Autore Topic: Perugia vs Legnago  (Letto 279 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2243
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Perugia vs Legnago
« il: Martedì 16 Febbraio 2021, 11:01 »
domani ore 15.00, in dubbio Falzerano
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 932
Re:Perugia vs Legnago
« Risposta #1 il: Martedì 16 Febbraio 2021, 21:23 »
domani ore 15.00, in dubbio Falzerano

Caserta ha detto che non è in dubbio. Ha solo interrotto prima un allenamento in via precauzionale.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2243
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Perugia vs Legnago
« Risposta #2 il: Mercoledì 17 Febbraio 2021, 08:57 »
domani ore 15.00, in dubbio Falzerano

Caserta ha detto che non è in dubbio. Ha solo interrotto prima un allenamento in via precauzionale.

l'ho scritto prima di ascoltare la conferenza...meglio così
 ;D
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2243
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Perugia vs Legnago
« Risposta #3 il: Mercoledì 17 Febbraio 2021, 17:43 »
4-0 finale. Risultato giusto. Doppietta di Elia che sblocca nel primo tempo con un eurogol. Nel secondo tempo oltre al raddoppio dello stesso, terzo gol di Bianchimano e nei minuti finali Melchiorri su rigore. Tocca vincerle tutte. Il Padova sa che ci siamo e noi sappiamo di doverci confrontare con loro principalmente. Si intravede l'ottimo lavoro di Giannitti che ha messo su una rosa equilibrata e con tante alternative in igni reparto e bravo Caserta a tenere tutti in considerazione. Squalifica per Melchiorri e Sgarbi, per domenica ( alle 12.30! ) contro la Vis Pesaro diverse soluzioni in attacco e due certezze per sostituire Sgarbi, Monaco e Negro. Ottimo Falzerano ancora una volta, in crescita costante Burrai che sta cominciando a fare la differenza, dietro Angella sontuoso, bene il rientro di Rosi e la prestazioni di Cancellotti....avanti cosi....

Forza GRifo

 ;D ;D ;D
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 932
Re:Perugia vs Legnago
« Risposta #4 il: Mercoledì 17 Febbraio 2021, 17:45 »
Avanti così.
Una per volta.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3712
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Perugia vs Legnago
« Risposta #5 il: Giovedì 18 Febbraio 2021, 07:41 »
Anche perché  non ne possiamo giicare più di una alla volta. Potremmo farlo, schierando due squadre; i giocatori ci sarebbero pure ma credo che ce lo permettano ...  :). Bando agli scherzi, Caserta mi convince sempre di più e trovo ancor più fuori luogo le critiche del passato e relative a qualche prestazione non brillante o vittoriosa del Perugia. Come sono contento per Burrai, Bianchimano e Falzerano, che stanno dimostrando che non sono qui per svernare o a passare l'aria. Il Padova e forte e segna gol a grappoli, vincendo le sue partite? Noi non siamo da meno e allo scontro diretto saranno loro a temere noi di quanto possa essere vero il contrario.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1813
Re:Perugia vs Legnago
« Risposta #6 il: Giovedì 18 Febbraio 2021, 09:42 »
Io credo che gli scontri diretti saranno importanti, ci mancherebbe, lo sono sempre stati in tutti i campionati del mondo e piu' che quello diretto col Padova, risulteranno decisivi anche quelli incrociati che coinvolgono le altre nobili Sud Tirol, Modena e Triestina che dovranno cercare di vincere per accorciare, ma ancora piu' importante sarà mantenere un cammino costante, alla fine chi sarà stato piu' continuo vincerà, non a caso quelle che stanno dietro di noi stanno pagando i passaggi a vuoto. Dovremo arrivare alla partita con il Padova con la migliore formazione possibile e in questa ottica auspico il pieno recupero di Rosi, Melchiorri e Di Noia.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 932
Re:Perugia vs Legnago
« Risposta #7 il: Giovedì 18 Febbraio 2021, 17:14 »
Anche perché  non ne possiamo giicare più di una alla volta. Potremmo farlo, schierando due squadre; i giocatori ci sarebbero pure ma credo che ce lo permettano ...  :). Bando agli scherzi, Caserta mi convince sempre di più e trovo ancor più fuori luogo le critiche del passato e relative a qualche prestazione non brillante o vittoriosa del Perugia. Come sono contento per Burrai, Bianchimano e Falzerano, che stanno dimostrando che non sono qui per svernare o a passare l'aria. Il Padova e forte e segna gol a grappoli, vincendo le sue partite? Noi non siamo da meno e allo scontro diretto saranno loro a temere noi di quanto possa essere vero il contrario.
Visto che ci torni sopra ti rispondo: le mie critiche erano tutt'altro che fuori luogo; anzi i fatti del dopo hanno dimostrato che avevo ragione.
Non sono mai partito dal criticare i risultati anche perchè a differenza di molti ho iniziato a fare degli appunti nel momento in cui si è fatto il filotto di vittorie (dopo il mantova). Criticavo la mentalità, la poca aggressività, il mancato imporre il gioco, la difesa bassa e il lancio lungo come unico tema che non potevano essere i temi tattici di chi deve provare a vincere un campionato. Questo criticavo ritendendo la rosa valida per fare altro come si sta facendo da dopo la sosta di Natale.
Bravissimo Caserta ma in quel momento erano cose che chi mastica un pò di calcio non poteva non vedere.  C'erano dei motivi per cui si è continuato fino a natale con quel 352? Sicuramente si ma non erano quelli che qui si dicevano ovvero caratteristiche dei difensori non adatte a giocare piu alti, squadra che non aveva uomini per il 433 ecc. ecc.
Ora la stessa rosa sta facendo bene quello che auspicavo.
 
« Ultima modifica: Giovedì 18 Febbraio 2021, 17:16 da Marco Perugia »

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3712
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Perugia vs Legnago
« Risposta #8 il: Giovedì 18 Febbraio 2021, 17:47 »
Anche perché  non ne possiamo giicare più di una alla volta. Potremmo farlo, schierando due squadre; i giocatori ci sarebbero pure ma credo che ce lo permettano ...  :). Bando agli scherzi, Caserta mi convince sempre di più e trovo ancor più fuori luogo le critiche del passato e relative a qualche prestazione non brillante o vittoriosa del Perugia. Come sono contento per Burrai, Bianchimano e Falzerano, che stanno dimostrando che non sono qui per svernare o a passare l'aria. Il Padova e forte e segna gol a grappoli, vincendo le sue partite? Noi non siamo da meno e allo scontro diretto saranno loro a temere noi di quanto possa essere vero il contrario.
Visto che ci torni sopra ti rispondo: le mie critiche erano tutt'altro che fuori luogo; anzi i fatti del dopo hanno dimostrato che avevo ragione.
Non sono mai partito dal criticare i risultati anche perchè a differenza di molti ho iniziato a fare degli appunti nel momento in cui si è fatto il filotto di vittorie (dopo il mantova). Criticavo la mentalità, la poca aggressività, il mancato imporre il gioco, la difesa bassa e il lancio lungo come unico tema che non potevano essere i temi tattici di chi deve provare a vincere un campionato. Questo criticavo ritendendo la rosa valida per fare altro come si sta facendo da dopo la sosta di Natale.
Bravissimo Caserta ma in quel momento erano cose che chi mastica un pò di calcio non poteva non vedere.  C'erano dei motivi per cui si è continuato fino a natale con quel 352? Sicuramente si ma non erano quelli che qui si dicevano ovvero caratteristiche dei difensori non adatte a giocare piu alti, squadra che non aveva uomini per il 433 ecc. ecc.
Ora la stessa rosa sta facendo bene quello che auspicavo.

Guarda che hai preso un grosso abbaglio. Non era né polemica, né altro. Né tantomeno rivolto a te. Ribadisco comunque che in quel contesto altro non si poteva fare. Il 4.3.2.1, ora è possibile grazie al lavoro fatto sulla difesa a 4, su un centrocampo diverso, e sul recupero di alcuni giocatori compreso Falzerano. Chiaro che questo modulo esalti di più le caratteristiche dei singoli, ma finché Caserta non ha potuto (non voluto) chiedere certi movimenti e certe coperture non poteva rischiare altri cappotti come a Mantova. Le critiche non erano giuste perché semplicemente premature e infondate, viste le premesse. Per il resto basta ritornare indietro e leggere i complimenti per le vittorie, poco spettacolari, ma corroboranti contro Modena, Legnano, ecc. che sono state ottenute con il 3.5.2.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 932
Re:Perugia vs Legnago
« Risposta #9 il: Giovedì 18 Febbraio 2021, 20:51 »
Non da me. Proprio in quelle vittorie ravvisavo delle problematiche che dovevano essere risolte. Basta tornare a leggere cosa scrivevo.
Cmq ormai è passato.
Nelle prossime da Caserta mi aspetterò che in qualche partita faccia anche altro magari per sorprendere l'avversario che ti farà la partita addosso .
È il ruolo dell'allenatore
« Ultima modifica: Giovedì 18 Febbraio 2021, 22:26 da Marco Perugia »