Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Marco Casavecchia

Pagine: [1] 2 3
2
AC Perugia calcio / Lavagna tattica ... di F. Orlandi SportPerugia
« il: Dicembre 05, 2021, 12:21:57 pm »
http://www.sportperugia.it/lavagna-tattica-grifo-in-crescita-con-il-3-5-2-anche-se-i-cambi-di-alvini/

Condivisibile in toto. I moduli contano eccome. Ovvio che contino anche gli uomini e la duttilità degli stessi. Poi contano i cambi e qui quelli col Vicenza li ho capiti meno. Abbiamo rischiato su due mischioni e un paio di tiracci neutralizzati da Chichizola. Perché sarebbe stato immeritato ma se il Vicenza avesse raggiunto il pareggio sarebbe stato per colpa nostra. Sul cambio di modulo bisognerebbe vedere quanto ha fatto Michailovič col Bologna dopo la sconfitta di Empoli. Cambio di assetto con la difesa a tre e sostanziale miglioramento del gioco e dei risultati, come Zancan e Orsi, stanno ribadendo nel commento della gara Bologna-Fiorentina

https://m.tuttomercatoweb.com/amp/serie-a/top-20-allenatori-10-posto-sinisa-mihajlovic-il-cambio-modulo-ha-rilanciato-il-bologna-1607558

3
Perugia Clubs / Appello Centro Coordinamento
« il: Dicembre 02, 2021, 12:06:28 pm »
CENTRO COORDINAMENTO
PERUGIA   CLUBSIL CENTRO   DI COORDINAMENTO   SUONA LA CARICA
Tante possono essere le motivazioni   che congedano   i tifosi dagli stadi: la pandemia,
le televisioni,   le aspettative   stagionali,   il momento   storico complessivo,   gli impegni
personali.
Venerdì sera, contro il Vicenza, anche nel rispetto delle attuali regole, dobbiamo
però scacciare qualunque   motivo possa allontanarci.
Questa squadra ed il mister lo meritano , dimostrando   di sapere soffrire, duellando
su ogni pallone, confrontandosi   a viso aperto con tutti gli avversari.   Il risultato è
fondamentale   ma secondario   rispetto all’impegno   e al valore della maglia. Obiettivi e
talento sono recessivi a fronte del cora ggio che si amalgama   con il sudore.
E anche noi dobbiamo   essere all’altezza   del nostro ruolo, per fare comprendere   a
questi ragazzi stima e fiducia, tentando di contraccambiare   dedizione   e attaccamento.
Per cui, il Centro di Coordinamento,   chiama a raccolt a il popolo biancorosso,   per
abbracciare   un affare di cuore, cuore biancorosso,   ricoprire gradoni, colorare a festa,
stringersi   intorno ad un gruppo, che prima della tecnica e della tattica è degno di questi
colori.
Perugia, 02 .1 2 . 2021   IL DIRETTIVO

4
AC Perugia calcio / Lutto Grifo
« il: Dicembre 02, 2021, 11:53:26 am »
Condoglianze alla famiglia Tomassini per la perdita di Alberto, figura storica del mondo del Grifo. Perugia nel Cuore ti ricorderà sempre.
https://m.perugia24.net/primo-piano/ciao-alberto-lutto-in-casa-del-perugia-e-per-l-intera-citta-54011

5
AC Perugia calcio / Cambi efficaci
« il: Novembre 28, 2021, 05:36:35 pm »
https://m.perugia24.net/primo-piano/massimiliano-alvini-ultimo-in-b-nella-graduatoria-per-l-efficacia-delle-sostituzioni-53936.
Visto che in cima alla classifica ci sono Grosso, D'Angelo, Pecchia, Inzaghi e Caserta, non sarà che questo dipende da chi hai in panchina, oltre che alle strategie tattiche dei tecnici?

6
Altro calcio oltre il Grifo / Il Chelsea e la politica dei giovani
« il: Novembre 28, 2021, 05:30:07 pm »
Quando senti che il Chelsea schiera quattro talenti che sono nel club da quando avevano otto anni e giocavano nella under 9, ti spieghi perché certi clubs sono vincenti a prescindere. Ovvio che parliamo di altro calcio, ma in Italia ancora questa cosa non entra in testa a certi dirigenti e continuiamo a comprare all'estero. O a inventarsi operazioni farlocche per creare plusvalenze fittizie. Tanto poi restano impuniti. La Juve doveva essere radiata anni fa. Fallimenti, bilanci taroccati, spese folli per procuratori e contratti. Riduzione delle squadre professionistiche. Controlli rigorosi e sanzioni esemplari. Se non hai soldi giochi con i giovani delle accademie come in Germania. Premiare i clubs virtuosi e che formano i giovani come Empoli e Atalanta ...

7
AC Perugia calcio / Situazione giocatori in casa Grifo
« il: Novembre 22, 2021, 05:48:50 pm »
Indisponibili per la gara contro il Cittadella: Angella, per infortunio muscolare (non sono noti i tempi di recupero, ma la lesione al bicipite femorale rischia di tenerlo fuori per un po'), Rosi, risultato positivo al Covid, Carretta per l'infortunio al retto femorale e Burrai che verrà squalificato dal giudice sportivo. Assenze importanti, ma i sostituti non mancano.

8
Amarcord / Morto Ermanno Pieroni
« il: Novembre 12, 2021, 06:43:08 pm »
Come si legge su amarantomagazine.it, "è morto Ermanno Pieroni. L'ex direttore generale dell'Arezzo nelle ultime settimane ha dovuto lottare contro un grave problema di salute ma, nonostante la sua proverbiale combattività, non è riuscito a vincere la battaglia. Lascia la moglie Mariolina e la piccola Letizia di pochi anni, oltre agli altri 4 figli avuti in passato.

Classe 1945, Pieroni ha legato il suo nome a tante società calcistiche in Italia, compreso l'Arezzo dove ha lavorato dal 2005 al 2007 in serie B e dal 2017 al 2019 in serie C. Nel suo primo biennio, da consulente esterno, portò sulla panchina amaranto Gustinetti, Conte e Sarri, sfiorando la serie A al primo tentativo e lasciando prima della retrocessione della stagione successiva.

Durante la seconda parentesi, è stato il direttore generale dopo la battaglia totale, con Dal Canto allenatore nel primo torneo e Di Donato nel secondo, interrotto anzitempo dalla Figc causa covid. Fu proprio Pieroni a dare un contributo decisivo alla svolta societaria dopo l'addio di Ferretti e il passaggio delle quote di maggioranza a Neos Solution, favorendo l'arrivo di La Cava alla presidenza.

Originario di Jesi, ex arbitro di calcio, ha costruito le sue fortune calcistiche a Messina, Taranto, Ancona e soprattutto Perugia, dove si legò alla famiglia Gaucci in modo viscerale, lavorando a stretto contatto con Luciano e poi con i figli Alessandro e Riccardo".
Ai familiari dell'ex DG del Grifo, le sentite condoglianze di Perugia nel cuore.

 

9
Perugia Clubs / Miglior Grifone 12^ giornata
« il: Novembre 10, 2021, 09:26:10 am »
CENTRO COORDINAMENTO   PERUGIA
CLUBSIL PUNTO DEL MIGLIOR GRIFONE ALLA 12ª GIORNATA
Tra i pochi a salvarsi nella disfatta di Como è Salvatore Burrai, vincitore di tappa
del Trofeo Miglior Grifone – Stile Gioiello con un 35,65% di preferenze, a seguire De Luca
con 23,48% e Falzerano con un 20,87%.
Quest’ultimo di partita in partita, con il nuovo meccanismo di assegnazione,
continua a scalare la classifica generale, trovandosi attualmente in seconda posizione
con 46 punti, pur in assenza di una vittoria di tappa, con ottime prestazioni anche da non
titolare. Stesso discorso vale per Kouan, vincitore solo a Cremona eppure in terza
posizione della provvisoria graduatoria con 44 punti.
In sostanza emerge, quale minimo comune denominatore, come il diverso metodo
di aggiudicazione premia senz’altro il player più continuo e determinante nel profilo
tattico e del collettivo. Su tutti è un esempio Angella che consolida la leadership della
classifica generale con 82 punti alla 12ª giornata con performance lucide e decisive che
poi, soprattutto quando non c’è, ti accorgi che è l’ingranaggio principale.
Le votazioni riprenderanno con la ripresa del campionato dopo la sosta nella gara
interna contro il Crotone.
Perugia, 10.11.2021   IL DIRETTIVO

10
AC Perugia calcio / Verso Como ...
« il: Novembre 05, 2021, 08:57:42 am »
Formazione con qualche dubbio in difesa. Alvini ha perso Angella e si ritrova un Dell'Orco non al meglio. Disponibili i soli Rosi, Sgarbi, Curado, Zanandrea. Probabile che a scendere in campo, a Como, saranno i primi tre. A centrocampo, dovrebbero essere confermati Segre e Burrai con, ai lati, Falzerano e Lisi. Kouan dovrebbe rientrare dal primo minuto, da vedere se come trequartista o mezzala. Punte: De Luca e Matos. Magari ci potrebbe essere spazio per Ghion, al posto di Segre, e Ferrarini con Falzerano dirottato a sinistra, con esclusione di Lisi. Questo se Alvini pensasse che qualche uomo debba tirare un po' il fiato. Tuttavia, dopo la dodicesima giornata, il calendario prevede una lunga sosta. Si riprenderà, infatti, il 20 novembre con il Crotone, prima della coppiola casalinga, seguita dalla gara col Cittadella, il 27 novembre, quindi ci sarà modo di recuperare infortunati e affaticati.

11
Discussioni in generale / Questione stadio ... Se ne parla
« il: Ottobre 15, 2021, 09:16:55 am »
https://www.perugiatoday.it/attualita/curi-stadio-perugia-comune-calcio-abbattere-ricostruire-intervista-ingegner-regni.html

Se ne parla da tempo immemore. Sono stati affossati progetti, interessanti e fattibili, sono cadute amministrazioni, ci sono stati fallimenti e rinascite e siamo ancora qua. Seguiteranno a sperperare milioni di euro per mettere toppe qua e là, ma, come sostenevo anni fa, pure deriso da "esperti", rappresentanti di prodotti per l'edilizia o da chi lo faceva per puro spirito di contraddizione, lo stadio, in cemento e ferro, si stava sventolando e poteva costituire un rischio per gli spettatori. Crollano ponti e strutture in cemento, cosa ci fa pensare che uno stadio di 46 anni si possa tenere in piedi con interventi di manutenzione senza andare a fondo del problema? Occorre uno stadio nuovo, come afferma l'ing. Regni e se lo avessero lasciato fare a Gaucci, con tutti gli annessi e connessi che chiedeva, oggi parleremmo di altro. Poi, tutte le strutture, con annesse attività commerciali, per le quali sembrava allora non esistere la cubatura necessaria, sono state costruite e avviate. Negozi, centri commerciali, catene alimentari ecc. E seguitiamo a mettere le pezze ad un vestito logoro.

12
Perugia Clubs / Miglior Grifone 7^ giornata
« il: Ottobre 06, 2021, 03:02:04 pm »
ANGELLA   MIGLIOR   GRIFONE   ALLA 7 ª GIORNATA
È Gabriele Angella a guidare con 52 punti la classifica generale del Trofeo Miglior
Grifone - Stile Gioiello dopo le prime 7 giornate di campionato,   tallonato da Rosi e Kouan
rispettivamente   con 36 e 32 punti. Indispensabile   il difensore   centrale nelle trasferte di
Frosinone   e Benevento   nelle quali è risultato il più votato, così come Rosi è stato gradito
dai tifosi biancorossi   per le ottime prestazioni   contro Ascoli , Cosenza e d Alessandria.
Anche nella momentanea   graduatoria   della competizione   allestita dal Centro di
Coordinamento   – in cui è il reparto difensivo a riportare i maggiori consensi – emerge un
quadro fedele al l’ impostazione   della squadra in campo, che se da un lato subisce pochi
goal grazie ad una robusta retroguardia   – 5 dei quali 3 contro l’Ascoli – dall’altro fatica a
realizzare   le molte occasioni   create.
Si ricorda che l’assegnazione   dei premi ai vincitori di tappa, momentaneamente
sospesa, riprenderà   quando le esigenze della pandemia   lo consentiranno   in assoluta
sicurezza.
Perugia, 06.10 .2021   IL DIRETTIVO

13
AC Perugia calcio / La simbiosi squadra-tifosi
« il: Ottobre 01, 2021, 03:48:31 pm »
In termini biologici, la simbiosi indica la relazione che esiste tra quegli organismi che vivono (letteralmente) insieme. La parola simbiosi, infatti, che deriva dal greco, significa "vita insieme/convivenza". Tale relazione può essere vantaggiosa per una sola parte o per entrambe. Oggi leggiamo che il tecnico del Perugia invita tifosi e squadra a creare una sorta di legame simbiontico, aprendo al pubblico le sessioni di allenamenti, in modo che i tifosi carichino la squadra e la stessa trasmetta entusiasmo ai tifosi. Alvini novello Konrad Lorenz. In realtà questa cosa è sempre esistita fin dai tempi di Castagner e successori, tranne che, purtroppo, nel periodo Covid o in quelli disgraziati delle stagioni nefaste nelle quali il rapporto non era certo idilliaco. Questa simbiosi dovrebbe avere effetti positivi anche sulla conquista di risultati utili e portare punti in più (il famoso dodicesimo in campo). Lo scorso anno non fu possibile e, forse, sarà stato anche per questo che certe partite, il Grifo di Caserta, stentò a vincerle. Ai tempi d'oro del Perugia di D'Attoma e Gaucci, molte Big tremavano all'idea di un Curi stracolmo e ribollente di tifo. In effetti molte di loro ci hanno rimesso le penne. Speriamo che Alvini riesca nel suo intento di ricreare di nuovo questo binomio tifo-squadra. A proposito di Caserta, leggiamo che i risultati del Benevento sarebbero dovuti più alle individualità degli stregoni che al gioco mentre il Perugia di Alvini potrebbe contare sul gioco, le idee, i concetti e l'entusiasmo oltre al connubio tifosi-squadra. Opinioni. Certo Lapadula and company hanno qualità e tecnica se si mettono anche a giocare a calcio o se Caserta riuscirà a trasmettere le sue idee ai suoi giocatori, saranno "triboli" per tutti. Speriamo gli si inceppi qualcosa, magari la scopa delle streghe oppure che il gioco e l'entusiasmo del Grifo abbia la meglio sui singoli giallorossi.

14
Discussioni in generale / Benvenuto
« il: Settembre 28, 2021, 03:50:01 pm »
Benvenuto a Giordano Baccarelli, ultimo iscritto. Un piacere averti con noi. Come per altro è un piacere ed un onore avere ogni singolo iscritto, che sia solo un tifoso o una "firma" che si cela dietro un nick per discrezione o modestia. Grazie.

15
Discussioni in generale / Aquile e mosche
« il: Settembre 28, 2021, 02:51:44 pm »
Aquila non captat muscas è una locuzione della lingua latina che tradotta letteralmente significa l'aquila non cattura le mosche.
In senso figurato, l'espressione indica che chi è in alto e potente non si cura di confrontarsi con piccoli obiettivi o piccole persone. Le mosche, per altro, e per loro natura, hanno l'abitudine di frequentare luoghi diversi da quelli che prediligono le aquile. Certo, le mosche sono molte di più delle aquile, ma non è che perché si posino su materia organica poco nobile, per questo motivo abbiano ragione. Dal punto di vista del povero dittero, il suo mondo e la sua compagnia sono i migliori che esistano. Chissà, magari in cuor loro (in realtà gli insetti non hanno un vero cuore nè un vero cervello) le mosche invidiano le aquile, mentre le aquile nemmeno notano le mosche. Un po' come i concaroli nei confronti del Grifo. Gli rode e ne parlano di continuo, mentre ai perugini dei concaroli non gliene frega nulla. Sei mosca o aquila?

Pagine: [1] 2 3