Autore Topic: Oddo al Pescara  (Letto 113 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3713
  • Per aspera sic itur ad astra
Oddo al Pescara
« il: Venerdì 28 Agosto 2020, 19:00 »
Abusando del noto aforisma: "A pensar male del prossimo si fa peccato, ma ci si indovina" la cui paternità addirittura si attribuisce a Sua Eminenza Papa Pio XI, che modifichiamo, aggiungendo un "quasi sempre", ci farebbe piacere sapere con quale stato d'animo l'ormai ex tecnico del Perugia, abbia affrontato la squadra della sua città. Cosa gli sia balenato per la mente quando ha fatto certi cambi e preso certe decisioni. Lasciando da parte il famoso cecchino calabrese, sulle gesta e sulle poco felici frasi del quale stendiamo un pietoso velo, certo è che se entrambi dovessero passare in bianco azzurro, sarebbe quanto meno lecito pensare a decisioni poco eleganti ed opportune. Tutto lecito e legale, per carità e tutto nel rispetto delle norme federali, sempre che non si scopra che c'erano stati contatti malandrini prima, ma per evitare, in futuro, simili situazioni, bisognerebbe introdurre delle norme tipo quelle di "non concorrenza" che vengono inserite nei contratti di aziende e società, Con il patto di non concorrenza tra dipendente e datore di lavoro, il lavoratore si obbliga a non trattare affari in concorrenza con il proprio datore di lavoro per un periodo successivo alla cessazione del rapporto di lavoro. Questo patto può essere stipulato in ogni momento durante il rapporto di lavoro. Non ci sarebbe più l'occasione per pensar male. Tuttavia, come cantava il compianto Lucio Battisti in "Dio mio no", un dubbio mi assale ... ma sono ben consapevole di essere un gran peccatore.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2245
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Oddo al Pescara
« Risposta #1 il: Venerdì 28 Agosto 2020, 19:17 »
con Cosmi ci saremmo salvati....ora ne ho certezza
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai