Autore Topic: Os stulti ...  (Letto 113 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3168
  • Per aspera sic itur ad astra
Os stulti ...
« il: Domenica 28 Luglio 2019, 10:18 »
Oggi, in generale, è tutto un fiorire di attacchi verbali, insulti, odio represso e occasioni per vomitare addosso al prossimo. Ne sono un lampante esempio le "pisciate fuori dal vaso" di ministri, vice ministri, esponenti e qualche giornalista dalla voce stridula, che non hanno perso l'occasione per stare zitti. Sempre più attuale il detto 'os stulti contritio eius". Mi riferisco al caso del carabimiere ucciso da due "extracomunitari", che ha dato il pretesto alla destra xenofoba e idiota di invocare la forca, le punizioni esemplari, e sbeffeggiare la politica "buonista" di chi piange le 150 vittime del mare invece di considerarle cibo per pesci. Cibo per pesci furono anche le vittime del Titanic, specie quelle delle classi meno abbienti che ceccavano fortuna negli States. Cibo per pesci anche molti emigrati italiani o cibo per i vermi quelli morti nelle miniere in Belgio? Già, ma questi sono "negri", che devono essere trattati come esseri inferiori, da chi, poi, ipocritamente invoca i valori cristiani e si rifà alle origini cristiane europee. Pure ignoranti, visto che i popoli ai quali si ispirano veneravano Odino o erano pagani. Aiutiamoli nei loro Paesi. Anzi meglio, gassiamoli come fece il generale Graziani nel corso della guerra d'Africa, o deportiamoli, come fece il fascismo in Libia. Tanto sono "extracomunitari". Peccato che quelli che cercano la verità per Bibbiano, della verità non gliene freghi nulla quando gli fa comodo. I due extracomunitari infatti sono statinitensi. Già, americani, come quell'altra signorina americana che ora piange miseria, falsamente, ma che chiede compassione. Quella che non mi sembra chiese per la sua coinquilina uccisa barbaramente a Perugia. Già, cari ministri, viceministri e politici da 4 soldi, bello usare i social per cercare consensi tra gli xenofobi fascisti, con tanto di foto di bambini, crocefissi e vangeli. Hanno ucciso un "buonista" , un carabiniere che, smessa la divisa, operava in aiuto di indigenti e disadattati. Un amico della Boldrini, come li definisce il giornalista Mario Giordano ... Già, americani del Nord. E adesso come la mettiamo? Ce li sfileranno da sotto il naso come il pilota americano che uccise 20 persone al Cernis? Oppure ci dovremo attendere una letterina da Trump o da qualche giudice della corte suprema, come accaduto in passato?


https://www.linkiesta.it/it/article/2019/07/27/carabiniere-ucciso-roma-mario-cerciello-rega-salvini-dimaio/43018/amp/
« Ultima modifica: Domenica 28 Luglio 2019, 10:21 da Marco Casavecchia »