Esonerato Castori, arriva Baldini?

Aperto da Saint Just, 19 Settembre 2022, 17:44:03

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Saint Just

può essere la scelta giusta. Cosi non si poteva andare più avanti...perdere il derby poi senza giocarselo, è imperdonabile per chiunque...dispiace ma il Grifo viene prima di tutto


 :P
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Marco Casavecchia

Perugia, 19 settembre 2022 – AC Perugia Calcio comunica di aver sollevato Fabrizio Castori dalla guida tecnica della prima squadra.

A mister Castori, al vice Riccardo Bocchini, al preparatore atletico Carlo Pescosolido, al collaboratore tecnico Tommaso Marolda e al match analyst Marco Castori vanno i più sentiti ringraziamenti per l'impegno, la serietà e la correttezza dimostrati.

Rimarrà con il nuovo gruppo di lavoro il preparatore dei portieri Cristiano Lupatelli.

A breve la società comunicherà il nome del nuovo allenatore.

Fuori tutta la squadra tecnica ... anche il preparatore atletico. Io, però, qualche dubbio sulla condizione fisica e sugli infortuni di lunga durata ce l'ho. Ma quanto ci vuole per aggiustare tutti sti malanni?
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

Marco Casavecchia

Molti dubbi sui nomi dei successori. Baldini non allena in B da una vita, e nel suo recente curriculum più dimissioni ed esoneri, che vittorie (ultima a col Palermo, dove da subentrato è arrivato terzo). Stellone, peggio mi sento, dai tempi di Frosinone in poi, quasi solo esoneri o retrocessioni. Ultima stagione a Reggio con la salvezza. Mah, temo non siano le figure più adatte per gestire la situazione. Tra i due forse Stellone conosce meglio la B, ma non è un elemento imprescindibile. Magari ha più feeling con Giannitti. Tra pelati si intendono meglio. Vista la folta capigliatura di Baldini, potrebbe esserci incompatibilità pilifera ...   ???
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

Saint Just

per me vanno bene entrambi...abbiamo appena visto quanto conta il curriculum...basta che si giochi a quattro dietro e si tenti di fare gioco per segnare e non cercare di distruggere il gioco degli altri.....
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Saint Just

comunque Stellone è molto più giovane, forse è da preferirsi...a prescindere dalla pelata
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Achab

Primo grosso errore di Giannitti.
Era chiaro da tempo che non era scattato il feeling con la squadra.
Peccato, anche per la simpatia del marchigiano, che però stava raccontando un po' di frottole e dando troppe colpe ai giocatori.
Alvini sarà stato banale e generico nelle interviste,ma tutti facevano quello che voleva lui!
E si vedeva in campo...

Saint Just

Citazione di: Achab il 19 Settembre 2022, 19:03:20Primo grosso errore di Giannitti.
Era chiaro da tempo che non era scattato il feeling con la squadra.
Peccato, anche per la simpatia del marchigiano, che però stava raccontando un po' di frottole e dando troppe colpe ai giocatori.
Alvini sarà stato banale e generico nelle interviste,ma tutti facevano quello che voleva lui!
E si vedeva in campo...
ne ha arrotate parecchie anche lui di partite, derby in primis....comunque aldilà dell'antipatia personale ti do ragione, la squadra lo seguiva.....
Ora guardiamo avanti e speriamo la scelta sia giusta
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Marco Casavecchia

Non gli venisse in mente (Baldini) di fare il 4.2.3.1. Non ha gli uomini. Stellone fa un 4.4.2 forse più idoneo alla rosa. Ma credo già dia in viaggio il toscano. Scaramanzia? Da un toscano ad un altro?
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

Marco Perugia

#8
Con 28 giocatori in rosa i moduli si possono fare tutti.
Di sicuro con 6 attaccanti in rosa  serve uno che ne fa giocare più di uno per volta.
E cmq a Castori, che non ha tutte le colpe, è chiaro che la situazione è sfuggita di mano. In primis non ha trovato feeling con il gruppo.... e per un allenatore non è poco...
Prima o poi tutti hanno il loro declino e forse a noi è toccato quello di Castori.
I "finalmente uno che fa fare i gol e i tiri alla squadra e non fa fare i passaggi al portiere ecc... ecc.. " scritti al suo arrivo  si sono rivelati niente di più sbagliato.
....
Avanti il prossimo... la giostra riparte e il grande re sta arrivando al capolinea ... speriamo

Roberto Rossi

Se a gennaio non caccia qualche tesoretto sarà la 'C' a palla di cannone. Se la vuole fare i soldi saranno solo e soltanto i suoi: non c'è nessun intervento esterno.

Marco Casavecchia

Citazione di: Marco Perugia il 19 Settembre 2022, 19:47:53Con 28 giocatori in rosa i moduli si possono fare tutti.
Di sicuro con 6 attaccanti in rosa  serve uno che ne fa giocare più di uno per volta.
E cmq a Castori, che non ha tutte le colpe, è chiaro che la situazione è sfuggita di mano. In primis non ha trovato feeling con il gruppo.... e per un allenatore non è poco...
Prima o poi tutti hanno il loro declino e forse a noi è toccato quello di Castori.
I "finalmente uno che fa fare i gol e i tiri alla squadra e non fa fare i passaggi al portiere ecc... ecc.. " scritti al suo arrivo  si sono rivelati niente di più sbagliato.
....
Avanti il prossimo... la giostra riparte e il grande re sta arrivando al capolinea ... speriamo

Non voglio sconfinare in campi non miei, ma non credo che pur con 28 giocatori, non sia possibile fare tutti i moduli. Come fai a fare un 4.3.3 per esempio, senza esterni di attacco veri? O un 4.2.3.1 senza trequartisti? Sempre in undici si gioca, ma le capacità non si inventano
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

Saint Just

Qualcosa si doveva tentare...forse invece è proprio Baldini l'uomo giusto al momento giusto...non è questione solo di moduli ma di feeling con la squadra e quando si perde quello non c'è soluzione diversa...
la squadra non è così scarsa a mio avviso
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Marco Perugia

Citazione di: Marco Casavecchia il 19 Settembre 2022, 21:43:14
Citazione di: Marco Perugia il 19 Settembre 2022, 19:47:53Con 28 giocatori in rosa i moduli si possono fare tutti.
Di sicuro con 6 attaccanti in rosa  serve uno che ne fa giocare più di uno per volta.
E cmq a Castori, che non ha tutte le colpe, è chiaro che la situazione è sfuggita di mano. In primis non ha trovato feeling con il gruppo.... e per un allenatore non è poco...
Prima o poi tutti hanno il loro declino e forse a noi è toccato quello di Castori.
I "finalmente uno che fa fare i gol e i tiri alla squadra e non fa fare i passaggi al portiere ecc... ecc.. " scritti al suo arrivo  si sono rivelati niente di più sbagliato.
....
Avanti il prossimo... la giostra riparte e il grande re sta arrivando al capolinea ... speriamo

Non voglio sconfinare in campi non miei, ma non credo che pur con 28 giocatori, non sia possibile fare tutti i moduli. Come fai a fare un 4.3.3 per esempio, senza esterni di attacco veri? O un 4.2.3.1 senza trequartisti? Sempre in undici si gioca, ma le capacità non si inventano
I moduli li fai tutti. Poi magari un modulo non è il massimo per un singolo ma una squadra è un insieme e il compito dell'allenatore è trovare il modo di far rendere al massimo quanti più giocatori possibili per ottenere i migliori risultati di squadra possibili.
Magari adatta qualcuno o si inventa un nuovo ruolo a qualcun altro.
Sarà il suo lavoro. Speriamo sia bravo a farlo qui a Perugia.
Sicuramente è un tipo molto "particolare".... vedremo

stefano suprani

Le dinamiche del calcio spesso sfuggono alla logica. Silvio Baldini anni fa era considerato un allenatore emergente poi, all'improvviso finì nel dimenticatoio e ha continuato ad allenare nelle serie minori per motivi che forse riguardano il suo caratterino diciamo così poco diplomatico. L'anno scorso, dopo la trionfale cavalcata con il Palermo aveva riassaporato il calcio che conta ma ha deciso di castrarsi da solo dimettendosi, altra situazione assai anomala nel calcio moderno e adesso accetta forse la patata piu' bollente che gli potesse capitare in un ambiente per niente facile, con una squadra raffazzonata alla buona e un presidente che opera come ben sappiamo. Sono curioso di sentire le sue motivazioni e spero abbia fatto bene i conti, resta comunque un allenatore valido che ha il carisma per poter dare una scossa all'ambiente, se cambio doveva essere e per me lo era, mi sembra una scelta condivisibile, da qui a parlare di moduli pero' ce ne corre, ma l'allenatore viene pagato anche e sopratutto per questo e cioè trovare la quadra cosa che non è riuscita al predecessore.

Marco Casavecchia

Non voglio insistere sulla praticabilità di tutti i moduli. Non ho un patentino DS allenatore, quindi mi taccio. Parlo solo per aver visto migliaia di partite, ascoltato molti tecnici, e sentito commenti di molti opinionisti in TV. Parlo di quelli veri e competenti, alla Di Canio o Marchigiani, o Costacurta. Anche Novellino ieri sera ha detto le stesse cose. Il 4.2.3.1 per lui non si addice alla rosa attuale. Non hai uno straccio di trequartista. E anche sui centrali per una difesa a 4 ho dei dubbi. Stremo a vedere. Basterà avere pazienza una settimana.
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi