Autore Topic: Mimmo, capo storico della Nord, chiede più rispetto  (Letto 2824 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2836
  • Per aspera sic itur ad astra
Mimmo, capo storico della Nord, chiede più rispetto
« il: Sabato 06 Dicembre 2014, 12:09 »
Mimmo, per noi è un mito, lo è sempre stato fin dai tempi del Perugia  degli anni settanta. Il capo storico della Curva Nord, una persona che abbiamo imparato ad apprezzare perché, da sempre, come noi, ha fatto proprio un concetto relativo al calcio e al modo di tifare, che non possiamo che condividere lancia un appello a tutti i tifosi del Grifo: W il tifo senza vaffa!  “Al Curi si viene per tifare la propria squadra e non per esibirsi in cori offensivi tipici della “cultura del vaffa” - come l’ha definita Mimmo, in un’intervista rilasciata al quotidiano Il Messaggero - Va bene lo sfottò nel derby o la risposta a chi offende, ma non va bene che sia la norma. Lo stadio non deve essere una zona franca, in cui non ci sono regole, anche e soprattutto di comportamento. Troppo spesso – continua Mimmo - avverto nei tifosi il desiderio più offendere gli avversari che di incitare la squadra. Trovo inconcepibile come sia possibile insultare venti tifosi che vengono al Curi, per sostenere la propria squadra, dopo aver fatto centinaia di chilometri, con i quali non c’è nessun tipo di rivalità e tensioni se non i tre punti in palio”. Mimmo chiede, poi, ai tifosi più giovani di pensare più a tifare la propria squadra fatta per larga parte di giovani, che ha bisogno di sostegno, piuttosto che pensare ad insultare i tifosi avversari. Bravo Mimmo! Per quel che può valere hai, di sicuro, tutto l’appoggio di ac-perugia.net. Te lo dice uno che ha rinunciato a frequentare siti (che vanno per la maggiore e che sono anche letti, e citati, da giornalisti ed addetti ai lavori) e social network, soprattutto perché è diventato impossibile un sereno confronto tra chi sostiene le proprie idee e chi, magari celandosi dietro un improbabile avatar (spesso del quale ignora anche il vero significato), mentendo anche sulla propria età, incapace di sostenere un confronto civile, risponde con insulti o termini denigratori. Ma la “cultura del vaffa”, caro Mimmo, non si limita all’offesa verso i tifosi avversari, ma anche verso gli stessi tifosi del Grifo, colpevoli, secondo alcuni, di chiedere cose “impensabili” quali quella di poter vedere qualche azione in campo senza soffocare tra il fumo dei bengala o lo sventolio di enormi bandieroni, bellissimi, coreografici, passionali, ma spesso agitati con tempistica inopportuna, magari da chi poi ti invita a cambiare settore. Precisato che il sottoscritto, come tanti, ha pagato un abbonamento e lo fa da tempi remoti, ci sembra normale assistere alla partita della propria squadra nella Curva Nord che, rispetto a tanti “abita fin dal Santagiuliana”, senza che alcuno si senta padrone di un pezzo di stadio e tratti gli altri tifosi come “ospiti indesiderati”. Caro Mimmo, mi sa che il calcio come lo intendiamo noi è finito da un pezzo, e se ormai i tifosi sono considerati bestiame da rinchiudere in recinti non è certo per colpa nostra. Sempre o comunque “Forza Grifo”.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1600
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Mimmo, capo storico della Nord, chiede più rispetto
« Risposta #1 il: Sabato 06 Dicembre 2014, 12:38 »
Grande Mimmo, come sempre

Alè Grifo  ;D ;D ;D
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline grifogatto

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 478
    • www.enrico-gatti.com
Re:Mimmo, capo storico della Nord, chiede più rispetto
« Risposta #2 il: Sabato 06 Dicembre 2014, 13:59 »
Mimmo, siamo in tanti con te!
Grazie e guarda avanti con determinazione, Forza Perugia!
 :-*
 ;D

Offline Sanchez

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 74
Re:Mimmo, capo storico della Nord, chiede più rispetto
« Risposta #3 il: Sabato 06 Dicembre 2014, 17:17 »
Idolo.
Qua si vedono tutti gli anni di gradoni, a volte infuocati dal sole e non solo, dal ghiaccio o da vere e proprie bombe d'acqua.
Un concetto quello espresso da Mimmo, semplice, ma praticamente incomprensibile in tutti gli stadi.
La mia opinione è che NON si sa più tifare, poiché spesso si confonde il tifare a favore con il tifare contro.
Se si tifa a favore, trai benefici dai tuoi giocatori in campo, se pensi solo a tifare contro, non solo lasci soli i tuoi ragazzi in campo, ma accendi fuochi inutili e soprattutto evitabili.
Come non essere d'accordo con Mimmo...tifoso vero.  :-*
Spero che il messaggio non solo sia arrivato a tutti i ragazzi della Nord, ma che vada anche fuori e serpeggi anche nelle gradinate più lontane, laddove si deve inneggiare solo ai colori sociali, e NON al nero colore dei terremoti, dei vulcani o dei defunti.
Siamo forti, siamo sani e..........antiternani

Offline Marco Mariuccini

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 502
Re:Mimmo, capo storico della Nord, chiede più rispetto
« Risposta #4 il: Sabato 06 Dicembre 2014, 20:57 »
Idolo.
Qua si vedono tutti gli anni di gradoni, a volte infuocati dal sole e non solo, dal ghiaccio o da vere e proprie bombe d'acqua.
Un concetto quello espresso da Mimmo, semplice, ma praticamente incomprensibile in tutti gli stadi.
La mia opinione è che NON si sa più tifare, poiché spesso si confonde il tifare a favore con il tifare contro.
Se si tifa a favore, trai benefici dai tuoi giocatori in campo, se pensi solo a tifare contro, non solo lasci soli i tuoi ragazzi in campo, ma accendi fuochi inutili e soprattutto evitabili.
Come non essere d'accordo con Mimmo...tifoso vero.  :-*
Spero che il messaggio non solo sia arrivato a tutti i ragazzi della Nord, ma che vada anche fuori e serpeggi anche nelle gradinate più lontane, laddove si deve inneggiare solo ai colori sociali, e NON al nero colore dei terremoti, dei vulcani o dei defunti.
Majal del mondo ... quanto sé stato ...PROFONDO...  ::) ::) ::) ::) ;D 8)
Mi sentirò vecchio, solo 5 minuti prima di morire... (Cit.)

Offline Greg68

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 458
Re:Mimmo, capo storico della Nord, chiede più rispetto
« Risposta #5 il: Sabato 06 Dicembre 2014, 23:30 »
Anche non conoscendolo di persona, condivido il suo pensiero!!! Sembra che andando avanti nel tempo si perdono sempre di piu' determinati valori sportivi!!