Autore Topic: Riflessioni post Benevento  (Letto 607 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 962
Riflessioni post Benevento
« il: Mercoledì 04 Marzo 2020, 09:04 »
Acque più "tranquille"afferma il buon Marco… ma se ci  troviamo in questo mare procelloso,  chi dobbiamo "ringraziare"? Prima o poi  un'annata come questa era fatale che arrivasse, dato il modo di agire non della società, ma di una sola persona,  che ne è il padre-padrone:  le responsabilità sono solo e soltanto sue ed elencare gli errori  commessi sarebbe pleonastico. Vedere un Benevento (al quale sarebbe andato benissimo anche un pari) venire al Curi a fare l'allenamento è una delle tante umiliazioni cui ci siamo dovuti sottoporre… se la gente è contenta di tutto ciò, se al tifosi via bene questo  andazzo, allora "colpevoli"sono pure loro, che continuano a farsi ingannare da anni con false promesse e falsi proclami… svegliatevi una buona volta dal vostro torpore che ha prodotto soltanto un misero striscione di cui chi di dovere pare essersi bellamente infischiato… non vi siete stancati di prendere calci nel culo? Rimarrete proni a prenderne altri? Volete vedere il nostro glorioso stadio ridotto a campo   di allenamento per tutti? Allora continuate pure così, ma ricordate che,  sempre per restare in tema "marino" il sig. Ulisse , spintosi troppo oltre le colonne d'Ercole , trovò una brutta fine.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 720
Re:Riflessioni post Benevento
« Risposta #1 il: Mercoledì 04 Marzo 2020, 12:57 »
Hai arpreso pigolo è.
Capisco come la.pensi (non da oggi) ma godere delle sconfitte non è normale per un tifoso. .... già per un tifoso

Offline Greg68

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 551
Re:Riflessioni post Benevento
« Risposta #2 il: Mercoledì 04 Marzo 2020, 14:11 »
Hai arpreso pigolo è.
Capisco come la.pensi (non da oggi) ma godere delle sconfitte non è normale per un tifoso. .... già per un tifoso


La situazione Marco è molto ingarbugliata a mio modesto parere...Sinceramente ieri sera pensavo che Cosmi rassegnasse le dimissioni, forse sarebbe stata la cosa piu' giusta....Semplicemente perche' dopo 5 sconfitte consecutive, ti devi fare parecchie domande su chi ti rema contro e su chi ti appoggia all interno dello spogliatoio...un po come accadde all era di Giunti esonerato a mio parere, senza colpe sue, ma di chi scendeva in campo....Detto' cio' questa squadra avra' anche i suoi limiti, ma come organico non rispecchia la classifica attuale, e tutto cio' dipende sopratt dalla loro volonta', il resto è del manico (mister) che in questo caso sta facendo peggio di Oddo...Non essere cosi' sicuro di vincere con la Salernitana, sara' un altra battaglia, e credimi la cosa preoccupante è che vedo questi signori poco inclini a battagliare....Forza Grifo

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 720
Re:Riflessioni post Benevento
« Risposta #3 il: Mercoledì 04 Marzo 2020, 14:22 »
Certo che non sono sicuro della vittoria, ne penso sarà facile. Probabilmente sarà a porte chiuse (non so se qusto sarà un vantaggio per una delle due). Sicuramente salvare la categoria è troppo importante anche per eventuali sviluppi societari post campionato.  Andare al piano di sotto sarebbe veramente un disatro.

Offline Greg68

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 551
Re:Riflessioni post Benevento
« Risposta #4 il: Mercoledì 04 Marzo 2020, 14:42 »
Certo che non sono sicuro della vittoria, ne penso sarà facile. Probabilmente sarà a porte chiuse (non so se qusto sarà un vantaggio per una delle due). Sicuramente salvare la categoria è troppo importante anche per eventuali sviluppi societari post campionato.  Andare al piano di sotto sarebbe veramente un disatro.


Ci mancava pure sta cazzata delle porte chiuse, ad ogni modo se cosi' fosse il vantaggio sarebbe x i salernicani...Hai detto bene sarebbe un disasstro, anche perche' a differenza di chi si lamenta della B, e della gestione attuale societaria, in C ci sono fior di squadre , blasoni e quant altro...Se si scende so cazzi amari x risalire, vedi Bari, una delle tante che ha speso piu' di noi x nemmeno vincera' il campionato....

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1629
Re:Riflessioni post Benevento
« Risposta #5 il: Mercoledì 04 Marzo 2020, 16:54 »
Le domande e relative risposte che si chiedono a Cosmi dopo 5 sconfitte, sono le stesse che si deve fare in primis la dirigenza, che deve anche interrogarsi su come ha allestito una rosa scarsissima in tutti i sensi, sul perchè i problemi di spogliatoio con giocatori ammutinati ci siano sempre e solo a Perugia, sui motivi per i quali il benedetto tesoretto non sia stato investito neanche in parte per cercare di evitare situazioni come queste che si realizzano ogni anno, sul perchè allenatori rampanti e giocatori di spessore non accettino piu' di venire a lavorare a Perugia, sul perchè la maggioranza dei tifosi non li vuole piu' visto che ieri sera lo scenario del Curi ha sentenziato questo.
Quando si e ci daranno anche solo alcune di queste risposte, allora potremo fare il processo anche a Cosmi, Oddo e compagnia bella.
Poi di che vi preoccupate, se malauguratamente questi oculati dirigenti dovessero perdere la categoria, si ritroverebbero in serie C paracadutati da 6 anni di contributi cadetti che rispetto alle squadre che incontreranno sono un bell'andare.
Questi hanno fatto il loro tempo a Perugia, devono sciacquarsi al piu' presto dai cosiddetti, che gli piaccia o no e ricomincino la loro pantomima a Latina o Velletri, quella è la loro terra e la loro dimensione, Perugia è tutta un'altra storia.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 962
Re:Riflessioni post Benevento
« Risposta #6 il: Mercoledì 04 Marzo 2020, 17:13 »
Bravo Stefano,parole sante le tue: noi non siamo disfattisti,noi non remiamo contro,noi non abbiamo nessun partito preso,noi ci limitiamo a prendere atto delle situazioni ed esprimiamo il nostro sacrosanto parere su cose e fatti che ormai anche un bambino saprebbe ricono
scere.Noi non siamo contenti delle sconfitte,come qui qualcuno vorrebbe affermare,anzi,abbiamo il cuore in pezzi nel vedere il Grifo ridotto così anche per
la cecità delle suddette persone che oltre la punta del loro naso non sanno guardare… sono loro e non noi a pensare ,ad agire e scrivere per partito preso,il partito dei tremebondi e dei paurosi,il partito del "dopo di me il diluvio".Non si accorgono che così la ferita diverrà sempre più infetta e sempre più difficile da curare.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 720
Re:Riflessioni post Benevento
« Risposta #7 il: Mercoledì 04 Marzo 2020, 17:56 »
Non ti scaldare e non usare controlla quello che scrivi. Che spero in una presidenza migliore e sopratutto più facoltosa lo scrivo da molto tempo. Vale per tutte le tifoserie del mondo di tutte le squadre.
Detto questo continuo a tifare per la salvezza. Non spero nella retrocessione per far fuori il Presidente e come me spero che nessuno dei tifosi del Perugia lo faccia.

Offline Greg68

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 551
Re:Riflessioni post Benevento
« Risposta #8 il: Mercoledì 04 Marzo 2020, 19:16 »
Mah....ognuno si tenga il suo pensiero, pare di capire cmq che a piu' di qualcuno a qualsiasi costo preferisce non vedere piu questa societa' che a suo dire ha fatto il suo tempo....d altronde in umbria sono tutti in fila x acquisire questa societa', sopratt in lega pro.....Roba da matti.... ???

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 720
Re:Riflessioni post Benevento
« Risposta #9 il: Mercoledì 04 Marzo 2020, 23:31 »
Si fosse fatto avanti un pinco pallino qualunque o almeno uno che anche per vie traverse avesse manifestato il minimo pensiero di acquistare il Perugia. Niente di niente. .... e dico purtroppo.
Certo che chiunque esso sia  in futuro serve che abbia qualcosa da mettere nel piatto perché passare dalla padella alla brace è un attimo).
« Ultima modifica: Mercoledì 04 Marzo 2020, 23:33 da Marco Perugia »

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1629
Re:Riflessioni post Benevento
« Risposta #10 il: Giovedì 05 Marzo 2020, 00:16 »
Ma scusate quelli che si dovrebbero fare vivi per comprare il Perugia,  chi dovrebbero avvisare? I tifosi, i giornali,  il sindaco,  oppure convocare una conferenza stampa.  Avete una vaga idea di come  si conducono trattative di simili portate? Scusate ma con tutto il rispetto  temo di no.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3376
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Riflessioni post Benevento
« Risposta #11 il: Giovedì 05 Marzo 2020, 07:07 »
In realtà, a me risulta che contatti con possibili acquirenti ci siano stati. Troppo alto il prezzo richiesto per la cessione. Come ha giustamente detto Stefano, questo tipo di trattative, o anche un semplice contatto tra emissari non avviene in forma pubblica. Non si lancia un'OPA per rilevare una Società di calcio. Le cose vengono alla luce del sole, solo a cose fatte o quasi. Poi, prendersela sempre col tecnico è lo sport preferito dal tifoso medio. Il capro espiatorio perfetto. Non convinceva il Perugia di Oddo, che era in evidente fase calante, e mai artefice di grandi prestazioni convincenti, se non con un Frosinone in rodaggio e un Pescara dimesso. Le altre vittorie un po' rubacchiate, vedi Crotone, o fortunose, vedi Chievo, non convince il Grifo di Serse. Non vi viene in mente che il materiale umano è modesto? Una rosa i completa, e questo lo abbiamo sottolineato più volte, molti giocatori in età da pensione o con problemi fisici evidenti o misteriosi come Fernandes, acquisti rivelatisi bufale, come certa gente rispedita al mittente, giovanotti da svezzare. E di ciò sarebbero responsabili Odfo prima e Serse poi? La dirigenza è esente da colpe? Immagini che se una nave naufraghi voi ve la prendereste col cuoco e non col Capitano. Se finissimo in C, le responsabilità non sarebbero del presidente e del responsabile dell'area tecnica? E chi opera le scelte? Abbiamo detto che la rosa era buona, na non di livello tale da competere con altre squadre, perché incompleta e mal assortita. Abbiamo invocato l'acquisto di un centrale di difesa appena rotto Angella, quello di una mezzala sinistra, e ci siamo interrogati sul reale potenziale d'attacco e se Iemmello, Melchiorri, Falcinelli e Capone siano in grado di fare i gol necessari. Abbiamo detto di un centrocampo giovane e inesperto, che necessitava di un paio di innesti di peso. Lo diciamo dai tempi di Oddo, anche quando le cose più o meno andavano avanti. Il rendimento della squadra è pericolosamente incerto non da ora, con Cosmi, ma da prima, anche con Oddo, quando fallivamo ogni occasione per spiccare il volo, ricacciati giù sempre verso l'ottavo posto. Non avrà tutte le colpe la Società sarà anche vero, ma non dargliela nessuna, è da ottusi. Non si può essere così ciechi fino a rasentare il servilismo o la sudditanza. Le cose passano. C'è un tempo per tutto. Può darsi che l'era Santopadre stia volgendo al termine.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 962
Re:Riflessioni post Benevento
« Risposta #12 il: Giovedì 05 Marzo 2020, 08:26 »
nulla di più vero e,per qualcuno, di più inutile,caro Marco…

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 720
Re:Riflessioni post Benevento
« Risposta #13 il: Giovedì 05 Marzo 2020, 11:10 »
Ma chi non da colpe alla società?
Chiaro che il responsabile è Santopadre.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 720
Re:Riflessioni post Benevento
« Risposta #14 il: Giovedì 05 Marzo 2020, 11:15 »
Ma scusate quelli che si dovrebbero fare vivi per comprare il Perugia,  chi dovrebbero avvisare? I tifosi, i giornali,  il sindaco,  oppure convocare una conferenza stampa.  Avete una vaga idea di come  si conducono trattative di simili portate? Scusate ma con tutto il rispetto  temo di no.

Io non ho mai trattato acquisto di società. Tu si?
Allora spiegaci. Come avvengono trattative di simil portata?

Mi sembra che in tutti i passaggi societari di questi ultimi anni la notizia gira da prima dell'acquisto ufficiale così come chi si avvicina ad una società per l'acquisto "la voce" la fa uscire e come. Per sondare la piazza, per forzare la mano sul presidente che deve vendere ecc..
Ultimi esempi che mi vengono in mente a memoria: milan, roma, ascoli, livorno, fiorentina, ecc ecc..
Proprio il Livorno (stessa categoria e più o meno stessa dimensione) da esterno mi è arrivata la notizia che Spinelli avrebbe vendito, poi la notizia che c'è un acquirente ma il passaggio societario ancora deve avvenire.
Più o meno simile l'acquisto dell'Ascoli di 1 anno fa circa.
Sbaglio?
...
Poi se mi sbaglio e tu che hai nozioni superiori in materia mi vuoi spiegare te ne sono grato.
« Ultima modifica: Giovedì 05 Marzo 2020, 11:59 da Marco Perugia »