Desaparecidos

Aperto da Saint Just, 26 Ottobre 2022, 20:35:20

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 2 Visitatori stanno visualizzando questa discussione.

Saint Just

Gabriele Angella e Aleandro Rosi ancora fuori dal gruppo squadra.....giusto? Sbagliato? Hanno contribuito alla promozione in B, tra quelli rimasti dopo l'Annus horribilis...anche gli stessi indicati da Cosmi? Due vedove inconsolabili del fenomeno di fucecchio? Forse fare chiarezza da parte di Castori e Santopadre è pretendere troppo a livello mediatico, certo dal di fuori tante domande restano.....
Col Cittadella Beghetto e Matos fuori per infortunio, Santoro per squalifica

Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Marco Casavecchia

#1
Si allenano a parte. Si narra di una discussione animata con il presidente, da parte di uno dei due, e di precedenti "divergenze" con Castori. Resteranno in esilio? Forse. Magari fino a quando lo vorrà il tecnico o forse fino al mercato. E se magari, per ipotesi, qualcuno avendo il timore del ripetersi di una situazione simile al post Frosinone di tre anni fa, stavolta avesse preso una decisione drastica ma giusta? Vedremo.
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

grifogatto

Storicamente, da quando c'è questo presidente, non sono mai state rese dichiarazioni pubbliche che abbiano gettato luce e chiarezza nelle vicende più travagliate di squadra e società.
È però impossibile che tifosi e addetti ai lavori - di vario conio - non avanzino le loro ipotesi, essendo appassionati e ansiosi riguardo alle sorti del Perugia. Chi ha il Grifo nel cuore vorrebbe sapere quale sia la vera verità e cosa stia succedendo all'interno del gruppo, spiegarsi perché quella che veniva giustamente considerata una delle migliori difese della serie B abbia avuto un inizio di campionato da choc eupallico.
La trasparenza (la gorbacioviana "Glasnost") non è fra le virtù santopadriane, anzi la sua totale mancanza è solo uno fra i suoi non pochi difetti, di quelli che non favoriscono dialogo e simpatia tra tifosi e presidente.

stefano suprani

Nello spogliatoio è successo quello che accadde tre anni fa visto che i protagonisti sono gli stessi. Io non mi interrogherei tanto sulle motivazioni che peraltro sono abbastanza intuibili e che possono trapelare dai muri dello spogliatoio solo attraverso spifferi ufficiosi, quanto piuttosto sui motivi per i quali la società non si è liberata per tempo di soggetti che evidentemente remano in direzioni opposte al bene della squadra.
La difesa non è piu' quella dello scorso anno perchè ad oggi manca un portiere come Chichizola capace di parare fra i pali, ottimo nelle uscite basse e alte e quindi in grado di prevenire molte occasioni da gol e di sventarne altrettante. Manca anche un filtro importante in mezzo come Segre, non sostituito adeguatamente e i 30 tiri subiti contro la Reggina sono la dimostrazione lampante di questa situazione, speriamo che Gori abbia preso fiducia nei suoi mezzi ma comunque non potrà resistere in eterno al tiro al piccione.

Saint Just

Citazione di: stefano suprani il 27 Ottobre 2022, 18:06:07Nello spogliatoio è successo quello che accadde tre anni fa visto che i protagonisti sono gli stessi. Io non mi interrogherei tanto sulle motivazioni che peraltro sono abbastanza intuibili e che possono trapelare dai muri dello spogliatoio solo attraverso spifferi ufficiosi, quanto piuttosto sui motivi per i quali la società non si è liberata per tempo di soggetti che evidentemente remano in direzioni opposte al bene della squadra.
La difesa non è piu' quella dello scorso anno perchè ad oggi manca un portiere come Chichizola capace di parare fra i pali, ottimo nelle uscite basse e alte e quindi in grado di prevenire molte occasioni da gol e di sventarne altrettante. Manca anche un filtro importante in mezzo come Segre, non sostituito adeguatamente e i 30 tiri subiti contro la Reggina sono la dimostrazione lampante di questa situazione, speriamo che Gori abbia preso fiducia nei suoi mezzi ma comunque non potrà resistere in eterno al tiro al piccione.
infatti Gori ha provato a ripetersi contro il Cittadella, ma non è bastato.
Come chiesto ieri a "Fuori Campo" su umbria tv dal Prof. bisogna che venga alla luce CHI ha voluto l'esclusione di Angella e Rosi anche per capire che evoluzioni potersi attendere.....anche Andrea Fais su TifoGrifo, ha ribadito che i Tifosi hanno diritto di sapere la motivazione di certe scelte....
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Saint Just

pare siano di nuovo in gruppo e disponibili per Modena in una stagione già compromessa ma non ancora finita....
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Marco Casavecchia

Citazione di: Saint Just il 08 Novembre 2022, 12:34:56pare siano di nuovo in gruppo e disponibili per Modena in una stagione già compromessa ma non ancora finita....

Infatti, mancano ventisei partite. Ma anche agli altri ...  Non è finita, ma se non cominciamo a far punti con una certa continuità, potrebbe finire presto.
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

Saint Just

Vulic e Angella non convocati a Cosenza per scelta tecnica....a gennaio ci sarà parecchio da scremare...Lisi, Vulikic, Righetti,e 3 degli attuali 6 ataccanti per far posto a punte che segnano....
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Roberto Rossi

Per me tutti gli anni
con questo personaggio son stati "HORRIBILIS" :Sarà una questione di pelle? Comunque io sono sempre seduto su quella famosa sponda: prima o poi passerà....