Autore Topic: Al complotto!  (Letto 1732 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2934
  • Per aspera sic itur ad astra
Al complotto!
« il: Lunedì 16 Marzo 2015, 18:44 »
Sta per scoppiare un caso “Entella” nel mondo della B? Secondo quanto sostengono a Frosinone, la gara con i liguri sarebbe molto sospetta, visto il “pizzino” che il team manager della squadra di Chiavari avrebbe, distrattamente, lasciato sulla panchina nel momento in cui si è allontanato con l’espulso Sforzini per accompagnarlo negli spogliatoi. Nel famigerato foglietto, di solito usato per segnalare le sostituzioni, ci sarebbe scritto “pareggeremo su rigore”. Apriti cielo! Dopo le “illuminate” dichiarazioni di Lotto, sulla inopportunità di far salire cittadine come Carpi o Frosinone in A, questa del “pizzino”, sarebbe un’altra prova del complotto (non si sa ordito e attuato da chi) per non far salire il Frosinone in A. L’arbitraggio discutibile del direttore di gara, Aureliano di Bologna, ed il “pizzino” sono due indizi. Aspettiamo, con trepida attesa il terzo, perché costituisca con gli altri due, la prova provata della malafede della Lega di A, che trama nell'ombra contro il laziali. Se così fosse, che dovrebbe dire il Perugia che si è visto annullare gol regolari (almeno tre/quattro ad andarci piano) e negare rigori sacrosanti? Per esempio, si ricordano i simpatici canarini frusinati che proprio a Perugia non venne assegnato un rigore contro di loro per fallo commesso su Comotto? E non vale certo obiettare che è successo nel girone di andata perché era il Perugia, allora, ad essere meglio messo in classifica ed i punti avrebbero fatto comodo, eccome, dopo la brutta gara di La Spezia.  Che dire, poi, dei gol annullati di recente o dei rigori negati a Catania, in casa col Lanciano e, perché no, anche a Bologna (fallo su Fabinho), dove il raddoppio rossoblu nacque da una punizione inesistente di Giacomazzi? Pensare che poi il team manager dell’Entella lasci in giro prove (?!) così eclatanti di una presunta combine arbitrale, appare alquanto improbabile. Siamo ancora in attesa delle famose dichiarazioni che avrebbero dovuto consentire al Frosinone di salire in B senza passare dagli spareggi. Ma di queste nemmeno l’ombra. Detto che se tutto ciò fosse vero, sarebbe meglio chiudere “baracca e burattini” ed annullare il campionato di B, cosa dovremmo dire a Perugia del Sig. Di Paolo, dopo la gara arbitrata “contro” il Lanciano? Tre gol annullati, due rigori negati ed una serie di discutibili, quanto comiche, decisioni della terna arbitrale (da mettere in conto le bizzarre interpretazioni del regolamento dell’assistente di Ghersini, domenica scorsa che voleva annullare un “autogol” per fuorigioco!). Un complotto contro il Grifo? Sembrerebbe strano visto che il “bacino di utenza” del Perugia supera di gran lunga quello di molte altre pretendenti alla A. Pensassero a giocare al calcio, da quelle parti, se ne sono capaci, visto che semmai, a nostro giudizio, il Frosinone non meriterebbe la A per la pessima qualità di gioco che pratica, seppur redditizia, e non perché ha pochi tifosi o la città non è da A.

Offline Sanchez

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 74
Re:Al complotto!
« Risposta #1 il: Lunedì 16 Marzo 2015, 23:07 »
Prof. ho trovato un bigliettino di carta sotto lo zerbino di casa stamattina.
C'era scritto: "Andate in serie A tra due anni" ...... ;)

Scherzi a parte, vero o non vero, sto sport è sempre più marcio. Ce la fanno continuamente sotto gli occhi... >:(
Siamo forti, siamo sani e..........antiternani

Offline grifogatto

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 536
    • www.enrico-gatti.com
Re:Al complotto!
« Risposta #2 il: Martedì 17 Marzo 2015, 14:10 »
Gombloddo, gombloddo!!!
Beh, per quello che mi riguarda mi starebbe anche bene che i nati-frusi andassero in serie A (se fossero capaci di riuscirci...): tanto poi l'anno dopo tornerebbero giù di sicuro e allora sarebbe invece la nostra volta di tornare nella massima serie. Così non c'incontreremmo più, come le rette parallele!
P.S. Ma tanto 'gnaa fanno a gi' su…