Autore Topic: La 12^ giornata pro Perugia?  (Letto 1420 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3201
  • Per aspera sic itur ad astra
La 12^ giornata pro Perugia?
« il: Venerdì 15 Novembre 2013, 20:18 »
Catanzaro (19) – Salernitana (15); Frosinone (20) – Gubbio(11) ; L’Aquila (20) – Benevento (14); Lecce (12) – Prato (18); Pisa (21) – Grosseto (12), Ascoli (7) – Pontedera (21), queste le gare di che si disputeranno domani per la dodicesima gara del girone di andata di Prima Divisione, e che interessano direttamente il Perugia (16), impegnato, in trasferta, in quel di Pagani (6). In attesa di ciò che di dirompente potrebbe accadere, tra qualche settimana, in seguito ai fatti di Salerno, la gara di domani, sulla carta abbastanza abbordabile, potrebbe consentire al Grifo di avvicinarsi ancor di più alla vetta o, almeno, di ridurre il distacco su qualche antagonista. La squadra, secondo Camplone, è concentrata ed in palla, l’obiettivo della prima vittoria esterna, inquadrato nel mirino. Non resta che colpire il bersaglio e portare la serie delle gare utili a cinque. La media punti (1,60) è discreta, ma una vittoria a Pagani potrebbe migliorarla sensibilmente (1,73), tuttavia la partita va giocata e vinta, senza ricadere negli errori soliti che in precedenza hanno determinato risultati modesti se non negativi. Solite incognite in difesa ed in attacco, con un Camplone che non si sbottona e lascia aperte tutte le soluzioni: da Comotto dirottato a sinistra con Vitofrancesco a destra fino all’impiego del fin qui deludente Daffara, oppure  con Vitofrancesco a sinistra, vista la grande duttilità tattica del giocatore e con l’ex cesenate nel suo ruolo naturale a destra; probabile l’impiego di Sprocati a destra fin dall’inizio, anche se non sembra impensabile vedere di nuovo all’opera il trio Insigne (che potrebbe avere tifosi al seguito) – Eusepi – Fabinho, con Mazzeo, pronto a subentrare, magari per concedere il bis di domenica.