Menu

Mostra messaggi

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i messaggi inviati da questo utente. Nota: puoi vedere solo i messaggi inviati nelle aree dove hai l'accesso.

Mostra messaggi Menu

Discussioni - Marco Casavecchia

#1
AC Perugia calcio / Melchiorri deve restare!
07 Agosto 2022, 12:25:24
"Melchiorri, da esubero del Grifo a protagonista", titola La Nazione.
L'articolo recita anche: "... Mentre il Perugia è a caccia di una punta, i tifosi si interrogano sul futuro di Melchiorri che in queste settimane non ha solo sfoderato le sue qualità tecniche, ma anche la sua grande professionalità dopo quanto accaduto un anno fa e nelle prime settimane di ritiro. Dopo la cessione in prestito della passata stagione, voluta dalla società ma presumibilmente appoggiata anche dal tecnico del momento, Melchiorri è rientrato in biancorosso per onorare il suo ultimo anno di contratto. A inizio raduno la società di Santopadre ha spinto solo in una direzione, quella della cessione, ma con il passare delle settimane la questione potrebbe essere cambiata: il Perugia potrebbe trattenere il suo attaccante, ma non è propenso ad allungare il contratto che scade a giugno [...].

Se Melchiorri sarà ceduto, si avrà la conferma, ancora una volta, della logica da "commerciante" (e non me ne voglia la rispettabilissima ed onorata categoria degli operatori del commercio), che persegue questa Società. Il guadagno innanzi tutto. Si guarderebbe sempre al profitto, alle plusvalenze, ai conti ... e si ignorerebbe la passione, la professionalità e, perché no, anche la qualità dell'unica punta di livello che abbiamo. Già discutibile e, a conti fatti, assolutamente improduttiva, la mossa Melchiorri per Murgia, fatta lo scorso anno, ma, oggi come oggi, privarsi della classe e della professionalità di Melchiorri sarebbe un suicidio. Ma non sarebbe la prima volta che la Società mette in atto simili strategie,  riuscendo a liberarsi di giocatori divenuti ingombranti, dopo averli scelti e coccolati: Mazzeo, Bianchi, Guberti, Lanzafame, Taddei, ecc...
#2
AC Perugia Calcio comunica che:

– il calciatore Gabriele Angella (infiammazione adduttore destro) e Ryder Matos (lombalgia) hanno svolto un lavoro differenziato in campo;

– Simone Santoro ha svolto cure fisioterapiche per un risentimento muscolare al retto femorale sinistro che sarà valutato con esami clinici e strumentali nei prossimi giorni;

– Aleandro Rosi ha eseguito lavoro in palestra per una infiammazione dell'articolazione dell'alluce sinistro;

– Marco Olivieri prosegue il percorso specifico di recupero per una lesione di basso grado al retto femorale destro.
#3
AC Perugia calcio / Lutto Grifo
25 Luglio 2022, 18:35:06
Si è spento all'età di 66 anni Paolo Dall'Oro, difensore che esordì in biancorosso nella stagione 77/78. Era in campo in quella maledetta domenica in cui morì Curi. Perugia nel cuore si unisce al cordoglio dei familiari. R.I.P
#4
FONTE SPORTPERUGIA.IT

Test importante quello di domenica 17 luglio per un Perugia ancora in costruzione, soprattutto per quanto riguarda il reparto centrocampisti e attaccanti.

Si gioca alle ore 18.00 contro il Napoli di mister Spalletti in quel di Dimaro, sede del ritiro degli azzurri (203 km di strada la separano da Pieve di Cadore).

La buona notizia per i tifosi biancorossi è che la sfida sarà trasmessa in diretta nei canali social del club partenopeo (Facebook).

Mentre chi vorrà recarsi direttamente in Trentino, potrà assistere dal vivo acquistando i biglietti su liveticket.it al prezzo di 22 € per la tribuna coperta e 17 € per la tribuna laterale. I bambini sotto i 5 anni entrano gratis.

Nicolò Brillo
#5
AC Perugia calcio / Rosa 22/23 e voci di mercato
13 Luglio 2022, 12:58:11
Rosa aggiornata al 13/07/22

PORTIERI: Luca Moro, Davide Bulgarelli, Henrik Lidal Jamne

DIFENSORI: Gabriele Angella, Filippo Sgarbi, Cristian Dell'Orco, Marcos Curado, Samuele Righetti, Leon Baldi, Giovanni Cicioni, Samuele Angori, Gianluca Di Chiara, Brian Silva, Aleandro Rosi.

CENTROCAMPISTI: Christian Kouan, Andrea Ghion, Simone Santoro, Francesco Lisi, Vincenzo Lo Giudice, Giovanni Giunti, Edoardo Iannoni, Tiago Casasola.

ATTACCANTI: Ryder Matos, Marco Olivieri, Federico Melchiorri, Alessandro Seghetti, Michele Vano, Malaly Dembélé, Alberto Lunghi, Flavio Sulejmani.

Voci in entrata: Stefano Gori (p), Gabriele Moncini (a), Stipe Vilukic (d), Gregorio Luperini (c), Kristjan Matoseviv (p), Cedric Gondo (a)
#6
Auguro a Castori, un buon lavoro in previsione di una stagione che appare abbastanza difficile, ma spero anche un consistente aiuto da parte di Giannitti nel costruire una rosa che possa raggiungere presto e senza troppa fatica, l'obbiettivo stagionale. Castori è un tecnico che, personalmente, ho sempre apprezzato e stimato, quando altri, al contrario, lo hanno denigrato per il tipo di calcio praticato, forse anche per la semplicità e schiettezza con la quale si pone al pubblico. Probabilmente, il suo Perugia non sarà apprezzato per il tipo di giuoco, legato ad un modello pragmatico, poco spettacolare e tutt'altro che "champagne", ma spero lo sia per i risultati, la concretezza e la solidità. In bocca al lupo mister Castori. Noi, nati a metà degli anni 50 (siamo coetanei, infatti), chiamati babyboomers, ci siamo fatti il mazzo, tra mille difficoltà, per raggiungere i nostri obbiettivi di vita. Sarà per questo che provo una innata simpatia per lei e che mi porta a credere che vincerà anche questa scommessa. In bocca al lupo!
#7
Abbruzzo (con due "b"), Piacenza in Lombardia, parallelogramma "esagonale", "Comincio a scrivere la prima frase, confidando per la seconda nell'Onnipotenza divina", incipit non di un'opera, ma una frase contenuta nel secondo capitolo di un romanzo a puntate di L. Sterne. Perle contenute in un documento redatto nientepopodimeno che dal Dip. per il sistema educativo di istruzione e formazione, ecc... Qual'è con l'apostrofo, nè al posto di né, ed amenità varie. Per carità, sbagliamo tutti ed errori grammaticali, sintattici o morfologici che siano, sono sempre in agguato. Ma che il Miur elabori documenti infarciti di errori, inesattezze o bestialità, o che sottoponga ai candidati test dalla formulazione ambigua, quando non formulati in modo erroneo, è il colmo della "capraggine". Non mi stupisco se, poi, il Prof. Diliberto ci fa sapere che al Concorso per magistrati o giudici, si presentano candidati ignoranti che non riescono a superare le prove scritte. Capisco anche perché poi leggiamo qua e là che Trieste è in Friuli (bestialità pari a sostenere che Parma è in Romagna), Salò in Piemonte, Benevento non nel Sannio ma in una non ben definita area frentana, o che Taranto valga Trapani. Ma, in fondo, questi sono errori veniali. Al cospetto di un "parallelogramma esagonale" mai visto in 42 anni di insegnamento della matematica, ci va pure bene Trieste città friulana.
#8
Discussioni in generale / giornalisti?
02 Luglio 2022, 21:34:03
Mi hanno detto che c'è uno che quando scrive, sbaglia gli accenti (gravi per acuti), ignora l'ubicazione geografica di città  italiane, difetta nella conoscenza della storia  del ventennio, confonde il Sannio con altra area geografica, palesa una limitata conoscenza della storia del calcio delle squadre neo promosse, si concede continue offese agli utenti di altri luoghi di discussione. Dice che sia un giornalista. Ma io non ci credo. Non credo possa appartenere a tale categoria un siffatto ignorante. Tutta invidia da parte di chi scopiazza le notizie e le ricicla. Ohibò! Esclamerebbe il Principe De Curtis.
#9
Coppa Italia, si comincia il 31 luglio: in campo anche quattro cadette
La Lega Serie A ha ufficializzato le date della Coppa Italia 2022/2023: turno preliminare domenica 31/7 con in campo le neopromosse in B Bari, Modena, Palermo e Sudtirol; trentaduesimi domenica 7/8 dove entreranno le altre 16 squadre della Serie BKT; sedicesimi mercoledì 19/10; ottavi di finale mercoledì 11 e mercoledì 18 gennaio 2023; quarti di finale mercoledì 1/2/2023; semifinali andata mercoledì 5/4/2023, semifinali ritorno mercoledì 26/4/2023; finale mercoledì 24/5/2023.

Il 7 agosto entrerà in scena anche il Grifo, esattamente un mese dopo l'inizio del ritiro estivo. Lunedì prossimo sarà il giorno del raduno. Vedremo se ci saranno stati dei tagli, se tutti risponderanno "presente" e se ci sarà qualche faccia nuova.
#10
Altro calcio oltre il Grifo / Cessione Palermo
17 Giugno 2022, 16:08:29
https://www.mediagol.it/notizie/cessione-palermo-e-fatta-con-il-city-group-cifre-dettagli-e-casting-ds/amp/

Ma se il City Group acquista il Palermo per 13 mil di euro, il Perugia per quanto potrebbe essere ceduto? Max 10 mil.
#11
Altri sport / F1, GP Azeirbaijan
12 Giugno 2022, 19:31:51
Gran premio a Baku. Ferrari disastrosa. Motori che scoppiano, problemi idraulici, strategie penose (come a Montecarlo). Cacciate Binotto e anche Elkann. Se ci vado io con il mio Skoda Kamiq, tanto arrivo prima di Ferrari e Alfa. Incompetenti, incapaci o materiali scadenti? Una vergogna ed una continua umiliazione.
#12
AC Perugia calcio / Mercato 22/23
12 Giugno 2022, 15:50:09
Mentre è ancora incerta la situazione di Chichizola, sembra che all'orizzonte si profilino due questioni abbastanza interessanti: la permanenza in rosa di Di Chiara e Melchiorri. Entrambi avrebbero il gradimento del tecnico Castori, secondo quanto riporta la stampa locale, ma mentre il primo non è gradito alla "piazza" per le sue dichiarazioni post retrocessione, il secondo non sarebbe nelle grazie del presidente. Quisquilie? Pinzellacchere? Un primo test per Castori?
#13
AC Perugia calcio / Gli ex poco rimpianti
10 Giugno 2022, 15:54:22
"Essere qui è un enorme piacere e soddisfazione, poter parlare da allenatore di Serie A. Sono molto felice, arrivo a questo traguardo dopo tantissimi anni, ma per me questo è un punto di partenza e non di arrivo. Ringrazio la proprietà, il Cavaliere Arvedi e i direttori per aver fatto di tutto. Mi hanno fortemente voluto e per me essere qua è gratificante e gli sono molto grato. Per me è fantastico".

Punto di partenza? La prossima è la Fiorentina e l'Europa L., poi la Champions? Beh, almeno ad una, arrivaci da solo, visto che ancora non hai vinto nulla se non un campionato di C.
#14
Curva Nord / Parapiglia tra ultrà. Perché?
10 Giugno 2022, 08:41:36
http://www.umbria24.it/cronaca/parapiglia-tra-ultra-annullato-il-corteo-dei-tifosi-del-perugia

Tensioni tra gruppi? Non è auspicabile. Spero sia tutto un equivoco. L'ultima cosa che ci vorrebbe una scissione proprio il giorno del compleanno del Grifo. 117 anni. Sarebbe un peccato.
#15
AC Perugia calcio / Castori
08 Giugno 2022, 21:07:34
Perugia, 8 giugno 2022 – Fabrizio Castori è il nuovo allenatore dell'AC Perugia Calcio. Il tecnico ha firmato un contratto annuale con rinnovo automatico in caso di playoff.

Lo staff tecnico sarà composto dal vice allenatore Riccardo Bocchini, dal preparatore atletico Carlo Pescosolido e dai collaboratori tecnici Marco Castori e Tommaso Marolda.
La Società augura al nuovo mister e allo staff un buon lavoro.

Manca il "proprio"
#16
Altro calcio oltre il Grifo / E Monza fu ...
30 Maggio 2022, 08:55:04
Dispiace per gli amici pisani, ai quali auguriamo migliori fortune, ma alla fine della doppia contesa bisogna ammettere che il Monza, la promozione, se l'è guadagnata. Segnare sei gol agli avversari, giocare con intensità e tanta qualità, pur se al termine di un lungo ed estenuante campionato, non è cosa da poco. Non ha fallito la seconda possibilità che gli si è  presentata, dopo aver mancato il match point a Perugia, che lo avrebbe portato in A direttamente. La forza economica non sarà tutto, occorrono anche ideee programmazione, ma quando si dispone di un potenziale come quello di Lecce, Cremonese, Monza, Pisa, Brescia e Benevento, tanto per citarne alcune, si parte di sicuro avvantaggiati. Il Monza ha anche l'invidiabile record di gol segnati dai subentrati dalla panchina e anche nelle due finali ha goduto di questa possibilità. Poter spendere per acquistare giocatori di classe e forti non è sinonimo di promozione sicura, ma se è difficile così, figuriamoci per chi si deve arrabattare con prestiti, seconde o terze scelte o pescare tra le riserve delle altre squadre o tra gli svincolati. Il prossimo campionato di serie B, rischia di essere veramente una sorta di A2. E non sembri una frase fatta. Sì, viene spesso ripetuto ogni avvio di stagione, ma quest'anno a maggior ragione. Cagliari, Genoa e Venezia, sono più forti e "ricche" delle retrocesse dello scorso anno. Le promosse dalla C, ovvero: Bari, Modena, Sudtirol e, molto probabilmente Palermo, più che Padova, hanno Società economicamente solide e ambiziose. Le deluse di quest'anno: Pisa, Brescia, Benevento, Parma, Spal, insieme con Ascoli, Ternana, Como, di sicuro ci riproveranno. Francamente non saprei, al momento, dove collocare il Perugia che, sembra debba difendersi dalle "insidie" portate secondo i media a tecnico e qualche giocatore. Nessuna smentita da parte del Perugia sulle voci relative ad Alvini. Forse non si ritiene necessario farlo, perché sicuri che il tecnico resterà al suo posto, ma non sarebbe male un segnale in tal senso. La rosa attuale andrà più che puntellare con qualche innesto. Tutti i reparti vanno rinforzati se non, alcuni, ricostruiti. Questa dovrebbe essere la settimana decisiva per ripartire con due certezze: Chichizola e Alvini. Che la "Forza" sia con noi.
#17
AC Perugia calcio / Certezze ...
29 Maggio 2022, 14:10:32
17/05/2022

"Grifo-futuro, si riparte con grandi certezze", titola La Nazione nell'articolo a firma di Francesca Mencacci. Stavolta nessuna rivoluzione: c'è il tecnico Alvini e una rosa importante di proprietà anche se non mancano gli interrogativi.
Una settimana per smaltire la delusione e poi il Perugia si ritroverà nuovamente intorno a un tavolo per parlare di futuro. Un piccolo stop il Grifo stavolta se lo può permettere, perché a differenza delle stagioni passate c'è già una base importante. A partire dall'allenatore. Il Perugia riparte dalla certezza Alvini e da un gruppo numerosi di giocatori di proprietà che vogliono puntare a fare meglio di questa stagione. Anche se non mancano i punti interrogativi.

29/05/2022

"Perugia, a centrocampo parte la rivoluzione", titola La Nazione.

La difesa è solo da ritoccare, le fasce invece sono scoperte e c'è il nodo regista. Attacco: piace Brunori mentre Carretta potrebbe uscire

[...] Capitolo centrocampisti. E qui potrebbe essere necessario un intervento massiccio. Già, perché Segre è rientrato a Torino, potrebbe partire in ritiro con la prima squadra, solo dopo si potrà capire se ci saranno le condizioni per chiedere un nuovo prestito. Poi c'è Burrai: il giocatore avrebbe avuto un contatto con il Cagliari, con il Perugia ha ancora un anno di contratto, se il contatto dovesse trasformarsi in trattativa, il Grifo dovrà pescare sul mercato un altro play. Perché in rosa c'è sì Ghion, ma il giovane centrocampista ha avuto poco spazio in questa stagione, con il Sassuolo c'era un'intesa per due anni di prestito, ma il calciatore non vorrebbe passare un altro campionato a guardare. Se non dovessero arrivare le giuste garanzie, Ghion potrebbe chiedere di andare a giocare. E poi c'è Kouan: il centrocampista è una certezza, ma anche un giocatore che potrebbe catturare le attenzioni di qualche club. E di fronte a un'offerta importante, il Perugia valuterà la cessione [...]. 

Quali sarebbero le certezze? Alvini? Non sappiamo nemmeno se resterà. Chichizola? Aspettiamo in trepidante attesa. Rosi e Zanandrea? Mah. Sgarbi, Curado, Angella e Dell'Orco, ci possono stare (con gli ultimi due che, se potessero giocare con una certa continuità, sarebbero sì una certezza). Il resto è tutto da rifare: secondo portiere, fasce (almeno tre esterni), centrocampo (almeno tre, tra regista e mezzali), attacco (almeno due attaccanti). Quindi se ci mettiamo anche la difesa da ritoccare siamo ad almeno dieci arrivi e altrettante partenze. In diversi hanno già fatto le valigie: Segre, Ferrarini, Beghetto, De Luca, Murgia, Gyabuaa. Falzerano non sarà riconfermato e, forse, nemmeno Carretta resterà. Di Chiara sarà di passaggio, come molti dei prestiti che rientreranno quali: Vano, Lunghi, Di Noia, forse anche Melchiorri, Righetti, Angori, Manneh.
Alla faccia delle certezze.  Il tutto in un mese di tempo, o giù di lì, perché quest'anno il campionato partirà il 12 agosto e prima ancora la Coppa Italia.
#18
Altro calcio oltre il Grifo / Vigorito dixit
28 Maggio 2022, 08:52:28
Oreste Vigorito, presidente del Benevento, è intervenuto a margine dell'evento "Open Lab" organizzato in sinergia con Confindustria Benevento. Il numero uno dei sanniti ha parlato anche del campionato della sua squadra e del futuro del tecnico Caserta. Le sue parole riportate da "Ottopagine.it":

"A parte che Caserta ha un altro anno di contratto. Come società siamo soddisfatti del percorso che abbiamo realizzato. Certo, come già detto c'è amarezza perché a un certo punto abbiamo visto un traguardo diverso da quello che avevamo e la concreta possibilità di raggiungerlo. L'amarezza non deve farci dimenticare che venivamo da una retrocessione, che avevamo rifondato mezza squadra con un allenatore giovane. Queste cose non possono portare a scaricare le colpe addosso a qualcuno perché eravamo vicini al paradiso e poi non siamo riusciti a raggiungerlo".

Forse qualcuno dovrebbe informarsi prima di scrivere minchiate ...
#19
AC Perugia calcio / Le parole di Comotto
23 Maggio 2022, 10:00:33
https://www.perugia24.net/primo-piano/le-parole-di-comotto-il-presidente-mi-ha-detto-che-sono-impegnativo-anche-economicamente-utilizzato-fino-a-quando-e-stato-necessario-56194

Sarebbe interessante conoscere il punto di vista della Società. Se Comotto è stato utile in questi due anni di "rinascita", perché non continuare il rapporto e tentare "l'impresa" come l'ha definita lo stesso ex DG? Impegnativo economicamente? Se non possiamo permetterci un DG, che pensiamo di fare in chiave campionato? Che, viste le partecipanti, retrocesse dalla A o promosse dalla C, si prefigura molto più impegnativo di quello appena concluso?