Autore Topic: Lettera aperta ad Alvini  (Letto 846 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *
  • Post: 33
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #30 il: Settembre 05, 2021, 02:29:32 pm »
Allora fai una cosa : non leggerci, nessuno ti obbliga a farlo... poi ti rimarrebbe difficile, con tutto il prosciutto che hai sugli occhi...

Offline grifogatto

  • Grifone
  • *
  • Post: 34
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #31 il: Settembre 05, 2021, 03:04:24 pm »
Guarda, questo proprio no: adesso hai rotto e l’hai fatta fuori dal vaso!
I fascisti sono proprio quelli che vogliono che tutti pensino come loro e sono disposti ad usare le maniere violente per imporlo.
Noi non pensiamo come la massa cui inneggi e di cui fai parte, che ci dileggia e offende come fai tu.
Che voi siate la maggioranza è un dato di fatto: anche Berlusconi e altri come lui hanno goduto di maggioranze bulgare.
Contenti voi.
Qui vige la democrazia, che richiede una certa maturità e autocontrollo.
Torna - se vuoi - quando sarai in grado.
Per ora non sei utile a nessuno

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 131
    • Mostra profilo
Re:Lettera aperta ad Alvini
« Risposta #32 il: Settembre 05, 2021, 03:53:54 pm »
Ok, magari fate un gruppo whatsapp, avreste meno intrusi, anche se perdereste un po di fama, ciao fasciotifosi

Non ho capito sei un immaturo adolescente o un provocatore. Qui dentro di fascisti non ce n'è traccia. Oltretutto non avendo dimestichezza con la lingua italiana non ti sei nemmeno accorto della contraddizione in cui sei inciampato. Perderemmo un po' di fama? Quindi ne abbiamo? Torna a scuola ma stavolta non limitarti a scaldare il banco. Fascista sarai tu e i tuoi amichetti. Io non sarei disposto al dialogo? Ma se prima hai detto di non conoscermi. Mettiti in pace col cervello. Sei un campionario di contraddizioni. Non accetto le critiche? Saccenti, arroganti e incompetenti?  Immaturo. Non so dirti se mi fai più pena o tenerezza. Non sai nemmeno esprimere concetti coerenti.
« Ultima modifica: Settembre 05, 2021, 03:58:33 pm da Marco Casavecchia »