Autore Topic: Analisi a freddo!!!  (Letto 793 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3317
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Analisi a freddo!!!
« Risposta #30 il: Sabato 22 Febbraio 2020, 07:22 »
https://youtu.be/zJwrUMr36ck

per me poche parole ma servivano per non dare un senso di disinteresse.....non la trovo simile alle altre

p.s. Tacopina creca una squadra, forse anche Pomponi, se dopo Pisa lasciasse anche Trapani.......


Poche parole che poteva risparmiarsi. In campo vanno i giocatori, non i tifosi o gli addetti ai lavori. Non si può vivere di sola riconoscenza o gratitudine. Si viene "giudicati", apprezzati o ringraziati  per ciò che si fa in funzione di ciò che si promette, ma non in eterno. Onestà intellettuale vorrebbe che ci fosse maggior chiarezza sugli intenti ed i reali obiettivi societari. Francamente questa pseudo conferenza è il solito appello ad essere uniti. Perché fino adesso quali componenti sarebbero "scollate"? L'allenatore che ci mette cuore e anima? I tifosi che vanno in giro per l'Italia? Se la serie A non è alla nostra portata, per motivi di budget, di possibilità economiche, perché il mercato del Grifo è sempre condizioato da procuratori, calciatori, rapporti di buon vicinato, ecc. lo si dica chiaramente. Ce ne faremo una ragione. Nessuno ha mai chiesto la serie A. È stata promessa ... Si cambi strategia di mercato: si peschino  giocatori in C, o in B, ma sani, giovani e forti. Ce ne sono, se li trova il Cittadella ... Noi abbiamo una rosa di ultratrentenni o di ragazzini, in mezzo il nulla o quasi. Mercato ottimo? Un esodato da Liverani, un mezzo pensionato (calcisticamente parlando) del  Cosenza, nonché il famoso svincolato che Goretti non voleva prendere dopo l'infortunio di Angella. Basta con questa storia della riconoscenza, del fatto che ci mette i soldi, perché il Perugia-azienda ricava utili, ovvero le famose plusvalenze e tesoretto, o che se andasse via lui precipiteremmo nel vuoto assoluto. Pensate veramente che regalerebbe la Società? Che se ne andrebbe gratis? Ci sarebbe una cessione in piena regola. Ingratitudine? Giammai! Ma non è che se io sono stato un bravo docente per 40 anni e poi mi rincoglionisco, e faccio qualche corbelleria devo essere giustificato o perdonato in nome della mia illustre onorata carriera. Siamo giudicati, apprezzati, stimati o meno per quel che facciamo anno dopo anno ed in base ai risultati conseguiti. Cosa c'è di strano? Ennesima stagione che rischia di avviarsi all'ennesimo flop, se l'obiettivo è la promozione. Stagione che lunedì sera potrebbe anche riservarsi una coda interessante se si vincesse con l'Empoli. Ma non perché debba ricompattarsi l'ambiente, ma perché i giocatori scelti dalla Società dimostreranno di essere quelli che tutti speriamo siano. È non per il loro passato (vedi sopra),  ma per i gol da segnare e quelli da evitare. Il loro passato non fa punti.
« Ultima modifica: Sabato 22 Febbraio 2020, 19:23 da Marco Casavecchia »

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 960
Re:Analisi a freddo!!!
« Risposta #31 il: Sabato 22 Febbraio 2020, 14:54 »
Visto cosa sta combinando il tanto vituperato (anche da me) Nesta?  Certo,  avrà un pò  di esperienza in più, ma è l'ennesima dimostrazione che, come succede a Perugia, non si può cavare il sangue dalle rape; Nesta adesso ha una buona squadra , cosa che non aveva qui da noi…

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 960
Re:Analisi a freddo!!!
« Risposta #32 il: Domenica 23 Febbraio 2020, 09:09 »
Mi è capitato di vedere ampi spezzoni di Trapani - Spezia:  il derelitto Trapani ha tenuto bravamente testa a quelli che a Perugia erano stati dipinti come "fenomeni"… allora, delle due l'una : o lo Spezia non è affatto uno schiacciasassi oppure il Perugia è più scarso del Trapani.

Offline grifoxsempre

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Ott 2017
  • Post: 155
Re:Analisi a freddo!!!
« Risposta #33 il: Domenica 23 Febbraio 2020, 09:19 »
Mi è capitato di vedere ampi spezzoni di Trapani - Spezia:  il derelitto Trapani ha tenuto bravamente testa a quelli che a Perugia erano stati dipinti come "fenomeni"… allora, delle due l'una : o lo Spezia non è affatto uno schiacciasassi oppure il Perugia è più scarso del Trapani.
Sai che mi sono posto la stessa domanda?Possibile che quando giocano contro il Perugia diventano tutti fenomeni?

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1592
Re:Analisi a freddo!!!
« Risposta #34 il: Domenica 23 Febbraio 2020, 13:25 »
Forse siamo una squadra di cepponi.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 960
Re:Analisi a freddo!!!
« Risposta #35 il: Domenica 23 Febbraio 2020, 13:36 »
 Togli il "forse"…

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3317
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Analisi a freddo!!!
« Risposta #36 il: Lunedì 24 Febbraio 2020, 08:38 »
Gli altri corrono, noi passeggiamo. Vincono, a volte anche con molti gol, le squadre che ci precedono, ad eccezione di chi, venendo dalla C, non si era posto grandi traguardi se non la salvezza (Pordenone, Juve Stabia, Entella e Pisa). Mercato invernale inadeguato (Benzar in tribuna), Rajcovic fuori condizione, un trentaquattrenne che va ad infoltire la rosa dei centrali di centrocampo, quando servivano come il pane: una vera mezzala ed un difensore pronto all'uso. Società messa da più parti difronte alle proprie responsabilità, anche dai gruppi organizzati e dal Coordinamento, segno che non si tratta più di essere pro o contro, ma solo obiettivi. Se le risorse sono limitate, che si apra a qualche collaborazione o si inizi a pensare a strategie diverse. Il prossimo anno, il mercato sarà ancora più difficile, viste le plusvalenze che non sembrano profilarsi all'orizzonte . Al massimo si potrà ricavare qualcosa da due, tre giocatori di proprietà, ma non credo i soldi fatti con Di Carmine e Di Chiara, o Drole e Zebli. E allora? La schiera degli ultratrentenni si infittisce. Tra i giocatori di proprietà molti non sembrano adeguati (al gioco, al livello, per caratteristiche tecniche o perché non reggono le richieste, fate voi). A Frosinone, 7/11 di quelli in campo erano di proprietà ... beh  si è visto quello che hanno dato. I tifosi con i quali ho parlato (e ce e erano anche ieri a Contropiede) erano imbufaliti al termine della partita ... Altro che attaccamento ai colori e spirito di sacrificio! Vi risparmio, per amor di pace, certi altri siparietti che mi sono stati raccontati (dei quali prendo solo atto e pertanto non avendone prova diretta li tengo per me) di alcuni protagonisti, di certe prese di posizione di chi pensa che Perugia sia, o una casa di riposo, o un centro di villeggiatura, o solo una fermata prima di approdare ad altri lidi. Il destino di Cosmi? Per me, verrà additato quale responsabile della mancata promozione, semmai succedesse, come appare probabile al momento. Sarà salutato con buona pace di tutti: di chi non ha fatto il mercato, di chi è abituato a trovare un capro espiatorio, di quei giocatori che magari, invece di darsi da fare, romperanno certi equilibri in seno alla squadra. Di chi le responsabilità? Del magazziniere o dell'autista dell'autobus! Ma ovvio. Che domande ...

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1592
Re:Analisi a freddo!!!
« Risposta #37 il: Lunedì 24 Febbraio 2020, 09:06 »
Non penso che Cosmi sia tanto sciocco da rimanere seduto sulla panchina del Perugia qualora si avverasse anche solo in parte quello che dice Marco, uno scenario tuttaltro che improbabile peraltro. Resta il problema di fondo e cioè l'allestimento della squadra per il prossimo anno, senza neanche gli spiccioli dei resti delle plusvalenze che giocatori si puo' pensare di far venire in prestito a Perugia? Il rischio di livellarci sempre piu' in basso nella classifica di serie B, con le ovvie conseguenze, è una realtà triste di cui un po' tutti si stanno rendendo conto e già questo è un primo passo.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 960
Re:Analisi a freddo!!!
« Risposta #38 il: Lunedì 24 Febbraio 2020, 12:08 »
Fossi stato  Cosmi , mai e poi mai avrei accettato di salire su questo carrozzone, che definire"sgangherato " è  un eufemismo… ancora mi chiedo perché lo abbia fatto… per amore del Perugia? Non si è accorto che non c'è più un Perugia? C'è  la Santopadrese… un aziendina che si barcamena nel procelloso mare della serie B.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1592
Re:Analisi a freddo!!!
« Risposta #39 il: Lunedì 24 Febbraio 2020, 12:54 »
Sono d'accordo con te, neanche io mi spiego il motivo per il quale Cosmi abbia accettato una simile condizione, ma detto questo lo stimo e lo apprezzo più di prima se possibile. Ha dimostrato amore incondizionato.