Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Saint Just

Pagine: [1] 2
1
AC Perugia calcio / Perugia vs L.R. Vicenza
« il: Dicembre 02, 2021, 06:31:57 pm »
partita dal sapore antico...per chi come me ricorda gli anni settanta della serie A, personaggi di un calcio che non esiste più.
Domani sera si affrontano due squadre stritolate dalla frenesia del calcio tv, una, la nostra, checsta disputando un ottimo campionato in ottica salvezza. L'altra, i veneti, con l'acqua alla gola e già mezzo piede in C. Ma proprio questi fattori non traggano in inganno. Vincere sarà più difficile dell'aver preso punti a Pisa

2
AC Perugia calcio / Pisa vs Perugia
« il: Novembre 29, 2021, 07:57:08 am »
domani sera ore 18......come trasformare il calcio in una playstation ad uso tv

3
AC Perugia calcio / Perugia vs Cittadella
« il: Novembre 26, 2021, 10:38:05 am »
Fondamentale non perdere....chiaro che si vorrebbero sempre i 3 punti, anche in vista dei successivi difficili impegni, ma in questo momento è fondamentale avere continuità di risultati

4
Altro calcio oltre il Grifo / Covid nel ... pallone
« il: Novembre 24, 2021, 11:43:22 am »
Rosi bloccato da un tampone positivo, due giocatori , Palumbo e Defendi tra i cugini....non è che richiudono tutto un'altra volta?

Che incubo    :'(

5
AC Perugia calcio / Perugia vs Crotone
« il: Novembre 19, 2021, 12:58:28 pm »
domani primo dei due scontri consecutivi in casa, da sfruttare al meglio, anche per tener dietro una diretta rivale ( attualmente )

6
Altro calcio oltre il Grifo / Ingaggi serie B 2021-22
« il: Novembre 16, 2021, 05:43:12 pm »
La Gazzetta dello Sport in edicola oggi ha stilato la classifica del monte ingaggi della Serie B. Guida il Parma con 32,5 milioni di budget per gli stipendi, inseguito a distanza siderale dal Monza (21,3). In coda troviamo il Cittadella (3,1). Di seguito l'elenco completo:

Parma 32,5

Monza 21,3

Benevento 17

Cremonese 14

Frosinone 12,4

Brescia 11,6

Lecce 11,6

Ternana 10,3

Reggina 9,7

Crotone 9,6

Spal 9,1

Pisa 9

Como 8,9

Ascoli 7,7

Alessandria 7,4

Vicenza 7,3

Pordenone 7

Perugia 6,4

Cosenza 4,5

Cittadella 3,1


https://m.tuttob.com/flash-news/gds-monte-ingaggi-serie-b-comanda-il-parma-con-32-5-milioni-chiude-il-cittadella-147267

7
AC Perugia calcio / trasmissioni tv
« il: Novembre 10, 2021, 08:44:50 pm »

8
AC Perugia calcio / Spal vs Perugia
« il: Ottobre 31, 2021, 08:04:13 am »
domani ore 15 partita difficile a Ferrara, squadra e città che si sta rientusiasmando con l'avvento di Tacopina, che può contare su un ottimo tecnico emergente e all'occorrenza su quel Melchiorri grande professionista e grande persona

9
Amarcord / Renato Curi
« il: Ottobre 30, 2021, 02:52:50 pm »
Come ogni anno, da quarataquattro anni, indelebile resta il ricordo di Renato Curi



https://youtu.be/-_zIloeRA0U


Riporto anche il ricordo personale del Prof. Marco Casavecchia, scritto di getto qualche anno fa su queste pagine


Citazione
Era il 30 ottobre del 1977. Come da tanto tempo ormai, muniti di abbonamento, sottoscritto a rate grazie ad un amico che lavorava alla Perugina, con la fidanzata al seguito (ora Sig.ra Grifagna, come scherzosamente viene indicata mia moglie, dagli amici più cari), ci recammo allo stadio Pian di Massiano, alla buonora, verso le undici circa. La partita si sarebbe giocata alle quattordici e trenta, ma per trovare un posto a quei tempi, soprattutto in curva, dovevi litigare centimetri di spazio con tutti. Meglio quindi andare giù per tempo. Già il tempo! Uno schifo di giornata che solo quelle del Diluvio Universale potevano gareggiare in quanto ad acqua buttata giù. Pareva che il Buon Dio si fosse dimenticato le cateratte del cielo aperte. Ma nulla poteva fermare l'incredibile voglia di veder di nuovo il piccolo "Golia" combattere ed incutere paura alla nobile Signora, nella quale spiccavano, tra gli altri, i nomi di Zoff, Gentile, Tardelli, Bettega, Scirea, Benetti e Boninsegna. Un undici da far paura, ma non certo al Grifo che, allora, in casa, ne lasciava poche a chiunque.  Armati di tanto coraggio, visto il tempo, muniti di impermeabili, stile pescatore d'altura, con tanta voglia di calcio, al pari degli altri 29.999 che accorsero quel giorno allo stadio, con la spensieratezza dei 20 anni o poco più, ci mettemmo in marcia, a bordo della "cinquecento" di famiglia (allora vera e propria utilitaria), con dentro stipati, simil - sardine, altri tre amici, per raggiungere lo stadio. O meglio per arrivare vicino allo stadio, nella speranza di trovare un posto per lasciare l'auto, nella speranza poi, di ritrovarla, a fine partita tra le mille e mille parcheggiate in ogni dove, persino sopra i greppi, per dirla alla perugina.  Dopo la solita lunghissima fila per entrare in curva (niente tornelli e doppi controlli, ma le file ci sono sempre state, per ovvi motivi, a quel tempo), finalmente un paio di posti conquistati a spintoni, dopo la decisione che sarebbe stato inutile tentare di vedere la partita tutti insieme, ci separammo, con la solenne promessa di rincontrarsi in seguito per andare a festeggiare la vittoria sulla quale saremmo stati pronti a giocarci molto. Quasi tre ore di pioggia torrenziale, fitta, fredda, odiosa, al punto che nemmeno uno scafandro le avrebbe impedito di insinuarsi giù per il collo, fino alle ossa, attraverso non si sa quali pertugi e fessure di quella che credevamo fosse una barriera impenetrabile. Le mani bagnate, a stento riuscivano a trovare un po' di riparo da quel tormento, nemmeno il fazzoletto, ormai zuppo d'acqua poteva darci un po' di aiuto nell'asciugarci il viso. L'abbonamento era un blocchetto di fogli con stampigliato il nome della squadra avversaria; ne veniva staccata una parte all'ingresso, quasi fosse una margherita dalla quale strappare un petalo alla volta, fino all'ultimo, con l'ultima partita a regalarci la gioia di un ricordo: un altro campionato di serie A. Un'altra battaglia vinta. Quella del piccolo Golia, ed un altro cimelio da custodire nel cassetto. Maledetto quel giorno! Dopo un tempo di un calcio giocato in un mare d'acqua, le squadre fecero il loro ritorno in campo … pochi calci, pochi minuti … una rimessa laterale … e Renato, in mezzo al campo, cade … "Ma che è stato?", "Un crampo?" … "Una botta?", "Ma tu hai visto niente?", "No … io no, e tu?" … Silenzio, l'angoscia salì presto alla gola … tutti capimmo che c'era qualcosa di strano nell'aria.  Lo capimmo dai gesti di chi accorse intorno al piccolo "Gerd" … mani nei capelli. Agitazione di tutti. Corsa negli spogliatoi. Via vai … dentro e fuori dal tunnel … Non era un semplice infortunio. Lo sapemmo di lì a poco. Lacrime e disperazione. Piangemmo come mai ci capitava da anni, forse da piccoli quando cadendo ci si sbucciava un ginocchio o magari per un giocattolo rotto. Invece piangemmo a dirotto … seduti su una seggiola tornati a casa, tenendo stretto in mano un abbonamento fradicio e non solo di pioggia. Addio piccolo "Gerd". Il Curi sarebbe stato meglio non si fosse mai chiamato così.
di Marco Casavecchia

nella galleria :
https://www.perugianelcuore.it/index.php?action=gallery;sa=view;pic=26




il ricordo di Renzo Luchini

https://www.perugianelcuore.it/index.php?action=gallery;sa=view;pic=23


10
AC Perugia calcio / Perugia va Reggina
« il: Ottobre 27, 2021, 03:16:50 pm »
giovedì ore 20.30

https://youtu.be/0mfCfulxOrc

11
AC Perugia calcio / Lecce vs Perugia
« il: Ottobre 22, 2021, 09:22:09 pm »
trasferta difficile ma nessuna gara è proibitiva...

Forza Grifo

 8) 8)

12
AC Perugia calcio / Perugia vs Brescia
« il: Ottobre 11, 2021, 06:22:21 pm »
sabato pomeriggio coi dubbi Rosi e Burrai al momento

 ;D

13
AC Perugia calcio / Pausa di campionato e di riflessioni
« il: Ottobre 07, 2021, 01:12:25 pm »
Sabato 16 ottobre si giocherà l'ottava di campiuonato e speriamo sia l'ottava meraviglia. Solitamente ritengo che solo dopo la decima giornata si possa iniziare a fare un primo bilancio dei valori che il campionato potrà esprimere, al netto del mercato di riparazione di gennaio e dello stato fisico delle rose nella fase finale.
Tuttavia credo un primo mini commento si possa fare. Siamo ripartiti con un nuovo tecnico, confermando invece gran parte della rosa dello scorso campionato e lo staff .
Solitamente alcuni giornalisti stilano le pagelle dei singoli giocatori dopo ogni gara.
Io , per divertimento  invece al momento mi sono inventato le pagelle del Grifo, dalla promozione alla settima giornata attuale, su presidente, staff e rosa.

Santopadre: voto 6.5

Conclusa la trionfante cavalcata verso il ritorno alla serie B, inopinatamente persa, si trova in polemica di nuovo con l'ex allenatore di turno ed alcuni elementi della rosa, tra i rimasti e i partiti ( Rosi nel primo gruppo, Melchiorri, Monaco, Moscati tra i principali del secondo ).
Solito problema di comunicazione che sembrava finalmente superato. D'accordo che il calcio " familiare " di D'Attoma non esiste più, ma c'è pur sempre un decoro nel prendere le proprie decisioni, soprattutto partendo dalla chiarezza e lealtà delle parole, segno e meritevoli di rispetto sempre. Consiglio: lasci da parte le piccole beghe e si concentri sul suo ruolo.

Giannitti: voto 8

Se Goretti aveva fatto molto bene in passato sino alla retrocessione dell'anno covid, Giannitti non ne ha sbagliata praticamente una ( Vano anno scorso, Menneh questo ma altrimenti staremmo parlando di un extraterrestre ). Mai una parola fuori posto, mai una polemica, apprezzabile persino nel commentare il rispetto dei contratti in essere di chi invece per scelte tecniche non rientra più nei progetti. Partito da una rosa appena retrocessa, ha saputo trovare gli elementi giusti per il riscatto: Rosi, Angella, Sgarbi, Kouan, Melchiorri, Falzerano cui ha aggiunto sapientemente  un Burrai di categoria superiore quale faro del centrocampo e giovani di prospettiva. Adatti alla categoria. Stesso approccio in questa stagione in cui gli inserimenti risultano di valore e garanti di quel mix di esperienza e giventù

Comotto: voto 5.5

Si è esposto poco e quando lo ha fatto è stato un disastro: dalle polemiche di fermo a quelle della esclusione di Rosi. E' stato un Capitano importante in campo e sicuramente saprà farsi valere come dirigente, ma al momento il voto non può essrere sufficente

Alvini: voto 6

Qui il giudizio mi riesce più difficile e forse il meno oggettivo, anche perchè di tutti è l'ultimo arrivato. Come si è posto, dalle prime conferenze e dalle prime affermazioni alla persona  il voto sarebbe 4 al momento, come tecnico invece, anche qui per quanto finora dimostrato, meriterebbe un quasi 8. Per cui la mia personale media al momento non può discostarsi dalla semplice sufficenza. Vedremo alla fine del campionato il giudizio finale. Non faccio di certo il tifo per lui, ma per il Perugia si ovviamente e di conseguenza non posso che auguragli il meglio , almeno per questa stagione.


Squadra: voto 8

come Gianniti che l'ha riallestita per l'occasione. Portiere di valore assoluto, sconfessando le perplessità ( pure mie ) derivanti dalle ultime stagioni in Spagna. Del resto Giannitti stesso è stato un portiere, se non sa sceglierli lui....Difesa arcigna con gente di provata esperienza di campionati di A e B, come Curado, Rosi, Angella, Sgarbi, Dell'Orco, cui si aggiungono giovani di ottime prospettive quali Zanandrea e Righetti. Nel mezzo stesso discorso con Falzerano, Burrai, Segre, Murgia, Lisi, cui si aggiungono giovani come Kouan , Ferrarini, Santoro, Vanbaleghem, Gyabuaa. Forse troppi al momento. In avanti De Luca che la B l'ha fatta e bene, Matos che la B l'ha vinta con l'Empoli e Murano ( mentre Bianchimano non è stato ritenuto al pari di Sounas e Manneh   adatto al campionato). Se arriva l'attaccante giusto che completa il reparto a gennaio, gli obiettivi potranno tranquillamente cambiare.

 ;D

14
AC Perugia calcio / Benevento vs Perugia
« il: Settembre 29, 2021, 02:05:13 pm »
Domenica sera, 20.30 , contro le streghe ....inizio di un trittico di gare cui seguirà quella al Curi col Brescia ed infine a Lecce.
A mio avviso i valori del campionato solitamente si delineano alla decima, salvo eccezioni ....e quindi potremo capire davvero quale ruolo recitare in campionato e su quali avversarie fare la corsa....sono e resto convinto della bontà del lavoro di Giannitti e dei giocatori nel loro complesso....resto scettico sul resto, soprattutto certi atteggiamenti che rischiano di minare la coesione del gruppo e dell'ambiente tutto, ma da dieci anni quasi è così ....

15
AC Perugia calcio / Perugia vs Alessandria
« il: Settembre 26, 2021, 08:11:13 am »
ore 14.00....cerchiamo i primi 3 punti al Curi

Pagine: [1] 2