Renzo Castagnini

Aperto da Saint Just, 31 Ottobre 2022, 19:24:55

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Saint Just

nuovo DS del Perugia.....torna Baldini  :)  ?
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

grifogatto

Santopadre è ormai specializzato in manovre diversive
 :'(

grifogatto

Chissà se Castagnini sarà messo in condizione di fare un mercato che possa servire a salvare la categoria: molto potrebbe dipendere dalla nostra posizione in classifica quando verrà il momento, perché chi accetta di scendere a giocare con gli ultimi? Santopadre non è certo uno che offra contratti sontuosi.
Perché all'attuale stato dell'arte (si fa per dire) non si opta per un ritiro prolungato finché la squadra e l'allenatore non trovino un verso che funzioni?
Almeno quello, presidente!

Roberto Rossi

I ritiri costano;I ragazzini delle giovanili debbono pagare anche il borsone e portarsi da bere da casa...

grifogatto

Citazione di: Roberto Rossi il 01 Novembre 2022, 13:26:38I ritiri costano;I ragazzini delle giovanili debbono pagare anche il borsone e portarsi da bere da casa...

Beh, ma se li portano all'ostello coi letti a castello e li tengono a dieta forse è meglio...
Presidente incluso, ovviamente...
Avevo un collega insegnante di violoncello che iniziava le giornate di lezione in conservatorio facendo pulire l'aula agli studenti. Non è una cattiva idea quella di iniziare dalle basi del rispetto e del decoro, quelli che sono mancati in occasione della celebrazione di Renato Curi.

grifogatto

"Servono gli occhi della tigre" dice Castagnini.
Speriamo che non siano come quelli di Letta...

Saint Just

Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Roberto Rossi

A parte che si tratta di un'espressione che è conosciuta anche dai pinguini della Patagonia, bisognerebbe poi vedere se la famosa tigre abbia anche zanne ed artigli affilati :penso proprio di no.

Marco Casavecchia

#8
Come sempre, nella vita, più delle parole, contano i fatti. Vedremo, quindi, cosa potrà fare il neo DS con le risorse che avrà a disposizione per fare il mercato invernale. Mi hanno tacciato di essere un "disfattista" per il mio intervento, a Fuoricampo, lunedì sera. A parte l'ignoranza grammaticale di chi scrive certi post, fa ridere il fatto che si dia del disfattista a chi vede la propria squadra sprofondare nel baratro della C, mentre il vero disfattista, che tutti gli anni disfa quel poco che di buono c'è e vende tutto il vendibile per incassare quanto può, venga ancora osannato e giustificato nonostante i fatti lo inchiodino alle sue responsabilità. Tant'è. Ovviamente la situazione, per certi soggetti, sta precipitando per colpa dei gufi, dei disfattisti, di noi quattro pellegrini, non tifosi, dei frequentatori di sitarelli da chiudere. Vorrei ricordare all'amministratore unico della Società, che, come dicevano i latini: "excusatio non petita accusatio manifesta". Si comprerebbero giovani per risparmiare, grazie alle competenze di Castagnini? Ha affermato Santopadre, prevenendo eventuali attacchi. Non è così. Bisogna vedere chi si compra e quale giocatore è. Vanno bene pure i giovani ma se sono già formati e in grado di dare un contributo fattivo. In ultimo, cerchiamo di non mistificare. Il Perugia di D'Attoma e quello di Gaucci, non puntavano solo sui giovani. Sì, ne sono arrivati di buoni, grazie alla rete di osservatori che avevano. Arrivarono i Novellino, i Bagni, i Livio Pin, e tanti altri, ma anche un certo Paolo Rossi. E Gaucci prese sì, i Pieri, i Grossi, i Bucchi, ma anche gli Zè Maria, i Nakata, i Rapaijc. Sarebbe il caso di frequentarlo il Museo del Grifo, qualche volta.
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

stefano suprani

Lasciando perdere D'Attoma e Castagner per rispetto di Renato Curi, questi in confronto all'attuale indesiderato gestore praticavano un altro sport, ma volendo parlare di Gaucci,  questo per salire dalla C prese tutto l'asse di destra del Pescara trionfalmente promosso in A, Camplone Pagano Gelsi, il vice Van Basten tale Cornacchini per 4 miliardi, il portiere del Genoa che aveva appena disputato la semifinale Uefa e che disse di aver pianto ma non poteva rinunciare al contratto del Perugia, arrivò il miglior regista della serie B, un certo Andrea Bergamo, costato 2 miliardi delle vecchie lire, solo per citarne alcuni tralasciando gli acquisti in serie A e i giovani di cui tanto parla questo imbonitore che con Lui non sono pervenuti in 10 anni, con Gaucci invece fummo campioni d'Italia,  non so se rendo l'idea delle cazzate sparate senza costrutto da un imbonitore che ha sfinito una città intera. Eviti in futuro di citare chi ha portato in alto i nostri colori perché nulla lo lega a loro, ripeto nulla. Parli dei suoi 4 brocchi se ancora ne ha voglia e se qualcuno lo ascolta.



Roberto Rossi

Scusa Stefano, ma Campioni d'Italia quando? La primavera fu campione italiano per 2 anni consecutivi, forse non ricordo bene...

stefano suprani

Si 2 volte consecutive 1996 e 1997.
Questo perde anche con il Pontevalleceppi e se gli esce per caso un giovane promettente lo vende immediatamente, ma di che parla sto mutandaro morto di fame, per favore.

Saint Just

Struna, difensore pretoriano di Castori ed Abibi, quale secondo portiere i primi colpi del nuovo DS....

Benvenuti

 :P
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )