Autore Topic: Benevento vs Perugia  (Letto 685 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3168
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #15 il: Domenica 20 Ottobre 2019, 14:32 »
Citazione
Gli inserimenti di Balic, Nicolussi e Falcinelli hanno alterato gli equilibri di due mesi di lavoro di Oddo – ha spiegato il dirigente biancorosso ( Goretti )   a Grifo Stadium su Tef  – , hanno quasi destabilizzato l’intera idea di gioco del mister’.

Poi Goretti ha continuato: “Adesso il tecnico sta alternando le varie soluzioni in attacco, privilegiando maggiormente il lavoro estivo. Ma  con gli allenamenti e con il tempo si vedranno più spesso le due punte e anche tre“.


https://www.calciogrifo.it/2019/10/14/perugia-goretti-e-il-modulo-vedremo-piu-spesso-le-due-punte-anche-tre/

le parole di Goretti in tempi non sospetti non fanno che confermare quanto da me sospettato da fine agosto e ribadito già, non si tratta di valore dei singoli, ma di ruoli...e vedere Iemmello giocare spesso a metà campo per lasciare l'area avversaria ad un disorientato Falcinelli è concedere troppo agli avversari.....detto poi e ribadito della fragilità della difesa cui si è aggiunto un insolito disastroso Carraro, la frittata è stata servita al Benevento su un piatto d'argento......squadra, quella sannita, che non merita affatto il posto in classifica che ha, nè per gioco espresso nè per lealtà sportiva, così come il suo pubblico......


Sul pubblico c'è poco da dire ... sportività zero. Soliti atteggiamenti da campetti del sud. La mentalità è quella e la ritroveremo a Salerno. Palloni che spariscono, cani che entrano in campo, provocazioni e minacce.
Inzaghi mi sta sulle palle. Vince solo con squadre super come a Venezia e come farà, purtroppo col Benevento, candidata, secondo me a vincere per distacco. Magari mi sbagliassi! Ma alla lunga loro e l'Empoli prenderanno il largo.
Squadra fatta per vincere. Oddo ha detto che la nostra squadra non è smaliziata ed esperta. Non ci vuole un genio per capirlo, visto che il Grifo ha l'età media più bassa di tutta la cadetteria. se fossero giovani, bravi, smaliziati ed esperti giocherebbero in A, non a Perugia. Se ci vantiamo di avere una squadra zeppa di giovani, ovvio che poi paghiamo la mancanza di malizia ed esperienza. Lo sapevamo. Un centrocampo di ventenni, può competere con i vari Viola, Hetemaj, Tello, Kragl? No. Ora tutti a scrivere che la squadra è immatura. Io lo avevo detto da Giordano. Buona rosa ma incompleta. Se tutto gira bene si vince, altrimenti si va in sofferenza. E in difesa continuano i buchi.

Offline grifoxsempre

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Ott 2017
  • Post: 142
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #16 il: Domenica 20 Ottobre 2019, 19:10 »
Perdere a Benevento non è certo un dramma,il fatto è che il Perugia praticamente non ha tirato mai in porta.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3168
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #17 il: Domenica 20 Ottobre 2019, 19:23 »
Perdere una partita di calcio non è un dramma a prescindere. I drammi li stanno vivendo altrove, purtroppo. Ma non ci si può lamentare di mancanza di malizia e scaltrezza quando costruisci una squadra con i ragazzini. Questo lo sapeva Santopadre, Goretti (fortuna che ha imparato due centrocampisti in più, sennò a Salerno giocava "Staminchia"), e Oddo, che ha superato Bisoli con le dichiarazioni del post Benevento, parlando di partita equilibrata (cioè con un uomo in più per larga parte del secondo tempo, eravamo alla pari con le streghe) e di avversari che sono bravi non far giocare gli altri... Ma noi che dobbiamo imparare? Astuzia? Malizia? A non far giocare gli avversari? Dobbiamo acquisire esperienza? In quanto tempo? Abbiamo incontrato due squadre forti e ci hanno battuto. Normale. Le altre avversarie erano modeste al confronto e abbiamo vinto noi. Male in trasferta dove con un pari in extremis a La Spezia, una vittoria rubacchiata a Livorno e due sconfitte non siamo in linea con il rendimento al Curi.
« Ultima modifica: Lunedì 21 Ottobre 2019, 06:58 da Marco Casavecchia »

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 623
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #18 il: Domenica 20 Ottobre 2019, 23:03 »
Ieri male, molto male. Ieri. Oddo dovrà lavorare molto in settimana per vedere un Grifo diverso a Salerno.
Magari potrebbe andare meglio e cmq la classifica non mi sembra bruttissima.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3168
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #19 il: Lunedì 21 Ottobre 2019, 07:05 »
La classifica non è brutta. Speriamo rimanga tale dopo le trasferte a Salerno, Crotone (candidata alla A, con Empoli e Benevento) e quella casalinga con l'Ascoli. Ma segniamo poco in confronto alle altre, e per giunta con un solo uomo, mentre prendiamo il solito golletto a partita. L'ho detto e lo ripeto, buona rosa, ma troppo giovane e inesperta. Servivano un paio di marpioni, specie a centrocampo. Le partite si vincono lì. Dragomir sembra non sbocciare mai, Carraro è lento e poco illuminante, Kouan volenteroso e dinamico, ma troppo solo in mezzo. Gli altri vanno a corrente alternata, quando non sembrano spenti e poco reattivi. Oddo dovrà lavorare, ma anche decidersi su cosa vorrà fare da grande ...

Offline Greg68

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 520
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #20 il: Lunedì 21 Ottobre 2019, 08:02 »
A me nemmeno a dire il vero è piaciuto questo grifo...Giocate a tratti, sulle corsie laterali non vedo sovrapposizioni, ne arrivano palle decenti x i due attaccanti che spesso gli tocca fare i centrocampisto, vedi iemmello e anche Falcinelli....Certo che se a Falcinelli non gli dai nemmeno una palla giocabile, che differenza puo' fare costui.... :'( Detto cio' ritengo che le partitedi Empoli e Benevento, hanno detto a mio modesto parere che al momento sono superiori come organico e personalita' nell affrontare gare di questo genere...Ma il campionato è lungo, non mi voglio deprimere gia' adesso, l importante sara' che Oddo riesca a capire quale sia l assetto della squadra, e come inserire e farlo produrre nel miglior modo poss uno come falcinelli, che tutto si puo' dire ma non è quello che noi abbiamo visto a suo tempo...sara' il modulo, sara' la condizione, sara' altro, ma dare sentenze su di lui in questo momento mi sembra un tantino presto....A Salerno sara' un altra battaglia, e presumo che ci sara' Balic visto che carraro è squalificato, e speriamo che in queste settimane abbia capito in che campionato sta giocando.....

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 623
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #21 il: Lunedì 21 Ottobre 2019, 21:36 »
La classifica non è brutta. Speriamo rimanga tale dopo le trasferte a Salerno, Crotone (candidata alla A, con Empoli e Benevento) e quella casalinga con l'Ascoli. Ma segniamo poco in confronto alle altre, e per giunta con un solo uomo, mentre prendiamo il solito golletto a partita. L'ho detto e lo ripeto, buona rosa, ma troppo giovane e inesperta. Servivano un paio di marpioni, specie a centrocampo. Le partite si vincono lì. Dragomir sembra non sbocciare mai, Carraro è lento e poco illuminante, Kouan volenteroso e dinamico, ma troppo solo in mezzo. Gli altri vanno a corrente alternata, quando non sembrano spenti e poco reattivi. Oddo dovrà lavorare, ma anche decidersi su cosa vorrà fare da grande ...

Frosinone già sparito dalle pretendenti?
La carta è una cosa ma poi il campo un altra. Vale per noi e vale per tutti. La B è dura.
Noi ci saremo fino in fondo.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1764
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #22 il: Lunedì 21 Ottobre 2019, 22:24 »


Frosinone già sparito dalle pretendenti?
La carta è una cosa ma poi il campo un altra. Vale per noi e vale per tutti. La B è dura.
Noi ci saremo fino in fondo.

per me non c'è mai stato, con Nesta e Rubinacci in panchina......
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3168
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #23 il: Martedì 22 Ottobre 2019, 07:30 »
La classifica non è brutta. Speriamo rimanga tale dopo le trasferte a Salerno, Crotone (candidata alla A, con Empoli e Benevento) e quella casalinga con l'Ascoli. Ma segniamo poco in confronto alle altre, e per giunta con un solo uomo, mentre prendiamo il solito golletto a partita. L'ho detto e lo ripeto, buona rosa, ma troppo giovane e inesperta. Servivano un paio di marpioni, specie a centrocampo. Le partite si vincono lì. Dragomir sembra non sbocciare mai, Carraro è lento e poco illuminante, Kouan volenteroso e dinamico, ma troppo solo in mezzo. Gli altri vanno a corrente alternata, quando non sembrano spenti e poco reattivi. Oddo dovrà lavorare, ma anche decidersi su cosa vorrà fare da grande ...

Frosinone già sparito dalle pretendenti?
La carta è una cosa ma poi il campo un altra. Vale per noi e vale per tutti. La B è dura.
Noi ci saremo fino in fondo.

Dalla A diretta? Al momento parrebbe di sì. La "carta" è meglio averla che non averla. Inutile girarci intorno, se avessimo le risorse veramente pensi che non compreremmo gente forte anche noi, invece di ricorrere ai prestiti di baldi giovanotti, giocatori da rigenerare o scommesse? Non credo che Benevento, Empoli e Crotone spendano tanto per fare. Manca il Frosinone all'appello? Per fortuna direi. Ma intanto sta risalendo anche il Chievo. Cosa ci ha detto il campo in questi anni? Che vince chi costruisce squadre forti e organizzate, anche salendo dalla C. Cosa ci ha detto il campo, relativamente al Perugia? Che finora, la politica dei prestiti e di certi acquisti last minute ci ha concesso solo l'accesso ai preliminari o al secondo turno dei play off. Confondiamo sempre le speranze che albergano nel cuore del tifoso (speranze che ho anche io), con le analisi dei fatti. Per il semplice fatto che se si dà retta ai numeri, questi ci dicono che non abbiamo una difesa da alta classifica ed un attacco che realizzi di contro un buon numero di gol a compensazione. Che manchi qualcosa a questa squadra è evidente. Se non lo vogliamo vedere perché a parlare è il tifoso, ok. Ma resta evidente quanto pesi l'assenza di un Angella, dietro, e di un uomo esperto e leader in mezzo al campo. La differenza con quelle davanti? Che loro, un Benali, un Viola, un Bandinelli lo tengono o lo comprano. Noi, invece, li avremmo venduti. Noi siamo costretti a fare di necessità virtù per limitate risorse economiche, e non certo perché sulla carta avremmo scelto l'attuale rosa del Grifo, piuttosto che quella del Crotone, del Benevento, dell'Empoli, del Chievo o del Frosinone. Poi le eccezioni ci somo sempre, come per ogni regola, e ci auguriamo che l'eccezione sia il Perugia. Ma credo che ogni tifoso abbia esultato all'arrivo di Falcinelli, di Iemmello, o di Di Chiara e non certo per quelli di Rodin, Manconi o Nzita. E perché? Perché a parlare è il curriculum e la carta. Quindi scindiamo quella che è la valutazione tecnica e ciò che ci dicono gli attuali risultati, da quello che è il sogno o la speranza del tifoso. Riuscirà Oddo, a compensare con il lavoro e l'impegno, o con gli opportuni aggiustamenti, il gap tecnico con certe squadre? Otterrà dai suoi baldi giovanotti quella malizia ed esperienza di cui ha lamentato l'assenza a Empoli e Benevento? Certo non potrà contare sulla prestanza fisica che non c'è. Magari cambierà modulo ancora o inserirà chi ora è in panchina, ma se i risultati ottenuti da Dragomir e Melchiorri o Fernandes sono quelli, nulli, delle ultime gare, il problema del gol resterà tale. Se ci riuscirà riuscirà,  sarà un bene per lui e il Grifo. Il "se" introduce una proposizione ipotetica, quindi auguriamoci che tale ipotesi si verifichi e che il Grifo rientri prepotentemente nel novero delle pretendenti alla A diretta. Perché di questo sto parlando io. Non certo del restare nelle otto elette. Quello lo do per scontato. Spero di essermi spiegato.
« Ultima modifica: Mercoledì 23 Ottobre 2019, 08:18 da Marco Casavecchia »

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 623
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #24 il: Mercoledì 23 Ottobre 2019, 10:29 »
hai spiegato benissimo il tuo punto di vista. Io credo invece che siamo molto meglio di quanto abbiamo visto fin qui e al netto di alcune lacune giuste che hai detto il mio giudizio complessivo sulla nostra rosa rapportata alle tre o quattro squadre a tuo avviso superiori a noi è più positivo. Credo in sostanza  che siamo molto più vicini a loro di quanto dici tu.
Io sto super Benevento non l'ho visto. Ci vediamo al ritorno. L'Empoli che con noi mi aveva impressionato vedo però che fatica e Bucchi in panchina potrebbe incidere negativamente, Il Crotone è forte forte negli 11 ma non sò se ha una rosa lunga per reggere tutto il campionato (non si faranno male solo i nostri).
Non siamo i favoriti ma sono ancora convinto che possiamo giocarcela davvero. Lo dico per i valori che abbiamo non per semplice speranza da tifoso.
In 8 partite Crotone ed Empoli hanno 1 punto in più, Chievo 1 in meno, Benevento per ora ha allungato un pò, Cremonese e frosinone che tutti davano davanti sono attardati (ma non per questo già assolutamente fuori dai giochi), il cittadella fatica un pò, l'Ascoli dopo la partenza sprint sta calando.
Vedremo ma ricordarti che la serie B è molto lunga immagino non serve.
E comunque abbiamo già giocato con Benevento e Empoli a casa loro. Nel girone di ritorno verranno da noi.
« Ultima modifica: Mercoledì 23 Ottobre 2019, 10:41 da Marco Perugia »

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1764
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #25 il: Mercoledì 23 Ottobre 2019, 20:49 »
come qualità dei singoli ritengo la nostra rosa abbia poco da invidiare alle altre, con Angella disponibile naturalmente....quello che che tuttavia ci limita è la possibilità di integrare certi giocatori e pare ora non sia più il solo a sostenerlo
https://www.calciogrifo.it/2019/10/22/perugia-i-numeri-parlano-chiaro-con-le-due-punte-si-fa-fatica/

pertanto spero che Oddo tiri per la sua strada senza guardare alla sensibilità del singolo, gli elementi per il suo 433 li ha, facesse giocare quelli.....

nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1474
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #26 il: Mercoledì 23 Ottobre 2019, 22:50 »
Ridurre la soluzione ai problemi del Perugia al solo utilizzo del 433 mi sembra troppo facile. Certo è che il reparto piu forte e attrezzato, l'attacco, non funziona per niente senza i rigori a favore.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3168
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #27 il: Giovedì 24 Ottobre 2019, 07:31 »
Ė di ieri, una attenta analisi di Corrado Losito, pubblicata da Il Messaggero, circa il "mal di gol" del Perugia. Delle squadre della cadetteria, il Grifo, è messa malissimo in fatto di segnature per reparto. Delle nove reti segnate, come sappiamo, sette ne ha realizzate Iemmello, delle quali quattro su rigore, le altre due vengono da due centrocampisti, Buonaiuto e Kouan. Segniamo poco ma continuiamo e prendere gol con impressionante regolarità. La classifica non è brutta, certo, ma frutto anche di due gare in trasferta nelle quali abbiamo raccolto, forse qualche punticino in più del meritato. Il fatto che, a mio parere, la rosa biancorossa, pur buona nel suo complesso, non mi sembra pari a quelle di Benevento, Empoli, Crotone, Chievo e Frosinone, ma ci potrebbe stare anche qualcun'altra, come la Cremonese, deriva dal non avere elementi esperti o collaudati in mezzo al campo e in difesa. Gente che faccia sentire il proprio peso in tutte le fasi della partita, o che non si limiti al compitino, come per esempio fa Rosi, che non dà mai la sensazione di fare la differenza, come dovrebbe uno col suo passato. Nessun gol dai difensori, nessuno su calcio piazzato, nessun gol dai centrocampisti, pochi tiri in porta. Kouan, Dragomir, Buonaiuto, Falzerano, Carraro non hanno molta affinitå con le segnature. Se guardate la classifica per gol per reparto, noi non siamo messi bene rispetto alle altre pretendenti. Dipende dal gioco? Dal modulo? Dalla mancanza di precisione o di iniziativa? Dovrà dircelo Oddo, ma se continuiamo a prendere giocatori giovani ed inesperti, da costruire, o elementi dai quali si pretende che svolgano un ruolo diverso dal proprio, vedi Capone, Falcinelli, lo stesso Dragomir, che per curare la fase difensiva sembra in piena regressione, qualche problema continueremo ad averlo. Il tempo ci dirà se sono difetti di fabbrica o meccanismi poco oliati. Se sarà sufficiente il lavoro e l'applicazione per correggere difetti ed eliminare errori, o si dovrà attendere gennaio? Un'ultima cosa: per Angella parla la carriera. Magari averne altri due o tre. Sani si intende.
« Ultima modifica: Giovedì 24 Ottobre 2019, 15:09 da Marco Casavecchia »

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 623
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #28 il: Giovedì 24 Ottobre 2019, 17:30 »
io non metto assolutamente la nostra rosa al 7° od 8° posto per valore complessivo ma la metto alle spalle di Benevento ed Empoli e alla pari delle altre. Poi c'è "il gioco" che sposta gli equilibri e da noi sembra non essere ai massimi livelli (e qui Oddo deve trovare in fretta le soluzioni) oltre alla forma dei singoli.
Ciò che abbiamo espresso fin qui non è sufficiente per ambire seriamente alle prime due posizioni ma credo molti elementi stiano rendendo troppo poco rispetto a quanto potrebbero; o per infortuni (Angella) o per cattiva condizione psicofisica e tattica (Falcinelli, Balic, Capone, Melchiorri, Dragomir) e anche qualcun'altro fin qui è stato sotto il suo potenziale.
Mi rincuora non poco che nonostante tutto siamo a 14 punti, a -4 dalla prima e a -1 dalle seconde, e nel momento in cui crescerà il rendimento dei singoli e quindi anche quello collettivo saremo al livello delle migliori.
Se ciò non dovesse avvenire in tempi brevi credo che il Presidente si farà sentire.. giustamente
E poi ci sarà il mercato di gennaio.
« Ultima modifica: Giovedì 24 Ottobre 2019, 17:36 da Marco Perugia »

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1474
Re:Benevento vs Perugia
« Risposta #29 il: Giovedì 24 Ottobre 2019, 18:21 »
La cosa che mi rincuorava quest'anno era il fatto che pensavo che il mercato di gennaio per una volta ci sarebbe servito solo per effettuare manovre di contorno senza stravolgere nulla o cercare la bazza di turno. Ma probabilmente così non sarà per svariati motivi, primo fra tutti il fatto che la difesa, senza Angella, è da zona retrocessione senza tante perifrasi. Secondo aspetto riguarda il centrocampo dove manca l'uomo dotato del cambio di passo al di là del ruolo, mezzala o regista che sia, non c'e nessuno in rosa che sposti gli equilibri nel reparto nevralgico dove si vincono o perdono le partite. Infine l'attacco, reparto fortissimo ma male assortito come non si era mai visto e dove forse, purtroppo direi, si cominciano a percepire malumori e mugugni che in genere non portano bene. P.Q.M. prevedo il solito gennaio con porte girevoli attive a Pian di Massiano.