra profilo
Re:Pisa vs Perugia
« Risposta #18 il: 01 Dicembre 2021, 17:23:57 »
Non ho mai letto tutti questi commenti alle conferenze stampa come quest'anno.
Il forum si evolve toccando nuovi aspetti del mondo Grifo.
Oggi partita bella da giocare per la squadra,con molti assenti si giocherà contro i primi in classifica senza troppa pressione anche grazie ad una nostra buona classifica.
Vedremo cosa riusciremo a fare.

Ti sbagli, Marco. Di commenti ne abbiamo sempre fatti. Basterebbe ricordare le conferenze di Bisoli, quelle di Oddo o del primo Nesta. Il fatto è che se si è un personaggio pubblico ciò che dici o fai non passa inosservato. Basterebbe solo un poco più di attenzione al porre le domande e al dare risposte. Il calcio non è fatto solo di pedate ad un pallone, una anche di rapporti con il pubblico, con il tifoso che è curioso di sapere. Esiste un mondo di social dove giocatori, tecnici e addetti colloquiano con i tifosi. Una volta li incontravi per strada adesso non li mandano memmeno in trasmissione. Come puoi creare feeling e simpatia o affetto con la gente? Una conferenza si può rendere anche piacevole da ascoltare. Non solo dal lato tecnico ma anche per creare empatia.
Va bè mi sembra sotto esame ogni volta.
Il giudizio è stato dato ed è legittimo ma ad ogni conferenza rimarcare mi sembra esagerato. Che poi non dirà niente di così interessante ma neanche niente di così fuori dalla realtà (Bisoli era fantascientifico in certe dichiarazioni).
Sulla simpatia credo che Alvini ne goda della stragrande maggioranza dei tifosi (a parte in qusto forum dove la.maggior parte degli utenti non lo digerisce tanto fin dalle sue prime apparizioni).
Non ho avuto il piacere di conoscerlo ma ho testimonianza diretta di un mio amico che si è trovato con lui una sera e mi ha riferito di una persona molto piacevole.
Ripeto tutto legittimo, ci mancherebbe.

concordo con tutto quanto tu affermi, tranne penultima ultima riga che non posso confermare nè smentire
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Una catena non è più robusta del suo anello più debole ( E. Guevara )

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 177
    • Mostra profilo
Re:Pisa vs Perugia
« Risposta #19 il: 02 Dicembre 2021, 09:03:15 »
Distinguiamo il giudizio tecnico da quello umano. Per il primo, parlano e parleranno i risultati. Se resterà alla guida del Perugia sarà perché avrà soddisfatto le richieste e le aspettative della società o, magari, perché non si ripeterà un altro caso "Caserta". Sul fatto che sia simpatico o meno alla stragrande parte dei tifosi, credo che questo sia legato ai risultati più che ad una conoscenza diretta. In merito a questo aspetto, a me dà un impressione diversa rispetto ad altri, ma non conta quello che penso io. Confermo che non mi è piaciuto il modo di esordire difronte al pubblico e non mi piace il modo di "non" rispondere alle domande in modo diretto. Se non si dice nulla, di tecnico o tattico, almeno post gara, tanto vale abolire le conferenze stampa. Rispondere che i moduli sono solo numeri di telefono o prefissi, e che non contano nulla, alla domanda di una giornalista l'ho trovato un po' irriverente. Vorrei sapere allora cosa insegnano ai corsi per allenatori, se tutto si risolve con l'aggressione al portatore di palla e con il numero di giocatori con cui difendi o attacchi. I moduli non conteranno, ma per dire Lucarelli ha abbandonato un poco proficuo 1.4.2.3.1 Per passare ad un più accorto 1.4.3.1.2. Il Perugia ha tolto Kouan da dietro le punte per passare ad un centrocampo a tre in linea. Il modulo è il sistema hanno fatto la storia del calcio. Una rivoluzione tattica da Chapman a Pozzo e Meisl. Semvra che il calcio lo conosca solo lui. A volte mi dà l'idea di una falsa umiltà tutta Toscana. Ma il tutto è un fatto mio. E non deve starmi simpatico. Per dirti, Campione fu fatto fuori da Santopadre non perché era finito un ciclo, ma per ben altri motivi e ci fu gente che non lo sopportava perché non particolarmente simpatico (specie dopo una sua dichiarazione in un dopo Sorrento) a certi gruppi di persone. Anche in tv in certe trasmissioni trasparivano simpatie o antipatie per questo o quello. Basterebbe ricordarsi di certi post su Facebook nei quali si minacciava una contestazione nei suoi confronti. O di quanto è stato detto e scritto nei confronti di Caserta. Fa parte del mondo dei personaggi pubblici quello di essere esposti al giudizio del prossimo. Ma Alvini deve fare il tecnico e ottenere quanto gli è stato chiesto, non divenire un bravo comunicatore o piacere a me o ad altri.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ***
  • Post: 136
    • Mostra profilo
Re:Pisa vs Perugia
« Risposta #20 il: 02 Dicembre 2021, 13:16:37 »
Hai parlato tu di simpatia e feeling con la gente.
Dicendo che una conferenza non è solo punto di vista tecnico ma serve anche per creare empatia con la gente (facendo capire che lui non ci stia riuscendo)
....
A questo ho risposto dicendo  che credo che Alvini da questo punto di vista sia molto apprezzato dal tifo Perugino.
.....
Leggo che Alvini e arrivato alla 300ma presenza tra i professionisti che per uno che non ha giocato ad alti livelli ed è partito dalle categorie più basse dei dilettanti è un gran traguardo.
« Ultima modifica: 02 Dicembre 2021, 17:52:24 da Marco Perugia »

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 196
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • Mostra profilo
Re:Pisa vs Perugia
« Risposta #21 il: 02 Dicembre 2021, 13:49:06 »
la Reggiana è retrocessa in C totalizzando 34 punti in 38 partite, lontanissima anche dalla zona playout che infatti non si è giocata. Di queste 38 panchine in B ( uniche di Alvini a queste latitudini ) i numeri ci dicono frutto di
Vittorie   9   23.68%
Pareggi   7   18.42%
Sconfitte   22

se azzecca questa stagione con noi tanto bene, ma leggere di 300 panchine tra i professionisti è vero quanto atto ad intendere una verità voluta e fuorviante
Detto questo se fa bene per me è giusto che resti il più a lungo possibile, se andrà via , spero non per mancati traguardi, di certo me ne farò una ragione
« Ultima modifica: 02 Dicembre 2021, 13:51:29 da Saint Just »
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Una catena non è più robusta del suo anello più debole ( E. Guevara )

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ***
  • Post: 136
    • Mostra profilo
Re:Pisa vs Perugia
« Risposta #22 il: 02 Dicembre 2021, 13:55:15 »
 "è vero quanto atto ad intendere una verità voluta e fuorviante"

Che significa?  (Limite mio non capire il significato)

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 196
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • Mostra profilo
Re:Pisa vs Perugia
« Risposta #23 il: 02 Dicembre 2021, 14:02:06 »
verità voluta e fuorviante: se parli solo di 300 panchine tra i professionisti è una verità atta a far intendere che è un esperto di calcio professionistico, invece a certi livelli i numeri dicono altro
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Una catena non è più robusta del suo anello più debole ( E. Guevara )

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 177
    • Mostra profilo
Re:Pisa vs Perugia
« Risposta #24 il: 02 Dicembre 2021, 14:12:34 »
Non conta il numero delle panchine ma la qualità dei risultati. Delle stagioni trascorse travi professionisti, di fatto, degne di menzione sono quelle del Tuttocuoio, in parte dell'alpino Leffe e della Reggiana in C. Pistoia da dimenticare come Reggio in B. Se si ripeterà a buoni livelli di qui in avanti, sarà un bene per lui e per il Perugia. Se poi si vuol scrivere un articolo di giornale che ne esalti le doti, il gioco (innovativo?!) e il carisma sui giocatori, sicuramente e legittimamente liberi di farlo. Ma sulla panchina del Grifo si son seduti ben altri personaggi che hanno fatto la storia del Perugia. Al momento ne deve fare di strada per raggiungerli.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ***
  • Post: 136
    • Mostra profilo
Re:Pisa vs Perugia
« Risposta #25 il: 02 Dicembre 2021, 14:12:44 »
verità voluta e fuorviante: se parli solo di 300 panchine tra i professionisti è una verità atta a far intendere che è un esperto di calcio professionistico, invece a certi livelli i numeri dicono altro
Se dicevano vincente tra i prof avevi ragione ma 300 panchine tra i prof sono 300 panchine tra i prof.
È una verità vera.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ***
  • Post: 136
    • Mostra profilo
Re:Pisa vs Perugia
« Risposta #26 il: 02 Dicembre 2021, 14:16:30 »
Non conta il numero delle panchine ma la qualità dei risultati. Delle stagioni trascorse travi professionisti, di fatto, degne di menzione sono quelle del Tuttocuoio, in parte dell'alpino Leffe e della Reggiana in C. Pistoia da dimenticare come Reggio in B. Se si ripeterà a buoni livelli di qui in avanti, sarà un bene per lui e per il Perugia. Se poi si vuol scrivere un articolo di giornale che ne esalti le doti, il gioco (innovativo?!) e il carisma sui giocatori, sicuramente e legittimamente liberi di farlo. Ma sulla panchina del Grifo si son seduti ben altri personaggi che hanno fatto la storia del Perugia. Al momento ne deve fare di strada per raggiungerli.
Scusa Prof, e vale per Alvini come per tutti gli altri, ma come fai a giudicare la qualità dei risultati se non si conosce il valore della rosa che uno allena?
Tralaciando aspetti diversi come.il miglioramento dei giocatori, il lancio dei giovani  ecc...
A volte un allenatore che arriva 14mo con una squadra ha lavorato meglio di chi arriva 3° con un altra.
« Ultima modifica: 02 Dicembre 2021, 14:18:05 da Marco Perugia »