Autore Topic: Anticipo Perugia - Pisa  (Letto 451 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 605
Re:Anticipo Perugia - Pisa
« Risposta #15 il: Sabato 05 Ottobre 2019, 20:03 »
Falasco da terzino era improbonibile. Falasco da centrale, con minori compiti che richiedono tecnica e palleggio se la cava meglio, ma resta sempre un ripiego, perché, non facciamo gli ipocriti, anche la Società ha tentato di venderlo ... ergo, aveva tratto le sue conclusioni, dopo la scorsa stagione. Merito di Oddo averlo ricliclato da centrale, per necessità o ingegno non importa. Tuttavia, la valutazione su Rodin è stata errata, e questo è un buco in difesa che richiedeva una toppa. Bene averla trovata in casa, ma i limiti difensivi restano e stavolta ci ha messo una pezza Vicario,come non era successo con Chievo, Frosinone, Empoli, senza dimenticare Livorno. Facciamo fatica a creare occasioni da gol, rispetto alla mole di gioco prodotta, ed alcune le sbagliamo in modo clamoroso. Alla settima certi difetti non sembrano ancora eliminati e non vorrei finissero per cronicizzarsi. Come ha detto bene Cantarini ad Orlandi che lo ha intervistato: se il portiere para e il centravanti segna si vince ... continuiamo così, allora, ma non possiamo affidarci solo alla vena di Iemmello (il famoso centravantone, do you remember "centravantone", Goro?). Qualche gollazzo di centrocampisti e difensori, magari?

Quindi balic, melchiorri, mazzocchi,Falcinelli, Capone devono essere tagliati?
Ho risposto ad un messaggio che diceva questo e tu rispondi a me facendo un discorso più ampio senza però entrare nel merito dell'argomento oggetto della discussione.
Lui ha scritto via tizio, Caio  e Sempronio e ........ Io ho risposto stiamo calmi a segare i giocatori che possono dare di più e tornare utili  (ed ho fatto l'esempio di falasco).
Ho letto poche settimane fa anche di un kouan inadeguato e poi nelle successive presenze è stato sempre uno dei migliori.
Spesso da una singola partita si danno giudizi definitivi che molto spesso vengono smentiti dai fatti.
Da tifosi esperti di lungo corso che hanno visto n partite mi fa strano leggere certe affermazioni.
Tutto qui.

Ma se pol sapė che vole? Io ho detto che Falasco era improponibile da tezino. Meglio da stopper. Ma chi ti ha risposto. Io scrivo quello che mi pare. Se non ti va non leggere. La querelle tra te e Suprani è un fatto vostro.

Sembra che il tuo messaggio sia di risposta al mio (che rispondevo a Suprani). Io parlo di Falasco portandolo come esempio e tu nel.messaggio seguente parli di Falasco e poi continui con altri discorsi.
Avrò interpretato male.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3134
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Anticipo Perugia - Pisa
« Risposta #16 il: Sabato 05 Ottobre 2019, 20:24 »
Assolutamente no. È solo una coincidenza temporale. Io non ho né sposato Stefano, né nessun altro. Io parlo per me e non sento la necessità di contraddire te o sostenere Stefano. Ma figurati. Il problema sta nel fatto vhe parlare è una cosa, scrivere un'altra. E resta difficile spiegare toni e interventi, quando i post compaiono in ordine temporale successimavente a quelli di un altri utenti  che esprimono contenuti diversi da chi scrive al momento

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 605
Re:Anticipo Perugia - Pisa
« Risposta #17 il: Sabato 05 Ottobre 2019, 20:41 »
Ok

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3134
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Anticipo Perugia - Pisa
« Risposta #18 il: Domenica 06 Ottobre 2019, 10:03 »
"È tutto a posto"  ;) cit. Il bircione ... :D

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3134
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Anticipo Perugia - Pisa
« Risposta #19 il: Domenica 06 Ottobre 2019, 10:07 »
Da Calciogrifo, analisi di Oddo

“Oggi sono veramente incavolato. Adesso ci vogliono le critiche, non dopo Empoli“. Così il tecnico del Perugia dopo il successo (1-0) sul Pisa. “Sono arrabbiato – ha precisato Oddo – perché non si può mettere in discussione dopo una partita del genere, dopo aver fatto un gol con 21 passaggi in fila. Una volta che la squadra perde il controllo, come nel secondo tempo, non riescere a riprendere in mano la gara. Se vogliamo essere ambiziosi, in questo modo non andiamo da nessuna parte. C’è da migliorare tanto, più sull’aspetto mentale che tecnico. Fortunatamente oggi avevo 5 difensori in campo che hanno fatto una partita sontuosa, mettendo le pezze ovunque. A un certo punto abbiamo perso la testa, regalando palloni e mangiando gol clamorosi. Bisogna imparare a capire meglio i momenti della partita”.

“Una squadra che vuole essere ambiziosa – ha ribadito Oddo – deve sì soffrire ma poi saper riprendere in mano la situazione. Non è l’errore, è la mentalità che mi fa imbestialire. Perché la squadra sa fare delle cose strepitose, come il gol, e poi finisce in balia dell’avversario. Dragomir è entrato e ha dato 7 palle all’avversario, Melchiorri sembrava avesse giocato 250′ per quanto era stravolto. E poi ci si lamenta se non si gioca. Vorrà dire che adesso divento cattivo anche io…”.

Questo è quello che ho visto anche io. E non condivido certe pagelle, nelle quali non c'è un'insufficienza. Ieri sera il risultato ha sicuramente influito nei giudizi di alcuni singoli, ma certi limiti tecnici e di personalità sono apparsi evidenti. Passaggi sbagliati, cross alle stelle, supponenza da parte di qualcuno e poca deter inazione da parte di chi, subentrato, non ha dato quell'apporto che ci si aspetterebbe, dopo aver fatto panchina. Lasciamo poi stare certe valutazioni iperboliche attribuite in sede di mercato a presunti gioielli. Probabilmente ha ragione Oddo, più severi dopo questa gara vinta che, forse,  dopoa Empoli. È per questo che caratterialmente e professionalmente, questo allenatore mi piace. Non sempre capisco le sue scelte e le sue mosse, ma almeno non si nasconde duetro frasi scontate, ipocrisia e vede le stesse cose che vedo io. Ha perfettamente ragione, molte pezze ce l'hanno messe i difensori. In mezzo al campo si sono aperti buchi impressionanti, Falzerano non ha azzeccato un cross, non si è vista una sovrapposizione a destra, molli e spesso in ritardo sulle seconde palle. Non inganni il secondo tempo e le due, tre occasioni mancate per il raddoppio, perché per tutto il primo tempo abbiamo spesso giochicchiato e rischiato. Fa bene ad essere incavolato.


In questo post condivido in pieno l arrabbiatura di Oddo, lo ero ieri sera anche io guardando Melchiorri che con Kuan totalmente libero, ha buttato via una palla che ci avrebbe permesso un altra segnatura, e quel poco che ha giocato l ha fatto svogliato e senza impegno...Per il resto in merito alla partita, sono sulla tua stessa onda x quello che si è visto in campo ieri sera...


La prox volta allora fermati in curva a vederla con me ... invece che ...  ;)

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 605
Re:Anticipo Perugia - Pisa
« Risposta #20 il: Domenica 06 Ottobre 2019, 10:45 »
Non so voi ma io vedo un Perugia che sta dimostrando di esserci sul serio. Vedo margini di miglioramento incredibili sia nel gioco che Oddo sta proponendo sia nella possibilità di utilizzare almeno 16  17 o 18 giocatori di buonissimo livello per la b.
Sta squadra sta dimostrando anche quando non è nella giornata migliore di riportare a casa i tre punti o almeno un pareggio. In questo campionato è decisivo questo aspetto.
Vi ricordate tutti gli altri anni quando a primavera si guardava la classifica e si diceva "bastavano 5  oppure sei punti in più e te la saresti giocata fino in fondo".
Per il momento questi punticini sgraffignati in partite vinte che potevano essere pareggiate o pareggiate che potevano essere sconfitte li stiamo prendendo. Quando sta cosa si ripete è un merito e non fortuna.
« Ultima modifica: Domenica 06 Ottobre 2019, 10:48 da Marco Perugia »

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1749
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Anticipo Perugia - Pisa
« Risposta #21 il: Domenica 06 Ottobre 2019, 13:59 »
Oddo sta facendo un lavoro straordinario come la società stavolta.....non credo in passato non si sia fatto o voluto fare sul serio, ma stavolta evidentemente l'esperienza degli sbagli passati sta aiutando....perciò non tollero che i capricci di qualche senatore possano rompere il giocattolo ( del resto Oddo stesso è arrivato a fare alcuni nomi.....). Ecco ritengo che questi scontenti vadano accontentati , ovvero mandati altrove....evidentemente Kouan e Falasco non erano scontenti ( ma l'irruenza del primo è stata evidentemente frenata dal tecnico, mentre le capacità da centrale dell'altro intuite magistralmente sempre dalla stessa mente ....se ritiene recuperabili gli indisponenti è giusto che la società aspetti anche i capone, i balic i melchiorri, i mazzocchi e persino i falcinelli se non torna quello che ricordavamo- ma anche Moscati è stata un'operazione romantica, da me apprezzata col cuore, ma inutile. Ovvio che Falcio come Marchino amino il Perugia e non farebbero mai polemiche che potrebbero danneggiare il gruppo, ma gli altri scontenti farebbero altrettanto?
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline logrif

  • Grifone
  • *
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 28
Re:Anticipo Perugia - Pisa
« Risposta #22 il: Lunedì 07 Ottobre 2019, 10:57 »
Buongiorno,
ancora non sono riuscito a vedere il grifo allo stadio quest'anno, quindi le mie opinioni potrebbero essere un po' viziate da questo aspetto.
Comunque, di positivo c'è che:
- quest'anno, finora, il Curi non è più terreno di conquista per tutti,
- con le 'piccole', finora, abbiamo fatto punti mentre in altre stagioni non ci riusciva sempre,
- partite in cui in altre stagioni soffrivamo e perdevamo o pareggiavamo, quest'anno finora le portiamo a casa,
- finora i cambi sono molto spesso risultati decisivi o comunque positivi.
Anche a me ogni tanto Oddo mi lascia perplesso nelle dichiarazioni e in alcune scelte, ma mi sembra finora che il bilancio della sua gestione sia positivo e soprattutto con delle buone premesse per il futuro.
Siamo lì davanti, cerchiamo di restarci il più possibile e il più in alto possibile.
 ;D

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3134
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Anticipo Perugia - Pisa
« Risposta #23 il: Lunedì 07 Ottobre 2019, 19:26 »
Citazione da: Marco Perugia 6link=topic=2106.msg11724#msg11724 date=1570351522
Non so voi ma io vedo un Perugia che sta dimostrando di esserci sul serio. Vedo margini di miglioramento incredibili sia nel gioco che Oddo sta proponendo sia nella possibilità di utilizzare almeno 16  17 o 18 giocatori di buonissimo livello per la b.
Sta squadra sta dimostrando anche quando non è nella giornata migliore di riportare a casa i tre punti o almeno un pareggio. In questo campionato è decisivo questo aspetto.
Vi ricordate tutti gli altri anni quando a primavera si guardava la classifica e si diceva "bastavano 5  oppure sei punti in più e te la saresti giocata fino in fondo".
Per il momento questi punticini sgraffignati in partite vinte che potevano essere pareggiate o pareggiate che potevano essere sconfitte li stiamo prendendo. Quando sta cosa si ripete è un merito e non fortuna.

Concirdo.Specie se non perderemo punti quando li meriteremo. Sgraffignare qualche punto tornerà buono a patto di non perderne per strada specie contro le dirette concorrenti per la promozione. Sui 17/18 buonissimi giocatori sono invece meno convinto. Penso che ce ne siano 5 o 6 ottimi per la B (Iemmello, Buonaiuto, Di Chiara, Melchiorri, Carraro e Falcinelli), alcuni molto buoni, tra i quali metterei Il miglior Dragomir, Kouan, Falzerano. Altri buoni o discreto, tali però da non fare la differenza: quasi tutta la difesa. Gyomber e Rosi se la cavano, ma guardando le partite in tv delle altre squadre, ne ho visti di migliori. Per fare un esempio, Scognamiglio ieri è stato sontuoso. I giovani sono promettenti, ma se dovessi dire che Capone, Balic, Fernandes mi hanno fatto stravedere direi una bugia. Mi astengo su Mazzocchi, Rodin e Nzita per motivi diversi. Falasco se la cava discretamente da centrale, ma resto dell'idea che il ruolo di terzino o esterno visto lo scorso anno non fa per lui. Mi aspetto il solito gennaio di movimenti in ingresso e uscite. Credo che qualche operazione è già nell'aria. Una posizione in bilico resta quella di Melchiorri. Oddo era veramente incavolato con lui e con Dragomir.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 605
Re:Anticipo Perugia - Pisa
« Risposta #24 il: Martedì 08 Ottobre 2019, 01:03 »
Angella, Vicario, Nicolussi, Fulignati. Al di la dell'ottimo, buonissimo,discreto o sufficiente c'e una gran bella rosa. E se a gennaio la.vorranno migliorare non sarà che positivo. Chiunque è andato in serie A in questi anni a gennaio ha aggiunto pezzi importanti e decisivi. Spero che st'anno tocchi a noi.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1457
Re:Anticipo Perugia - Pisa
« Risposta #25 il: Martedì 08 Ottobre 2019, 06:05 »
I pezzi importanti costano molto, sopratutto a gennaio e uno che per telefono chiede a un amico di comprargli un giocatore per finire il campionato, difficilmente troverà risorse per il salto di qualità, vedasi gli innesti passati Sadiq docet. Meglio provare ad andarci con la rosa attuale che intelligentemente Oddo sta cercando di allargare per avere 16 o 17 titolari, ben sapendo che senza plusvalenze nulla di buono sbarcherà a Perugia.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 605
Re:Anticipo Perugia - Pisa
« Risposta #26 il: Mercoledì 09 Ottobre 2019, 01:38 »
Che è sta cosa del telefono? Che mi sono perso?

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3134
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Anticipo Perugia - Pisa
« Risposta #27 il: Mercoledì 09 Ottobre 2019, 08:53 »
Da un recente articolo del 2 ottobre, tratto da Umbria24:

(Dichiarazioni del PM) Nelle carte è spiegato: «Santopadre, nel respingere tale addebito (frode ai danni della Fiorentina), afferma che in realtà la vendita del figlio all’Atalanta risulterebbe simulata e che la stessa in realtà nasconderebbe un prestito di circa due milioni di euro ricevuto dalla società calcistica di Bergamo per consentirgli di chiudere la stagione. Tali conversazioni – scrive il magistrato – lascerebbero prefigurare una truffa di rilevante gravità ai danni della Fiorentina o, accogliendo la prospettazione di Santopadre, il reato di falso in bilancio».

Stefano si riferisce a questo. Santopadre, secondo quanto riportano le carte, avrebbe ammesso di aver chiesto un prestito di circa 2 milioni di euro per chiudere la stagione. Tale prestito sarebbe stato concesso sotto forma di cessione simulata del figlio . Santopadre escluderebbe che si tratti di truffa ai danni della Fiorentina, perché la valutazione di Mancini è stata svincolata da quella del figlio.

Il tribunale sportivo, infatti, ha assolto sia il Perugia che l'Atalanta, invitando le parti ad una riconciliazione che è avvenuta con l'amichevole.

La Giustizia ordinaria, invece, secondo quanto riportato nell'articolo di Enzo Beretta, sulla base dei contenuti delle intercettazioni telefoniche, potrebbe procedere configurando altre ipotesi di reato.

Speriamo di no. Tuttavia sorge spontanea una domanda: sempre che sia vero quello che sembra abbia ammesso Santopadre, cioè di un prestito per finire il campionato, e che le carte cui fa riferimento il giornalista provengano da fonti certe, c'è da chiedersi se ora tutto è ok, e se il bilancio del Grifo sia stato salvaguardato e coperto con cessioni e plusvalenze e, cosa più importante, se non abbiamo debiti nei confronti dei bergamaschi, avendo restituito il prestito.   

A tutt'oggi, né Santopadre, né altri dirigenti del Grifo sono indagati né sembra abbiano ricevuto avvisi di garanzia o altro.

Quindi aspettiamo gli eventi e che sia fatta piena luce su tutta la faccenda per chiudere quest'altra pagina un po' spiacevole della storia del Grifo (mi riferisco all'assalto all'autobus), fiducioso che si risolva tutto con una archiviazione.
« Ultima modifica: Mercoledì 09 Ottobre 2019, 15:39 da Marco Casavecchia »