Perugia vs Bari

Aperto da Saint Just, 27 Agosto 2022, 15:26:58

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Marco Perugia

Citazione di: Marco Casavecchia il 29 Agosto 2022, 09:42:43Forse che lo scorso anno il centrocampo era migliore e copriva meglio la difesa? Forse che togliere Dell'Orco dai tre dietro è una corbelleria? Forse che Angella è ancora impresentabile fisicamente? Forse che il campo non aiuta? Forse che lo scorso anno non hai perso in casa con: Ascoli, Reggina, Pordenone, Benevento, Como? Forse che, come io sostengo da tempo, questa squadra è meno attrezzata di quella dello scorso anno? Perché sostenere che non è più forte, non esclude che non sia più debole. Siccome il campionato di quest'anno è più difficile, ti occorreva attrezzare una squadra migliore, non avendolo fatto, ecco, che di conseguenza sei più debole rispetto ad un anno fa.

Forse tutto quello che dici ma mettici pure forse la squadra che abbiamo visto anno scorso era meglio organizzata per quelle che erano le caratteristiche e le qualità dei giocatori.
La fase di non possesso è completamente diversa e se anno sei stato la miglior difesa o quasi l'organizzazione ha avuto un peso importante.
Aggiungi che chi è in campo è stato voluto e/o trattenuto non cercherei tutte le colpe nei singoli ma.più in generale all'orchestra guidata dal Maestro che è in palese difficoltà nel trovare gli equilibri.
Ieri sera non ho visto una squadra che sapeva come limitare le loro migliori caratteristiche tanto che hai preso un imbucato subito (prima del rigore) e una ancora peggio sul loro primo gol.
Ad esempio se sai che Angella non è al top ecc ecc.. chiedi un atteggiamento che permette di sopportare il suo attuale stato di forma.

A.scanso di equivoci continuo a ritenere Castori la principale risorsa che può permetterci di salvarci (insieme al.mercato urgente da fare) ma fin qui è gravemente insufficiente lui per primo

Marco Perugia

#16
Basta sentire cosa sta dicendo Dell'Orco ad umbria TV in merito al passaggio dal calcio di Alvini a quello di Castori che conferma quanto ho scritto sopra.
Dovranno darsi una sveglia o loro a capire Castori o castori a capire i giocatori perché sennò sono dolori.
Il problema però che sono già 45 giorni che sono insieme e ancora non si vede niente di buono.
Anche Luperini che è arrivato da poco già aveva avuto castori quindi dovrebbe conoscere cosa chiede.

Marco Casavecchia

Capisco, lo ha detto anche Angella, ma la squadra, specie in mezzo è meno attrezzata. Credo che Alvini, gioco a uomo e fase di non possesso a parte, avesse più qualità.
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

Marco Perugia

E ma se parliamo di fase difensiva, di equilibri di gol subiti dobbiamo ragionare non tanto sulla qualità ma su altro.
A meno che tu intenda qualità fisiche (di corsa, di forza). Luperini a detta del mister è proprio questo, quello che serviva per le qualità fisiche nel fare le due fasi alla stessa velocità.
Kuoan dal punto di vista fisico e interdizione è buono, dietro siamo gli stessi, casasola sul non possesso è meglio di falzerano..... insomma devono trovare la quadra.
Poi servono giocatori per alzare la qualità quando la palla l'abbiamo noi... quello si

Marco Casavecchia

Quello che ti dico lo riassumo in poche parole: per giocare a calcio ci vogliono giocatori bravi. Poi ti inventi tutte le strategie e tattiche che vuoi, ma se non hai qualità, gamba e fisico, non vai da nessuna parte. Anche le grandi idee di Zeman, Galeone, e similari, senza qualità non portavano a nulla. Quindi se a Castori serve gente da Castori, non ci sono alternative. Con questi avrebbe tribolato anche Alvini
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

Saint Just

Castori lo ha detto esplicitamente....tutti gli infortunati, tranne Olivieri, sono stati frutto di una situazione ereditata.....da Angella a Matos, da Santoro a Rosi, passando per Dell'Orco a mezzo servizio....cui vanno aggiunte le restituzioni eccellenti di Segre ( andatevi a rivedere i risultati del Grifo senza di lui in campo (, e De Luca....Beghetto è tornato ora, Luperini è arrivato dopo la prima col Palermo....Strizzolo idem...e che colpa ha Castori se dei superstiti migliori di anno scorso solo 2 erano disponibili per la preparazione?
Qualcuno vorrebbe rimpiangere il predecessore che invece ha lasciato solo macerie ed è figgito alla prima occasione...ma basta con quello lì, percarità
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

Saint Just

dimenticavo Chichizola....
Mi raccomando, mettiamo in discussione Castori, mettiamolo in difficoltà, facciamo cadere la sua di testa...così la serie C non ce la toglie nessuno
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

stefano suprani

Nessuno, per ora, ce l'ha con Castori ma è evidente che pur con tutte le attenuanti finora ha deluso anche lui,commettendo errori anche grossolani. La situazione che ha ereditato è le problematiche di questa società le conosceva lui come tutti gli addetti ai lavori ed è chiaro che ne ha accettato tutti i rischi per i quali poi è profumatamente pagato. Se non riuscirà a trovare il bandolo della matassa dovrà lasciare il posto a un suo collega, succede così ovunque, ci sono già giocatori di un certo peso nello spogliatoio che hanno evidenziato difficoltà nell'applicazione degli schemi del mister. Mi sembra un modo per mettere le mani avanti e scaricare una buona parte delle responsabilità su quanto di brutto abbiamo visto finora.

Saint Just

mi sa che il primo a lasciare il posto ad un suo collega sarà il fenomeno delle conferenze filosofiche, quello per cui il torrone era un altro punto di partenza verso la sua mirabile carriera..... :D
Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )