Kouan: va o resta?

Aperto da Marco Casavecchia, 23 Agosto 2022, 18:15:52

Discussione precedente - Discussione successiva

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questa discussione.

Cosa risponderà Santopadre alla richiesta del Palermo?

Damme minimo du mioni
2 (25%)
Nun llo vendo
0 (0%)
Damme Brunori
1 (12.5%)
Te lo venno ma, pe' st'anno, mme lo fai tene' a mme
1 (12.5%)
Manco je risponne
0 (0%)
Te lo venno si me piji puro  Melchiorri
4 (50%)

Totale votanti: 8

grifogatto

 :'(
La mi' pora mamma in casi come questo soleva esclamare:
"Traditore!!!"

P.S. Avevo votato 6 pur'io...

Marco Casavecchia

Purtroppo, temo, lascerà anche Melchiorri. Quindi si punterà su un nuovo attaccante estero: Stokazovic. Dovessero andar via anche Melchiorri e Kouan, la lista dei partenti si allungherebbe ancora: Chichizola, Zanandrea, Ferrarini, Beghetto, Fulignati, Carretta, Falzerano, Segre, Burrai (quest'ultimo a dimostrazione che né la Società, né il sor Giannitti operano ad minchiam), D'Urso, Murgia, Gyabuaa, Di Noia, De Luca, Di Chiara, Manneh (?), Angori (a Montevarchi), Vano (?), Ghion e chissà chi altri ancora ... a fronte di qualche arrivo di minore rilievo, eccezion fatta per Luperini e Casasola. Iannoni, Vulic, Vulikic, Strizzolo, Gori, Di Serio, per ora, non sembrano rimpiazzare adeguatamente i titolari dello scorso anno. Entro questa settimana e i primi della prossima mi aspetto tre/quattro innesti di peso: un difensore sinistro, un paio di centrocampisti ed una punta, se come sembra, Kouan e Melchiorri potrebbero andar via. 
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

Saint Just

CitazioneLa Salernitana ha predisposto un "pacchetto" di due giocatori in offerta al Perugia a prezzi di saldo. Ma il presidente Massimiliano Santopadre sembra piuttosto titubante a questa ipotesi, seppur gradita a Fabrizio Castori, considerando l'ingaggio da Serie A di entrambi i giocatori. Si tratta del duttile difensore Frédéric Veseli (29 anni) e dell'esterno sinistro Pawel Jaroszynski (28). I due calciatori hanno stipendi fuori dalla portata dal Perugia, che valuterà eventualmente l'ipotesi di un contributo all'ingaggio da parte del club campano.


da perugia24
https://m.perugia24.net/primo-piano/due-giocatori-offerti-dalla-salernitana-al-perugia-con-lo-sconto-ma-il-problema-e-l-ingaggio-57334

spero sia uno scherzo.....cioè uno che prometteva la serie A in 3 anni elemosinerebbe un "contributo" per pagare due stipendi da ( bassa ) serie A a due giocatori in esubero a Salerno......



Nella buona  e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai.

Ha più valore, un milione di volte, la vita di un solo essere umano che tutte le proprietà dell'uomo più ricco della terra.   ( E. Guevara )

stefano suprani

Pacco pacchetto e contro paccotto. Siamo da comiche

grifogatto

Citazione di: Saint Just il 25 Agosto 2022, 18:17:52
CitazioneLa Salernitana ha predisposto un "pacchetto" di due giocatori in offerta al Perugia a prezzi di saldo. Ma il presidente Massimiliano Santopadre sembra piuttosto titubante a questa ipotesi, seppur gradita a Fabrizio Castori, considerando l'ingaggio da Serie A di entrambi i giocatori. Si tratta del duttile difensore Frédéric Veseli (29 anni) e dell'esterno sinistro Pawel Jaroszynski (28). I due calciatori hanno stipendi fuori dalla portata dal Perugia, che valuterà eventualmente l'ipotesi di un contributo all'ingaggio da parte del club campano.


da perugia24
https://m.perugia24.net/primo-piano/due-giocatori-offerti-dalla-salernitana-al-perugia-con-lo-sconto-ma-il-problema-e-l-ingaggio-57334

spero sia uno scherzo.....cioè uno che prometteva la serie A in 3 anni elemosinerebbe un "contributo" per pagare due stipendi da ( bassa ) serie A a due giocatori in esubero a Salerno......




C'erano i saldi e non ce n'eravamo accorti
😳

Roberto Rossi

Questo ruberebbe il cappello ad un mendicante... (e forse anche il cane)
VERGOGNA ASSOLUTA.

Marco Perugia

#21
E non era un problema di soldi??
No no.
Erano i modi, la programmazione, il settore giovanile ecc. Ecc..
Qui c'è un gran problema di soldi... che non ci sono...
Una società che deve autofinanziarsi va fuori mercato ed è destinata alla fine.
Solo qualche colpo o colpetto ti tiene a galla (giocatore che trovi a poco e vendi a più = plusvalenza).
Deve vendere... ed anche se non vuole farlo piano piano sarà costretto

Marco Casavecchia

#22
Citazione di: Marco Perugia il 25 Agosto 2022, 23:56:43E non era un problema di soldi??
No no.
Erano i modi, la programmazione, il settore giovanile ecc. Ecc..
Qui c'è un gran problema di soldi... che non ci sono...
Una società che deve autofinanziarsi va fuori mercato ed è destinata alla fine.
Solo qualche colpo o colpetto ti tiene a galla (giocatore che trovi a poco e vendi a più = plusvalenza).
Deve vendere... ed anche se non vuole farlo piano piano sarà costretto

Chi ha detto che non fosse un problema di soldi? Il problema è proprio quello. Per fare anche tutto il resto e non solo programmazione o settore giovanile. Il percorso semmai è il verso che percorrono i soldi. Mi sembra che abbiamo, in genere, sempre sostenuto che per vincere ci vogliono squadre forti e per costruirle ci vogliono le risorse necessarie. In parte puoi aiutarti con giovani e un buon lavoro di scouting. Ma questo non è sufficiente. Oggi lo è ancor meno. E non è l'esiguo numero di abbonamenti il problema delle minori risorse disponibili. Mi sembra che in molti qui si auspicano un passaggio di consegne. È proprio il dover sempre elemosinare un contributo al pagamento degli stipendi o la volontà di liberarsi di contratti onerosi che non autorizza a rosee aspettative. Le squadre vincenti si fanno con i soldi. Non sono una certezza ma averli aiuta.
Solo chi attraversa il deserto, raggiunge l'oasi

stefano suprani

Il concetto dell'autofinanziamento delle società di calcio lo sostiene solo lui. I costi, paradossalmente ,aumentano in modo direttamente proporzionale all'aumento degli introiti percepiti, il perché noi non lo sappiamo ma lo immaginiamo, aumentando le entrate aumentano i costi e anche le scappatoie per far uscire i soldi che i proprietari immettono dalle loro aziende per coprire i buchi. A Perugia avviene il contrario, è la squadra di calcio che copre l'azienda di mutande.