Autore Topic: Aquile e mosche  (Letto 61 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Post: 138
    • Mostra profilo
Aquile e mosche
« il: Settembre 28, 2021, 02:51:44 pm »
Aquila non captat muscas è una locuzione della lingua latina che tradotta letteralmente significa l'aquila non cattura le mosche.
In senso figurato, l'espressione indica che chi è in alto e potente non si cura di confrontarsi con piccoli obiettivi o piccole persone. Le mosche, per altro, e per loro natura, hanno l'abitudine di frequentare luoghi diversi da quelli che prediligono le aquile. Certo, le mosche sono molte di più delle aquile, ma non è che perché si posino su materia organica poco nobile, per questo motivo abbiano ragione. Dal punto di vista del povero dittero, il suo mondo e la sua compagnia sono i migliori che esistano. Chissà, magari in cuor loro (in realtà gli insetti non hanno un vero cuore nè un vero cervello) le mosche invidiano le aquile, mentre le aquile nemmeno notano le mosche. Un po' come i concaroli nei confronti del Grifo. Gli rode e ne parlano di continuo, mentre ai perugini dei concaroli non gliene frega nulla. Sei mosca o aquila?