Autore Topic: Magari fosse la 34^ e non solo la 14^ ...  (Letto 1806 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3567
  • Per aspera sic itur ad astra
Magari fosse la 34^ e non solo la 14^ ...
« il: Domenica 01 Dicembre 2013, 18:22 »
Quarta vittoria consecutiva (quinta, se si considera quella di Coppa a Lecce), settimo risultato utile consecutivo, dalla sconfitta interna col Pisa; media punti/partita 1,92; miglior attacco della Prima Divisione, con 22 reti, primato condiviso con L’Aquila e Pontedera che, però, deve ancora giocare a Barletta. Il Perugia, secondo quanto riportano gli annali calcistici, non si trovava in testa alla classifica di Serie C da vita immemorabile e, se non ricordiamo male, dobbiamo risalire al “periodo gaucciano”, sotto la guida di Ilario Castagner nel lontano 1993-1994, l’anno della risalita in B. Un po’ di dati statistici che non dicono nulla di per sé ma che, se confermati nel finale di girone, dopo il trittico: Pontedera – Salernitana – Frosinone, assumerebbero un significato importante in funzione del risultato finale. Buonissimo primo tempo del Grifo, a Viareggio, contro una squadra giovane, apparsa timorosa e senza idee, priva di elementi di spessore, ad eccezione del veterano Igli Vannucchi, e risultato confezionato dal duo Eusepi – Fabinho, messo in cassaforte, poi, dal resto della squadra. Solo l’eccessiva severità del giovane arbitro Di Martino, che priva i Grifoni del difensore di fascia Comotto, reo di un mezzo fallo, in due interventi, ma punito con un doppio giallo, anima un po’ il secondo tempo. Nell’ultima mezz’ora il Viareggio tenta una specie di forcing, con palloni lanciati in avanti per le giocate di Vannucchi o per le spizzate del nuovo entrato Roemo, ma tutto senza grandi pericoli per Koprivec, che sbriga l’ordinario, e solo in un paio di occasioni deve sfoggiare uscite da kamikaze risolutive. Un Eusepi che giganteggia anche in fase difensiva, un centrocampo pressoché insuperabile, se non con lanci lunghi, due centrali che le hanno prese tutte di testa, un Conti sempre più convincente, un Moscati adattatosi a fare il terzino sinistro, un Fabinho che ha rappresentato la solita spina nel fianco degli avversari. Così, così Insigne, ma forse il terreno di gioco non era il massimo per giocate funamboliche e colpi di fino. La prossima, col Pontedera, non sarà una passeggiata, e confermarsi al vertice sarà sempre più duro, supponendo che, ora, tutti aspetteranno la capolista con maggior determinazione e voglia di batterla. Per ora godiamoci la vetta e diamo a chi lo merita (Camplone e squadra) il giusto riconoscimento per il lavoro fatto, in qui. Recuperare punti su punti e posizioni in classifica non è un evento casuale, ha le sue ragioni e spiegazioni, con buona pace di chi non avrebbe scommesso sui gol di Eusepi (bollato dai soliti “espertoni” come una mezza bufala), e sulla bontà ed efficacia del gioco voluto da Camplone (ancora denigrato dai suoi detrattori incalliti, che lo accusano di non essere un vincente e di non saper insegnare calcio, nonostante una media punti ed un numero di vittorie che pochi altri hanno conseguito a Perugia). Ovviamente nulla è ancora stato fatto, nessun traguardo è stato raggiunto, nulla è stato vinto, ed è presto per trionfalismi ed eccessi di ottimismo, ma finché il Perugia guarderà gli altri dall’alto in basso, c’è di che essere contenti. Se poi la 34^ fosse la fotocopia della 14^ … il sogno sarebbe divenuto realtà!

Offline Sanchez

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 74
Re:Magari fosse la 34^ e non solo la 14^ ...
« Risposta #1 il: Domenica 01 Dicembre 2013, 23:51 »
Camplone sta dando i suoi frutti. La scorsa stagione inizio' a correre abbattendo un avversario dopo l'altro a metà gennaio, questa stagione invece ha iniziato un mese e mezzo prima........se consideriamo poi che alle altre non concedono rigori come all'Avellino   ::) ......c'e' motivo per essere ottimisti, anche se è la 14esima giornata  :)

                                                                       P       8)      G
Siamo forti, siamo sani e..........antiternani

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2028
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Magari fosse la 34^ e non solo la 14^ ...
« Risposta #2 il: Lunedì 02 Dicembre 2013, 20:53 »
Camplone sta dando i suoi frutti. La scorsa stagione inizio' a correre abbattendo un avversario dopo l'altro a metà gennaio, questa stagione invece ha iniziato un mese e mezzo prima........se consideriamo poi che alle altre non concedono rigori come all'Avellino   ::) ......c'e' motivo per essere ottimisti, anche se è la 14esima giornata  :)

                                                                       P       8)      G


siamo ottimisti  ;)   8) 8)
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai