Autore Topic: Lettera aperta ad Alvini  (Letto 889 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline grifogatto

  • Grifone
  • *
  • Post: 36
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #15 il: Settembre 04, 2021, 07:46:06 pm »
Caro Tommy, benvenuto.
Volevo dirti che le persone che hanno fondato questo forum - e anche gli altri che ci scrivono - nel tempo (non poco) che è passato, di presidenti, allenatori e giocatori ne hanno visti parecchi.
Nel forum si discute (come al bar) sennò non sarebbe un forum ma un buco nero.
Le cose che sono state scritte sul presidente sono corrette perché si reggono sui fatti concreti che lui ha mostrato.
Devo dire che quest’anno ci sta sorprendendo in positivo sia con l’acquisizione di nuovi giocatori, anche validi, per la prima squadra che nel campo dei giovani: se son rose fioriranno(per ora c’è la castagna d’oro), speriamo tutti quindi che gli errori del passato abbiano insegnato quale debba essere la strada da seguire. Staremo a vedere per il prosieguo.
Capitolo Alvini: simpatica persona che credo abbia conquistato l’ambiente, le prime partite ci hanno fatto divertire e fatto immaginare un possibile gioco interessante, limitato dalle possibilità della rosa non ancora completata.
Ora siamo tutti d’accordo che ci sia finalmente materiale per poter puntare ad un campionato non solo dignitoso per una piazza come la nostra ma anche cavarci qualche soddisfazione in più. Speriamo in una stagione che ci faccia dimenticare in fretta la brutta discesa in C.
 ;D
P.S. Marco, mi sei proprio piaciuto! 😄 :-X (intendevo tutti e due i Marchi…😄)
« Ultima modifica: Settembre 04, 2021, 07:54:36 pm da grifogatto »

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • **
  • Post: 92
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #16 il: Settembre 04, 2021, 08:15:47 pm »
rimango basito dal concetto di "pensiero unico" O all'espressione "se sei sveglio", io nn sono sveglio come te, fattene una ragione.
Premetto che io non sono pro Santopadre, ma sono obbiettivo, o almeno ci provo.
Le risorse sono quelle che sono, la società possiamo definirla "pane e salame", con grossi difetti sia sotto il punto di vista della comunicazione che sul settore giovanile, ma questo è, in c ha vinto due campionati su due, in serie B hai fatto ogni anno i play off (a parte con bisoli), l'anno che hai investito di più, cioè l'anno di oddo, sei retrocesso per una serie di errori eventi avversi ecc.
Mi fa ridere che la "critica" Sia sempre contro questo che ci prova mettendo soldi e rischiando, mentre vada a leccare il culo a questi altri personaggi di bassissimo profilo come caserta, oddo, di Carmine, Monaco ecc.
La società di errori ne fa, come tutte, ma nn per questo ci sputo merda idolatrano il Caserta di turno, la società ha poche risorse per le nostre ambizioni, ma vi segnalo che proprio x questo il "purciaro" Come lo definite, non sputerebbe su 10/15 milioni per continuare a rischiare anno dopo anno...
Siamo sinceri, per ora il Perugia nn lo vuole nessuno di serio, quindi nn osannatelo, ma nemmeno create questo clima deleterio.
Il mercato è stato buono, lo hanno fatto l'ultimo giorno perché ci sono occasioni che prima nn avresti avuto, come Segre e Matos e non xche lo ha suggerito tifogrifo, anche se magari garinella o Bertolini ci rimarranno male.

PS guerra ai giornalisti, io ricordo Gaucci che faceva guerra a giornalisti veri, oggi siete 2000 siti che chiedono accrediti e qui parliamo di Santopadre che nega l'accredito a Tedeschini (ahahahah ), con Gaucci non starebbe più in Umbria  il buon Danilo

Pps l'anno di oddo avevi Falcinelli iemmello e Melchiorre, a gennaio proprio una punta nn serviva... E la SPAL salì 1 o due anni prima con Floccari che rifiutò Perugia per la moglie  che non voleva allontanarsi da bologna
Bucchi. L'anno di Bucchi (non oddo). Ho sbagliato
Ti giocavi la serie a contro la Spal. Bè c'era mica solo floccari. Dovevi mettere i soldini e portare una punta forte.
...
Sul "se sei sveglio"  non volevo offenderti. Era in tono amichevole. Mi scuso se non ti piace
...
Quando dici le risorse sono quelle che sono (intendi poche) per me è un aggravante. Lo ha mica ordinato il dottore di fare il presidente Perugia. Ci hai provato 10 anni. Mò basta.
Lascia provare qualcun altro. O vuole stare li con queste sue possibilità altri 20 anni.
Saresti felice?
« Ultima modifica: Settembre 04, 2021, 08:20:02 pm da Marco Perugia »

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • **
  • Post: 92
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #17 il: Settembre 04, 2021, 08:20:51 pm »
Dipende, se c'è meglio non, ma se nn c'è meglio io lo preferisco alla vostra amata c o d
Amata c o d... io voglio la A

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • **
  • Post: 92
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #18 il: Settembre 04, 2021, 08:32:38 pm »
Hai uno stadio con 5000 posti non solo per il covid, ma xche crolla.
Alla prima giornata di campionato non hai finito i biglietti, se guardi la fila al botteghino l'età media dei 3000 spettatori è 50 anni... Stai in una città ad 1 ora dall'autostrada, senza ferrovia è senza (quasi) aereoporto, con un tessuto commerciale morto... Ma de che volete parlare, serie A ahahahaha
Primo:  ma sarò libero da tifoso di sognare?
Secondo: mi sembra che negli ultimi anni in serie A ci passano città non migliori di Perugia sotto tanti punti di vista.


Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • **
  • Post: 92
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #19 il: Settembre 04, 2021, 08:33:46 pm »
E comunque se il tuo obbiettivo è la serie A, tu dovresti cercare di creare un clima da serie A, lo fai? O continui ad alzare polemiche su polemiche? Tu lo fai il 100% di ciò che puoi fare? Secondo me no
Ma che polemiche alzo?
Lo fai?
Xazzo, mi abbono, vado in curva, tifo, canto, sostengo, pago ma che devo fare?
Ti ho scritto che compro anche la roba FG per aiutare.
Te l'ho detto... mesa che non mi hai inquadrato bene.
Se mi chiedessero di partecipare come azionariato popolare li metterei pure. Farei a meno di qualche cena semai.
Ma tu invece?
« Ultima modifica: Settembre 04, 2021, 08:36:12 pm da Marco Perugia »

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • **
  • Post: 92
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #20 il: Settembre 04, 2021, 08:37:21 pm »
Ok quindi ti dissoci da Tedeschini e da tuoi ormai vecchi post?
Ma.per hi mi hai scambiato?
Tedeschini. Dissocio. Ma chi si è mai associato.
Vecchi post?
Mesa che tu mi hai confuso con qualcun altro

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • **
  • Post: 92
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #21 il: Settembre 04, 2021, 08:39:36 pm »
Ah pensavo fossi grifagno, troppo umile era un miracolo
Grifagno credo scriva con il suo nome: Marco Casavecchia.
Comunque ora ho capito. È un vostro regolamento di conti.
Mi taccio.
Forza Grifo. Solo Forza Grifo
« Ultima modifica: Settembre 04, 2021, 08:41:25 pm da Marco Perugia »

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • **
  • Post: 92
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #22 il: Settembre 04, 2021, 08:46:43 pm »
No, solo che io tifo perugia
Da come denigri la città di Perugia e i tifosi del Perugia non mi convinci tanto neanche tu.
Sembri piu un tifoso dei santopadre.
« Ultima modifica: Settembre 04, 2021, 08:48:27 pm da Marco Perugia »

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 138
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #23 il: Settembre 04, 2021, 10:16:06 pm »
Intanto chiedo scusa, anche se non ce sarebbe la necessità a Marco Perugia, che si è preso gli strali al posto mio. Il sottoscritto è da un pezzo che non usa più il nick name di Grifagno, perché alla mia età, quasi 67 anni, non ne sento più la necessità. Ci metto la faccia ed il nome a differenza di certe mezze cartucce che amano nascondersi per poter offendere ed insultare, convinti di poterla fare franca. Forse ignorano che IP ed identità sono sempre raggiungibili e che le offese e gli insulti, pur se non costituiscono più un reato, ma solo un illecito civile, potrebbero comportare una azione legale tesa al risarcimento pecuniario con multe salate. Detto questo, noi NON siamo in cerca di nessun accredito PERCHE' siamo solo tifosi e non giornalisti. Forse lo sarà qualcuno che ci lavora anche con il Perugia e che per questo non critica mai, nemmeno quando sarebbe necessario, non esprime mai nemmeno un minimo di dissenso quasi ci fosse un padrone da riverire. Noi abbiamo sempre pagato biglietti e abbonamenti dal 1975 in poi. Dopo di che non ti permettere più nemmeno di mettere in dubbio la mia onestà intellettuale e prima di giudicare una persona faresti bene a conoscerla di persona. Tu che dai dell' "arrogante" a me? Ma cosa ne sai di chi sono io, di cosa ho fatto nella vita per gli altri e di quante persone mi conoscono e mi stimano. Potrei essere davvero presuntuoso se solo volessi e ne avrei anche i titoli per farlo. Non preoccuparti per la mia umiltà. Tranquillo, pensa piuttosto a te stesso, alla tua di arroganza e di maleducazione e al tuo livello di maturità. Tu giudichi il prossimo, lo etichetti, lo insulti e poi vieni qui a parlare di mancanza di umiltà? Sbagliando pure persona? O non hai letto bene i post, o non hai capito il contenuto , lettera compresa, della quale hai persino stravolto il senso, attribuendole un tono presuntuoso che non ha. Giudichi dei professionisti, delle persone qualificate, dei docenti, medici, e professionisti con una spocchia ed una tono che dimostra due cose: o un livello di immaturità da adolescente o una grande presunzione. Ps. Grifagno lo usavo una ventina di anni fa e sul muro. Evidentemente ti hanno mal consigliato.
« Ultima modifica: Settembre 04, 2021, 11:56:06 pm da Marco Casavecchia »

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 138
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #24 il: Settembre 05, 2021, 08:50:27 am »
Ah pensavo fossi grifagno, troppo umile era un miracolo
Grifagno credo scriva con il suo nome: Marco Casavecchia.
Comunque ora ho capito. È un vostro regolamento di conti.
Mi taccio.
Forza Grifo. Solo Forza Grifo

No, caro Marco Pg, io non ho nessun conto da regolare, specie con chi offende o trincia giudizi sulle persone per partito preso. Sarebbe tempo perso ed esercizio inutile. Il fatto stesso che non abbia nemmeno riconosciuto il nome e ti abbia scambiato per me dimostra che non ha nemmeno letto i post che tu od io abbiamo scritto. Dare a me dell'arrogante o del presuntuoso o di persona priva di umiltà,  senza nemmeno conoscermi dimostra la malafede di certi soggetti. Se c'è una cosa della quale vado fiero è proprio l'assoluta mancanza tra i miei pur numerosi difetti della superbia. Ma cosa ne sa questo soggetto di chi sia io in realtà?  Del mio lavoro, delle attività svolte per aiutare alunni e famiglie in difficoltà,  delle telefonate ricevute a tutte le ore da genitori disperati in cerca di aiuto, dei libri di poesie o commedie pubblicati per donare il ricavato in beneficienza? E di tanto altro? Se volessi ne avrei di cose da menzionare per atteggiarmi a superbo o presuntuoso. E mi si viene a giudicare per un post, un'opinione sul calcio o cos'altro? Da uno che nemmeno si firma? No, il discorso è un altro, ed è molto semplice: gente come Tedeschini, Sonaglia, gli amici di Tifogrifo, noi stessi, diamo fastidio per il semplice fatto che commentiamo quello che vediamo e non sposiamo in toto l'operato della Società,. Tante volte abbiamo sostenuto tesi pro, altre tesi contro. Quando parlavamo di rose incomplete o di comportamenti discutibili nei confronti di tesserati. Strano che sia qui che su fb, questi adepti santopadriana siano i soli ad insultare, deridere ed offendere. E curioso che da altre parti non sia consentito nemmeno il dissenso, perché poi scopri che chi ci scrive o ammistra ha stretti rapporti di lavoro o impegni con la Società. Certi eroi da tastiera, adolescenti immaturi, evidentemente non erano nemmeno allo stadio con l'Ascoli. Avrebbero sentito qualche improperio diretto a Santopadre. Tutti non tifosi del Grifo? Io non glielo andrei a dire. Abbiamo tirato in ballo gli Ultras perché ne conosciamo diversi e conosciamo le loro motivazioni. La Società ha comprato? Bene, brava, ha fatto il suo. Son servite anche le sollecitazioni esterne, le prestazioni nelle due gare di campionato? I suggerimenti di Alvini? Qualche articolo di qualche testata web? Qualche urlaccio dalla Curva? Niente di tutto ciò? Bene lo stesso. Abbiamo perso contro l'Ascoli perché il gioco di Alvini è molto interessante ma senza i giusti interpreti rischiavi la fine della Reggiana? Vero anche questo. In fondo lo hanno detto sia Giannitti che lo stesso Alvini. O non sono tifosi nemmeno loro? Noi, come altri, lo abbiamo anticipato ed abbiamo invocato acquisti di spessore. Significa essere meno tifosi? Qui c'è gente che andava al Santa Giuliana da quando aveva 10 anni o giù di lì. In oltre 50 anni di curva, con abbonamenti che risalgono alla notte dei tempi, con sofferenze indicibili per le retrocessioni, anche doppie dalla B alla C2, con partite viste al Curi con 300 persone contro la Vis Pesaro, di un'era geologica fa, dopo fallimenti e ripartenze, come quella dalla D, mi si viene a dire che non sarei un tifoso? Ma da chi? Da un adolescente o presunto tale, che ha si e no visto solo il Curi e il Perugia da Gaucci in poi? Ma per piacere.
« Ultima modifica: Settembre 05, 2021, 08:54:52 am da Marco Casavecchia »

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • **
  • Post: 50
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #25 il: Settembre 05, 2021, 09:12:11 am »
Speriamo che riparta presto questo campionato così cominceremo a disquisire su questioni tecniche e non sull'umilta' di Marco o sulla felicità di Danilo Tedeschini. Marco lo conosco e non ho bisogno di leggere qui papiri di parole sulle sue qualità umane e non solo, perchè è una persona di grande spessore culturale e basta saper leggere quello che scrive, ma questo è un altro discorso. Sulla felicità di Tedeschini potremmo aprire una discussione seria, io non lo conosco personalmente, lo apprezzo moltissimo come giornalista e lo considero secondo solo a Elio Clero Bertoldi che è un intellettuale prestato al giornalismo. Penso che Tedeschini sia una persona molto preparata e sopratutto molto intelligente e per questi motivi, per deduzione, ritengo che non sprizzi di felicità come tutte le persone intelligenti di questo mondo. Questo a prescindere dalle vicissitudini del Grifo.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *
  • Post: 38
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #26 il: Settembre 05, 2021, 12:42:14 pm »
Ragazzo, c'è qualcuno che ti paga? Piombi qui e ci tratti da imbecilli? Proprio vero che al peggio non c'è mai fine.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 138
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #27 il: Settembre 05, 2021, 01:25:43 pm »
Penso la stessa cosa ogni volta che vi leggo

E tu cosa hai fatto di meglio nei confronti di Tedeschini, o me? Tutti quelli che leggono e guardano le trasmissioni sportive? Generalizzi e spari sul mucchio. Io non ho mai dato dello straccivendolo a Santopadre, né del venditore di suole ad Alvini, né ho mai usato toni disprezzanti nei confronti di tali persone. Leggi bene e ascolta meglio. E non confondere le persone che rimedi solo brutte figure. Ci leggono da tutta Italia ed evidentemente se seguitano a farlo vuol dire che ci trovano interessanti o trovano interessanti le cose che scriviamo. Tu mi hai dato dell'arrogante e del presuntuoso. Pensi di esserti comportato meglio? Non leggerci. Fai come me. Certi forum o siti con discussioni non li seguo più. E' molto semplice.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 138
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #28 il: Settembre 05, 2021, 01:35:37 pm »
Ah pensavo fossi grifagno, troppo umile era un miracolo

Ecco un esempio di quello che dico. Ma che ne sai chi sono? Hai mai parlato con me di persona? Conosci le mie ragioni o quelle di Saint Just? Spari giudizi su di me "troppo umile per essere vero" e poi vieni a sindacare sugli appellativi che qualcuno, non tutti, usano nei confronti di Santopadre o Alvini? E tu chi sei per dare agli altri del superbo? Hai fatto studi di Psicologia? Fai profili a livello professionale? Hai titoli specifici per esprimere giudizi di merito sulle persone? Oppure ti hanno imbeccato e non sei nemmeno riuscito a distinguere me da Marco Perugia? Se avessi letto i miei post avresti tratto altre conclusioni, invece hai sbagliato persona e nemmeno chiesto scusa. Sono anni che non uso il nick Grifagno e nessuno lo usa più se non qualche babbeo di un certo sito. Ormai scrivo da anni e mi firmo con il mio nome e cognome. Se solo avessi fatto attenzione lo avresti capito e ti saresti rivolto a me e non ad altri. Non hai fatto una bella figura ... Complimentoni.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 138
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #29 il: Settembre 05, 2021, 01:53:33 pm »
E sul tifo, la peruginità e gli anni in curva ... troppe pagnotte devi ancora mangiare. Parli con uno che:
1- ha vissuto la prima promozione in B del Perugia con anto di famoso gol di Lolli+
2- ha vissuto la prima storica promozione in A con Castagner
3- ha vissuto sul campo la morte di Curi
4- ha vissuto l'anno dell'imbattibilità
5- ha vissuto il primo calcio scommesse dell'era Trinca e Cruciani
6- ha vissuto la dolorosa retrocessione in B nell'era Ulivieri - Molinari
7- ha vissuto doppie retrocessioni per il verdetto post secondo calcioscommesse era Ghini
8- ha visto la serie C2 con altri 300 sui gradoni del Curi pressoché deserto
9- ha vissuto i fallimenti e le rinascite, le promozioni e i paly off falliti
10- ha vissuto dolorose retrocessioni non ultima quella pronosticata qui per la campagna acquisti deficitaria e le scelte sbagliate di Santopadre
E come me la stragrande maggioranza di quelli che scrivono qui ... Ne abbiamo viste e sopportate e abbiamo titoli per parlare e commentare.
E se abbiamo insistito nel dire che la squadra prima dell'ultimo giorno di mercato rischiava una nuova stagione tribolata non era per disfattismo o peer gufare o altro. E' perché le cose le vediamo prima di altri per averle vissute in passato. Dire che qui non ci sono tifosi del Grifo ma solo critici è una delle più grosse stupidaggini che si possano affermare.