Autore Topic: Parte la nuova stagione? Sì, no, forse ...  (Letto 54 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3563
  • Per aspera sic itur ad astra
Parte la nuova stagione? Sì, no, forse ...
« il: Venerdì 04 Settembre 2020, 08:50 »
Tra circa tre settimane inizierà il campionato di serie C. Tutti sono al lavoro, tranne il Perugia. Caso Covid a parte, non è che il Grifo fosse messo bene anche prima: tra calciatori che se ne vogliono andare da Perugia, quelli che nemmeno si sarebbero presentati in sede (si vocifera che uno di questi abbia mandato un certificato medico ...), quelli in odore di cessione, quelli di rientro dai prestiti, il cui futuro in biancorosso è incerto e quelli che non sono arrivati, non arriveranno perché sembra abbiano preferito altre destinazioni, quelli che non sono accessibili e che, ci diranno, non erano un obiettivo di mercato, il povero Caserta non sa nemmeno su chi contare. Prepariamoci a perdere le prime partite, se non accade un miracolo. Incontreremo squadre attrezzate, già rodate e, sicuramente stimolate a batterci. Se questi sono i presupposti, e se non comincia a muoversi qualcosa, non credo che vincere la serie C possa essere alla portata di questa Società. La politica del "padrone romano" resta la stessa: comprare a poco o, peggio, andare avanti coi prestiti, aspettare le svendite, mentre gli altri ti sfilano pezzi interessanti come i Gori, i Corazza o i Canotto (che tanto ci diranno, non interessavano) e tentare di appioppare qualche pedina, qua e là, a prezzi impossibili. Il fatto è che dei giocatori del Perugia quasi nessuno sembra appetibile a cominciare da quel Dragomir, che qualcuno aveva valutato tra i 5 e i 7 milioni di euro, che non è stato venduto a 3 e che forse venderemo a 1,5. Ah, mi piacerebbe sapere quanto sia lunga la fila degli acquirenti, ma questo presto lo leggeremo su qualche articolo dei soliti quotidiani ben informati. Svenduto Buonaiuto a 200mila euro (sempre con il beneficio del dubbio), si tenta di piazzare Gyomber all'amico Lotito, cercando di ottenere qualche contropartita tecnica. Per il resto nessuno sembrerebbe farsi avanti in modo deciso per acquisire le prestazioni dei tanti campioni che hanno contribuito al fenomenale campionato del Grifo. Chissà perché?