Autore Topic: Ultime di mercato  (Letto 1098 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Alessio-Curva nord

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Gen 2019
  • Post: 157
Re:Ultime di mercato
« Risposta #30 il: Mercoledì 07 Agosto 2019, 20:55 »
Volevo solo dire che le operazioni benali-buonaiuto sono totalmente distaccate l una dall altra...benali se arriva gioca mezzala,se esce buonaiuto arriva un altra seconda punta più adatta al gioco di oddo che vorrebbe uno che porta meno palla di buonaiuto...

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1780
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Ultime di mercato
« Risposta #31 il: Mercoledì 07 Agosto 2019, 21:23 »
infatti, giocatori con caratteristiche totalmente differenti.....mi fido di Oddo
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3201
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Ultime di mercato
« Risposta #32 il: Mercoledì 07 Agosto 2019, 21:57 »
Quello che infatti sostengo io. Benali mezzala-centrale, Buonaiuto trequartista - punta esterna. Sono legate solo per l'aspetto economico e non tecnico.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3201
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Ultime di mercato
« Risposta #33 il: Mercoledì 07 Agosto 2019, 22:03 »
Benali può fare anche il centrale e Buonaiuto no, per il resto si tratta di due giocatori con caratteristiche offensive spiccate che fanno del dribbling la loro arma migliore,entrambi dotati di ottima tecnica e versatili. Non saranno uguali ma assimilabili se giochi con uno escludi l'altro.

Nelle intenzioni di Oddo, Benali giocherebbe mezzala sia a destra che a sinistra, mentre Buonaiuto farebbe uno dei due trequartista dietro la punta. Nella gara con la Roma ha giocato in coppia con Fernandes, spesso facendo quasi la seconda punta. A rischiare secondo me, arrivasse Benali sarebbe Falzerano. Nel 4.3.2.1 di Oddo per sua ammissione lui considera i cinque centrocampisti un unico reparto. Perché se arrivasse Tremolada entrerebbe in competizione con le mezzali?

Offline Alessio-Curva nord

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Gen 2019
  • Post: 157
Re:Ultime di mercato
« Risposta #34 il: Mercoledì 07 Agosto 2019, 22:22 »
Io invece credo che l operazione sia slegata anche economicamente,sulla mezzala,che sia benali o no,investiranno economicamente in modo pesante  aldilà della cessione di buonaiuto,che se uscirà sara solo per una seconda punta diciamo "più punta"e meno innamorato del pallone...

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3201
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Ultime di mercato
« Risposta #35 il: Giovedì 08 Agosto 2019, 09:35 »
Beh, in realtà è quello che anche molti addetti scrivono. Per convincere il Crotone che, per Benali, fa il nostro stesso ragionamento che facciamo per Gyomber o Dragomir, ci vogliono tanti soldi. Soldi che possono arrivare solo cedendo uno dei pezzi richiesti (Gyomber, Dragomir, Melchiorri e Buonaiuto). Ora, se cedi Buonaiuto, ti serve comunque un altro trequartista, se cedi Melchiorri, ti serve comunque un'altra punta, perché anche trattenendo Bianchimano, non penso bastino lui e Manconi, se il campionato che si vuol fare è di un certo tipo. Se sacrifichi Gyomber ti serve un quarto centrale, perché oltre ad Angella occorre avere un altro difensore esperto, aspettando la crescita di Rodin e la maturazione di Sgarbi. Se parte Dragomir (ci sono voci anche su Kouan), ti serve una mezzala sinistra o comunque un altro centrocampista, data la probabilità di cessione di Bianco.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1492
Re:Ultime di mercato
« Risposta #36 il: Giovedì 08 Agosto 2019, 10:08 »
Come si gira si gira mi sembra di capire che la coperta anche quest'anno resta corta. finora è rimasta scoperta la faccia e ci è andata bene, speriamo che non si scopra il culo che altrimenti sono guai.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 881
Re:Ultime di mercato
« Risposta #37 il: Giovedì 08 Agosto 2019, 14:30 »
Finché aPg gireranno certi personaggi la coperta non si allungherà mai, e molto sarà lasciato all'improvvisazione, come di consueto….

Offline Greg68

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 522
Re:Ultime di mercato
« Risposta #38 il: Giovedì 08 Agosto 2019, 17:52 »
Per quanto mi riguarda penso che ci stia muovendo bene in questa sessione di mercato....Tranne Benevento, Empoli, che hanno da spendere molto piu' di noi x vari motivi che nn sto qui a rielencare, visto che è stato piu' volte sottolineato, ritengo che è ancora presto x emettere giudizi negativi, ma d altronde ognuno la vede a modo suo...Non so se arrivera' Benali, la trattativa è complessa, probabilmente è una questione come sempre di soldi, nel caso arrivasse, a quel punto mancherebbero un altro paio di pedine, e la squadra sarebbe piu' che competitiva....Non vedo trasferimenti faraonici da parte delle altre pretendenti ai futuri playoff, o alla vittoria finale....ma come tutti gli anni  x qualcuno l erba del vicino è sempre piu' verde.... :P

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3201
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Ultime di mercato
« Risposta #39 il: Giovedì 08 Agosto 2019, 19:49 »
Non solo Empoli e Benevento, ma anche  Frosinone e Cremonese, si sono mosse bene. Poi, come sempre si è mosso con intelligenza il Cittadella. Ci sarà la solita outsider anche tra le neopromosse. Non male il Pescara. Considera che non tutte sono costrette a rivoluzioni estreme. Rispetto alla formazione dello scorso anno noi abbiamo cambiato molto. Rosi, Mazzocchi, Gyomber, Sgarbi, Dragomir, Kouan, Falzerano costituiscono una parte della rosa. Forse resterà Falasco per fare il quinto difensore centrale. Melchiorri probabilmente se ne andrà come probabilmente Dragomir per realizzare un introito importante. Bianco è nel limbo. Ngawa ha rescisso. Leali è in uscita. Forse anche Manconi perché si è deciso di trattenere Bianchimano. Buonaiuto resta. Per come la vedo io ancora molti prestiti secchi, destinati a rientrare a fine campionato. Carraro, Fernandes, Capone, Vicario, il giovane portiere, lo stesso Ranocchia, il prestito con riscatto di Iemmello. Secondo Goretti ci vogliono due, tre sessioni di mercato per allestire una rosa abbastanza stabile. Io non guardo l'erba del vicino, tranne quando va in A... Allora mi sembra più appetibile... 😄

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3201
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Ultime di mercato
« Risposta #40 il: Venerdì 09 Agosto 2019, 19:06 »
Angella sì, Benali forse è il titolo dell'articolo di oggi su Il Messaggero. Angella non farà in tempo ad arrivare per domenica sera, sembra debba prima risolvere alcune questioni con l'Udinese e quindi si aggregherà al gruppo binacorosso solo alla ripresa della preparazione in sede. Benali, al momento, resta un sogno (ma i sogni si possono anche avevrare, ndr), perchè il Crotone fa muro. Lo ha pagato tanto, quando lo ha acquistato dal Pescara 300mila euro, più il riscatto di 1,5 milioni più una clausola del 5% sulla rivendita. Santopadre è chiamato ad un sacrificio economico notevole, se veramente vuol portare Benali a Perugia. Il tesoretto ci sarebbe: quello dei soldi accantonati per il riscatto di Verre, ai quali potrebbero essere aggiunti quelli incassati dalla cessione di Melchiorri e quella ancora possibile di Buonaiuto (secondo quanto scrive Massimo Boccucci, redattore dell'articolo). Possibili alternative: Raffaele Maiello del Frosinone, ed una vecchia conoscenza, cioè Samuel Gustafson. Giocatori con caratteristiche ben diverse da quelle di Benali, ma vicine a quelle del centrale/trequartista capace di inserimenti, che Oddo ha indicato quali possibili alternative al suo pupillo. Ngawa ritorna in Belgio. Falasco sembra destinato a fare il quinto difensore centrale (basta che non fa come la riserva giapponese nojokomai). In caso di partenza di Melchiorri, Buonaiuto e Manconi, sorpassato, sembra, da Bianchimano, destinato invece a restare, Goretti avrebbe già pronte delle alternative (non Tremolada, né il giovane torinista Millico, che apprezzato da Mazzarri, dovrebbe restare in granata). I soldi per comprare Benali (sempre che si riuscisse a strapparlo al Crotone), potrebbero, però, anche venire dalla cessione eccellente di Dragomir (valutato 2 milioni di euro, secondo il servizio di Umbria TV a cura di Taccucci). Insomma Benali - Dragomir pari e patta. Comunque mancherebbe una mezzala o un centrocampista, vista la probabile partenza di Bianco, direzione Cosenza. In mezzo, al momento ci sono: Dragomir, Carraro, Falzerano, Kouan, Ranocchia, Moscati, Bianco. La linea dei trequartisti/attaccanti è composta da: Capone, Fernandes, Iemmello, Bianchimano, Buonaiuto, Manconi, Melchiorri, con gli utlimi due/tre possibili partenti. La questione portieri è in via di definizione. Stabilita la gerarchia Vicario, Leali, Ruggiero, è allo studio lo scambio Leali - Fulignati con l'Ascoli. In difesa, la linea dei terzini è completa con Rosi, Mazzocchi a destra e Di Chiara, Nzita a sinistra (quinto Falasco). In mezzo, come scritto, Gyomber, Angella, Sgarbi, Rodin, Falasco. Personalmente vedremmo bene anche un altro centrale di esperienza e qualità, al posto di Sgarbi che potrebbe fare gavetta altrove. Nel complesso, una rosa abbastanza buona, per un campionato medio alto. Ma come ha detto Oddo, se si vuol puntare in alto, molto in alto, manca ancora qualcosa. Due uomini in grado di far fare un notevole salto di qualità alla squadra: un centrocampista/mezzala ed un trequartista/seconda punta, a seconda del modulo che si vuol utilizzare come primo riferimento. Poi come diceva il grande Liedholm: «Gli schemi sono belli in allenamento: senza avversari riescono tutti». Del resto poi all'inizio son tutti disposti bene, il fatto è che poi si muovono ...

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3201
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Ultime di mercato
« Risposta #41 il: Sabato 10 Agosto 2019, 13:13 »
Aggiornamento di mercato

Il Messaggero, oggi, titola: "Grifo, la miniera Dragomir". Cifre lontane da quei 5/7 milioni di euro che forse si sperava il giocatore potesse toccare, magari dopo un esaltante Europeo Under21, sono comunque importanti per una società che fa delle plusvalenze il perno del bilancio. Per il Perugia valuta il giocatore intorno ai 3 milioni di euro, ma secondo quanto riporta il quotidiano, potrebbe accontentarsi della metà, compensando poi con i bonus che oggi accompagnano sempre le cessioni importanti. Prelevato dall'Arsenal a parametro zero, oggi il giocatore rappresenterebbe la suddetta "miniera" dalla quale estrarre il "metallo" per arrivare a Benali. Operazione da oltre 2 milioni di euro tra cartellino e ingaggio. Operazione in entrata non imminente, perché, ora, le prioriptà sono altre: a) vendere e realizzare, b) rescindere i contratti di chi non rientra più nei piani (e magari rischia di fare la fine di Monaco). Ngawa ha già salutato e, secondo quanto riporta l'autore dell'articolo, in lista di partenza ci sarebbero: il portiere Leali, per il quale è in piedi la trattativa con l'Ascoli per lo scambio con Fulignati e conguaglio a favore del Perugia, i centrocampisti Bianco, seguito dal Cosenza e Moscati, che era stato richiesto dal Catania di Camplone, il trequartista Buonaiuto, che però vorrebbe restare con il placet di Oddo. Saltato il trasferimento all'Entella che ha virato su Schenetti (finito sembra anche nel mirino del Grifo), si attendono altre offerte che potrebbero soddisfare sia il giocatore, professionalmente, che la società, economicamente. Capitolo Bianchimano: il Catanzaro non l'ha presa bene. Il giocatore avrebbe, secondo quanto affermato dai calabresi, sia raggiunto l'accordo economico, sia effettuato le visite mediche, ma a Catanzaro non è più andato. Il Perugia ha intenzione di trattenerlo (forse perché intende cedere Manconi?), il Catanzaro insiste per averlo, forte anche del consenso del giocatore che, in Calabria si è trovato bene e si è sentito valorizzato. Anche il Gubbio si è fatto sotto per avere il ragazzone brianzolo, e Santopadre ne ha parlato con la dirigenza rossoblu (fonte sempre Massimo Boccucci). L'ostacolo che frappone Bianchimano al suo trasferimento al Gubbio è la sparata sul contratto, troppo oneroso per la società di Sauro Notari, mentre a Catanzaro andrebbe di corsa, avendo già un accordo su base triennale, e convinto dal progetto di Auteri. Goretti invece adesso non ha più intenzione di venderlo (fino a che non arriva una punta importante? Oppure perché si preferisce cedere Manconi?). Ormai la chiusura del mercato si avvicina. Personalmente credo che andare oltre alla prima di campionato, per definire alcune operazioni non sarebbe il massimo, anche perché spesso abbiamo rischiato di finire col fiato sul collo e rimasti a bocca asciutta per non essersi mossi con decisione. se, come sembra, Dragomir è così appetibile e appetito, chiudere per Benali, sempre che il Crotone lo venda, utilizzando il tesoretto che era destinato al riscatto di Verre, non dovrebbe risultare impossibile. E se anche si dovesse rinunciare alla cessione di Buonaiuto, non ci sarebbero altri esborsi da affronare. In ingresso ci sono stati giocatori dal costo basso (Rodin), altri svincolati (Nzita e Manconi), altri in prestito, a fronte delle cessioni di Mustacchio, Monaco, la rinuncia a Ngawa, i riscatti di Volta e Di Carmine. Secondo il sito TM alla voce bilancio trasferimenti risultano 2,88 milioni di euro in attivo. Ci sarà da tenere presente il riscatto di Di Chiara a gennaio, ma anche le voci valorizzazione dei giovani in prestito. Penso che uno sforzo per Benali si dovrebbe fare. Ieri è apparsa la notizia di un ulteriore possibile scambio, questa volta con il Pescara. Secondo il Corriere dell’Umbria, infatti, Falasco potrebbe approdare in riva all'Adriatico per Fornasier che farebbe il viaggio opposto in biancorosso. Il Pescara aveva già seguito il terzino sinistro che a Perugia resta indietro nelle gerarchie, sia come difensore esterno, dopo Di Chiara e Nzita, sia come centrale, dopo Angella, Gyomber, Sgarbi e Rodin. Fornasier, dopo le sua esperienza oltremanica, è tornato in Italia nel 2015 ed si è accasato a Pescara. Uno scambio che potrebbe risultare soddisfacente per tutti. Fornasier, tra l'altro, all'occorrenza potrebbe anche ricoprire il ruolo di terzino destro, oltre quello di centrale destro.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 638
Re:Ultime di mercato
« Risposta #42 il: Domenica 11 Agosto 2019, 03:33 »
Alla fine siamo tornati all'inizio del discorso.
I soldi. Gira tutto intorno a li quando devi fare la squadra. In questo articolo quantificano anche degli importi a testimoniare che parliamo di soldi.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1492
Re:Ultime di mercato
« Risposta #43 il: Domenica 11 Agosto 2019, 07:44 »
Se non li spendiamo neanche quando sono in cassa, non li spendiamo più.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 881
Re:Ultime di mercato
« Risposta #44 il: Domenica 11 Agosto 2019, 09:29 »
Basta con le figuracce ai play-off: VOGLIO la serie A ! Ennesimo proclama del solito lupo che perde tutto fuorché il vizio…