Autore Topic: Punto e .... a capo?  (Letto 852 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3873
  • Per aspera sic itur ad astra
Punto e .... a capo?
« il: Mercoledì 26 Maggio 2021, 08:37 »
Ci risiamo con le "sparate" da predellino o da balcone. Non c'è che dire, è proprio vero, il lupo perde il pelo, ma non il vizio. Perugia forte, più del Padova," costretto" a comprare a gennaio. Stessa boutade di Giannitti. Una punta vera serviva eccome,  invece abbiamo preso un colosso ... di Rodi, un centrocampista da recuperare, dopo un lungo periodo di panchina, ed un portiere che doveva coprire le spalle a Fulignati. Vabbè.Tanto ci sarà sempre il fedelissimo turno che ci riparlerà di conti a posto, di risorse limitate e di oculatezza gestionale. E qui, dopo il "punto", veniamo al "capo": nodo allenatore. Premetto che, a mio parere, un buon 80% del merito della promozione spetta al tecnico, se non altro, per la capacità dimostrata di gestire un gruppo iniziale ridotto, sfiduciato e per nulla adeguato allo scopo. Partito tra carenze di organico, ritardi organizzativi, con una rosa incompleta e fatta di giocatori incerti sul proprio destino, in un ambiente deluso per la retrocessione e in rotta con la Dirigenza, ha saputo tenere duro, anche nei periodi più difficili, sull'orlo della sfiducia da parte della Società,  che, si dice, già pronta a dicembre-gennaio, a sostituirlo alla guida del Perugia. Un tecnico capace di adattare il gioco ai giocatori e viceversa. Mascherando le carenze strutturali (punta e mezzeali) o infortuni e squalifiche, con un'alchimia tattica e con strategie mutevoli ad ogni partita, degne di un vero comandante. La sua mancata riconferma, sarebbe un brutto segnale da parte della Società, potrebbe denotare una difficoltà nella gestione dei rapporti, con lo staff tecnico, che ogni anno si ripresenta, visti i tanti allenatori che si sono succeduti a Perugia. Potrebbe significare che economicamente non ci sono le risorse per soddisfare la giusta richiesta di garanzie sulla formazione della futura rosa o anche il fatto che Caserta potrebbe non avere voce in capitolo sulla scelta degli uomini con cui lavorare. Tutte garanzie che lui potrebbe trovare a Benevento, Parma, Brescia. E qui veniamo al sodo. Salvare la categoria si può  da quintultimi o da decimi. Ma in una B, tosta e difficile, perdere il timoniere, e ricominciare daccapo sarebbe pericoloso. Se dovesse andarsene non ci strapperemo le vesti o magari vorremmo vedere un altro al suo posto, perché lui non sarebbe da B. Tutte le opinioni son legittime, ma domandatevi se le ricche società di cui sopra stanno tutte prendendo un abbaglio. Con lui, quasi sicuramente, se ne andrebbe Elia (già ambito da Empoli e compagnia). Mancano alcune conferme (Monaco in testa) a garanzia di quella continuità e programmazione mai vista a Perugia e questo, al momento, non è un buon segno, che diventerebbe pessimo, se Santopadre e Giannitti dovessero rinunciare a Caserta. Insomna, ricominciamo con le sparate, con il cambio in panchina, e con il solito giochetto del "aspettiamo le occasioni last minute"? Mi auguro di no. Voi?

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1898
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #1 il: Mercoledì 26 Maggio 2021, 10:58 »
Ma non è tanto cosa ci aspettiamo noi che, come tutti credo, vorremmo un altro modo di gestire l'aspetto tecnico e sportivo del Perugia. Quello che mi da piu' fastidio è il fatto che oggi, con le borse piene dopo la promozione, mi si voglia far passare da fesso perchè non avevo capito che il Perugia costruito da santopadre era la squadra piu' forte. Merito della società è stato il solo fatto di aver scelto l'allenatore giusto al quale è stato consegnato un solo giocatore espressamente richiesto, ovvero quell'Elia che si è dimostrato l'unico interprete determinante e non interscambiabile con altri giocatori e guarda caso, proprio loro sono gli unici a non essere sicuri della riconferma, come ogni anno. I migliori ci salutano e dobbiamo ricominciare tutto d'accapo, il che potrebbe anche funzionare se sul piatto si mettesse un budget adeguato fatto anche delle plusvalenze acquisite ma non sarà così nemmeno adesso, si ripartirrà dasl solito menu' fatto di prestiti, giocatori fermi e reduci da infortuni e lacune sparse nei ruoli che non si riusciranno a coprire nemmeno con i giovani della primavera perchè se ci sono, vendiamo anche quelli e allora io vi chiedo, è questo che i tifosi del Perugia vogliono?

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #2 il: Mercoledì 26 Maggio 2021, 14:05 »
Il Parma ha preso Maresca come allenatore


Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #4 il: Mercoledì 26 Maggio 2021, 14:10 »

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #5 il: Mercoledì 26 Maggio 2021, 14:15 »
Non credo che Caserta sia cercato dalla serie A e in B non lo sò quali squadre /piazze gli stiano facendo la corte.
Io credo che Caserta resterà meritatamente e fa bene a chiedere tutto ciò che ritiene giusto sapendo di non dover troppo tirare la corda perché se si spezza è un attimo rimanere senza una squadra di un certo livello. In serie c invece credo abbia la fila ma.non penso lui voglia rifarla (giustamente).

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 1118
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #6 il: Mercoledì 26 Maggio 2021, 18:30 »
Pensavate forse che il lupo potesse tramutarsi in un'inerme pecorella? Mettiamoci in testa che, finché ci sarà lui, dovremo fare di necessità virtù e dovremo "penare" chissà per quanto tempo. Mettiamoci il cuore in pace, carissimi amici.




Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3873
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #7 il: Giovedì 27 Maggio 2021, 07:10 »
Non credo che Caserta sia cercato dalla serie A e in B non lo sò quali squadre /piazze gli stiano facendo la corte.
Io credo che Caserta resterà meritatamente e fa bene a chiedere tutto ciò che ritiene giusto sapendo di non dover troppo tirare la corda perché se si spezza è un attimo rimanere senza una squadra di un certo livello. In serie c invece credo abbia la fila ma.non penso lui voglia rifarla (giustamente).

Tu non lo credi, ma è  così  ... fonte riservata ...

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #8 il: Giovedì 27 Maggio 2021, 08:19 »
Non credo che Caserta sia cercato dalla serie A e in B non lo sò quali squadre /piazze gli stiano facendo la corte.
Io credo che Caserta resterà meritatamente e fa bene a chiedere tutto ciò che ritiene giusto sapendo di non dover troppo tirare la corda perché se si spezza è un attimo rimanere senza una squadra di un certo livello. In serie c invece credo abbia la fila ma.non penso lui voglia rifarla (giustamente).

Tu non lo credi, ma è  così  ... fonte riservata ...

Serie A?

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1898
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #9 il: Giovedì 27 Maggio 2021, 08:27 »
Serie A o serie B conta poco, resta il fatto che dopo una promozione ottenuta in questo modo e con il contratto in essere ci sarebbe poco da discutere e invece non è così, mi verrebbe da dire, come sempre. Quest'anno le plusvalenze si possono fare con Caserta e basta, perchè di giocatori da cedere non ce ne sono e il buon santopadre quando sente odore di quattrini non capisce piu' niente. L'allenatore poi è per questa società la figura meno importante, conta il DS che sia in grado di fare la spesa con gli spiccioli e possibilmente guadagnandoci. Secondo me la questione è meramente economica, se una delle società interessate offre la cifra giusta a Caserta "sarà data la possibilità di allenare in una piazza importante perchè se lo merita". Si sta tergiversando solo per capire questa possibilità secondo me.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #10 il: Giovedì 27 Maggio 2021, 09:01 »
Qusta mattina leggo del Crotone su Caserta.
Crotone.
Comuqnue sono passati altri due giorni e cin ciun lee non si fatto vivo per acquistare il Perugia. Mesà che ripongo questa speranza nel cassetto.
« Ultima modifica: Giovedì 27 Maggio 2021, 09:05 da Marco Perugia »

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1898
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #11 il: Giovedì 27 Maggio 2021, 09:06 »
Noi ci teniamo cenciolin!

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2397
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #12 il: Venerdì 28 Maggio 2021, 20:54 »
siamo alle voci, per ora solo quelle, dalle negative di alcuni giornali online secondo cui la "scelta" Caserta è affare fuori dalla nostra portata e quella asservita che evidenzia lo "sforzo" nel trattenerlo. Probabilmente la verità sta nel mezzo, ma resta il fatto che ancora si parla di Stellone che dopo frosinone ( squadra stellare con gli investimenti di Stirpe ) ha raccolto  solo fallimenti ( ascoli...addirittura arezzo sprofondato in d )....se vero, e ribadosco il SE ( ma non mi stupirei di nulla ) il primo da non riconfermare sarebbe giannitti....ma non sarà così
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3873
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #13 il: Sabato 29 Maggio 2021, 07:11 »
http://www.umbria24.it/sport24/caserta-e-perugia-la-lunga-tiritera-tra-ultimatum-e-strategie

Come sempre. Rispetto alle offerte, siamo alle solite, o non si vuol capire o non si capisce. Non lo vengono certo a dire a noi, pubblicamente, ma ci sono state ... solo che la richiesta in denaro per la cessione del club è apparsa fuori misura, per cui le trattative si sono arenate prima di partire ... Ho personalmente parlato con chi ha intervistato i possibili acquirenti. Ovviamente senza il consenso degli interessati NON si possono fare i nomi.
« Ultima modifica: Sabato 29 Maggio 2021, 07:17 da Marco Casavecchia »

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:Punto e .... a capo?
« Risposta #14 il: Sabato 29 Maggio 2021, 08:54 »
E dove sono le interviste fatte? Un giornalista ha la notizia ... la racconta agli amici na non la scrive?
Ma ce l'hanno i soldi.giusti? Perché così si dice ha chiesto troppo ma potrebbe anche essere vero che hanno offerto poco. No? Uno serio, interessato e che ha soldi da mettere a voglia se lo fa sapere .
« Ultima modifica: Sabato 29 Maggio 2021, 08:59 da Marco Perugia »