Autore Topic: Calcio in ... nero  (Letto 150 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3477
  • Per aspera sic itur ad astra
Calcio in ... nero
« il: Lunedì 27 Luglio 2020, 10:01 »
Dopo la messa in mora della Società Trapani calcio, da parte dei giocatori che, comunque, si stanno dimostrando seri professionisti, dato l'impegno col il quale stanno affrontando il campionato, scoppia la bomba Juve Stabia. Il quotidiano Tuttosport dà la notizia della apertura di una indagine da parte della Procura Federale, per ipotetici pagamenti in nero effettuati nel campionato di C. Difficile prevedere gli sviluppi, i tempi e le conclusioni delle indagini. Certo ė che le avversarie dirette coinvolte nella lotta per non retrocedere, staranno con le antenne erette e gli occhi vigili. Dovessero arrivare dei punti di penalizzazione, questi potrebbero essere  assegnati e da scontare in questa stagione. Se si dovesse arrivare ad una sentenza oltre il 31 agosto, la penalizzazione avrebbe effetti nella prossima. Sembra che certe abitudini, dai dilettanti ai professionisti, siano dure a morire. Un ex presidente di una società dilettantistica mi diceva, tempo fa, che è un modo per far girare soldi guadagnandoci tutti. Non so se sia vero, ma se ogni tanto qualcuno viene beccato a vendere vasetti di marmellata a costi diversi rispetto al contenuto, evidentemente qualcosa di vero ci deve essere. Tra premi in nero, stipendi sottobanco, plusvalenze farlocche e chissà che altro, vincere o perdere un campionato, salvarsi o retrocedere, non sono più solo eventi sportivi. Da questo punto di vista, la gestione amministrativa del Perugia sembrerebbe a posto, visti anche i recenti controlli dei revisori. E questo è un bene. Ovvio che se il Perugia resta una azienda sana e capace di produrre profitti, in futuro sarà ancora appetibile per chi volesse tentarne l'acquisto, oltre a garantire a chi la gestisce, nella fattispecie al presidente Santopadre, che ne è anche l'amministratore unico, un ritorno economico, più che legittimo e incontestabile. Il problema resta il futuro. Dopo la contestazione che ha colpito tutti, tranne i due tecnici, quali saranno le mosse del presidente? Certo rispetto al comportamento dei giocatori del Trapani, quello tenuto da qualche giocatore biancorosso, bisognoso della mammina o della coperta di Linus, per dimostrare di saper giocare a calcio, indipendentemente da chi siede in panchina, dovrà far riflette a lungo su chi merita la conferma e chi no. Al di là dei meriti di Oddo, del modulo, degli interpreti scesi in campo, il primo tempo di Chiavari, a me personalmente, ha detto molte cose. Vedremo stasera, contro i baldi giovanotti guidati da Castori, che sarà quello che sarà, ma che catenaccio o meno, anticalcio o no, hanno perso una sola gara nelle ultime dodici. Prevarranno le motivazioni o la qualità delle rose a disposizione dei tecnici? Prevarrà l'empatia del dotto Oddo o la ruspante semplicità del mestierante Castori? Ovvio che tutti ci auguriamo di chiudere stasera la pratica salvezza o, al massimo in laguna, ma poi si apriranno i processi ed il popolo del Grifo non sembra disposto a cancedere le attenuanti. Sul banco degli imputati sfileranno in molti: dirigenti in testa e, a seguire, i giocatori. Prosciolti gli allenatori per non aver commesso il fatto.
« Ultima modifica: Lunedì 27 Luglio 2020, 13:53 da Marco Casavecchia »

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1972
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Calcio in ... nero
« Risposta #1 il: Lunedì 27 Luglio 2020, 12:42 »
Per me si deve ripartire con Santopadre, Oddo, Angella capitano e quasi tutta la rosa che è di proprietà...lascerei andar via i prestitisenza rimpianti e terrei il solo Pizzimenti come DS, avendo dimostrato di non interferire mai col lavoro degli altri....allenatori in particolare
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1665
Re:Calcio in ... nero
« Risposta #2 il: Lunedì 27 Luglio 2020, 13:15 »
Insomma se ci salviamo quest'anno ci vuoi riprovare il prossimo ad andare in C con i nomi che fai.
A parte Oddo, santopadre ha dimostrato di non avere ne mezzi economici, ne capacità di gestione a questi livelli sufficienti per la piazza, Angella capitano non giocatore, la conferma dei giocatori di proprietà significa poco più dì nulla e pizzimenti non so che lavoro faccia visto che ha vissuto sempre all'ombra di goretti. Futuro nerissimo se così fosse. Auspico un processo diverso.

Online grifoxsempre

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Ott 2017
  • Post: 171
Re:Calcio in ... nero
« Risposta #3 il: Lunedì 27 Luglio 2020, 13:31 »
Insomma se ci salviamo quest'anno ci vuoi riprovare il prossimo ad andare in C con i nomi che fai.
A parte Oddo, santopadre ha dimostrato di non avere ne mezzi economici, ne capacità di gestione a questi livelli sufficienti per la piazza, Angella capitano non giocatore, la conferma dei giocatori di proprietà significa poco più dì nulla e pizzimenti non so che lavoro faccia visto che ha vissuto sempre all'ombra di goretti. Futuro nerissimo se così fosse. Auspico un processo diverso.
Come non essere d'accordo?

Online Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3477
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Calcio in ... nero
« Risposta #4 il: Lunedì 27 Luglio 2020, 14:08 »
Sposo la tesi di Stefano. Per ciò che riguarda il futuro della Società, potrebbe aprirsi qualche scenario interessante. Il Perugia interessa eccome (soliti uccellini ciarlieri), ma non certo alle cifre richieste, che non sembrerebbero realistiche. Goretti dovrebbe aver chiuso la sua esperienza a Perugia. Pizzimenti non credo possa fare il DS. Al Perugia ne occorre uno che sappia fare bene con poco, abbia un'ottima conoscenza dei calciatori di tutte le categorie, sia in buoni rapporti con le squadre di A, e non pesti i piedi all'allenatore, pretendendo di fare lui la squadra, peggio ancora la formazione. Pizzimenti ha queste doti? Benissimo. Io ho qualche dubbio e, per sua ammissione, Santopadre ha sempre detto di capire poco di calcio giocato. Angella può restare, ma già sai che potrebbe mancare spesso. Terrei Mazzocchi e persino Falasco, forse Kouan, Gyomber, se non servirà a, fare cassetta. Il resto via, compresi quelli che si sono fatti squalificare.
« Ultima modifica: Lunedì 27 Luglio 2020, 15:08 da Marco Casavecchia »

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 980
Re:Calcio in ... nero
« Risposta #5 il: Lunedì 27 Luglio 2020, 16:10 »
Mi sembra di aver capito  che ,dopo tutte le prese in giro (eufemismo), le promesse non mantenute, le dichiarazioni roboanti ,il "tritaallenatori"(trattamento di Breda) e chi più ne ha… ci sia ancora chi è disposto a dare credito a questo genere di individui.Ma ,si sa, il mondo è bello perchè vario e vi trovano posto anche i masochisti.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1972
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Calcio in ... nero
« Risposta #6 il: Lunedì 27 Luglio 2020, 16:16 »
Insomma se ci salviamo quest'anno ci vuoi riprovare il prossimo ad andare in C con i nomi che fai.
A parte Oddo, santopadre ha dimostrato di non avere ne mezzi economici, ne capacità di gestione a questi livelli sufficienti per la piazza, Angella capitano non giocatore, la conferma dei giocatori di proprietà significa poco più dì nulla e pizzimenti non so che lavoro faccia visto che ha vissuto sempre all'ombra di goretti. Futuro nerissimo se così fosse. Auspico un processo diverso.

invece io resto convinto di ciò che ho scritto e non sono affatto convinto che se arriva un nuovo compratore sarà sicuramente per amore del Grifo. Io prima di lasciare la strada vecchia per quella nuova aspetto e non mi sbilancio Preferirei che Santopadre cambiasse strategia piuttosto che arrivi un magnate o presunto tale ( non dimentico quando la piazza invocava la cacciata dei Silvestrini e poi sappiamo tutti chi è arrivato e come è andata a finire ).
Angella capitano e perchè no?
Oddo confermato? e perchè no?
Fulignati non vale Vicario ( che sarebbe da riscattare, ma non ci credo), ma un buon inizio. Rosi a parte a me Angella, Gyomber,Rajkovic ( ne riparliamo quando sarà in forma e non dopo il lockdown e sei mesi precedenti di allenamenti in solitaria), Mazzocchi, Falasco, Di Chiara ( lo vogliamo punire perchè secondo voci incontrollate ed infondate avrebbe fatto le scarpe a Cosmi?), Sgarbi non li darei via a cuor leggero...
In mezzo Falzerano e Dragomir ( secondo me va rivalutato ) sono di livello importante per la categoria e , Kouan, Konatè una buona base di partenza su cui ovviamente andranno inseriti un paio di elemnti di spessore. Non reputo Nicolussi Caviglia e Carraro delle perdite di primo livello come in passato Verre o altri....
In avanti mi pare che in pochi rimpiangeranno Iemmello ( per motivi caratteriali ) e Capone o Falcinelli....quindi a Buonaiuto ( cui Goretti non farà più la guerra ) e Melchiorri ( se non verrà ceduto ) potrebbero essere affiancati attacccanti di valore ( un paio, un centrale che vede la porta tipo Di Carmine che vorrebbe tanbto tornare  ),e un paio di punte esterne funzionali al gioco di Oddo.
Io non sono accecato dall'odio per Santopadre ( e perchè dovrei? ) nè dall'amore per Cosmi ( per cui giurare odio eterno ad Oddo ), nè stravedo per Goretti ( le sue intromissioni nel ruolo degli altri le reputo una della cause principali di tanti insuccessi, per non parlare delle dichiarazioni che ho sentito in questi anni. Alessandro Gaucci non sceglieva i giocatori? Chiedete a Cosmi.....Nakatà se lo andò a prendere in Giappone... )
Forse occorrerebbe più realismo e più Amore Vero per il Grifo, a prescindere dalle simpatie o antipatie personali per questo o quel personaggio.
Tutti passano prima o poi, solo il Perugia resta......
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1972
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Calcio in ... nero
« Risposta #7 il: Lunedì 27 Luglio 2020, 16:19 »
dimenticavo il capitolo Pizzimenti: gli dessero la possibilità di operare non all'ombra di Goretti, poi ne riparliamo....
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1665
Re:Calcio in ... nero
« Risposta #8 il: Lunedì 27 Luglio 2020, 20:50 »
Dico solo che siamo una squadra che si salverà (speriamo!!!) solo alla penultima o ultima giornata di campionato avendo il miglior portiere del campionato e il vice capocannoniere, entrambi in prestito e pertanto partenti e ai quali dobbiamo la sospirata salvezza. Da chi vogliamo ripartire?