Menu

Mostra messaggi

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i messaggi inviati da questo utente. Nota: puoi vedere solo i messaggi inviati nelle aree dove hai l'accesso.

Mostra messaggi Menu

Messaggi - Marco Perugia

#1
AC Perugia calcio / Re: Palermo vs Perugia
14 Agosto 2022, 19:30:50
Citazione di: Marco Casavecchia il 14 Agosto 2022, 18:17:06Tutte 'ste citazioni manco fossero versetti della Bibbia.  :D

C'è rimasto da citarci a vicenda per creare un pò di vivacità parlando del Perugia.
Ieri sera ho provato solo tanta tanta tristezza e essendo a casa e molto spesso mi sono distratto dalla partita per non soffrire troppo.
Allo stadio avrò gli amici li con me a creare distrazione perché guardare 95' di questo Perugia fa male.
#2
AC Perugia calcio / Re: Palermo vs Perugia
14 Agosto 2022, 15:55:34
Citazione di: Saint Just il 14 Agosto 2022, 15:45:00
Citazione di: grifogatto il 14 Agosto 2022, 15:24:48
Citazione di: grifogatto il 14 Agosto 2022, 13:57:38
Citazione di: Marco Perugia il 14 Agosto 2022, 13:33:17
Citazione di: stefano suprani il 14 Agosto 2022, 13:22:29
Citazione di: Marco Perugia il 14 Agosto 2022, 12:25:04La serie B non è ciccia per i suoi denti. L'attuale serie b con moltissime società che hanno ingenti risorse economiche ancora meno.
Lo dico da molto che è un problema di soldi e non di altro.
Deve mettere in vendita la società senza tanti giri di parole.
Qualcuno arriva come è arrivato dappertutto.
Ha veramente rotto le palle e i sostenitori a oltranza di Santopadre se continueranno a farlo non faranno il bene del Perugia.
E questo indipendentemente dal fatto se domani arrivano anche 5 o 6 giocatori forti (e non credo che avverrà)
Mi auguro che da oggi tutti ma proprio tutti inizino pesantemente a criticare, contestare senza alcuna forma di violenza a persone o danneggiamenti a cose ovviamente.
Magari qualche insulto si però.

Buongiorno e benvenuto.  :-*  :-*  :-*  :-*  :-*  :-*

Benvenuto che?
Guarda che io lo dico da molto.
Il problema sono i soldi.
E qui invece a dire ma no, non sono i soldi è il modo di fare, è il progetto ecc. ecc..
Il problema sono i soldi perché il calcio si fa con i soldi.
In merito a metterla in vendita dico da tanto anche questo ma il punto che lui non lo fa.
E se tu vai a chiedere un cosa che non è in vendita costa di più ovviamente proprio perché il proprietario non la vuol vendere e devi essere molto danaroso per convincerlo.
Guarda credo di essere molto coerente in quello che scrivo.
P.s.:Castori che per me quest'anno sarà fondamentale e se abbiamo qualche speranza di salvarci è perché c'è lui ma ieri ha fatto un disastro.
Molto peggio di quanto fatto da alvini nella sua peggior partita dello scorso anno ma neanche una riga su questo.
Ecco ... coerenza

Il problema vero, molto più dei soldi, è che lui a Perugia ci sta per fare la sua bancarella e fare i suoi soldi, non l'interesse di squadra, città, tifosi, non per sincera passione calcistica; interpreta la società a fine di lucro personale e non come un servizio sociale di carattere sportivo. E infatti è proprio per quello che non intende vendere: per non privarsi della sua fonte di reddito.
Il confronto con i buoni presidenti che abbiamo avuto in passato - quelli grazie ai quali lui è stato in grado di allestire un museo dell'AC Perugia - ti dovrebbe aiutare a chiarire le idee.
Che museo si potrebbe allestire con le gesta del bancarellaro?

Io non ti ho risposto parlando "di musica classica" (quelli bravi comunque ne parlano anche al bar perché è una delle manifestazioni umane che fanno bene: Piero Angela ha insegnato a tutti cose come questa) ma ho cercato di farti capire che non si può continuare in nessun modo a giustificare l'operato di Santopadre dicendo che non è colpa sua ma del fatto che non c'ha i soldi. Il tuo refrain non è valido e tutti se ne stanno oramai accorgendo. Questo blog è stato il primo ad affermarlo ripetutamente, prendendosi insulti da una marea di tifosi ciechi.
Ora però la maggioranza sta cambiando.
io non interpreto le parole di Marco come una mancata colpa, ma esattamente il contrario....però come più volte ribadito da tutti qui dentro ognuno parla per se e non faccio il difensore di nessuno...era solo per ribadire che io le ho sempre lette come critica molto più pesante ed un invito ad andarsene fin troppo chiaro

Esatto.
Primo nessuno fa il presidente a livello professionistico per pura passione e fini sociali. Da anni ormai e così.
Tra i dilettanti forse ne trovi.
Poi il mio non ha i soldi non è una giustificazione ma una colpa un più.
Non puoi fare nella vita quello che non puoi permetterti.
Ci puoi provare, ok, per 1, 2 ,3 5, 8 anni.... ma poi basta e visti i competitor attuali è sempre più inadeguato.
#3
AC Perugia calcio / Re: Palermo vs Perugia
14 Agosto 2022, 14:52:31
Citazione di: Marco Casavecchia il 14 Agosto 2022, 14:42:31Non è vero. Io ho parlato di suicidio tattico.ti sarà sfuggito. Con la differenza che Alvini a Pordenine rubacchiò la partita con un tiro e poi ebbe una buona iniezione dal mercato. A Castori hanno smontato la squadra e lo hanno lasciato con una manciata di giocatori mediocri e ragazzini.
Suicidio tattico?
Ieri la squadra era senza idee, senza anima, senza una strategia e ha commesso errori da basso livello dilettante.
 E dopo 1 mese di precampionato inaccettabile e Castori non puòessere esente da colpe.
Ribadisco che Castori è la nostra risorsa più importante se vogliamo salvarci e lo apprezzo ma.ieri fare peggio era impossibile.
Anno scorso la squadra non ha quasi mai cannato le partite dal punto di vista caratteriale e di lotta e concentrazione e alvini era amato da suoi giocatori che lo hanno stimato tutti e dato tutto fino alla fine (anche uno come falzerano che era a scadenza e sapeva di andare via).
Non vorrei che il gruppo rimasto sia un pò frastornato dalla sua mancanza.
Castori comunque il verso lo troverà e con il Parma vedremo altro. Poi la pochezza tecnica è disarmante e su quello poco può fare anche Castori così come Alvini, Simeone o chiunque altro.
#4
AC Perugia calcio / Re: Palermo vs Perugia
14 Agosto 2022, 14:47:41
Buon ferragosto.
Non rinuncio no, provocavo >:(
D
Ma non ho chissà che competenza anche se alleno prime squadre a livello dilettantistico da anni.
Ma non è questo il punto ma neanche ostinarsi a dire che alvini fa catenaccio e calcio rugby e castori fa catenaccio.
Non è vero.
Comunque molto più vicino chi dice catenaccio di chi dice come sentito ieri sera nella diretta di tifogrifo che Castori pratica da sempre un calcio offensivo.
O Tedeschini che fa quello che ci capisce, critica tatticamente allenatori che lo fanno di mestiere da anni e poi scrive che castori fa pressing sulla trequarti e innesca ripartenze con gli scarichi.
Non si può leggere sta roba.
Si può accettare al bar ma non da uno che fa il giornalista sportivo di calcio.
E anche al bar un minimo minimo di competenza serve sennò parla di altro o minimo aspettati che qualcuno ti contraddice.
Di calcio che è materia che tutti conosciamo e di cui tutti possiamo parlare è giusto dire la propria.
Comunque resta il fatto senza lilleri non si lallera e senza giocatori bravi ha fatto bene alv8ni anno scorso a fare quel gioco e bravo castori quat'anno a fare a altrettanto.
Si prenderanno tanti gialli, tanti rossi, si faranno pochi tiri e pochi gol.

P.S.: sempre nella diretta di tifogrifo Prof. perfetto nei suoi interventi.
#5
AC Perugia calcio / Re: Palermo vs Perugia
14 Agosto 2022, 13:42:35
Tatticamente o tecnicamente non commento la partita perché se lo faccio mi sentirò dire che non siamo a coverciano ma siamo al  bar.
Buon ferragosto a tutti
#6
AC Perugia calcio / Re: Palermo vs Perugia
14 Agosto 2022, 13:33:17
Citazione di: stefano suprani il 14 Agosto 2022, 13:22:29
Citazione di: Marco Perugia il 14 Agosto 2022, 12:25:04La serie B non è ciccia per i suoi denti. L'attuale serie b con moltissime società che hanno ingenti risorse economiche ancora meno.
Lo dico da molto che è un problema di soldi e non di altro.
Deve mettere in vendita la società senza tanti giri di parole.
Qualcuno arriva come è arrivato dappertutto.
Ha veramente rotto le palle e i sostenitori a oltranza di Santopadre se continueranno a farlo non faranno il bene del Perugia.
E questo indipendentemente dal fatto se domani arrivano anche 5 o 6 giocatori forti (e non credo che avverrà)
Mi auguro che da oggi tutti ma proprio tutti inizino pesantemente a criticare, contestare senza alcuna forma di violenza a persone o danneggiamenti a cose ovviamente.
Magari qualche insulto si però.

Buongiorno e benvenuto.  :-*  :-*  :-*  :-*  :-*  :-*

Benvenuto che?
Guarda che io lo dico da molto.
Il problema sono i soldi.
E qui invece a dire ma no, non sono i soldi è il modo di fare, è il progetto ecc. ecc..
Il problema sono i soldi perché il calcio si fa con i soldi.
In merito a metterla in vendita dico da tanto anche questo ma il punto che lui non lo fa.
E se tu vai a chiedere un cosa che non è in vendita costa di più ovviamente proprio perché il proprietario non la vuol vendere e devi essere molto danaroso per convincerlo.
Guarda credo di essere molto coerente in quello che scrivo.
P.s.:Castori che per me quest'anno sarà fondamentale e se abbiamo qualche speranza di salvarci è perché c'è lui ma ieri ha fatto un disastro.
Molto peggio di quanto fatto da alvini nella sua peggior partita dello scorso anno ma neanche una riga su questo.
Ecco ... coerenza
#7
AC Perugia calcio / Re: Palermo vs Perugia
14 Agosto 2022, 12:25:04
La serie B non è ciccia per i suoi denti. L'attuale serie b con moltissime società che hanno ingenti risorse economiche ancora meno.
Lo dico da molto che è un problema di soldi e non di altro.
Deve mettere in vendita la società senza tanti giri di parole.
Qualcuno arriva come è arrivato dappertutto.
Ha veramente rotto le palle e i sostenitori a oltranza di Santopadre se continueranno a farlo non faranno il bene del Perugia.
E questo indipendentemente dal fatto se domani arrivano anche 5 o 6 giocatori forti (e non credo che avverrà)
Mi auguro che da oggi tutti ma proprio tutti inizino pesantemente a criticare, contestare senza alcuna forma di violenza a persone o danneggiamenti a cose ovviamente.
Magari qualche insulto si però.
#8
Il fatto è che non manca solo la punta ancora manca anche il trapano.
Ci sono ancora 19 giorni, sveglia e fuori i lilleri.
Tristezza
#9
Io invece credo di sì.
Scrivere che Castori fa il catenaccio, oltre al fatto che non è vero, credo non sia piacevole per lui oltre a denotare una scarsa conoscenza di cosa sia il catenaccio.
Affermare quello che hai scritto tu invece è tutt'altra cosa ed è corretto tranne il fatto che è antico perché Simeone ad esempio è da anni al top in Europa e fa un calcio molto simile.
È semplicemente diverso.
Cmq finiamola qui.
#10
Io infatti sono partito dal criticare l'articolo di Tedeschini riportato qui con tanto di applauso.
Da chi si professa giornalista intenditore esperto di calcio, spesso molto critico con allenatori e giocatori e che gode di tanta considerazione in questo forum, scrivere quello che ha scritto soprattutto in quel passaggio che ho riportato è quasi imbarazzante.
Stefano il tuo post lo ho quotato scrivendo ottimo.
Ti ho fatto solo un appunto sul termine catenaccio riferito al nostro allenatore Castori che non ci leggerà mai ma nel caso lo facesse si sentirebbe denigrato.
Tutto qui.
#11
Citazione di: Marco Casavecchia il 07 Agosto 2022, 15:42:46Il Catenaccio, nato dalla disposizione difensiva del Sistema (3-4-3), è ritenuto lo schema tattico che diede inizio da precursore, seppur parzialmente, al cosiddetto calcio all'italiana, una dottrina di gioco basata nella fisicità delle manovre, grande corsa, coperture ferree e ripartenze efficaci. Il modulo, che tradotto in numeri può essere reso come 1-3-3-3, è estremamente prudente (si seguiva l'adagio "primo: non prenderle"). Il libero, regista arretrato, dà man forte ai difensori in marcatura (dei quali uno, generalmente il sinistro, può spingere sulla fascia); un ulteriore schermo è rappresentato dai centrocampisti: uno di essi manovra il gioco, gli altri due si occupano di interdire, inserirsi e appoggiare gli attaccanti. I tre davanti pensano alla fase di possesso palla (due ali "pure" e un centravanti). Nell'evoluzione del Catenaccio detta zona mista, uno degli attaccanti esterni si sacrifica nei rientri per aiutare la difesa (definito "ala tornante"). Beh, qualche cosa del catenaccio c'è sia in Alvini che in Castori. Non c"è più il libero e la difesa a 3 è a zona, ma la teoria del "primo non prenderle", resta. Certo la velocità di oggi, la preparazione tecnico atletica e altri fattori non sono quelli degli anni che furono, però non si può negare che il loro non è un calcio offensivo.
Un conto è dire: "però non si può negare che il loro non è un calcio offensivo"  un conto è chiamare catenaccio quello che catenaccio non è.
Tatticamente è proprio tutt'altro.

#12
Citazione di: Achab il 07 Agosto 2022, 14:02:28Io dico che questa partita ci ha portato molte buone nuove,su tutte quella di avere finalmente azzeccato quello che si preannuncia un grande acquisto per questo campionato e anche in prospettiva futura:
Di Serio sembra proprio un gran bell'attacante !

Speriamo. Se cosi sarà, bravo ancora una volta Giannitti
#13
E allora chiamatelo catenaccio anche se non è. Il catenaccio ha delle caratteristiche fondamentali che non ci sono state nel Perugia di Alvini ne avrà quello di Castori.
Qui a volte si è molto pignoli e attenti ai particolari (quando c'è da criticare gli altri) e a volte molto superficiali a seconda di come fa comodo.
Tedeschini ad esempio nelklo scrivere quanto ho riportato sopra dimostra quanto è poco esperto di calcio e viene considerato uno che ci "capisce".
E va bè siamo solo tifosi... ma certo non è piacevole quando fate così...
#14
Citazione di: stefano suprani il 07 Agosto 2022, 09:00:59A proposito degli ultimi allenatori del Perugia volevo aggiungere una mia considerazione e cioè che Alvini, fin da subito, si è reso antipatico a molti per il suo modo di porsi, la sua finta modestia, il politichese calcistico che adoperava per spiegare situazioni tattiche, lo zerbinamento assoluto verso l'operato della società e via dicendo, pero' non va scordato il risultato sportivo ottenuto dalla sua squadra e la stima e il rispetto che tutti i suoi giocatori gli hanno riconosciuto sempre, segno evidente che tanto scarso forse non era. Su Castori ora tutti ci spertichiamo in elogi spassionati, non che non li meriti intendiamoci, tuttavia negli anni trascosi quando le abbiamo prese quasi sempre quando ci abbiamo giocato contro, lo criticavamo per il suo modo di fare calcio, un catenaccio puro poco divertente per i nostri palati fini. Oggi è improvvisamente diventato il nuovo profeta del verbo calcistico solo perchè ha cambiato casacca. Forse occorrerebbe piu' equilibrio nelle valutazioni e dovremmo dire che per le nostre esigenze di sopravvivenza è l'unico uomo indispensabile alla causa perchè pratica un calcio semplice con giocatori non affermati, gli unici che possiamo ancora permetterci, ma non è il tipo di calcio che piace a me e credo anche a quelli che hanno avuto la fortuna di vedere le squadre allenate da Galeone, Cosmi o Castagner tanto per citare tre nomi a caso, siamo su un altro pianeta e occorre dirlo a scanso equivoci.
Ottimo, unico appunto sull'utilizzo del termine catenaccio.
Non è catenaccio il gioco di Castori
#15
"tenendo fede al suo credo tattico, pressing sulla trequarti e rapide ripartenze con scarichi sull'uomo libero sullo spazio."

Pressing sulla trequarti?
ripartenze con scarichi sull'uomo libero sullo spazio?

Meglio che fa le statistiche e non si avventura in disquisizioni tattiche usando una terminologia errata e/o senza conoscerne il significato.

E il calcio rugby non esiste