Menu

Mostra messaggi

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i messaggi inviati da questo utente. Nota: puoi vedere solo i messaggi inviati nelle aree dove hai l'accesso.

Mostra messaggi Menu

Messaggi - stefano suprani

#1
Resta una squadra monca nonostante l'arrivo di Sylla davanti manca chi fa l'ultimo passaggio, chi è in grado di saltare l'uomo e accendere la luce. Giochiamo bene con Formisano ma si continua a tirare poco in porta. Il terzo posto è alla nostra portata ma il play off non credo.
#2
AC Perugia calcio / Re: Tutti i DS del Grifo
18 Gennaio 2024, 16:38:19
Se bastasse il patentino da direttore sportivo a Perugia saremmo a posto, peccato che occorrano anche altre doti che non si acquisiscono nei master truccati da dove escono i nuovi dirigenti sportivi italiani. Competenza, esperienza e portafoglio sono le armi che servono per essere vincenti, non chiacchiere e distintivo
#3
Concordo sul fatto che Bartolomei fosse inadatto a ricoprire il ruolo di play e sopratutto concordo su Kouan, un giocatore importantissimo nell'economia del gioco perchè recupera tanti palloni, morde gli avversari e si sa inserire anche al 94^. Certo, se avesse anche i piedi giocherebbe da un pezzo altrove. Concordo meno invece sulle squadre con budget superiori al nostro che navigano nelle nostre acque, la Spal del faccendiere americano doveva essere venduta agli americani con le modalità usate per la cessione del Bologna, un'operazione che prevede l'ingresso graduale di soci che poi vengono "abbandonati" dall'avvocato procacciatore, operazione che a Ferrara non è riuscita appunto e pertanto Tacopina dopo aver ventilato l'abbandono ha comunque ridimensionato il progetto tecnico e a Benevento (che comunque ha centrato anche la serie A), il presidentissimo ha fatto più o meno la stessa cosa, ha minacciato di consegnare la squadra al sindaco e poi ha ridimensionato il progetto.
A Perugia invece siamo nati ridimensionati perchè il progetto non c'è e non c'è mai stato, qui si fa calcio per mestiere, con i risultati che tutti abbiamo raccolto.
#4
Iannoni è stato votato miglior grifone, secondo me con merito. Certo, stiamo parlando del migliore dei peggiori.
#5
Se proprio ci vogliamo divertire a dare voti ai giocatori direi che Iannoni è stato il "migliore" in campo, se non altro per la forza fisica che ci ha messo, Angella gravemente insufficiente, il gol lo abbiamo preso per una sua dormita ma a 34 anni ci può stare, Paz un disastro, ha ballato tutto il primo tempo facendosi infilare come una lama nel burro e infine Ricci secondo me vale la sufficienza essendo stato l'unico giocatore che è riuscito a scagliare un tiro pericoloso nella porta avversaria.
Ma il problema non sono i voti e non è neanche santopadre che continua a fare quello che gli pare perchè ormai ha rotto tutti i vasi che poteva rompere, i tifosi irriducibili sono per fortuna rimasti in pochi e ben poco agguerriti contro di lui, la stampa continua ad essere o supinamente inchinata o addirittura, e peggio, assolutamente impreparata alla battaglia che andrebbe fatta senza quartiere a questa proprietà: mi spiegate come si fa a non recepire le parole gravi di Baldini che ha parlato del calciomercato estivo come di una epurazione necessaria per trovare i soldi necessari all'iscrizione al campionato, togliendosi evidentemente più di un sassolino dalla scarpa e lanciando una cima che nessuno è stato capace di raccogliere per chiedere conto della situazione evidentemente grave che affligge il Perugia? La stessa stampa che accusa l'amministrazione comunale di non fare nulla per convincere l'impostore ad andarsene, vorrei sapere in che modo potrebbe o dovrebbe intervenire il sindaco che ha già fatto un comunicato chiedendo esplicitamente a santopadre di farsi da parte e ha già bocciato ben due volte il vergognoso progetto del nuovo Curi sponsorizzato da santopadre stesso.
Sono i giornalisti e i tifosi insieme che possono mettere alle corde santopadre, nessun altro, ma non certamente continuando ad andare allo stadio o peggio presenziando alle conferenze stampa con domandine accademiche che fanno tenerezza. Se siamo in C è solo colpa nostra.
#6
AC Perugia calcio / Re: Perugia vs Torres
15 Ottobre 2023, 11:03:58
Con le squadre di medio bassa classifica il nostro centrocampo tecnicamente attrezzato riesce a sopperire alle lacune che invece abbiamo sia dietro ma sopratutto davanti e tenendo sempre in mano il pallino del gioco, si rischia poco dietro e prima o poi si riesce a trovare la giocata per vincere, ma contro squadre che non ti lasceranno far viaggiare la palla alla velocità che vuoi e quindi ti presseranno con efficacia, vedremo un altro tipo di partita dove sarà più difficile trovare gli spazi per segnare e si soffriranno le imbucate dietro, i due vulnus del Perugia di quest'anno. Il primo test probante è sicuramente la Torres, ma non è l'unica squadra che mi impensierisce in questo girone dove penso che il Cesena abbia dimostrato di essere la vera corazzata per qualità.
#7
AC Perugia calcio / Re: Fermana vs Perugia
10 Ottobre 2023, 16:09:47
Io non mi esalto di certo, nulla da dire a Baldini e tantomeno ai giocatori ma in queste prime sette giornate non ho ancora visto una parata del portiere avversario. Sarà un caso.
#8
AC Perugia calcio / Re: Perugia vs Sestri Levante
02 Ottobre 2023, 15:37:31
Anche cambiando l'ordine degli addendi il risultato non cambia perché di fatto c'è sempre qualcuno che gioca fuori ruolo come ad esempio Seghetti ieri che da seconda punta non può giocare, lo stesso Santoro, bravissimo nel gol, non ha il passo del trequartista e quindi invece che il 3 4 2 1 è venuto fuori un 4 4 2 spuntato che ha fatto fare un'ottima figura al Sestri Levante squadra ben organizzata ma tecnicamente poco dotata soprattutto davanti. Anche ieri i portieri non hanno sporcato i guanti e questo è un brutto sintomo.
#9
AC Perugia calcio / Re: Rimini vs Perugia
26 Settembre 2023, 07:53:03
Il Baldini zitto e lavora è sacrosanto poichè con le sue affermazioni ha servito un assist alla società sotto scacco per la contestazione e non può permetterselo visto che i risultati fin qui ottenuti sul campo non sono soddisfacenti. Diverso era il discorso se il Perugia si fosse trovato in scia con le prime della classe, in quel caso Baldini avrebbe potuto sicuramente tirare le orecchie ai tifosi. Quindi zitto e lavora senza intrommetterti in faccende che non ti riguardano (per ora), questo è il messaggio.
#10
AC Perugia calcio / Re: Rimini vs Perugia
25 Settembre 2023, 09:23:23
La squadra ha due problemi di fondo: 1) quasi tutti i giocatori sono fuori ruolo o non adatti al modulo adottato da Baldini; 2) i giocatori sono assolutamente sopravvalutati, l'ossatura della squadra è quella che è retrocessa l'anno scorso arrivando terzultima (sappiamo bene il come altrimenti arrivava penultima se non ultima) ed è quindi la stessa che di trova ottava adesso in terza serie. I numeri dicono che sono scarsi, c'è poco da dire. Non ci avrà capito niente Castori, ci capirà poco Baldini ma la sostanza è che sono calciatori senza qualità sia in B che in C, poi possiamo parlare di moduli, fumogeni, arrivi, partenze, cessione della società, tutto legittimo per carità, ma partiamo dal fatto che a questa squadra manca qualità in tutti i reparti, la difesa è lenta e aggredibile facilmente, l'attacco evanescente e il centrocampo zeppo di doppioni, tutti mediani con le stesse caratteristiche.
#11
AC Perugia calcio / Re: Rimini vs Perugia
24 Settembre 2023, 11:15:39
Il problema è sempre quello, tutti gli anni incensiamo a giugno il tecnico di turno, oggi Baldini e ieri Castori, ai quali viene sistematicamente affidata una squadra assemblata senza nessuna logica tecnica ma solo economica. Ogni anno quindi l'allenatore deve risolvere un rebus complicato che porta al fallimento del progetto tecnico inesorabilmente e nel giro di poche partite si mettono i tecnici sulla graticola invece di prendersela con l'unico vero responsabile che ci sta portando alla rovina. Si dice che i tifosi sbagliano a contestare la società con i fumogeni, ma come dovrebbero manifestare il loro disappunto?
#12
AC Perugia calcio / Re: Perugia 2023-2024
08 Agosto 2023, 21:37:07
Citazione di: grifogatto il 08 Agosto 2023, 15:32:52Comunque sia, a prescindere dalla pena che fa questa società, ecco un'analisi competente, professionale e convincente:

https://lnx.tifogrifo.com/il-perugia-non-puo-pagare-le-omissioni-del-lecco-e-della-figc/212008/

Infatti vedrai che la FIGC per le sue omissioni pagherà un indennizzo cal Perugia che finirà dove sono finiti i tesoretti. Per maggiori informazioni chiedere a quelli dei conti a posto, alias comprol tu.
#13
No l'Avellino presentò tutte le carte entro i termini previsti tuttavia la Fideiussione si rivelò non essere conforme poichè rilasciata da una banca mi sembra rumena al che, a questo punto fuori dai termini perentori, Taccone presentò una fideiussione valida ma a quel punto aveva sforato la perentorietà, in pratica ci aveva provato a far passare la fideiussione farlocca che evidentemente costava meno.
La Viterbese effettuò un pagamento oltre i termini previsti, come la Reggina per intenderci, ma anche in quel caso vale la perentorietà, il caso del Lecco è diverso perchè non ha potuto adempiere agli oneri nei tempi stabiliti dalla norma che per le altre squadre sono stati più lunghi e per loro solo di poche ore.
Per me hanno tutte le ragioni del mondo perchè quella norma non è stata applicata in modo che sia uguale per tutti i soggetti ad essa sottoposti.
#14
Citazione di: Saint Just il 05 Agosto 2023, 11:13:53
Citazione di: stefano suprani il 04 Agosto 2023, 18:19:27Uno che paga ci vuole sempre. Quando un paziente muore perchè il chirurgo si è sbagliato chi paga? Poi di fatto noi non paghiamo niente perchè al massimo avremmo approfittato di un cavillo senza avere meriti

quel "cavillo" è costato l'esclusione ad Avellino e Viterbese...infatti faranno ricorso al TAR....

gravina e balata si tengono poi l'asso nella manica del "caso" benevento e delle luci del Curi...curiosamrnte ancora non giunte a conclusione...anche questo è uno schifo del nostro Paese e di questi rappresentanti, mai visto un accanimento del genere....

Cane non morde cane è un atavico problema del nostro Paese e riguarda tutti i campi, sempre rimanendo in tema di malasanità potremmo scrivere enciclopedie.
Secondo me i casi di Avellino e Viterbese sono ben diversi da quello del Lecco perchè non hanno ottemperato all'obbligo della perentorietà uno esibendo una fideiussione farlocca e l'altro non pagando quanto dovevano, il Lecco non ha ottemperato o meglio lo ha fatto in ritardo non essendoci i tempi tecnici per adempiere, gli stessi concessi alle altre squadre promosse, ed è qui il quibus. Ci può piacere o meno ma le vicende sono molto differenti, così come le delibere del tribunale.
Io credo che dovremmo smettere di occuparci dell'antipaticissimo Di Nunno, del TAR e della congiura dei vari Binda e compagnia bella, così come dovremmo per un attimo smetterla di parlare del calcio giocato (quel poco che si è visto finora), per concentrarci invece sul pessimo futuro che ha il nostro Perugia davanti a se. Con 8 milioni di debiti la cessione della società è tecnicamente impossibile a un imprenditore serio, è aperta invece ai Saladini della situazione, gente senza scrupoli che verrebbe a Perugia per accompagnare la società al tribunale fallimentere, cosa che comunque dovrà fare il nostro bravo amministratore unico in tempi più o meno brevi, lo stesso che la stampa dovrebbe incalzare chiedendo in che modo intende pagare i suoi debiti, quelli che ha contratto lui non certo per finanziare squadre milionarie, dovrebbero chiedergli l'origine di queste pazze spese folli, dove sono finiti i tesoretti frutto delle cessioni di giocatori, allenatori, giovani promesse, preparatori e magazzinieri. Queste sono le domande da porre, non chi arriverà o che campionato faremo perchè queste risposte le abbiamo già.   
#15
Uno che paga ci vuole sempre. Quando un paziente muore perchè il chirurgo si è sbagliato chi paga? Poi di fatto noi non paghiamo niente perchè al massimo avremmo approfittato di un cavillo senza avere meriti