Autore Topic: Rumors di mercato, che fanno discutere ...  (Letto 280 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3712
  • Per aspera sic itur ad astra
Rumors di mercato, che fanno discutere ...
« il: Lunedì 25 Gennaio 2021, 19:21 »
Leggiamo e riportiamo da SportPerugia due articoli a firma Nicolò Brillo

Quella del rumeno Vlad Dragomir (promesso sposo della Virtus Entella) sarebbe solo la prima di altre possibili uscite in casa Perugia in questi ultimi giorni di mercato invernale (chiusura l’1 Febbraio).
In ballo, oltre ai destini dei vari Rosi, Cancellotti, Moscati, Falzerano e Bianchimano, ci sarebbero anche quelli di due insospettabili.
Pure Salvatore Monaco e Filippo Sgarbi sarebbero nella “graticola”.
Uno dei due (non entrambi), qualora dovesse arrivare una proposta convincente da un altro club, potrà lasciare il Grifo.
Le motivazioni sono essenzialmente due: entrambi i giocatori percepiscono ingaggi ritenuti cospicui per la terza serie e vanno in scadenza il 30 Giugno 2021 (c’è il rischio di perderli a costo zero).
L’unica strada alternativa sarebbe quella del prolungamento del contratto, ma la situazione è in divenire ed è difficile sbilanciarsi.
Per quanto riguarda gli infortuni c'è da temere che oltre al danno sia in agguato la beffa, infatti:
Piove sul bagnato in casa Perugia. A Fano, oltre ad aver lasciato due punti, i biancorossi hanno visto materializzarsi anche tre infortuni.

Carlo Crialese, che sarà valutato giorno dopo giorno, non sembra destare eccessiva preoccupazione, ma lo stesso non si può dire per Mattia Minesso e Jacopo Murano.
I due hanno registrato dei problemi muscolari durante il match del “Mancini” e saranno entrambi indisponibili per circa 20 giorni.
Tradotto: salteranno sicuramente le gare contro Arezzo, Cesena, Mantova, e Fermana e probabilmente anche quella contro il Legnago.
Con Federico Melchiorri già out da un paio di settimane (proverà a puntare la trasferta di Cesena per il ritorno in campo, ma non è affatto semplice), l’attacco a disposizione di mister Caserta per la prossima gara al “Curi” contro l’Arezzo si riduce ai soli Vano, Bianchimano e Lunghi, con Elia che a questo punto dovrà tornare a dare man forte al reparto avanzato.
A meno che la società non decida di accelerare immediatamente i tempi sul mercato di riparazione senza aspettare l’ultimissimo giorno a disposizione.

Null'altro da aggiungere sulla Società che pretende di confrontarsi con Modena, SudTirol e Padova, con il solito piglio del cagnolino che abbaia forte per non farsi calpestare. Dietro quelle Società ci sono: capitali, competenza e fermezza nel raggiungimento degli obbiettivi. Noi dobbiamo vendere, se va bene, anche prendendo a pretesto presunte violazioni contrattuali, per invogliare il giocatore di turno a lasciare Perugia, così da risparmiare un po' di soldi. Si vendono i pezzi migliori e si prendono onesti giocatori, serissime persone, ma non il top di gamma. Non ce lo possiamo permettere e quindi, soliti proclami dal balcone e solite guerre perse .
Speriamo di essere smentiti dai fatti (leggi mercato fantasmagorico di gennaio) e dal prosieguo del campionato. Infortuni a parte, sui motivi dei quali bisognerebbe indagare a fondo, visto che tranne un paio (Melchiorri e kouan), gli altri son tutti di natura muscolare, ci farebbe piacere sapere cosa deve inventarsi quel povero diavolo di Caserta (che magari qualche sostituzione non sempre l'azzecca) per mettere insieme un attacco decente ed un centrocampo adeguato. Glissiamo sulle prestazioni del portiere. Vendiamo pure l'anima ... se dovesse servire, ma toppare contro Arezzo, Cesena e Mantova decreterebbe la rinuncia alla B diretta.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 932
Re:Rumors di mercato, che fanno discutere ...
« Risposta #1 il: Lunedì 25 Gennaio 2021, 20:57 »
Mercato gravemente insufficiente che gli infortuni mettono ancora più in risalto. Una società che vuol salire lo dimostra con i fatti e non con le parole.
Non c'ha i soldi. Ciao. Passi la mano al prossimo. D'altronde quando sei in c dal solo punto di vista della categoria non sarebbe gravissimo neanche fallire; ripartiresti dalla serie d che è solo un gradino più giù.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 1080
Re:Rumors di mercato, che fanno discutere ...
« Risposta #2 il: Lunedì 25 Gennaio 2021, 23:35 »
Oggi ne ho letta una veramente carina :"santopadre vattene... il prima possibile"!

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 1080
Re:Rumors di mercato, che fanno discutere ...
« Risposta #3 il: Martedì 26 Gennaio 2021, 10:46 »
Non credo che non abbia i soldi, penso però che non li voglia spendere per chi, da lungo tempo, prende regolarmente per il cxxo. Mettiamoci l'anima in pace : finché a Perugia ci sarà questo individuo le cose non potranno che peggiorare inesorabilmente.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 932
Re:Rumors di mercato, che fanno discutere ...
« Risposta #4 il: Martedì 26 Gennaio 2021, 14:25 »
Non credo che non abbia i soldi, penso però che non li voglia spendere per chi, da lungo tempo, prende regolarmente per il cxxo. Mettiamoci l'anima in pace : finché a Perugia ci sarà questo individuo le cose non potranno che peggiorare inesorabilmente.
Se ha i soldi o no io non lo sò. Ma averli e non metterli dal mio punto di vista (tifoso) è come non averli.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 1080
Re:Rumors di mercato, che fanno discutere ...
« Risposta #5 il: Martedì 26 Gennaio 2021, 15:30 »
La storia cominciò a "puzzare" già dall'"affare" Taddei. Fu il primo, ma non ultimo, specchietto per le allodole perugine...

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1813
Re:Rumors di mercato, che fanno discutere ...
« Risposta #6 il: Martedì 26 Gennaio 2021, 17:46 »
Il problema non è quanti soldi ha nel conto corrente santopadre, il problema è che con le plusvalenze che ha fatto in 6 anni di serie B non ha reinvestito neanche un baiocco ed infatti ci troviamo quaggiu'. Una gestione improntata al solo guadagno prima o poi ti porta alle estreme conseguenze. Ha sempre detto che il tesoretto lo avrebbe tenuto per i tempi peggiori e invece, ora che purtroppo i mala tempura sono arrivati e direi per colpa sua, continua ad avere il braccino corto e ci condanna alla terza serie per parecchi anni ancora.
SANTOPADRE VATTENE

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2243
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Rumors di mercato, che fanno discutere ...
« Risposta #7 il: Martedì 26 Gennaio 2021, 19:36 »
ceduto Dragomir sembra in arrivo Di Noia...

riporto da TifoGrifo

Citazione

Allora andiamo a vedere le caratteristiche del calciatore classe 1994, alto 180 cm, di ruolo centrocampista centrale ma all’occorrenza utilizzabile anche come mezz’alta sinistra nel 4-3-3. Per quanto attiene la forma fisica prendiamo atto che Di Noia è guarito da un infortunio e che nelle 19 gare disputate dal Chievo Verona in serie B è stato convocato 9 volte e non ha giocato mai da titolare ma è soltanto subentrato 3 volte, accumulando un minutaggio complessivo di 57 minuti, di cui 10 minuti come centrale contro la Reggina (11/10/2020), 34 minuti contro la Spal come centrale (15/12/2020) e 13 minuti come mezz’ala sinistra contro l’Entella (15/01/2021). Al contempo, per ben 6 volte è rimasto in panchina senza entrare in campo.

No comment

p.s. in scadenza a giugno Sgarbi, Monaco e Fulignati....per i primi due andrebbero rinnovati i contratti ( ma visto il modus operandi ho perso ogni speranza da un pezzo ) per il portiere lo lascerei scadere ( su questo, sempre per lo stesso motivo, sarei più ottimista )
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai