Autore Topic: Perugia vs Pordenone  (Letto 351 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • **
  • Post: 74
    • Mostra profilo
Re:Perugia vs Pordenone
« Risposta #15 il: 24 Gennaio 2022, 08:04:54 »
Io di pellegrini ne ho visti almeno un paio di dozzine in campo sabato al Renato Curi, correvano dietro ad un pallone in mutande. Ultimamente Perugia è piena di pellegrini senza arte ne parte e come diceva il ragionier Filini dei pesci ratti, possono piacere o non piacere, a me non piacciono, de gustibus non disputandum est. Pellegrini sono anche i vertici di una società che si è resa ridicola in tutto il mondo pallonaro italiano tranne che alla pletora dei suoi piu' accesi tifosi che li difendono a spada tratta sempre e comunque, la gestione del caso Murano è solo l'ultima di una serie di nefandezze inanellate da dieci anni a questa parte, con il solo scopo di lucro. Provo una grande tenerezza per questi fanciullini che si nascondono dietro gli stracci di una proprietà ridicola e indifendibile che ha ridotto il Perugia ai minimi termini, lo stadio è vuoto e la squadra è un'accozzaglia di giocatori che si reggono sulle stampelle o che aspettano di essere esodati presso altri lidi, senza ambizioni, senza un progetto. Questo è il Perugia che ha pensato santopadre per questi poveri illusi e questo è quello che si meritano.
Tornando alla partita con il Pordenone, per fortuna che Alvini non ha raccolto la provocazione della società che gli ha venduto Murano senza dirgli niente perchè se si fosse ribellato a tale decisione o si fosse dimesso come auspicava qualcuno, ci saremmo ritrovati in mezzo a un vespaio come è gia' successo in passato con Oddo, Cosmi o Caserta, e i risultati li abbiamo visti. La salvezza passerà anche dalla capacità di Alvini di assorbire le bordate che gli arrivano da dentro la società, ma non pensate che poi alla fine dell'anno non abbiano un prezzo da pagare, il tecnico è un incassatore ma la pazienza finisce a tutti.