Autore Topic: ternana vs Perugia  (Letto 466 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:ternana vs Perugia
« Risposta #15 il: Domenica 23 Maggio 2021, 14:01 »
Proprio perché a lui piacciono i soldi non vende.
Ma perché questa ostinazione nel voler dare una lettura fantasiosa.
Non ci sono offerenti. Punto
Chi si è presentato lo ha fatto nel momento più buio della sua gestione con un'offerta probabilmente molto bassa confidando nella difficoltà sportiva ed economica in cui versava. Lui ha tenuto duro e per fortuna o bravura è riuscito a tornare in b. Ora non c'e nessuno alla sua porta con in tasca quanto serve.
Non si pretenderà che vende sottocosto.
E comunque chi vuol comprare può farlo sapere in qualche modo, innanzitutto che c'e ancora e poi quanto è disposto a mettere sul piatto.
Come detto io spero in un cambio di proprietà ma prendo atto che non c'è nessuno e quindi ahimè non potrà essere un argomento valido per commentare le future stagioni del Perugia e soprattutto gia sò che i prossimi mercato saranno debolucci. Non mi resta che sperare che riescano ad avere ottime intuizioni e buona fortuna nel portare giocatori a Perugia.
Potremmo recitare al massimo il ruolo della sorpresa e da tifoso è una prospettiva che non mi entusiasma.
« Ultima modifica: Domenica 23 Maggio 2021, 14:03 da Marco Perugia »

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2397
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:ternana vs Perugia
« Risposta #16 il: Domenica 23 Maggio 2021, 19:31 »
io invece non discuto il budget che Santopadre mette, ma l'approssimazione delle scelte, il navigare a vista e spararle grosse mentendo sapendo di mentire...sarà in grado di cambiare?
Vi ricordo che il Cittadella, paragone col quale molti ridevano, stasera si gioca la serie A dopo anni di raggiungimento dei playoff e campionati dignitosissimi con valorizzazione di molti calciatori di proprietà, come di proprietà è il gruppo base e soprattutto l'allenatore....non hanno investito mai più di noi....ergo...a buon intenditor....
Caserta può essere il nostro Venturato, ma tocca blindarlo con un progetto serio e realistico....
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 1118
Re:ternana vs Perugia
« Risposta #17 il: Domenica 23 Maggio 2021, 19:45 »
 Per fare veramente soldi il nostro dovrebbe vendere Vano. (un tot al kg.)

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2397
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:ternana vs Perugia
« Risposta #18 il: Domenica 23 Maggio 2021, 20:31 »
Per fare veramente soldi il nostro dovrebbe vendere Vano. (un tot al kg.)

 :D
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:ternana vs Perugia
« Risposta #19 il: Lunedì 24 Maggio 2021, 00:18 »
io invece non discuto il budget che Santopadre mette, ma l'approssimazione delle scelte, il navigare a vista e spararle grosse mentendo sapendo di mentire...sarà in grado di cambiare?
Vi ricordo che il Cittadella, paragone col quale molti ridevano, stasera si gioca la serie A dopo anni di raggiungimento dei playoff e campionati dignitosissimi con valorizzazione di molti calciatori di proprietà, come di proprietà è il gruppo base e soprattutto l'allenatore....non hanno investito mai più di noi....ergo...a buon intenditor....
Caserta può essere il nostro Venturato, ma tocca blindarlo con un progetto serio e realistico....
Ancora con sto Cittadella !!! È l'unica squadra in Italia che riesce con poco a fare molto. L'unica.
Non può essere presa da esempio. Bravssinii loro ma sono un unicum.
Poi sono piene le categorie e i vari gironi di chi spende molto , anche moltissimo e non ottiene i risultati. Abche la grande società del Padova che molti hanno invidiato quest'anno non esce dalla c o il super Monza non.è andato in a...ecc. ecc..Non faccio tutto l'elencoi perché è troppo  lungo e anche chi sembrava avere le idee e i modi migliori ha vissuto cicli importanti per poi finire come noi (Frosinone ad esempio)
Non ci sono ricette sempre valide, anche in luoghi e tempi diversi.
Io vorrei una proprietà più facoltosa perché con più risorse aumentano le possibilità di fare meglio (non c'e comunque mai certezza) ma il nostro destino per ora è santopadre. Speriamo che con quest'anno  sia iniziato un nuovo ciclo migliore del precedente.
In questo momento è pure inutile continuare a dire Santopadre vattene perché non c'è nessuno serio (di idee e di portafoglio) pronto a rilevare il Perugia. Triste realtà
« Ultima modifica: Lunedì 24 Maggio 2021, 14:27 da Marco Perugia »

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 1118
Re:ternana vs Perugia
« Risposta #20 il: Lunedì 24 Maggio 2021, 10:14 »
La soluzione ci sarebbe e si
chiama CUCINELLI: non mi si venga a dire che non non ne vuole sentir parlare, perché con il Castel Rigone lo "sfizio" se lo è già tolto. L'unico problema sta nel fatto  che il soggetto è troppo infatuato con la musica e le belle arti per potersi calare un'altra volta nel litigioso e poco pulito mondo del calcio... chissà, se prima della partita venisse diffusa la marcia trionfale dell'Aida o il "nessun dorma" di Puccini... potrebbe anche darsi che.... (sempre meglio del muggito delle vacche e dello starnazzare delle oche, con tutto il rispetto).

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:ternana vs Perugia
« Risposta #21 il: Lunedì 24 Maggio 2021, 12:46 »
La soluzione ci sarebbe e si
chiama CUCINELLI: non mi si venga a dire che non non ne vuole sentir parlare, perché con il Castel Rigone lo "sfizio" se lo è già tolto. L'unico problema sta nel fatto  che il soggetto è troppo infatuato con la musica e le belle arti per potersi calare un'altra volta nel litigioso e poco pulito mondo del calcio... chissà, se prima della partita venisse diffusa la marcia trionfale dell'Aida o il "nessun dorma" di Puccini... potrebbe anche darsi che.... (sempre meglio del muggito delle vacche e dello starnazzare delle oche, con tutto il rispetto).

 :D
Vero, sarebbe un ottima soluzione ma sembra che dopo il castel rigone abbia messo da parte la sua passione del volere fare calcio.

Offline grifogatto

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 666
    • www.enrico-gatti.com
Re:ternana vs Perugia
« Risposta #22 il: Lunedì 24 Maggio 2021, 15:22 »
No, lasciate perdere il Brunello. Sono musicista e lo conosco: non scenderà mai su questo campo, e credo che faccia bene. Ha altri interessi.
Bisogna cercare qualcuno che abbia competenze diverse, e magari un po’ di soldi.
 

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2397
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:ternana vs Perugia
« Risposta #23 il: Lunedì 24 Maggio 2021, 18:10 »
lasciamo perdere chi s'è dilettato col castel rigone non iscrivendolo peraltro al campionato di serie d....siamo seri.
Detto questo per confermare Caserta e fare una buona figura in B non ci vogliono più risorse di quante ne investa Santopadre. Il Cittadella non è l'unico esempio: Atalanta e Spezia per fare due paragoni più importanti: entrambe con un tecnico vincente e consolidato, i bergamaschi hanno preso il nostro Mancini per un milione, ufficialmente meno, lasciandoci aprie un contenzioso con la florenziaviolamerda e lo hanno rivenduto alla Roma per 20 milioni: basta dismettere i panni del negoziante ( che acquista merce per rivenderla a fine stagione anche coi saldi pur di sbarazzarsene ) ed indossare quelli dell'imprenditore ( che con lungimiranza sa aspettare il tempo migliore e mantiene la sua base tecnica e umana ).....
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:ternana vs Perugia
« Risposta #24 il: Lunedì 24 Maggio 2021, 19:37 »
lasciamo perdere chi s'è dilettato col castel rigone non iscrivendolo peraltro al campionato di serie d....siamo seri.
Detto questo per confermare Caserta e fare una buona figura in B non ci vogliono più risorse di quante ne investa Santopadre. Il Cittadella non è l'unico esempio: Atalanta e Spezia per fare due paragoni più importanti: entrambe con un tecnico vincente e consolidato, i bergamaschi hanno preso il nostro Mancini per un milione, ufficialmente meno, lasciandoci aprie un contenzioso con la florenziaviolamerda e lo hanno rivenduto alla Roma per 20 milioni: basta dismettere i panni del negoziante ( che acquista merce per rivenderla a fine stagione anche coi saldi pur di sbarazzarsene ) ed indossare quelli dell'imprenditore ( che con lungimiranza sa aspettare il tempo migliore e mantiene la sua base tecnica e umana ).....

credo ti sfugga la forza economica delle proprietà dell'Atalanta e dello Spezia (prima della cessione e molto probabilmente anche dopo). Lo Spezia comunque da verificare se riescono a restare a questi livelli (tra l'altro ha probabilmente uno dei migliori allenatori in circolazione).
Sull'Atalenta che pensi che tutte le ciambelle gli riescono con il buco?
Tu parli di Mancini ma ce ne sono molti altri che hanno valorizzato e rivenduto ma sicuramente ci saranno tanti altri giocatori su cui hanno investito e non hanno mantenuto le attese. Noi se facciamo due investimenti e poi vanno male siamo già in difficoltà.
E comunque li vai proprio a scegliere con il lanternino i migliori club italiani che riescono in certe operazioni. Non è la normalità. Se era come dicevi tu lo facevano tutti no? Atalanta investe sul settore giovanile e sullo scouting cifre che noi nemmeno ci possiamo sognare; ha i migliori tecnici in Italia a partire da i piccoli amici e rastella in tutto il mondo i giocatori più promettenti. Bravi bravissimi ma per le forze economiche di Santopadre impossibile solo pensare di costruire una rete del genere.
Realismo.
« Ultima modifica: Lunedì 24 Maggio 2021, 19:43 da Marco Perugia »

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2397
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:ternana vs Perugia
« Risposta #25 il: Lunedì 24 Maggio 2021, 20:07 »
lasciamo perdere chi s'è dilettato col castel rigone non iscrivendolo peraltro al campionato di serie d....siamo seri.
Detto questo per confermare Caserta e fare una buona figura in B non ci vogliono più risorse di quante ne investa Santopadre. Il Cittadella non è l'unico esempio: Atalanta e Spezia per fare due paragoni più importanti: entrambe con un tecnico vincente e consolidato, i bergamaschi hanno preso il nostro Mancini per un milione, ufficialmente meno, lasciandoci aprie un contenzioso con la florenziaviolamerda e lo hanno rivenduto alla Roma per 20 milioni: basta dismettere i panni del negoziante ( che acquista merce per rivenderla a fine stagione anche coi saldi pur di sbarazzarsene ) ed indossare quelli dell'imprenditore ( che con lungimiranza sa aspettare il tempo migliore e mantiene la sua base tecnica e umana ).....

credo ti sfugga la forza economica delle proprietà dell'Atalanta e dello Spezia (prima della cessione e molto probabilmente anche dopo). Lo Spezia comunque da verificare se riescono a restare a questi livelli (tra l'altro ha probabilmente uno dei migliori allenatori in circolazione).
Sull'Atalenta che pensi che tutte le ciambelle gli riescono con il buco?
Tu parli di Mancini ma ce ne sono molti altri che hanno valorizzato e rivenduto ma sicuramente ci saranno tanti altri giocatori su cui hanno investito e non hanno mantenuto le attese. Noi se facciamo due investimenti e poi vanno male siamo già in difficoltà.
E comunque li vai proprio a scegliere con il lanternino i migliori club italiani che riescono in certe operazioni. Non è la normalità. Se era come dicevi tu lo facevano tutti no? Atalanta investe sul settore giovanile e sullo scouting cifre che noi nemmeno ci possiamo sognare; ha i migliori tecnici in Italia a partire da i piccoli amici e rastella in tutto il mondo i giocatori più promettenti. Bravi bravissimi ma per le forze economiche di Santopadre impossibile solo pensare di costruire una rete del genere.
Realismo.

se è come dici tu, e poesse benissimo visto che tanto nel calcio non esistono verità assolute, come nella vita, con Santopadre la categoria che ci attende è una mediocre serie B col rischio concreto presto di tornare in quella che abbiamo appena lasciato ....
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 1109
Re:ternana vs Perugia
« Risposta #26 il: Lunedì 24 Maggio 2021, 21:06 »
lasciamo perdere chi s'è dilettato col castel rigone non iscrivendolo peraltro al campionato di serie d....siamo seri.
Detto questo per confermare Caserta e fare una buona figura in B non ci vogliono più risorse di quante ne investa Santopadre. Il Cittadella non è l'unico esempio: Atalanta e Spezia per fare due paragoni più importanti: entrambe con un tecnico vincente e consolidato, i bergamaschi hanno preso il nostro Mancini per un milione, ufficialmente meno, lasciandoci aprie un contenzioso con la florenziaviolamerda e lo hanno rivenduto alla Roma per 20 milioni: basta dismettere i panni del negoziante ( che acquista merce per rivenderla a fine stagione anche coi saldi pur di sbarazzarsene ) ed indossare quelli dell'imprenditore ( che con lungimiranza sa aspettare il tempo migliore e mantiene la sua base tecnica e umana ).....

credo ti sfugga la forza economica delle proprietà dell'Atalanta e dello Spezia (prima della cessione e molto probabilmente anche dopo). Lo Spezia comunque da verificare se riescono a restare a questi livelli (tra l'altro ha probabilmente uno dei migliori allenatori in circolazione).
Sull'Atalenta che pensi che tutte le ciambelle gli riescono con il buco?
Tu parli di Mancini ma ce ne sono molti altri che hanno valorizzato e rivenduto ma sicuramente ci saranno tanti altri giocatori su cui hanno investito e non hanno mantenuto le attese. Noi se facciamo due investimenti e poi vanno male siamo già in difficoltà.
E comunque li vai proprio a scegliere con il lanternino i migliori club italiani che riescono in certe operazioni. Non è la normalità. Se era come dicevi tu lo facevano tutti no? Atalanta investe sul settore giovanile e sullo scouting cifre che noi nemmeno ci possiamo sognare; ha i migliori tecnici in Italia a partire da i piccoli amici e rastella in tutto il mondo i giocatori più promettenti. Bravi bravissimi ma per le forze economiche di Santopadre impossibile solo pensare di costruire una rete del genere.
Realismo.

se è come dici tu, e poesse benissimo visto che tanto nel calcio non esistono verità assolute, come nella vita, con Santopadre la categoria che ci attende è una mediocre serie B col rischio concreto presto di tornare in quella che abbiamo appena lasciato ....
Esatto,  infatti sono ancora qui a sperare che domattina mi sveglio con la notizia che cin ciun lee vuole acquistare il Perugia
« Ultima modifica: Lunedì 24 Maggio 2021, 21:09 da Marco Perugia »