Online

  • Punto Visitatori: 13
  • Punto Nascosto: 0
  • Punto Utenti: 0

Non ci sono utenti connessi.

Classifica serie C gir.B 38^ giornata

Cesena 96 Promosso in B

Torres 75
Carrarese 73 Promosso in B vince Playoff
PERUGIA 63
Gubbio 59
Pescara 55
Juventus NG 54
Arezzo 53
Pontedera 52
Rimini 50
Spal 49
Pineto 45
Lucchese 45
Virtus Entella 45
Sestri Levante 44
Ancona 42. fallita!
Vis Pesaro 39

Recanatese 38 Retrocessa in D
Fermana 31 Retrocessa in D
Olbia 26 Retrocessa in D

Statistiche

  • stats Utenti in totale: 49
  • stats Messaggi totali: 3.460
  • stats Totale discussioni: 374
  • stats Categorie in totale: 4
  • stats Sezioni totali: 8
  • stats Maggior numero di utenti online: 239

ShinyStat

intervista santopadre

Aperto da stefano suprani, 04 Ottobre 2022, 08:11:45

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

stefano suprani

Ieri sera intervista fiume su utv all'amministratore unico con domande scontate e argomentazioni che portavano sempre alle solite risposte trite ritrite ormai da un decennio abbondante. Non si puo' piu' ascoltare ne lui, ne tantomeno la pletora di giornalisti che lo adulano in modo grottesco, non sembrava nemmeno una diretta ma una registrazione di cinque anni fa. Fra le grandi firme intervenute anche il tanto incensato Binda nazionale, quello che lo scorso anno prima dell'inizio del campionato aveva etichettato il Perugia come una delle piu' probabili candidate alla retrocessione (ottavo posto finale) e che adesso dopo sette giornate dice che è presto per emettere sentenze, se lo dice lui.
L'unica nota veramente positiva il risveglio dei tifosi che hanno voluto manifestare pacificamente alla loro maniera e cioè con la voce finalmente alta, il loro disaccordo con l'operato di questa proprietà. L'episodio è stato minimizzato e stigmatizzato da tutti i presenti che hanno sottolineato come ci siano altri modi per manifestare le proprie idee, peccato che non hanno indicato i mezzi per poterlo fare, ne hanno invitato in studio nessuno per avere quel contraddittorio necessario a fornire un servizio giornalistico degno di questo nome. Se avessi saputo della manifestazione io avrei preso la mia automobile e sarei venuto a Perugia a manifestare il mio pensiero e i miei sentimenti come ogni tifoso ha il sacrosanto diritto di fare nei modi civili e entro i limiti del diritto, altro che lo pseudo giornalismo monobandiera sventolato ieri sera ai quattro venti.

Roberto Rossi

 Poi, alla fine, hanno fatto a tutti il controllo della lingua.

Saint Just

Non ho visto la trasmissione, tanto per me dichiarazioni e polemiche ora contano zero.
Voglio salvare la categoria cominciando da Como
Leggo con piacere che Baldini sta provando la difesa a quattro.Evidentemente non ero così lontano dal vero nel ribadire di dover cambiare modulo dietro e non solo e per ora avrebbe provato quel 451( o 433 senza esterni di attacco di ruolo come giustamente osservato da Matco Pg )che ritengo soluzione valida al momento per far punti....
 8)  8)
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

"Quelli che passano la vita facendo rivoluzioni a metà non fanno altro che scavarsi la fossa."
( Louis de Saint Just)

Marco Perugia

#3
Qui c'è un gatto nella balla.
O il gatto è lui e la balla è la situazione che si sta sempre più delineando ovvero quella di una piazza sempre più contro oppure il gatto siamo noi amanti del Perugia e la balla è lui con il suo modo di gestire il Perugia e di non volerlo cedere.
A domanda sulla cessione ha risposto che cederà solo se arrivano quelli super ricchi a chiedere il Perugia.
Da questo concetto non si muove.
L'unica altra alternativa è quella di sprofondare senza risalire per un pò e quindi con difficoltà anche economiche ma sinceramente è una ipotesi che non vorrei mai si verificasse.

Marco Casavecchia

Ci possono dare dei:
1 gufi,
2 menagrami,
3 iettatori,
4 tifosi rossoverdi
5 rancorosi in cerca di accrediti
6 antisantopadriani per prevenzione

Ma se il Perugia è penultimo non è per colpa nostra. È colpa di certi leccaculi, pusillanimi e giornalisti appecoronati. Tutta gente che osanna il re nudo. Noi non siamo mai saliti sul carro, ma alcuni di questi faranno come i topi quando la nave affonda: saranno i primi a saltar giù.
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

grifogatto

Ragazzi, organizzano quello che chiamano un "contest" per decorare i nuovi cessi della curva.
Ce n'era veramente bisogno?
Bastava pitturarli di rossoverde, poi sai che piacere andare al bagno...
 :D

Marco Casavecchia

#6
Incredibilmente, c'è ancora chi, rigorosamente celato dietro un nick o un nome, vero o falso che sia, seguita ad insultare chi osa dissentire da quanto affermato dal Presidentissimo. Continua il refrain patetico che accusa opinionisti, giornalisti (solo alcuni), siti o forum, non appecoronati, di non riconoscere i meriti di Santopadre o di impicciarsi di cose che non competono loro. Tutti gufi, menagrami e non tifosi, a detta di questi patetici soggetti, che sembrano più preoccupati della contestazione al presidente che della grave situazione di classifica. Il tifoso dovrebbe solo tifare e disinteressarsi del resto, ovvero, situazione del bilancio, rapporti con la Società, condizioni dello Stadio e del terreno di gioco, qualità del mercato e livello tecnico della rosa dei calciatori. Ma chi l'ha detto? Andassero a dirlo agli ultrà, che lunedì sera hanno espresso il loro "parere" durante la trasmissione che ha ospitato il presidente. Quelli non erano tifosi? Erano contestatori prezzolati? Opinionisti critici? Utenti di sitarelli da chiudere? Oppure gente incazzata per l'andazzo che sta prendendo questa stagione? I tifosi hanno tutto il diritto di esprimere il loro pensiero e non devono solo limitarsi a comprare biglietti e incitare la squadra. I fischi di sabato sono di non tifosi, quindi? A Manchester i tifosi sostengono la squadra ma contestano la proprietà che sta portando lo United alla retrocessione. Veniamo a noi, quindi. Nessuno disconosce a Santopadre il buono fatto in questi anni, dal campionato vinto con Camplone ai vari discreti piazzamenti in B. Ma gli si devono anche attribuire le responsabilità degli insuccessi o della retrocessione di tre anni fa. i troppi "anni zero", la mancanza di continuità tecnica e di programmazione. Tecnici scelti senza una attenta valutazione della adattabilità della rosa alla filosofia di calcio dell'allenatore. Acquisti last minute e cessioni inopportune di giocatori non adeguatamente rimpiazzati. Il Perugia, pur se di fatto in mano ad un privato, è un bene collettivo, quindi anche dei tifosi, che, a mio parere, hanno tutto il diritto di contestare squadra e società se le cose non vanno bene. Sul fatto che con il calcio non si guadagni poi, potremmo aprire una discussione fiume. Quindi il Perugia sarebbe una rimessa economica e non una fonte di reddito per tutti i soggetti in causa? Difficile a credersi. Quello che si prospettava alla vigilia era un campionato difficile e più impegnativo del solito, quindi ci si chiede se non fosse stato il caso di operare in modo diverso in sede di calciomercato. I fatti ci dicono che, ad oggi, il Perugia non sembra essere in grado di competere con molte delle avversarie per la lotta salvezza, figuriamoci per la A. Poi, magari, Baldini farà il miracolo. Per ora non sembra cambiato molto dalla gestione Castori, a cui si chiedeva un doppiopetto, ma la stoffa datagli non era adatta nemmeno per uno spezzato. Qualcuno si metta l'anima in pace e la smetta di scrivere sciocchezze infantili riguardo al prossimo che nemmeno conosce. Qui nessuno tifa contro il Perugia o critica Ssntopadre per pregiudizio. Al contrario, siamo tutti seriamente preoccupati per la situazione del Grifo e per il suo futuro calcistico. Semmai le critiche o le "contestazioni" servono a dare una sveglia a squadra e società, prima che sia troppo tardi, perché in C, dei conti a posto e di tutto il resto, stadio da 50 milioni compreso, non interesserà un granché a nessuno.
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

logrif

Caro Prof,
a mio avviso la colpa più grave dell'attuale gestione societaria è l'aver reso questa piazza da  unita, calorosa e sempre vicina alla squadra ad abulica, rassegnata e anche divisa in fazioni e correnti.
Poi concordo su tutto il resto dell'analisi.
E dovunque, comunque e sempre: il pesce puzza dalla testa.
Saluti e forza Grifo  ;D

grifoxsempre

Citazione di: Marco Casavecchia il 05 Ottobre 2022, 08:58:35Andassero a dirlo agli ultrà, che lunedì sera hanno espresso il loro "parere" durante la trasmissione che ha ospitato il presidente. Quelli non erano tifosi? Erano contestatori prezzolati? Opinionisti critici? Utenti di sitarelli da chiudere? no.

Sul muro stanno a dire che erano tutti ragazzotti diciottenni :'(

logrif

Citazione di: grifoxsempre il 05 Ottobre 2022, 15:20:17
Citazione di: Marco Casavecchia il 05 Ottobre 2022, 08:58:35Andassero a dirlo agli ultrà, che lunedì sera hanno espresso il loro "parere" durante la trasmissione che ha ospitato il presidente. Quelli non erano tifosi? Erano contestatori prezzolati? Opinionisti critici? Utenti di sitarelli da chiudere? no.

Sul muro stanno a dire che erano tutti ragazzotti diciottenni :'(

Il Muro per me da tempo non conta più una cippa... e poi se fossero stati davvero solo ragazzotti diciottenni è anche peggio (ovvero, per me anche meglio: vuol dire che i giovani tifosi la pensano come noi anzianotti e hanno anche lo sbuzzo di andare a contestare!)

grifogatto

#10
Citazione di: logrif il 05 Ottobre 2022, 13:03:28Caro Prof,
a mio avviso la colpa più grave dell'attuale gestione societaria è l'aver reso questa piazza da  unita, calorosa e sempre vicina alla squadra ad abulica, rassegnata e anche divisa in fazioni e correnti.
Poi concordo su tutto il resto dell'analisi.
E dovunque, comunque e sempre: il pesce puzza dalla testa.
Saluti e forza Grifo  ;D

Giusto,
E questo è accaduto perché Santopadre ha gestito sempre tutto facendo calare le scelte dall'alto a seconda delle sue convenienze: non ha voluto condividere, e questo lo si può anche parzialmente capire. Quello che non si può capire e giustificare è la mancanza di dovute spiegazioni quando certe cose (contrasti avuti con la squadra negli spogliatoi, esoneri che hanno stravolto stagioni e obiettivi ecc...) si sono verificate, non aver voluto ascoltare la voce di tutti i tifosi ma solo quelle di alcuni, ad esempio quegli scellerati che volevano l'esonero di Camplone.
Non aver tenuto fede agli impegni presi e alle promesse fatte (ad esempio di non cedere certi giocatori): ANCHE (ma non solo) per questo noi non possiamo credergli ora quando fa certe affermazioni.

Marco Casavecchia

Non credo fossero solo ragazzotti. Gli ultrà rispondono a direttive ben precise, non credo abbiano preso questa iniziativa senza il placet dei capi. Una iniziativa che non poteva non essere nota a chi gestisce i gruppi. E comunque, come scrive Logrif, se anche fossero ragazzotti di 18/20 anni, anche meglio. Vuol dire che le nuove leve hanno le idee chiare.
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

stefano suprani

Solo un bamboccione puo' credere alle idiozie che ha sparato l'altra sera, in primis il fatto che lui ci rimette ed utilizza le plusvalenze per ripianare i debiti della gestione. Se le cose stanno così dovrebbe spiegarci per quale remoto e incomprensibile motivo si ostina a rimanere al timone del Perugia rimettendo valanghe di quattrini ricevendo in cambio fischi, contestazioni e improperi. Seconda cosa dovrebbe farci l'elenco dei 150 dipendenti del Perugia calcio che ha a stipendio fisso, mi sorge il dubbio che in questo elenco siano stati annoverati anche quelli della premiata azienda che produce slippini e magliettine e allora mi sorge un dubbio, non è che il Perugia e le sue plusvalenze date da introiti e sponsorizzazioni siano condizione essenziale per garantire la sopravvivenza della fabbrica ormai da anni in declino? Se le cose stanno così a me dispiace molto per i dipendenti, ma il destino appare segnato oltre che per la squadra di calcio, anche per loro, è una questione di tempo con il baratro della serie C che cancellerebbe per sempre i sogni dei tifosi e gli stipendi degli operai. 


Ultimi commenti

Re: Animal Farm di stefano suprani
[09 Giugno 2024, 09:48:54]


Ultras Perugia: lettera alle affiliate di Perugianelcuore
[08 Giugno 2024, 11:18:28]


Animal Farm di Saint Just
[06 Giugno 2024, 18:06:53]


In ricordo di Mimmo di Perugianelcuore
[02 Giugno 2024, 15:42:16]


Re: Santopadre, finchè morte non ci separi di logrif
[31 Maggio 2024, 12:40:41]


Re: Santopadre, finchè morte non ci separi di stefano suprani
[30 Maggio 2024, 16:36:01]


Re: Santopadre, finchè morte non ci separi di Greg68
[30 Maggio 2024, 11:11:10]


Santopadre, finchè morte non ci separi di Saint Just
[27 Maggio 2024, 19:53:20]


Re: Quel che si commenta da solo di stefano suprani
[25 Maggio 2024, 14:18:37]


Re: Quel che si commenta da solo di Saint Just
[23 Maggio 2024, 21:54:29]