Autore Topic: Sentiti ringraziamenti  (Letto 278 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3712
  • Per aspera sic itur ad astra
Sentiti ringraziamenti
« il: Giovedì 18 Marzo 2021, 09:05 »
razie, presidente! Le esprimo tutta la mia gratitudine per un'altra stagione calcistica ricca di soddisfazioni e successi sportivi. Un ulteriore traguardo raggiunto, dopo la serie A, promessa ma mai veramente perseguita, la categoria mantenuta (la B), obbiettivo minimo per una città qual è Perugia, ed il pronto riscatto, dopo averci riportato, nel giro di una manciata di anni, lì dove eravamo, quando assunse la presidenza, sia pure in coabitazione. Grazie! Il Museo del Grifo, forse, in futuro, si arricchirà di ulteriori trofei, ma temo non sotto la sua gestione. Grazie per avermi offerto la possibilità di godere delle prestazioni sportive di giocatori quali: Raicovjc, Pavlovic, Benzar, Alhassan, Greco, Taddei, Diamanti, e tanti altri, che hanno lasciato un'impronta indelebile nel mio cuore biancorosso. Grazie per le sonore sconfitte umilianti, al Curi, e non solo, che sono necessarie per temperare la fede di un tifoso. Grazie per le sconfitte nei derby straprovinciali e regionali, che mi faranno fare un bel bagno di umiltà,  necessario per mondare il peccato di superbia, che noi tifosi del Grifo commettiamo nel ritenere la nostra squadra superiore. Ovviamente grazie, per avermi dato la possibilità di vedere all'opera tanti tecnici, i quali, chissà perché,  a fine stagione se ne vanno o se ne devono andare. Ovviamente, come sempre il merito dell'impresa di ieri, a Gubbio, lo daremo a Caserta, non certo a chi ha allestito una rosa forte e competitiva. Naturalmente, il povero Caserta, dopo aver conquistato la meritata promozione, sarà esonerato. Già,  il tecnico di turno. L'ennesimo agnello sacrificale, già preda e vittima della critica sportiva e dei tifosi che gli attribuiscono tutte le colpe, o quasi, dei mancati successi del Grifo. Responsabile di far giocare o non far giocare, a turno, i vari Burrai (massacrato fino a Padova), Cancellotti (autogol a Cesena) o chissà chi, vista la fornita panchina del Perugia. Errori tattici o meno, la situazione attuale ha una genesi profonda e atavica. Grazie di tutto, caro presidente.

Offline grifoxsempre

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Ott 2017
  • Post: 211
Re:Sentiti ringraziamenti
« Risposta #1 il: Giovedì 18 Marzo 2021, 09:29 »
E comunque Caserta ci ha messo del suo,ad esempio l'aver insistito su Fulignati senza provare mai Minelli.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3712
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Sentiti ringraziamenti
« Risposta #2 il: Giovedì 18 Marzo 2021, 10:14 »
Su Minelli ho il sospettò che Caserta non abbia avuto il placet dei preparatori dei portieri. Un portiere fermo da un anno e mezzo ... che dalla A è finito a fare la riserva a Padova e poi a Perugia. Mhhhhhh

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 1080
Re:Sentiti ringraziamenti
« Risposta #3 il: Giovedì 18 Marzo 2021, 14:16 »
Mi corre l'obbligo di spendere due parole sull'egregio Taccucci, banderuola della situazione : prima santopadriano sfegatato (tipo quei Bastardi che ripetono "compralo tu il Perugia", poi contro di lui per cavalcare la tigre ed adesso di nuovo pro società, forse per paura di essere purgato? Ma sta gente i cojoni ce l'ha oppure glieli hanno seccati? Il Perugia ha solo eunuchi che lo seguono? Meglio la promozione che sottostare a questo FASCISTA di merda. 98

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 932
Re:Sentiti ringraziamenti
« Risposta #4 il: Giovedì 18 Marzo 2021, 14:43 »
Su Minelli ho il sospettò che Caserta non abbia avuto il placet dei preparatori dei portieri. Un portiere fermo da un anno e mezzo ... che dalla A è finito a fare la riserva a Padova e poi a Perugia. Mhhhhhh
Prof. Ma sei il procuratore di caserta? :-X
Quando fa le scelte giuste è il migliore quando sbaglia invece la.rosa fa pietà , il preparatore atletico, il preparatore dei portieri ecc...
Giocava 352 (per troppo tempo e senza mentalità offensiva) e allora la.rosa non permetteva di fare altro poi è passat al 433 (sempre senza mentalità offensiva) con la stessa rosa allora bravo a cambiare e prima non si poteva fare ma ora si.
E mi fermo.
Non è che dire che Caserta ha fatto errori significa sollevare santopadre dalle sue responsabilità. Possono sbagliare anche più di persone. Anzi come.quando si vince che il merito è di molti quando si perde è lo stesso.
...
Per il resto mi unisco ai tuoi ringraziamenti al presidente aggiungendo che anche la storia "importante è non faliire" in seri c ha molto meno valore.
Se fallisce riparti dalla D. C'è solo una categoria di differenza. Poi brutto, anzi bruttissimo fallire ma sarebbe meno sanguinoso che fallire in A o in B.
Comunque DEVE VENDERE.
BASTA
« Ultima modifica: Giovedì 18 Marzo 2021, 16:59 da Marco Perugia »

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1813
Re:Sentiti ringraziamenti
« Risposta #5 il: Giovedì 18 Marzo 2021, 16:30 »
Che le responsabilità debbano essere spartite fra tutti è un vecchio adagio che si applica d'ufficio in tutte le situazioni della vita ma che spesso non mi trova per niente d'accordo, la difficoltà è ricercare sempre i colpevoli, ad esempio non ritengo i giocatori di quest'anno colpevoli di non essere primi in classifica, non sono top player per la categoria ma si sono sempre impegnati al massimo e adattati a tutte le situazioni, come si puo' dire che sono colpevoli di qualcosa, solo perchè sono meno bravi degli avversari? Stesso discorso per il direttore sportivo di turno Giannitti, con l'obbligo di fare cassa anche quest'anno, cosa poteva fare di piu', i giocatori li aveva individuati e quasi presi, leggesi Biasci e Chirico', ma se poi non li puoi pagare cosa gli si puo' imputare? Discorso diverso per Comotto che è venuto a Perugia per fare il megafono dell'uomo del predellino momentaneamente assente, è venuto con legittime aspettative di carriera e non certo per amore del Grifo, gli ex che veramente lo amano non avrebbero fatto la sua stessa scelta e per questi motivi deve andarsene anche lui insieme al suo capetto. Su Caserta invece occorre fare dei distinguo: dal punto di vista della gestione del gruppo merita dieci e lode e siamo tutti d'accordo, dal punto di vista tecnico tattico a mio parere non è giudicabile, io non lo so se è un tecnico bravo oppure no poichè non ha avuto la possibilità di dimostrarlo sul campo. La qualità dei giocatori messigli a disposizione non ha permesso di costruire un percorso chiaro ne ad agosto, ne tantomeno dopo il mercato di gennaio, mancano i giocatori per poter sviluppare la manovra a centrocampo e sugli esterni ed ha dovuto fare di necessità virtù. Ma anche questo è un falso problema perchè tanto a fine stagione ci saluterà e il prossimo anno avremo un altro allenatore, francamente sono 10 anni che ci dividiamo fra camploniani e non camploniani, bisoliani e non bisoliani, Bucchi si, Bucchi no e adesso è il turno di Caserta, ma il vero problema è quel cancro che s'è insediato a Perugia e che deve essere estirpato a tutti i costi.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 1080
Re:Sentiti ringraziamenti
« Risposta #6 il: Giovedì 18 Marzo 2021, 19:16 »
Sottoscrivo ogni parola: bravo Stefano!!

Offline Jack Vincennes

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Lug 2020
  • Post: 60
Re:Sentiti ringraziamenti
« Risposta #7 il: Venerdì 19 Marzo 2021, 19:02 »
Caserta non ha colpe, e su questo ha ragione Garinella che ho ascoltato attentamente quando intervenuto su Umbria Tv. Caserta non ha la rosa più forte ma sta facendo il massimo. Se vincessimo contro il Sud Tirol e il Padova pareggiasse potremmo ancora dire la nostra. Ma il mercato di riparazione non è stato come quello del Padova, e alla lunga i risultati vengono fuori e i nodi al pettine.

Offline grifogatto

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 616
    • www.enrico-gatti.com
Re:Sentiti ringraziamenti
« Risposta #8 il: Venerdì 19 Marzo 2021, 20:09 »
Aspettavamo che lo dicesse Garinella?
Erano settimane che si ribadiva quanto fosse necessario cambiare passo e mentalità in trasferta: a me sembra che il mancato cambio di passo non sia avvenuto non solo e non tanto a causa degli infortuni dovuti alle gare ravvicinate.
Caserta ha mostrato un atteggiamento troppo pauroso (eufemisticamente diciamo: prudente). È chiaro che mancano quegli uomini a cui non si è voluto/potuto arrivare col mercato di gennaio, e che avrebbero potuto far svoltare certe partite: infatti ce li ha il Padova e si vede.
Però non si può adottare ripetutamente una tattica attendista basata sul “primo non prenderle”, perché quello è proprio il momento in cui le prendiamo.
E poi, se invece di criticare le critiche dei tifosi (a Fulignati) le avesse ascoltate (il nuovo portiere perché l’abbiamo preso?) forse avremmo qualche punto in più...

Online Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2243
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Sentiti ringraziamenti
« Risposta #9 il: Venerdì 19 Marzo 2021, 21:18 »
so guasto...evito de scrive , ma i ragazzi non hanno colpe, stanno dando il massimo, ha ragione il Capitano, Gabri Angella
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 932
Re:Sentiti ringraziamenti
« Risposta #10 il: Sabato 20 Marzo 2021, 10:51 »
Solo chi non ha mai fatto parte di una squadra di calcio può pensare che le scelte dell'allenatore non influiscono nei risulultati e sopratutto nelle dinamiche di una partita (e alla.lunga di un campionato).
Sie nel bene che nel male.
Ritenere caserta l'artefice di quando si fanno buoni risultati ed invece esente da ogni responsabilità quando i risultati non sono buoni è follia.
A Gubbio hai perso e Caserta ha influito. Come ha influito in tutte le altre partite.  Non è un opinione è la realtà.
Cosa diversa è fare un bilancio complessivo dell'operato di Caserta che è sicuramente più che sufficiente ma il gap di rosa con il Padova poteva colmarlo lui con le sue scelte tattiche e di uomini... fin qui non è riuscito  a farlo per cui non sarà il solo colpevole dell'eventuale (ancora è teoricamente possibile) mancata vittoria del campionato ma sarà un pò colpevole anche lui.
Ovvio che il principale responsabile sarà Santopadre vattene per i motivi che molto bene sono scritti e riscritti in queste pagine.
« Ultima modifica: Sabato 20 Marzo 2021, 14:15 da Marco Perugia »

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 932
Re:Sentiti ringraziamenti
« Risposta #11 il: Sabato 20 Marzo 2021, 14:17 »
Sembra che domani giocherà Minelli in porta. Nessuno di noi sa se sarà meglio o peggio rispetto a Fulignati ma credo sia giusto provare. Meglio tardi che mai.