Autore Topic: Grifo-mercato  (Letto 8764 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3201
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Grifo-mercato
« Risposta #270 il: Mercoledì 06 Febbraio 2019, 15:29 »
Bene. Leggo ora sul Messaggero che Rosi ha ammesso di essere stato sul punto di firmare a dicembre, ma che gli sarebbe stato chiesto di aspettare. Ottimo, così abbiamo preso un giocatore che poteva già giocare da due, tre settimane, a fine mercato. Detto della figura di cacca che ha fatto perché sembrava lui a voler prendere tempo, oltre a quella di aver preso pali in faccia perché è evidente che non è vero che i buoni affari si fanno in chiusura di mercato, ma si fanno se si hanno le risorse economiche, e dopo aver sentito Goretti dire che Cacciatore poteva venire lo stesso ma è stato il presidente a lasciarlo andare a Cagliari, oggi leggiamo che se fosse per Rosi, lui giocherebbe, visto che sta una bomba e che non servirebbe un mese. Geniale davvero.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3201
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Grifo-mercato
« Risposta #271 il: Mercoledì 06 Febbraio 2019, 15:35 »
Ci sarà mai qualcuno che ci racconterà una volta tanto una versione unica di ciò che accade? Tanto per sapere. A me piacerebbe sapere per esempio, cosa è successo a Brescia, nell'intervallo, perché Caracciolo è sembrato Ibra, al cospetto di Volta, Rosati e Monaco, perché abbiamo perso 5 gare in modo osceno, perché Giunti, da enfant prodige, è diventato un ectoplasma in panchina, e perché andato via lui, abbiamo visto decine di arabe fenici, risorgere dalle proprie ceneri. Se si va in tv o si rilasciano dichiarazioni che almeno siano coerenti.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1491
Re:Grifo-mercato
« Risposta #272 il: Mercoledì 06 Febbraio 2019, 15:52 »
Motivo in piu' per dare 4 al mercato di Goretti.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3201
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Grifo-mercato
« Risposta #273 il: Lunedì 11 Febbraio 2019, 07:24 »
Si certo, come nessuno aveva detto che la priorità era il centrocampo, eppure sono arrivati due centrocampisti. La punta centrale noi non ce l'abbiamo. Melchiorri è richiesto, vero, ma non è una punta in senso stretto, ovvero un realizzatore da doppia cifra. Non lo è Vido, che lo stesso Mancini vedrebbe come n. 10, non lo è Sadiq, e in parte ne ha dato prova nelle due uscite in maglia biancorossa, potrebbe esserlo Han, se tornasse quello della prima parte dello scorso anno. Del centrale di difesa se ne parlava (qualche addetto ai lavori) perché a Nesta serviva un giocatore capace di impostare da dietro. Non sono arrivati né la punta, né il centrale, ma, purtroppo nemmeno i terzini, quindi a che è servito tutto il discorso fatto da Goretti? Alla fine adesso abbiamo una sovrabbondanza di centrocampisti, abbiamo sostituito una punta con un'altra e ceduto un terzino destro, il cui posto verrà preso da Moscati. Quello che temo (paradossale sia proprio io a dirlo) è che Nesta non rimarrà a Perugia. Si è affidato alla società, alla quale aveva fatto presente le sue esigenze. Credo, ma spero di sbagliarmi, che lo sconfinamento di Goretti in campi di pertinenza altrui (eufemismo), che a mio parere si è già verificato in passato con l'esito che tutti conosciamo (sette allenatori in cinque anni), con i cicli finiti o mai cominciati (Camplone, Lucarelli, Bisoli, Bucchi, Giunti, Breda, Nesta) la dica lunga. Siccome Nesta ha una personalità forte e una carriera davanti in serie A, per me già scritta, opinione personalissima, ovvio, penso che indipendentemente dal mercato o dall'esito del campionato, la sua strada si dividerà da quella del Grifo. Forse è anche per questo che il mercato è andato come è andato? Senza troppi botti né sacrifici economici importanti? Se fosse così, il prossimo anno si dovrà ripartire da un nuovo tecnico e da una rosa da ricostruire per l'ennesima volta. sarà un secondo anno zero? Tanto per parlare e senza vena polemica o voglia di criticare, poiché ormai non ne vale nemmeno la pena, mi sono riguardato la situazione contrattuale dei giocatori del Grifo.
In rosa sono in 24:

Bizzarri, Perilli, El Yamiq, Cremonesi, Felicioli, Carraro, Verre, Kingsley, Bordin, Han, Vido, Sadiq sono in prestito secco o con riscatto (alcuni abbastanza sostanziosi)

Gabriel (lascerà a fine campionato), Gyomber, Monaco (esodato?), Falasco, Mazzocchi, Kouan, Moscati, Bianco, Falzerano, Dragomir e Melchiorri di proprietà

Immagino rientrerà il solo Bianchimano, perché mi sembra che gli altri siano tutti con diritto di riscatto

Non mi sembra una situazione di partenza molto semplice visto che di soldi per comprare non ne girano molti, e che quindi di quelli di proprietà qualcuno sarà ceduto per monetizzare.

Lo dicevo anche qui.

Ti ripeto forse il centrale non era una priorità che restavano e restano i terzini. Anche perché Sgarbi, a detta di molti meriterebbe una chance. Ma Monaco, no. Mai. Dopo Salerno e lo scorso anno, meglio di no. Certo visto all'opera Cremonesi nemmeno l'esperienza di cui parla Nesta ha più senso. C'è da aggiungere che rispetto al mercato, cedere un centrale e non rimpiazzarlo non è una bella idea. Adesso, con Sgarbi mai impiegato, ne restano in lizza solo tre, con il solo Gyomber decente nei colpi di testa. Tuttavia se fossero arrivati i due terzini richiesti, magari avremmo patito meno anche i cross avversari.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1491
Re:Grifo-mercato
« Risposta #274 il: Lunedì 11 Febbraio 2019, 07:59 »
Si certo, come nessuno aveva detto che la priorità era il centrocampo, eppure sono arrivati due centrocampisti. La punta centrale noi non ce l'abbiamo. Melchiorri è richiesto, vero, ma non è una punta in senso stretto, ovvero un realizzatore da doppia cifra. Non lo è Vido, che lo stesso Mancini vedrebbe come n. 10, non lo è Sadiq, e in parte ne ha dato prova nelle due uscite in maglia biancorossa, potrebbe esserlo Han, se tornasse quello della prima parte dello scorso anno. Del centrale di difesa se ne parlava (qualche addetto ai lavori) perché a Nesta serviva un giocatore capace di impostare da dietro. Non sono arrivati né la punta, né il centrale, ma, purtroppo nemmeno i terzini, quindi a che è servito tutto il discorso fatto da Goretti? Alla fine adesso abbiamo una sovrabbondanza di centrocampisti, abbiamo sostituito una punta con un'altra e ceduto un terzino destro, il cui posto verrà preso da Moscati. Quello che temo (paradossale sia proprio io a dirlo) è che Nesta non rimarrà a Perugia. Si è affidato alla società, alla quale aveva fatto presente le sue esigenze. Credo, ma spero di sbagliarmi, che lo sconfinamento di Goretti in campi di pertinenza altrui (eufemismo), che a mio parere si è già verificato in passato con l'esito che tutti conosciamo (sette allenatori in cinque anni), con i cicli finiti o mai cominciati (Camplone, Lucarelli, Bisoli, Bucchi, Giunti, Breda, Nesta) la dica lunga. Siccome Nesta ha una personalità forte e una carriera davanti in serie A, per me già scritta, opinione personalissima, ovvio, penso che indipendentemente dal mercato o dall'esito del campionato, la sua strada si dividerà da quella del Grifo. Forse è anche per questo che il mercato è andato come è andato? Senza troppi botti né sacrifici economici importanti? Se fosse così, il prossimo anno si dovrà ripartire da un nuovo tecnico e da una rosa da ricostruire per l'ennesima volta. sarà un secondo anno zero? Tanto per parlare e senza vena polemica o voglia di criticare, poiché ormai non ne vale nemmeno la pena, mi sono riguardato la situazione contrattuale dei giocatori del Grifo.
In rosa sono in 24:

Bizzarri, Perilli, El Yamiq, Cremonesi, Felicioli, Carraro, Verre, Kingsley, Bordin, Han, Vido, Sadiq sono in prestito secco o con riscatto (alcuni abbastanza sostanziosi)

Gabriel (lascerà a fine campionato), Gyomber, Monaco (esodato?), Falasco, Mazzocchi, Kouan, Moscati, Bianco, Falzerano, Dragomir e Melchiorri di proprietà

Immagino rientrerà il solo Bianchimano, perché mi sembra che gli altri siano tutti con diritto di riscatto

Non mi sembra una situazione di partenza molto semplice visto che di soldi per comprare non ne girano molti, e che quindi di quelli di proprietà qualcuno sarà ceduto per monetizzare.

Lo dicevo anche qui.

Ti ripeto forse il centrale non era una priorità che restavano e restano i terzini. Anche perché Sgarbi, a detta di molti meriterebbe una chance. Ma Monaco, no. Mai. Dopo Salerno e lo scorso anno, meglio di no. Certo visto all'opera Cremonesi nemmeno l'esperienza di cui parla Nesta ha più senso. C'è da aggiungere che rispetto al mercato, cedere un centrale e non rimpiazzarlo non è una bella idea. Adesso, con Sgarbi mai impiegato, ne restano in lizza solo tre, con il solo Gyomber decente nei colpi di testa. Tuttavia se fossero arrivati i due terzini richiesti, magari avremmo patito meno anche i cross avversari.

Penso anche io che se gli esterni fossero di qualità avremmo preso meno gol. Se solo guardate la partita col Palermo il fallo di Mazzocchi da cui scaturisce la punizione è un fallo gratuito dopo un minuto e l'azione del raddoppio si sviluppa sulla destra senza che ci sia nessuno a contrastare l'attaccante che piazza la palla con troppa facilità. Sono situazioni che pesano nell'economia di una partita, a maggior ragione se si ripetono sistematicamente tutti i sabati pomeriggio.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 880
Re:Grifo-mercato
« Risposta #275 il: Lunedì 11 Febbraio 2019, 10:20 »
Ormai si fa fatica anche a commentare, tale è la confusione ,che regna sovrana;  è un "tutti contro  tutti" che non giova a nessuno… un solo consiglio:  attenti a non dare per scontata la salvezza…

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1491
Re:Grifo-mercato
« Risposta #276 il: Lunedì 11 Febbraio 2019, 11:05 »
Ormai si fa fatica anche a commentare, tale è la confusione ,che regna sovrana;  è un "tutti contro  tutti" che non giova a nessuno… un solo consiglio:  attenti a non dare per scontata la salvezza…

Lo quoto e l'ho gia' detto, le squadre scarse sono sempre le prime indiziate a retrocedere. Lo scorso anno, nonostante le note vicissitudini, ci siamo ampiamente salvati perchè tutto sommato avevamo una squadra valida tecnicamente, sopratutto davanti dove segnavamo con grande facilità, ma quest'anno la situazione è diversa.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1779
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Grifo-mercato
« Risposta #277 il: Lunedì 11 Febbraio 2019, 15:24 »
Il primo problema è il manico...paradossalmente Breda a Livorno, con una squadra nettamente peggiore della nostra, sta facendo meglio....il che è tutto dire
Il secondo è che tra le ultime quest'anno nessuna ha ancora mollato, cominciando dal Padova ultimo ma non certo spacciato o arresosi....
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3201
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Grifo-mercato
« Risposta #278 il: Lunedì 11 Febbraio 2019, 16:44 »
Comunque anche oggi su Il Messagero, Losito e Cagnazzo ritornano su questioni aperte: la sfortuna che non esiste (Nesta lo ribadisce ogni volta e la mancanza di un centrale che interpreti il gioco di Nesta.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1779
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Grifo-mercato
« Risposta #279 il: Lunedì 11 Febbraio 2019, 16:50 »
Cagnazzo:

nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1779
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Grifo-mercato
« Risposta #280 il: Lunedì 11 Febbraio 2019, 16:56 »
e comunque anche Losito parla di inspiegabile esclusione di Han....

« Ultima modifica: Lunedì 11 Febbraio 2019, 16:57 da Saint Just »
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1779
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Grifo-mercato
« Risposta #281 il: Lunedì 11 Febbraio 2019, 16:58 »
e tante altre scelte mi sembrano inspiegabili.....
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1779
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Grifo-mercato
« Risposta #282 il: Lunedì 11 Febbraio 2019, 17:00 »
e voglio sperare e credere che siano solo frutto della sua poca esperienza e non ci sia altro dietro, altrimenti farebbe bene a dimettersi subito
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai