Perugia vs Pisa

Aperto da Saint Just, 26 Settembre 2022, 11:26:12

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Saint Just

sabato prossimo ore 16.15 si torna a far parlare il campo. Speriamo Baldini sia riuscito a dare entusiasmo al gruppo e trovare le correzioni adatte....
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Saint Just

CitazioneLa costante è la difesa a tre, mentre dalla cintola in su due sono le possibili varianti: la prima è il 3-4-1-2, con Kouan alle spalle di Di Carmine e Di Serio; la seconda è il 3-4-3 puro con Melchiorri, Strizzolo e Olivieri a comporre il trio offensivo. Mentre la soluzione con il trequartista è al momento quella più gettonata, anche se ovviamente gli interpreti devono ancora essere stabiliti (e di tempo per decidere ce ne è ancora molto

https://lnx.tifogrifo.com/il-notiziario-del-grifo-baldini-testa-due-moduli-alternativi-in-tre-verso-il-forfait-per-sabato/200408/

Non so quale sarà il modulo nè gli interpreti scelti...sicuramente vorrei vedere più gioco...poi forse dopo il mercato di gennaio una difesa a quattro finalmente ( ma per realizzarla ci vogliono soldi )
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

grifogatto

Quanto mi dispiace che abbiano dato via D'Urso senza mai avere veramente sfruttato le sue qualità: nel goal che ha fatto ieri si vede che ha dei piedi buoni e credo che avrebbe fatto molto comodo con Baldini in qualità di trequartista.

Marco Perugia

Bè Castori su D'Urso c'ha messo del suo, non gli serviva uno così per come avremmo dovuto giocare.
Cmq vediamo oggi, sono veramente curioso di vedere come ce la giochiano

Roberto Rossi

Più che un  sogno è stato un incubo : al peggio non c'è mai fine

Saint Just

sconfitta preoccupante....squadra allestita con colpevole ritardo, ritiro e preparazione estiva inutile perchè fatta da altri interpreti, perlopiù freghini inadatti e gente con la valigia alla Di Chiara. Di contro un Beghetto lasciato colpevolmente ad allenarsi da solo e fuori condizione. Non va sempre liscia nello smantellare vendere il vendibile ed acquistare all'ultimo girodi mercato ciò che avanza. Mettiamoci pure allenatori con concetti di calcio agli antipodi...e la frittata è fatta.
Errore di Baldini riproporre lo schema alviniano perchè gli interpreti sono cambiati...e Luperini non è Segre nè Strizzolo De Luca, nè Bartolomei Burrai, nè Paz o Casasola Ferrarini o Falzerano....unico che mi sento di difendere è proprio il tanto criticato Gori, che non sarà Chichizola, ma il suo lo sta facendo.
Se Baldini crede nella difesa a 4, la schieri, che tanto mantenendola a tre ha fatto pena..Sgarbi inguardabile, Dell'Orco quasi, Casasola non pervenuto, Luperini boh...Lisi è bollito, ma non abbiamo alternative ( Beghetto out, Righetti teoppo acerbo ).
Preparatore arrivato 2 giorni fa....Professionismo...questo sconosciuto
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Saint Just

le pagelle di Andrea Fais che condivido, tranne il giudizio su Gori che per me la pagnotta se l'è guadagnata....e Di Carmine mezzo voto in più...encomiabile il giudizio su Silvio Baldini ( io me lo ricordo eccome )

CitazioneStefano Gori 5 – Incerto sul posizionamento in occasione del vantaggio di Gliozzi e colpevole sulla conclusione rasoterra di Touré che ha chiuso sull'1-3 la partita nei minuti di recupero. Evita la debacle nel primo tempo, ma non basta per la sufficienza.

Gabriele Angella 4,5 – Irriconoscibile rispetto all'Angella delle due stagioni precedenti, che lo avevano visto perno indiscusso del reparto arretrato. Questo inizio di stagione è un vero e proprio incubo per lui, da cui speriamo si risvegli presto.

Cristian Dell'Orco 4,5 – Anche per lui sembrano lontane anni luce le buone prestazioni dello scorso anno, quando, malgrado gli acciacchi fisici, era riuscito ad imporsi sul lato sinistro del terzetto di difesa.

Filippo Sgarbi 4 – Tanta confusione e troppi errori dietro, soprattutto nel primo tempo, quando commette diverse ingenuità che potrebbero costare carissimo ed aumentare il passivo nei confronti della compagine nerazzurra.

Tiago Casasola 4 – Non pervenuto nel disastroso primo tempo della squadra, se non per errori ed incertezze che hanno consentito al Pisa di ripartire in scioltezza e creare diverse situazioni pericolose. (dal 46′ Paz 6 – È l'unico a meritare la sufficienza per l'impegno e la determinazione mostrati nel secondo tempo, quando la squadra ritrova un minimo di iniziativa)

Paolo Bartolomei 4,5 – Non ci siamo. Se l'ex centrocampista della Cremonese doveva rappresentare la sostanza da iniettare nell'abulico centrocampo del Perugia, possiamo dire che l'operazione si è fin qui rivelata inefficace. Lo attendiamo.

Christian Kouan 4,5 – Non sappiamo se stia ancora cercando di smaltire la delusione per il trasferimento mancato negli ultimi giorni di calciomercato, ma non riesce ad incidere in alcun modo, come tutti i suoi compagni di reparto. (dal 46′ Santoro 4,5 – Restituisce un po' di verve al centrocampo nella ripresa ma non si inventa nulla che possa cambiare seriamente l'inerzia della partita)

Francesco Lisi 4 – Si conferma assolutamente fuori forma e totalmente incapace di mordere sulla fascia sinistra. Molti si chiedono perché Paz non sia stato impiegato al suo posto e dal primo minuto. Anche noi. (dal 73′ Di Serio SV)

Gregorio Luperini 4,5 – L'esperimento di schierarlo come trequartista dietro le punte non ha funzionato: privo delle giuste caratteristiche per tale zona del campo, riesce persino a far rimpiangere Kouan in quel ruolo, ed è tutto dire.

Luca Strizzolo 4 – Nell'ora di gioco disputata praticamente quasi nessuno si è accorto della sua presenza in campo: Castori o Baldini poco cambia, il ruolo di attaccante di sponda non sembra cosa per lui.  (dal 61′ Olivieri 4,5 – Come al solito sbraccia, si muove, si divincola tra gli avversari ma non vede mai la porta)

Samuel Di Carmine 4,5 – Senza l'illusoria rete del momentaneo pareggio, il giudizio sarebbe stato lo stesso di Strizzolo. Ha il merito di crederci e trovare la zampata giusta ma nemmeno un minuto più tardi salta in area con le braccia larghe e provoca ingenuamente il rigore con cui il Pisa si riporta in vantaggio. Troppo per un veterano come lui.

All. Silvio Baldini 5 – Dover dare un'insufficienza ad uno degli allenatori preferiti in gioventù è un colpo al cuore. Chi dice di non essersi innamorato del suo iconico Empoli dei primi anni Duemila, o era troppo piccolo per ricordarselo o mente. Oggi, però, la situazione è completamente diversa e lavorare sulla mente purtroppo non basta a compensare gli evidenti limiti tecnici dell'organico allestito dalla società in estate.

Andrea Fais – TifoGrifo.com


https://lnx.tifogrifo.com/perugia-pisa-1-3-le-pagelle-di-andrea-fais/200616/
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Marco Casavecchia

Fanno pena. Tutti. Baldini incluso. Formazione cervellotica e peggiore di quel 3.6.1 visto a Terni. Ancora con Kouan trequartista. Casasola sòla. Lisi inguardabile. Si capisce perché il Pisa se ne è liberato. Attaccanti da film Fuga da reuma park, con Aldo, Giovanni e Giacomo. Difensori che nemmeno in C se ne vedono di più impacciati. Di Serio e Olivieri non pervenuti. Luperini non allaccia una scarpa a Segre e Bartolomei assomoglia a Burrai come i Girasoli di Van Gogh alla Monna Lisa. Santopadre al capolinea. Altro che stadio da 50 milioni. E fortuna che col Parma il campo era una spiaggia, altrimenti anche il Parma ce le avrebbe suonate. Si retrocede in C, con buona pace dei Gabrieli, degli Antonelli, dei Mirki, degli zerbini di turno ...
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

Marco Casavecchia

Gori ha coppa sia sul primo che sul terzo gol. Inadeguato. A Como ne sanno qualcosa. Uno così lo trovi dappertutto. Non esce dai pali e la parata è solo una botta di culo ed un errore del pisano. Penoso.
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

Marco Casavecchia

A quel barnogio che rompe il ca@@o con la storia dei pellegrini, dei sitarelli da chiudere, e ci invita a tifare Ternana o altro dico questo: si godesse il campionato del Perugia penultimo in classifica. Si consoli che ancora non siamo ultimi. Ringrazi Santopadre per lo spettacolo e per la stupenda campagna acquisti concertata con il mago del mercato. Venduto Burrai per prendere gente in là con gli anni e a fine carriera.
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

Saint Just

Citazione di: Marco Casavecchia il 01 Ottobre 2022, 21:12:37Gori ha coppa sia sul primo che sul terzo gol. Inadeguato. A Como ne sanno qualcosa. Uno così lo trovi dappertutto. Non esce dai pali e la parata è solo una botta di culo ed un errore del pisano. Penoso.
Non è Gori il problema, ma Santopadre e chi gli lecca il culo, facendo il male del Perugia....i motivi li ho elencati sopra
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Saint Just

Classifica che fa paura...altro che sogni, serie A....

Reggina 15
Bari 15
Brescia 15
Genoa 14
Ternana 13
Frosinone 12
Parma 12
Cosenza 11
Cagliari 10
Sudtirol 10
SPAL 9
Venezia 8
Ascoli 8( una gara in meno )
Cittadella 8
Benevento 7 ( una gara in meno )
Palermo 7
Modena 6
Pisa 5
Perugia 4
Como 3
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Roberto Rossi

E la colpa era di Castori? Anche lo stesso Guardiola farebbe figuracce se li allenasse... Situazione ampiamente compromessa :sono ormai 11 anni che abbiamo capito con chi abbiamo a che fare, ma 2 retrocessioni in 3 anni sarebbe veramente troppo ;credo che nemmeno il mercato di gennaio possa risollevare le sorti della gloriosa Santopadriana calcio, si vergogni chi ancora lo chiama Perugia.