Autore Topic: Triestina vs Perugia  (Letto 506 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1790
Re:Triestina vs Perugia
« Risposta #15 il: Domenica 20 Dicembre 2020, 20:42 »
Dragomir in 3 anni 65 presenze e 2 gol. Non mi sembra un curriculum di uno che sa tirare,  fra l'altro l'unico gol segnato con un tiro è quello di quest'anno.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 1035
Re:Triestina vs Perugia
« Risposta #16 il: Domenica 20 Dicembre 2020, 23:09 »
Sono d'accordo su tutto, meno il fatto che Fulignati abbia preso una "papera" : senza il rimbalzo (che periodicamente frega gente anche molto più in gamba di lui), avrebbe sicuramente parato, dato che la palla è passata alla metà del suo corpo, giustamente disteso per parare un rasoterra. Buon Natale.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3686
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Triestina vs Perugia
« Risposta #17 il: Lunedì 21 Dicembre 2020, 07:35 »
Sudtirol, Modena , Cesena,feralpisalò, Mantova, sambenedettese hanno rose superiori alla nostra? Tralasciando il budget che è sicuramente inferiore.

Caro Marco, se sono in testa, evidentemente sì. Ed alcune di queste, erano già a suo tempo state indicate come possibili avversarie per la vittoria finale, da parte di Garinella e Rais, che la C la seguono da tempo, per motivi professionali. Non sono tanto i nomi, quanto la programmazione, gli aggiustamenti anno per anno, e l'individuazione degli uomini giusti per ogni ruolo. Il Sud Tirol, ha una Società che annovera molti imprenditori e che ha ambizioni da tempo. Il Modena lo stesso, la Triestina conta sugli investimenti del cugino ricco di Milanese che invia soldi dall'Australia ... E potremmo continuare. Il Perugia rotrova la C dopo anni, ed è impreparato, ha costruito tutto lo staff in pochi giorni ed ha una rosa buina, ma male assortita, specie in mezzo e davanti. Nei singoli sarà pur forte, ma è tutto il resto che manca.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 1035
Re:Triestina vs Perugia
« Risposta #18 il: Lunedì 21 Dicembre 2020, 09:17 »
Insomma il vecchio detto :"il pesce puzza dalla testa" è sempre valido no? Quanto ci vorrà, ancora, per tagliarla, questa maledetta testa? Per alcune partite ho creduto di aver rivisto il Perugia;ora, invece, sto rivedendo la dannata "santopadrese"
...

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2188
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Triestina vs Perugia
« Risposta #19 il: Lunedì 21 Dicembre 2020, 11:20 »
Dragomir in 3 anni 65 presenze e 2 gol. Non mi sembra un curriculum di uno che sa tirare,  fra l'altro l'unico gol segnato con un tiro è quello di quest'anno.

dal semaforo del borghino:

Citazione
Il vero problema e qui iniziamo a parlare delle responsabilità di Caserta, è che Salvatore Burrai non si sta rivelando quel metronomo che ci si aspettava ed anzi la sua presenza, rallenta e rende prevedibile la manovra del Perugia. Tutte le squadre che ci affrontano, mettono un giocatore in marcatura su Burrai e il nostro regista con rapidità pari a quella del più lento tra i bradipi, diventa un boccone facile per il predatore avversario di turno. L’insistere dell’allenatore sul giocatore e su un modulo ci sta costando punti preziosi. L’interminabile numero di pareggi realizzati dopo il rientro di Salvatore Burrai, non ha destato il torpore di Caserta che ha continuato imperterrito a schierarlo come se fosse un feticcio maya.

pare allora che non sia il solo a notare certe cose....burrai saprà pure " giocare al pallone" come dici tu, ma sinora hacdimostrato di meritare la tribuna, mentre Dragomir sinora ha dato un contributo abbastanza buono....poi toccherebbe chiedere al mister la scelta di Moscati
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 879
Re:Triestina vs Perugia
« Risposta #20 il: Lunedì 21 Dicembre 2020, 12:02 »
Sudtirol, Modena , Cesena,feralpisalò, Mantova, sambenedettese hanno rose superiori alla nostra? Tralasciando il budget che è sicuramente inferiore.

Caro Marco, se sono in testa, evidentemente sì. Ed alcune di queste, erano già a suo tempo state indicate come possibili avversarie per la vittoria finale, da parte di Garinella e Rais, che la C la seguono da tempo, per motivi professionali. Non sono tanto i nomi, quanto la programmazione, gli aggiustamenti anno per anno, e l'individuazione degli uomini giusti per ogni ruolo. Il Sud Tirol, ha una Società che annovera molti imprenditori e che ha ambizioni da tempo. Il Modena lo stesso, la Triestina conta sugli investimenti del cugino ricco di Milanese che invia soldi dall'Australia ... E potremmo continuare. Il Perugia rotrova la C dopo anni, ed è impreparato, ha costruito tutto lo staff in pochi giorni ed ha una rosa buina, ma male assortita, specie in mezzo e davanti. Nei singoli sarà pur forte, ma è tutto il resto che manca.
Va bè dai. Se la.metti così ha poco senso parlare.
Poi quando li risorpasseremo in classifica (perché molti di questi li metteremo dietro) dirai che la rosa è più forte la nostra?
Commentare così non ha senso.
Non capisco come mai sta difesa estrema di Caserta quando la squadra sta attraversando un periodo di involuzione che non può non riguardarlo.
Poi il mercato estivo e soprattutto quello che si sta per aprire devono chiamare in causa anche i direttori (giannini e comotto) e per ultimo ma non meno importante sarà chiamato in causa SV (come dici tu).
Si è sempre detto che doveva creare un team con gerarchie e competenze (direttore generale , ds,  staff tecnico) e non impicciarsi e quest'anno che lo ha fatto non possono valere gli stessi commenti di quando non lo faceva.
A mio avviso ci sono quindi due livelli di critiche: una per ds e allenatore e l'altra per SV.
In qusto momento DS e allenatore sono in difficoltà per mancanze proprie e il gioco e soprattutto la mentalità che l'allenatore ha dato alla squadra sono gravemente insufficieni per chi è chiamato a vincere e mi darai atto che l'ho evidenziata quando i risultati erano buoni e la classifica migliore.
Pensare che ciò che fa l'allenatore non incida nel rendimento della squadra, soprattutto in un campionato di questa pochezza tecnica, è clamorosamente sbagliato.
Risentetevi la conferenza prepartita di Caserta di venerdì dove nella parte finale della stessa afferma "siamo tre o quattro squadre che come rosa si equivalgono e tutte possiamo ambire al primo posto". Qusta affermazione fatta da tecnico credo debba tenuta in considerazione nei nostri discorsi.
Poi nella conferenza post partita sempre Caserta non dice meglio di così non siamo ma rimprovera tteggiamento, cattiveria concentrazione,sacrificio, corsa carenti alla squadra.
Anche questo va evidenziato e non può essere non responsabile anche lui.
Addirittura gli sono stati dati i meriti degli abbracci tra giocatoti in campo dopo una vittoria(gruppo unito) quindi non si può non dargli alcune responsabilità delle ultime prestazioni.
« Ultima modifica: Lunedì 21 Dicembre 2020, 13:20 da Marco Perugia »