Perugia Calcio Forum

Emporio Grifo => AC Perugia calcio => Discussione aperta da: Marco Casavecchia il 29 Agosto 2022, 09:28:28

Titolo: Pagelle e padelle
Inserito da: Marco Casavecchia il 29 Agosto 2022, 09:28:28
SPORTPERUGIA
Gori 6; Sgarbi 4, Angella 4, Curado 5,5; Casasola 6, Luperini 5,5, Vulic 5, Kouan 5,5 (29′ st Santoro 5,5), Dell'Orco 5,5 (1′ st Lisi 6); Strizzolo 6,5 (18′ st Di Serio 5,5), Olivieri 5 (18′ st Melchiorri 6). All.: Castori 5

Tifogrifo
Gori 6: Incolpevole sui gol, per il resto quasi mai impensierito.
Sgarbi 5: Nessuna particolare sbavatura, ma troppo ingenuo in occasione del (seppur opinabile) secondo giallo.
Angella 5,5: Si fa infilare come tutta la retroguardia in occasione del gol, poi sfiora il gol di testa, con Caprile che devia sulla traversa la sua incornata. Ha qualche responsabilità sulla rete di Cheddira.
Curado 5,5: Messo in difficoltà da Cheddira in un paio di circostanze, concorso di colpa sull'infilata di Folorunsho.
Casasola 6: Non riesce a chiudere la diagonale su Folorunsho, ma la sua prestazione sull'out di destra è buona sia in contenimento che in fase di spinta.
Dell'Orco 5,5: Rimedia un giallo in apertura e palesa mancanza di passo da quinto, ma d'altronde non è quello il suo ruolo.
(Lisi 5: entra e non riesce a calarsi nel match, nessuna incursione degna di nota e tanta imprecisione in appoggio).
Kouan 5,5: pressa incessantemente e si inserisce a getto continuo nell'area avversaria, purtroppo non è preciso in fase conclusiva e sbaglia la misura di alcuni passaggi.
(Santoro 5,5: entra quando ormai la situazione è compromessa.)
Vulic 4,5: Deve aumentare i giri, gioca su ritmi bassi, sbaglia tantissimo e perde l'imperdonabile palla che dà il là al contropiede del 3-1.
(Matos s.v.)
Luperini 6: Tanta corsa e quantità e discreta qualità, altra prestazione a tutto campo.
Olivieri 4,5: sbaglia il rigore nel peggiore dei modi e sfoggia una prestazione nervosa e inconcludente nei restanti minuti nei quali resta in campo.
(Di Serio 5: Entra e non riesce a calarsi nel match, tocca pochissimi palloni.)
Strizzolo 6: Lavora per la squadra ed ha il merito di mettere a segno il 2-1.
(Melchiorri 6: Volenteroso, segna il gol del 2-3 che però gli viene annullato per un regolamento che andrebbe rivisto.)

UmbriaTvSport
GORI: 6
Salva  subito su Cheddira, non può nulla sui gol baresi. Forse un po' sul secondo quando non riesce rimediare all'errore di Angella
SGARBI: 5
Un paio di disattenzioni, quella più grave su Ricci che lo salta di netto ma non inquadra la porta (24). Anche all'inizio si era persona Cheddira, forse disturbato da una zolla. Espulso per doppia ammonizione al 63'
ANGELLA: 5
La migliore occasione del primo tempo e la sua, ma Caprile salva con un miracolo sul suo colpo di testa. L'errore sul raddoppio del Bari complica ogni velleità di rimonta
CURADO: 6
Primo tempo senza evidenze particolare, anche lui ci prova di testa su azione d'angolo. Colpisce un palo clamoroso al 60' e poco dopo impegna Caprile sempre da palla inattiva. Il migliore della difesa
DELL'ORCO: 6
Lo aiuta Kouan , fa quello che può e nel primo tempo non sfigura. Ma si prende un altro cartellino, il terzo in tre partita (46' LISI 5,5 Torna all'antico giocando uno spezzone complicatissimo di partita
CASASOLA: 6
Spinge con discreta continuità recapitando in area qualche buon traversone. Come quello che porta al gol di Strizzolo che riapre la partita.
LUPERINI: 6
Primo tempo un po' sottotono rispetto a una settimana fa. Tra lui e Casasola di perdono Folorunsho in occasione del gol. Un po' meglio nei minuti finali con un giallo che fa prendere a Maiello e un colpo di testa a lato. Ripresa migliore
VULIC: 6
Per lui non è facile prendere in mano il gioco della squadra. Scodella in area  un bel traversone nella migliore occasione del Gtifo del primo tempi. Pericoloso su corner e palle inattive
KOUAN: 5,5
Generoso, un po' pasticcione, anche falloso con un giallo preso al 42'. Ha anche una buona occasione di testa ma colpisce male. Allo scadere impegna Caprile in corner (74' SANTORO NG
OLIVIERI: 5
Si conquista il rigore ma lo sbaglia calciando centrale. Accusa il colpo ma prova a riprendersi giocando con generosità. Ha una buona occasione subito dopo il gol di Strizzolo ma calcia sull'esterno della rete invece che crossare al centro. (62' DI SERIO  NG)
STRIZZOLO: 6
Primo tempo senza spunti, ma alla prima vera palla giocabile  segna un gran gol di testa confermando la sua ottima media gol rispetto ai minuti giocati  (62' MELCHIORRI 6  Entra e segna, ma il gol gli viene annullato
CASTORI: 5
Gli episodi gli sono sfavorevoli, ma sul gol del Bari qualcosa non ha funzionato.

Umbrialeft
PERUGIA (3-5-2): Gori 6; Sgarbi 6 Angella 5.5 Curado 6; Casasola 6.5 Luperini 6.5 Vulic 6 (40' st Matos sv) Kouan 6 (28' st Santoro) Dell'Orco 6 (1' st Lisi); Strizzolo 6 (19' st Di Serio 6) Olivieri 5.5 (19' st Melchiorri 6). A disp.: Furlan, Vulikic, Angori, Righetti, Paz, Baldi, Giunti.. All.: Castori 6.
Tutt'oggi giornale dell'Umbria

Perugia: Gori 6, Sgarbi 4, Angella 4, Curado 5, Casasola 6, Vulic 6.5 (40′ st Matos sv), Kouan 5 (28′ st Santoro 5), Luperini 5.5, Dell'Orco 5 (1′ st Lisi 5), Strizzolo 6 (12′ st Melchiorri 6), Olivieri 4 (12′ st Di Serio 5). All. Castori 5.

Questa la rassegna delle pagelle reperibili sul web. Alcuni siti non le hanno proposte. Vai a capire perché. Forse, invece, è fin troppo ovvio: infierire con voti bassi potrebbe dare fastidio a qualcuno.

Un consiglio: se dovete dare la sufficienza a quasi tutti dopo un 1 a 3 in casa, lasciate perdere. Seguitando a parlare di sfortuna, arbitraggi, miracoli dei portieri avversari si finisce per dare alibi a tecnico, squadra e società. Il sig Castori si aggiorni sul regolamento e il retropassaggio involontario che non rimette in gioco l'avversario. I tifosi che hanno visto passi avanti sulla condizione fisica e sono fiduciosi, tengano presente che correre non basta. In campo c'è un attrezzo, che si chiama pallone, che bisogna saper maneggiare ... anzi, piedeggiare.
Titolo: Re: Pagelle e padelle
Inserito da: Marco Casavecchia il 29 Agosto 2022, 19:16:46
A.Fe tifosinrete

GORI 5,5 A dispetto dei tre gol subiti, una prestazione sicura in tutti i frangenti, non moltissimi, in cui è stato chiamato in causa. Incolpevole in occasione di tutte e tre le reti. E allora? Cresce, ma ora mancano i miracoli. Il problema è che dall'altra parte Caprile li ha fatti.

SGARBI 4,5 L'ingenuità che gli costa il rosso compromette la sua partita e quella del Perugia e già questo basterebbe. A parziale attenuante la gratuità assoluta del primo giallo, che evidentemente lo condiziona. Per tutto il campionato scorso di questi errori nemmeno l'ombra. Che succede?

ANGELLA 4,5 Il liscio in occasione della rete di Cheddira è un gentile omaggio che il Bari si è preso nel momento topico della partita, da lui interpretata con piglio e personalità (vedi la traversa) ma, molto evidentemente, senza la necessaria condizione. E' in ritardo, lo sa e deve correre: il Perugia del miglior Angella non può fare a meno.

CURADO 5,5 Coinvolto suo malgrado nell'imbarcata difensiva, lotta però come un guerriero.

CASASOLA 6 Prestazione vibrante e bivalente come ci sta abituando a vedere: decine di sgroppate e di traversoni pericolosi, un palo clamoroso ma anche tanti errori. Sull'intensità continua aveva ragione Castori ma deve essere meno confusionario.

KOUAN 5,5 Anche lui alterna interventi, conclusioni, grinta e dinamismo ad errori grossolani, sintomo di inconscio abbassamento della concentrazione. Questione di stimoli? (dal 29′ st SANTORO SV Nella mischia quando era già troppo tardi).

VULIC 6 Il serbo è un buon giocatore e anche domenica, nella tempesta, lo ha dimostrato aumentando i giri e limitando le sbavature, che pure ci sono state, rispetto alle uscite precedenti.

LUPERINI 5,5 Nel primo tempo si assenta per larghi tratti, nella ripresa entra in modalità agonistica e con lui cresce anche la squadra. Ma anche dalla mezzala di fatica serve di più.

DELL'ORCO 5,5 La fascia mancina era casa sua ma ormai aveva preso dimora più a Sud, in una zona molto trafficata dove c'è meno da correre e più da ragionare e presidiare, che poi gli riesce alla grande. Il suo infortunio condiziona la squadra (dal 1′ st LISI 5 Impalpabile in quello che dovrebbe essere il suo ruolo).

STRIZZOLO 6 Con una gran girata trova di testa il gol della speranza e dell'illusione, nell'ambito di una partita giocata sempre con la sciabola in mano, da operaio e sempre senza strafare (dal 16′ st MELCHIORRI 6 Lui il gol di un'altra mezza rimonta lo aveva segnato e pure bello, come al solito).

OLIVIERI 4,5 L'errore al pronti, via è grave e lo condiziona inevitabilmente per tutta la partita. Occhio alle condanne precoci: ha grandi numeri, è uno dei pochi che sanno far gol e il Perugia non può permettersi di perderlo (dal 16′ st DI SERIO 5,5 Non riesce ad incidere nonostante le continue sgroppate in profondità).

CASTORI 5,5 La sfortuna nei singoli episodi è tanta. Ma, al di là delle carenze, il Perugia è svagato in difesa, sbilanciato e arrembante nella fase offensiva. Insomma, non è ancora una squadra di Castori, piuttosto un ibrido con il passato recente. Le parole di Angella sono illuminanti.