Frosinone s Perugia

Aperto da Saint Just, 03 Novembre 2022, 18:44:15

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Saint Just

Frosinone-Perugia di sabato alle ore 16.15


risposta vaga su Rosi e Angella.....
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

mirisola

Dopo: "Che c'entra la psicologia col calcio?" di domenica scorsa, un altra "perla" del nostro allenatore: "Partiamo prima perchè per Frosinone è lunga, ci vogliono quattro ore di pullman". In realtà è la trasferta più vicina dopo Terni, insieme ad Ascoli. Ci vogliono due ore e mezza col pullman,  quattro manco col Flixbus col cambio a Tiburtina. Ma come ci salviamo? Aiutooo! :(

grifogatto

Citazione di: Saint Just il 03 Novembre 2022, 18:44:15Frosinone-Perugia di sabato alle ore 16.15


risposta vaga su Rosi e Angella.....

Nessuno ha chiesto spiegazioni precise sul perché Rosi e Angella "non sono disponibili"...
Sarebbe stato logico pretendere un approfondimento ma invece si continua così a non parlare dei problemi e fare finta che tutto sia normale. Normale un cavolo

Marco Casavecchia

non risposta non vaga su non Rosi e non Angella ...
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

grifogatto

Chissà se qualche tifoso ambientalista cercherà di buttare della zuppa di pomodoro su Santopadre? Lasciate stare van Gogh... :D

Saint Just

quello che non lascia speranze è la pochezza tecnica, escluso il portiere, di tutto il reparto arretrato, del centrocampo, dell'attacco e delle idee di gioco......

Ogni gara un insulto al Tifo Perugino....

 >:(
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Marco Casavecchia

Sic transit gloria mundi. Amen. Ovvio, la colpa è dei disfattisti e dei gufi, di quelli che sono avversi a questa Società perché non hanno biglietti gratis o accrediti. Come Cadorna addossava le colpe delle disfatte a tutti meno che a se stesso, così Castori e Santopadre seguitano nelle loro analisi scollate dalla realtà.
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

Marco Perugia

#7
C'è poco da dire.
Faccio solo notare che i mesaaggi del "finalmente uno che parla e dice cose non scontate, finalmente conferenze stampa decenti, uno che parla chiaro e addirittura dal punto di vista tecnico finalmente uno che le sue squadre tirano in porta e non tutte quelle pippe con il portiere ecc.ecc.." letti all'arrivo di Castori si sono rivelati sbagliati.
Con una squadra così scarsa sarebbe servito un allenatore dal calcio più complicato che magari trovava nel gioco il valore aggiunto per una rosa scarsa.
Purtroppo Castori non ci sta riuscendo.
Siamo oltre che perdenti anche brutti, brutti brutti da vedere

Saint Just

#8
Citazione di: Marco Perugia il 05 Novembre 2022, 22:00:49C'è poco da dire.
Faccio solo notare che i mesaaggi del "finalmente uno che parla e dice cose non scontate, finalmente conferenze stampa decenti, uno che parla chiaro e addirittura dal punto di vista tecnico finalmente uno che le sue squadre tirano in porta e non tutte quelle pippe con il portiere ecc.ecc.." letti all'arrivo di Castori si sono rivelati sbagliati.
Con una squadra così scarsa sarebbe servito un allenatore dal calcio più complicato che magari trovava nel gioco il valore aggiunto per una rosa scarsa.
Purtroppo Castori non ci sta riuscendo.
Siamo oltre che perdenti anche brutti, brutti brutti da vedere

hai ragione...oltre a quanto affermi Castori ci ha messo pure il fatto di volere giocatori che conosceva, Casasola e Luperini per primi,che risultano avere sempre un posto fisso in squadra e risultano sempre tra i peggiori. Iannoni non è poi migliore di Kouan....anche questo non contribuisce all'armonia del gruppo.
Ha ragione Garinella: al netto ( aggiungo io ) del valore scarso del gruppo, assemblato pure con colpevole ritardo, Baldini con le sue dimissioni ci aveva lasciato una grande possibilità, che non è stata sfruttata e si è puntato sul ritorno di Castori già a libro paga e l'epurazione di Angella e Rosi ....
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

stefano suprani

Ho visto la partita e ho sentito i commenti, devo dire che mi hanno impressionato di piu' i secondi, a volte veramente deliranti. I giocatori del Perugia, presi uno a uno, si equivalgono a quelli del Frosinone mi chiedo in che film, altri parlano di mercato di gennaio importante poichè se santopadre è disposto a spendere 5 milioni di euro per lo stadio nuovo, potrebbe iniziare a investirli nei giocatori per mantenere la categoria, da quale pianeta proviene questo giornalista che fra l'altro è considerato una firma importante, fino ad arrivare a chi ha visto un bel Perugia tenere testa alla capolista. Siamo al delirio puro dicevo, ieri la squadra ha giochicchiato nel primo tempo per due motivi chiari, il primo perchè gli avversari tutti e a maggior ragione la capolista, a differenza dei nostri giornalisti e analisti, si sono accorti da tempo che siamo scarsissimi e pertanto non occorre andare al massimo per avere ragione di una squadra alla quale se concedi un minimo di campo, finisce per aprire spazi enormi dove infilarsi e segnare, non a caso non ci sono state nemmeno ammonizioni, segno evidente che gli attacchi del Perugia non sono mai stati pericolosi, al contrario la qualità del Frosinone si è notata. Il secondo motivo per il quale si è visto l'impegno dei giocatori è dato dal fatto che tutti fino a gennaio cercheranno di mettersi in mostra e chiederanno di essere ceduti, ammesso che trovino un acquirente, e questa sarà la strategia del nuovo direttore, cedere tutti quelli che avranno una richiesta, fare cassetta e chi si è visto si è visto, il prossimo anno nuova girandola di prestiti e occasioni last minute.
Ho sentito tessere le lodi di Struna, elemento che dovrebbe dare solidità alla difesa ma io che sono gufo mi chiedo, se un giocatore di 32 anni va a giocare in Canada dopo essere stato un discreto elemento nella serie B italiana, non è che nasconda qualche altro problema magari di natura fisica? Sbaglierò a pensare male e mi perdonerete, ma visti i precedenti qualche domanda me la faccio.
Ancora nessun pervenuto fra i giornalisti di grido che affermi una volta per tutte l'indignazione per la figura che stiamo facendo in giro per l'Italia e chieda con fermezza a questo signore di farsi da parte e lo faccia coinvolgendo tutte le parti della società perugina. Ancora nessun pervenuto, che tristezza.

Roberto Rossi

Sapete, invece, come mi sto comportando ultimamente? Guardo la partita (alla TV, ovviamente) fino al gol degli avversari, poi cambio canale e mi vedo altre cose, sapendo che, ormai, la partita può considerarsi finita, dato che la Santopadrese mai e
poi mai riuscirà almeno a pareggiarla;solo a Reggio C, dove, a momenti la pareggiano loro, è stata l'eccezione che ha confermato la regola... Buon divertimento con le prossime!

Marco Casavecchia

Su Castori, hai pienamente ragione. Le prime apparizioni mi davano una certa speranza di trovarmi difronte un tecnico capace di analisi e chiarimenti tecnici obbiettivi. Purtroppo l'impressione si è rivelata errata. Oltretutto, non si risponde, sguaiatamente e in modo aggressivo, ad un giornalista che, ancorché giovane ed inesperto, pone una domanda, facendola precedere da una analisi della gara, che puoi non condividere, che è fatta tuttavia da uno che sta facendo il suo lavoro. Il riferimento è all'atteggiamento tenuto da Castori nei confronti di Ripandelli, che può o no essere preparato e competente, ma che comunque ha il diritto a una replica educata e non offensiva. In merito ai commenti, durante la trasmissione Tifogrifo web, dico che da parte di Andrea Fais, Raffaele Garinella,mia e di Ettore Bertolini, non mi sembra che abbiamo fatto sconti. Una voce fuori dal coro non fa testo e si commenta da sola. I commenti lasciati nella chat, ci hanno riconisciuto onestà intellettuale e obbiettività di giudizio.  Sulla ipotetica campagna acquisti e sugli arrivi degli svincolati abbiamo detto. Santopadre non spenderà nulla per la costruzione dello stadio. La Società è stata chiamata a partecipare perché senza l'assenso della stessa e la disponibilità a giocare altrove non si può far nulla, la quota del 10% del capitale assegnata al Perugia, mi risulta sia quasi un atto dovuto da parte del Consorzio che si occuperà della costruzione. Semmai il Perugia riceverà una sorta di rimborso o riconoscimento per il disagio per i due anni nei quali dovrebbe giocare in trasferta. In merito alla stampa silente, o a giornalisti poco incalzanti, tranne quelli di SportPerugia e Tifogrifo (con un paio di eccezioni) e la trasmissione Contropiede, le motivazioni che inducono certi "pennivendoli" a trovare scusanti ed alibi a tecnico, direttore sportivo (ex) e in particolare all'amministratore unico, sono, opinione personale, abbastanza ovvie. Del resto, chi vorrebbe trovarsi messo alla porta, come capitato a Sonaglia e Tedeschini, cui furono rifiutati gli accrediti, e non poter più assistere alle conferenze stampa o ai vari teatrini societari, in diretta? A me hanno dato del "disfattista". Da capire cosa avrei "disfatto" visto il nulla costruito in questi anni? L'unico che fa e disfa è l'amministratore unico, da undici anni a questa parte ...
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

stefano suprani

Anzi, dopo aver sentito la conferenza post partita del mister, i giornalisti adesso si fanno pure prendere a male parole da questa banda di scappati di casa senza rispondere per le rime. Ne hanno perse nove su dodici e alzano pure la voce, non si vergognano nemmeno delle brutte figure che rimediano. Castori che ringrazia i giornalisti di Frosinone per i complimenti ricevuti dovrebbe sapere alla sua veneranda età che se perde anche a Modena e poi con il Genoa, riceverà altri complimenti ma i punti se li intascano gli altri.

stefano suprani

Ho seguito Tifogrifo, i cui commenti mi trovano sempre assolutamente d'accordo, ma ho estrapolato la voce fuori dal coro che mi ha fatto sobbalzare sulla sedia. Gli altri appunti che ho mosso non provengono purtroppo dalle chat ma bensì da uno dei nomi piu'importanti del giornalismo sportivo perugino dal quale mi aspetterei meno dabbenaggine nei commenti che sono sempre piu' slegati dalla realtà.

Achab

Rivisto il gol preso oggi,al netto dei piccoli miglioramenti in fatto di compattezza se non altro,si è rivisto lo stesso difetto: difesa attaccata da un centrocampista avversario libero di servire chi meglio vuole.
Colpevole di oggi, non è la prima volta ,Luperini.
Castori ,se ci sei batti un colpo...
In testa al Luperini , però!