Autore Topic: Punto e .... a capo?  (Letto 853 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #15 il: Sabato 29 Maggio 2021, 09:06 »
A Crotone hanno fatto per Modesto allenatore.

Salernitana 80 milioni
https://m.tuttob.com/salernitana/il-mattino-salernitana-una-cessione-da-80-milioni-139326

Il Perugia quanto vale? Quanto ha chiesto quanto hanno offerto?

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1898
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #16 il: Sabato 29 Maggio 2021, 11:18 »
Secondo me è uno scandalo che a Perugia solo la tifoseria organizzata abbia preso una posizione seria di distanza dalla gestione di questa società che tutti amiamo, o diciamo di amare. Dopo una promozione arrivata in modo miracoloso e grazie solo alla programmazione e alla bravura del tecnico, si deve assistere all'ennesimo teatrino che ha il solo scopo di far uscire allo scoperto eventuali club pronti a versare due spiccioli per liberare il contratto in essere di Caserta, essendo lui l'unico tesserato che ha un mercato. Ripeto, è una vergogna, l'ennesima, specchio di una gestione meramente economica che se ne infischia di tutto e di tutti e che personalmente mi ha stancato, alla fine della fiera se il tecnico rescinderà si darà la colpa a lui che per denaro ha scelto un'altra piazza, se resterà la sua figura sarà comunque delegittimata perchè si dirà, voleva andare via, è rimasto contro voglia. Si dimentica sempre invece il ruolo del burattinaio squattrinato che con questi chiari di luna, sta già buttando le basi per un altro campionato come è stato l'ultimo di serie B, disastroso.
Siccome Caserta non è solo un bravo allenatore, ma sopratutto una persona stimabile, se legge questo forum, ascolti il consiglio di un vecchio tifoso che ama ancora il calcio e ne ha viste di tutti i colori e, anche se con grande rammarico, gli consiglia da questo sito di lasciare Perugia e di cercare le fortune che merita in piazze che garantiscono al proprio tecnico la fiducia e le risorse che servono per fare bene il proprio lavoro. Perugia non merita una persona così seria e preparata, va benissimo uno Stellone qualsiasi che deve ricominciare dopo anni tribolati. Dico Stellone perchè è un nome associato alla panchina del Perugia, ma ce ne sono tanti altri. 

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3873
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #17 il: Sabato 29 Maggio 2021, 13:09 »
E dove sono le interviste fatte? Un giornalista ha la notizia ... la racconta agli amici na non la scrive?
Ma ce l'hanno i soldi.giusti? Perché così si dice ha chiesto troppo ma potrebbe anche essere vero che hanno offerto poco. No? Uno serio, interessato e che ha soldi da mettere a voglia se lo fa sapere .

Fai come ti pare ... credi o non credi quello che vuoi. Ma se uno vuol comprare una azienda non lo mette in pubblica piazza. Ci sono strategie e mosse come in una partita di scacchi ...

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #18 il: Sabato 29 Maggio 2021, 16:07 »
E dove sono le interviste fatte? Un giornalista ha la notizia ... la racconta agli amici na non la scrive?
Ma ce l'hanno i soldi.giusti? Perché così si dice ha chiesto troppo ma potrebbe anche essere vero che hanno offerto poco. No? Uno serio, interessato e che ha soldi da mettere a voglia se lo fa sapere .

Fai come ti pare ... credi o non credi quello che vuoi. Ma se uno vuol comprare una azienda non lo mette in pubblica piazza. Ci sono strategie e mosse come in una partita di scacchi ...
Ma non mi pare. Altre cessioni sono andate a buon fine con le notizie che giravano prima della chiusura. Ci sono state anche trattative conosciute che poi non sono andate a buon fine.
Qui più che una partita a scacchi sembra ci sia stato chi voleva fare il super affare sperando nella disperazione di chi doveva vendere.
Chi è forteve vuol comprare una cosa va, chiede il prezzo, tratta un pò e poi compra.
Io ti credo ma da come dici deduco che chi vuol comprare c'ha la cartuccera deboluccia.  Se uno ha un progetto serio e con le spalle larghe non si lascia scappare un obiettivo per poco. Comunque finiamola qui tanto la verità nei dettagli non la conosco io ma neanche tu.
« Ultima modifica: Sabato 29 Maggio 2021, 16:20 da Marco Perugia »

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1898
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #19 il: Sabato 29 Maggio 2021, 17:25 »
Vero è che la verità nei dettagli, come è giusto che sia, la conoscono solo le parti, ma è altrettanto vero che in occasione di una di queste, non l'unica, sono venute fuori anche le cifre e i dettagli dell'affare, mai smentiti da nessuno peraltro. Quei dettagli in relazione ad una squadra che stava retrocedendo in terza serie non erano cifre di poco conto, fatte solo per approfittare della situazione, mostravano invece un interesse concreto da parte di chi voleva comprare ma evidentemente non c'era interesse a vendere, come poi piu' volte ribadito da parte di santopadre che è pronto ad altri 10 anni di plusvalenze sulle spalle dei tifosi del Grifo.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2397
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #20 il: Sabato 29 Maggio 2021, 18:21 »
siamo ostaggi di un negoziante che non ha alcuna intenzione di modificare il suo modus operandi e di programmazione gli da fastidio anche sentirne parlare ( del resto molti suoi fan personali prima che del Grifo hanno deriso il concetto di programmazione , senza il quale però, è bene ricordare, siamo retrocessi in C mentre ci veniva promessa la serie A ). Ora , aldilà dei sentito dire, degli scoop , cifre e quanto volete, sono evidenti due cose: ci guadagna ( ed è forse l'unica azienda , perchè di questo per lui si tratta ) e pure tanto. La retrocessione in C è valsa più delle plusvalenze degli anni precedenti...il giochino gli è riuscito, se non salivamo falliva e se ne andava avendoci guadagnato, così potrà continuare a farlo fino alla prossima retrocessione e il tentativo di risalita ( uno però altrimenti ci rimette ).
Vediamo se conferma Caserta, se mantiene la rosa nei suoi elementi migliori e la rinforza con elementi di spessore per la categoria smentendomi...sono 10 anni che attendo sta smentita
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1898
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #21 il: Sabato 29 Maggio 2021, 18:53 »
Ti quoto in pieno, nessuno prima di ora aveva sottolineato questo aspetto non trascurabile e cioè il fatto che con la retrocessione in C santopadre ci ha guadagnato. Se fate i conti di quanto ha incassato fra cessioni eccellenti e paracadute e quanto ha speso per rinforzare l'organico, vedrete che il tesoretto è aumentato.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2397
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #22 il: Sabato 29 Maggio 2021, 20:07 »
molto semplice e senza fare cifre precise che non conosciamo, affinchè anche il più sbadato possa accorgersene:

ceduto a destra Mazzocchi , che è andato in A col Venezia, è arrivato Cancellotti, Rosi c'era già ( e per fortuna, nonostante i tentativi di farlo fuori )
ceduti a sinistra Di Chiara e Nzita ( cifra che sappiamo  perchè riportata dai giornali secondo cui  il Pescara ha sborsato 1 milione per un giocatore poco utilizzato che infatti anche in terra abruzzese s'è dimostrato per quel che valeva ) e sono arrivati Favalli e Crialese.
Al centro della difesa è stato ceduto Gyomber, andato in A con la Salernitana...è arrivato in prestito Negro, eterno infortunato che ha proseguito il suo calvario anche in Umbria. Rimasti Angella e Sgarbi per mancate offerte o ritenute non adeguate, è tornato Monaco , malvisto dalla società , rivalutato da Caserta, di nuovo in discussione insieme al tecnico.
In mezzo è arrivato Burrai ( contratto spalmato su tre anni ad un tretatreenne e vedremo quali cavilli cercheranno se non il prossimo quello dopo per sbolognarlo ), Sounas, Di Noia ( a gennaio ), Vanbaleghem svincolato....ceduto Buonaiuto alla Cremonese. è rimasto Kouan è tornato Moscati ( già fatto fuori ).
Ceduto Dragomir a gennaio
In avanti Falzerano e Melchiorri sono rimasti, presi Murano e Vano ( sempre a gennaio ), Elia in prestito, Minesso idem ( entrambi destinati al ritorno alla casa madre )

Questi sono i fatti
« Ultima modifica: Sabato 29 Maggio 2021, 22:28 da Saint Just »
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1898
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #23 il: Sabato 29 Maggio 2021, 22:30 »
Solo per aggiungere dettagli ricordo che Burrai è arrivato svincolato ma grazie alla cessione di Falasco e per Mazzocchi che voleva andare a Venezia lui chiedeva una cifra ritenuta folle e lo scrissero su tutti i giornali.  Ricordo poi che ieri è uscita la notizia che Gyomber è il giocatore il cui cartellino è stato pagato la cifra più alta di sempre dalla salernitana. Le cessioni le programma bene.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #24 il: Domenica 30 Maggio 2021, 00:27 »
Però scusate, dando per buono quanto scritto, se lo fa (spendere poco e fare risultati) il cittadella sono bravi e da imitare se lo facciamo noi è male.
Ricordo a tutti, perché sembra che io difendo santopadre, che spero fortemente nell' arrivi di un altra proprietà più forte perché credo che con  questa non c'e spazio a troppi sogni,
però cerco di giudicare i fatti senza pregiudizi.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1898
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #25 il: Domenica 30 Maggio 2021, 08:56 »
Quello che fa il Cittadella è cosa ben diversa da quello che fa il Perugia è bene dirlo chiaramente altrimenti si fa confusione. Il fatto che entrambe le società spendano poco è fuorviante. Da quanti anni consecutivi il Cittadella ha la stessa guida tecnica e lo stesso staff? Loro spendono poco perchè non hanno seguito, cosa che invece a Perugia non si puo' dire visto il numero degli abbonati, ma quel poco che spendono cercano di investirlo acquisendo giocatori dalle categorie inferiori e garantendo una continuità tecnica al progetto, qua si bada solo ed esclusivamente alla plusvalenza da incassare. Venturato ha fatto mirabilie fra cui due finali playoff per salire in serie A di cui una rubata clamorosamente, pensi che in questi anni non abbia ricevuto proposte allettanti sicuramente dalla serie B, ma forse anche piu' in alto? Eppure è rimasto al suo posto perchè c'è un progetto.
C'è un bel c...o di differenza fra noi e il Cittadella, credimi.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #26 il: Domenica 30 Maggio 2021, 11:03 »
Quello che fa il Cittadella è cosa ben diversa da quello che fa il Perugia è bene dirlo chiaramente altrimenti si fa confusione. Il fatto che entrambe le società spendano poco è fuorviante. Da quanti anni consecutivi il Cittadella ha la stessa guida tecnica e lo stesso staff? Loro spendono poco perchè non hanno seguito, cosa che invece a Perugia non si puo' dire visto il numero degli abbonati, ma quel poco che spendono cercano di investirlo acquisendo giocatori dalle categorie inferiori e garantendo una continuità tecnica al progetto, qua si bada solo ed esclusivamente alla plusvalenza da incassare. Venturato ha fatto mirabilie fra cui due finali playoff per salire in serie A di cui una rubata clamorosamente, pensi che in questi anni non abbia ricevuto proposte allettanti sicuramente dalla serie B, ma forse anche piu' in alto? Eppure è rimasto al suo posto perchè c'è un progetto.
C'è un bel c...o di differenza fra noi e il Cittadella, credimi.

Condivido e aggiungo che Perugia e Cittadella sono due realtà non paragonabili. La mia però era una riflessione sul fatto che i messaggi sopra evidenziavano che anche quest'anno ci ha guadagnato (non sò se è cosi) e allora secondo me avendo raggiunto l'obiettivo sportivo se è riuscito a spendere  poco o niente è un merito.
Ora la prova è vedere che organico mettiamo su per disputare la serie B, se riesce a trattenere Caserta, che giocatori acquista ecc. ecc.
A mio avviso a risultato acquisto la stagione 2020 /2021 non è criticabile perché si è sempre detto nel calcio parla il campo e il campo ha parlato.
P.S.: Venturato non è "normale". Inconcepibile come un allenatore non abbia ambizione di salire con squadre che hanno prospettive diverse rispetto al cittadella che se pur organizzato quello è.
« Ultima modifica: Domenica 30 Maggio 2021, 11:13 da Marco Perugia »

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3873
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #27 il: Domenica 30 Maggio 2021, 13:57 »
Non possiamo fare come il Cittadella per due semplici ragioni. La prima è che i veneti hanno una struttura societaria diversa, un tecnico che lavora al progetto da molti anni, una filosofia diversa che prevede un profondo lavoro si scouting, con giocatori acquistati anche nelle serie minori, valorizzati e rivenduti. Tanto per fare due nomi: Donnarumma dal Teramo e Baldini dall'Alma Juventus. Non prendono giocatori anziani, reduci da infortuni, o troppi prestiti. Sono praticamente quasi tutti giocatori di proprietà con una età media di 26 anni. La seconda ragione è che il tecnico Venturato ha voce in capitolo su conduzione della squadra e gestione della rosa. Evidentemente se il tecnico, il DS sono al lavoro da anni vuol dire che i rapporti funzionano e sono consolidati.
Noi rivoluzioniamo la rosa ogni anno, cambiamo allenatore una volta a stagione o più, raramente valorizziamo nostri giocatori ma quelli degli altri che poi fatichiamo a riconfermare. Noi prendiamo svincolati che poi non rendono o non ci fanno fare il salto di qualità (Il Cittadella ha preso Kastrati dal Trapani gratis) ed ha venduto Diaw per 2 milioni di euro ... Noi spendiamo cifre esorbitanti per pagare i procuratori dei giocatori ... il Cittadella no, ed è ovvio perché. Abbiano una rosa con un'età media di oltre 27 anni con 18 innesti stagionali con Monaco, Negro, Crialese, Moscati, Minelli, Minesso, Elia, tanto per citarne alcuni dal destino incerto, ed altri over 32/34 anni Rosi, Burrai, Angella , Melchiorri, Murano ... Diversi che non hanno fatto bene in C, non li potrai confermare ... penso a Vano e Cancellotti, ed altri li dovrai vendere per fare cassetta (Kouan o forse Sgarbi). Sento dire che faremo un mercato con un 20% di innesti. Ora il 20% di 25 giocatori è 5. Veramente pensiamo di fare una B con questa rosa che perderà diversi pezzi con solo 5 innesti?
Dopo un mese dalla vittoria del campionato ancora non si ha la certezza della riconferma di Caserta. Il che mi fa pensare che ci siano difficoltà a stabilire una linea comune e ci siano delle divergenze su chi dovrà gestire la squadra ed il mercato. Oppure, malignamente mi vien pensato che se dovesse arrivare una richiesta di svincolare Caserta a fronte di qualche contropartita tecnica o economica, la società lo lascerà partire ... e ricomincerà il ballo

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2397
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #28 il: Domenica 30 Maggio 2021, 15:35 »
se ne deve andare. punto
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2397
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #29 il: Domenica 30 Maggio 2021, 15:41 »
uno che non ha sentimenti, nè di riconoscenza nè di passione per questa città, questa squadra, la sua Storia...uno che non capisce il valore del Gruppo nel quale il tifoso si identifica, uno che ha bisogno di far fuori ogni personaggio incarni tali sentimenti agli occhi dei tifosi affinchè emerga solo ed unicamente la propria figura.....se ne deve andare...punto e basta
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai