Autore Topic: Perugia - Cosenza  (Letto 274 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3255
  • Per aspera sic itur ad astra
Perugia - Cosenza
« il: Lunedì 09 Dicembre 2019, 17:34 »
Oltre al Cosenza, avversario ostico, a dispetto di quanto dica la sua classifica, compagine guidata da un vecchio volpone della categoria, ci sarà da sconfiggere anche la tradizione negativa, che vede il Grifo soccombere ogni volta che lo dirige Fourneau. Due piccioni con una fava e un posto da reginetta. Grifo non fare scherzi!

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3255
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Perugia - Cosenza
« Risposta #1 il: Lunedì 09 Dicembre 2019, 22:34 »
Però è testardo anche Oddo. Si vedeva da un pezzo che la squadra era seduta con Capone e  Dragomir stanchi. Ma perché ha aspettato di beccare il pareggio per cambiare? A parte la solita difesa che fa pena. Due occasioni due gol.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3255
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Perugia - Cosenza
« Risposta #2 il: Lunedì 09 Dicembre 2019, 22:46 »
Rosi deleterio. Sgarbi penoso. Ma una squadra che ambisce alla A possibile debba soffrire così in difesa?

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3255
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Perugia - Cosenza
« Risposta #3 il: Lunedì 09 Dicembre 2019, 23:00 »
Lo avevo detto che doveva cambiare Dragomir. Comunque è anche andata bene. Ma non riusciamo a spiccare il volo. Mancano riserve all'altezza. Troppo discontinui. Troppi alti e bassi. A gennaio ci vogliono innesti di spessore se vogliamo volare. Atleticamente c'è gente seduta.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1819
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Perugia - Cosenza
« Risposta #4 il: Lunedì 09 Dicembre 2019, 23:16 »
secondo tempo incomprensibile , sbagliati anche i cambi, Nicolussi Caviglia non doveva uscire e neppure Iemmello...Braglia ci ha dato una lezione di calcio....ci è andata bene
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1534
Re:Perugia - Cosenza
« Risposta #5 il: Lunedì 09 Dicembre 2019, 23:28 »
Il risultato è bugiardo per il Cosenza che sul campo ha fatto 2 gol mentre noi solo 1 , il secondo è palesemente irregolare,  ed è la sintesi della solita partita dove fatichiamo maledettamente a creare occasioni anche quando giochiamo bene e prendiamo gol a grappoli da tutti anche dai terzultimi e per con Vicario sempre protagonista assoluto. Ci sono troppe lacune nei singoli ma anche caratteriali, oggi ci si è messo di impegno anche Oddo che non ne ha azzeccata una, ci è andata bene ma comunque il nostro posto è all'ombra di chi punta al salto, fra color che son sospesi direbbe il Sommo, di più onestamente non credo.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3255
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Perugia - Cosenza
« Risposta #6 il: Lunedì 09 Dicembre 2019, 23:32 »
La lezione di calcio l'ha data a Oddo, presuntuoso e testardo come sempre. Atleticamente siamo morti. Camminavamo mentre il Cosenza correva. E fortuna che non c'è il var sennò perdevamo anche con un gol annullato. Squadra immatura, incapace di dare continuità ai risultati, giovani incostanti. Difensori inguardabili. Rosi sembra in pensione, Sgarbi manco in eccellenza, ovviamente Rodin non è del peso, Falasco ha ciabattato rinvii o dato palloni a loro. Nzita scomparso. In mezzo non abbiamo ricambi. E fortuna il gioiellino Nicolussi, perché ci hanno messo sotto anche lì. Carraro da solo non poteva reggere tutto il peso. Lo si era capito da un pezzo. E il genio cosa fa? Toglie Nicolussi e mette un altro fantasma. Campo inadatto a Fernandes. A gennaio minimo tre innesti. Un centrale, un mediano-mezzala, un vero trequartista. Ma gente non di seconda scelta e soprattutto esperta e continua. Attenzione perché chi sta davanti o dietro a noi non aspetterà a lungo per fare mosse di mercato. Anche gli altri pensano che sarebbe un'occasione persa. Intanto si è rifatto vivo il Frosinone. Il Chievo e il Benevento sono già ben attrezzate e hanno tanta qualità.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 915
Re:Perugia - Cosenza
« Risposta #7 il: Martedì 10 Dicembre 2019, 08:29 »
Mezza figure, mezze partite, mezzi giocatori, mezzi dirigenti, mezzi campionati… devo continuare?

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 915
Re:Perugia - Cosenza
« Risposta #8 il: Martedì 10 Dicembre 2019, 14:06 »
Dimenticavo:  anche mezzo allenatore, genio delle sostituzioni  a cxxxo.. E se sostituissimo lui?  Con 2 anni di contratto?  Ma siamo pazzi?

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 649
Re:Perugia - Cosenza
« Risposta #9 il: Martedì 10 Dicembre 2019, 14:16 »
Se non vinci queste è dura ambire a qualcosa di grosso. Le lacune ci sono ma giochi un ottimo primo tempo, segni un gol ma sbagli più volte il raddoppio. Rientri prendi subito il pari per una cazzata clamorosa. Riesci un po' a kulo di tornare avanti e riprendi subito il gol.
In casa vai due volte in vantaggio e ti rprendono senza neanche chissà che sforzo e alla fine quasi la perdi.
Cadono le palle.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1534
Re:Perugia - Cosenza
« Risposta #10 il: Martedì 10 Dicembre 2019, 14:27 »
Appunto, non è sufficiente giocare un buon primo tempo nel quale hai corso il triplo per mascherare le lacune di cui poi abbiamo dato ampio seguito nel secondo tempo. Si tratta di un escamotage per mascherare le gravi mancanze che ha la squadra sia a centrocampo, ma sopratutto in difesa. Sgarbi e Falasco non sono giocatori da prima fascia e forse neanche da seconda e allora quando li metti sotto pressione perchè finisce la benzina, commettono errori a ripetizione. Anche in avanti noi creiamo e finalizziamo troppo poco, ancora devo vedere un intervento salva risultato del portiere avversario, questo significa che non tiriamo in porta, cincischiamo ma non abbiamo nessun stoccatore a parte Iemmello, per fortuna mi viene da dire. Trovo sia un gioco tanto inutilie quanto perverso quello di illudersi che questa squadra possa ritagliarsi un posto fra le grandi della serie B, la società aveva promesso interventi per tappare almeno le gravi deficienze in difesa e invece siamo ancora qua a contare i danni, non vengano a parlare di proclami, ultimatum e fallimenti per il mancato raggiungimento degli obiettivi perchè credo che sia ora di dire la verità, acca' nissuno è fesso.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 915
Re:Perugia - Cosenza
« Risposta #11 il: Martedì 10 Dicembre 2019, 15:26 »
Accà nisciuno è fesso… a me pare invece che ce  ne siano ancora tanti che si bevono  le fanfaluche che ogni tanto qualcuno racconta… stiamo attenti perché  qualcuno potrebbe pensare che qui a Perugia ancora crediamo che Cristo morì dal freddo pur essendo il padrone delle legne…

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1819
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Perugia - Cosenza
« Risposta #12 il: Martedì 10 Dicembre 2019, 15:57 »
Ho difeso Oddo come pochi, ma ieri andati in difficoltà sarebbe bastato non sostituire Nicolussi Caviglia, far entrare Di Chiara al posto di Nzita che non ne aveva più e Mazzocchi per Rosi....Balic o Kounatè per contenere ulteriormente gli avversari.....a prescindere dalla lacune di Sgarbi e Falasco...bastava proteggerli davanti e sulle fasce....Iemmello anche con una gamba sola non deve mai uscire, come Buonaiuto.....staremmo a commentare altro probabilmente oggi
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 915
Re:Perugia - Cosenza
« Risposta #13 il: Martedì 10 Dicembre 2019, 16:20 »
Non giriamoci troppo attorno:  questo visionario andrebbe  esonerato immediatamente, ma figuriamoci  se Arpagone lo farà mai, con il contratto che malauguratamente ha stipulato con lui… pagarne un altro? ma siamo impazziti? Dovrebbe dimettersi, ma non lo farà mai , convinto com'è di essere un geniaccio della panchina. Speriamo di rimanere nei playoff(anche per pochezza degli altri, che però, quando vengono a Perugia , sembrano tante belve assetate di sangue) per poi perderli regolarmente , facendo figure da peracottari.