Autore Topic: Il Chelsea e la politica dei giovani  (Letto 19 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 131
    • Mostra profilo
Il Chelsea e la politica dei giovani
« il: Novembre 28, 2021, 05:30:07 pm »
Quando senti che il Chelsea schiera quattro talenti che sono nel club da quando avevano otto anni e giocavano nella under 9, ti spieghi perché certi clubs sono vincenti a prescindere. Ovvio che parliamo di altro calcio, ma in Italia ancora questa cosa non entra in testa a certi dirigenti e continuiamo a comprare all'estero. O a inventarsi operazioni farlocche per creare plusvalenze fittizie. Tanto poi restano impuniti. La Juve doveva essere radiata anni fa. Fallimenti, bilanci taroccati, spese folli per procuratori e contratti. Riduzione delle squadre professionistiche. Controlli rigorosi e sanzioni esemplari. Se non hai soldi giochi con i giovani delle accademie come in Germania. Premiare i clubs virtuosi e che formano i giovani come Empoli e Atalanta ...