Autore Topic: L’anno che verrà……  (Letto 2278 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1718
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
L’anno che verrà……
« il: Giovedì 02 Maggio 2019, 17:56 »
“Io ci credo”, campeggia sul sito ufficiale sotto il titolo “messaggio del Presidente”.
Ora , fermo che pure chi va a Lourdes “ci crede”, i miracoli son definiti tali perché non si avverano così facilmente. Certo i miracoli sono tali perchè per ottenerli non occorre programmazione.
Detto questo, e ribadito che comunque finché c’è la matematica è pure giusto sperarci fino all’ultimo, viste le evoluzioni delle tematiche inerenti le ultime gare, forse è il caso di aprire anche in anticipo un topic sul futuro della nostra squadra.
Riassumo il mio pensiero, lasciando poi come sempre libero spazio a tutte le idee.
Ringrazio Santopadre per quanto fatto sinora per il Grifo. Mai sottovalutato l’importanza di tenere i conti in ordine, mai dimenticato il peso emotivo , da tifoso, di due durissimi fallimenti.
Mai chiesto ( sfido a rileggervi se avete la pazienza infinita ) tutti i miei post e trovarne uno dove mi permetto di fargli i conti in tasca su quanto spende o ricava dal Perugia calcio.
Premesso tutto questo, spesso non mi sono piaciute molte delle parole e dei modi con cui si è posto alla piazza. Non mi sono piaciute e non mi piacciono le promesse che non hanno né gambe né stile né coerenza.
Mi auguro che quanto affermato da Goretti ( più volte da me criticato per alcune scelte di giocatori e per alcune invasioni tecniche ) ma apprezzato per tanti altri motivi, personali e professionali, possa divenire la strada da percorrere per il futuro. Un modello Bergamo ( non più Cittadella, con tutto il rispetto ), che non vuol dire spendere di più di quanto sinora, ma programmare. Programmare significa creare una primavera meritocratica, dove l’allenatore sia in sintonia con idee e moduli di quello della prima squadra – stile Barcellona con le dovute differenze. Programmare significa credere e difendere i giovani su cui si investe: Kouan, Sgarbi, Bianchimano, Mazzocchi, Dragomir, solo per citanre alcuni, ma anche i Buonaiuto, i Terrani ( che sta facendo molto bene a Piacenza ). Ma per fare questo ci vuole un tecnico non solo di esperienza ( perché un esordiente non si affiderà ad altri esordienti ma a giocatori “navigati”), e che abbia sintonia col Presidente e col Direttore Tecnico e la cui voce sia tenuta seriamente in considerazione. E non ultimo, che “sposi” il progetto Perugia e Perugia non rappresenti un’opportunità di carriera. Ma per sposare un progetto ci vuole appunto un progetto e che non sia la rincorsa spasmodica alle sole plus valenze, all’affare last minute a passare come progetto stesso o millantato come tale.

nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1417
Re:L’anno che verrà……
« Risposta #1 il: Giovedì 02 Maggio 2019, 18:30 »
Ci siamo spostati di qua ma il succo del discorso rimane sempre questo. Io non sono molto religioso e pertanto il concetto di fede mi affascina tanto per quanto mi sfugge, tuttavia anche io ci credo ma non ai play off, dei quali non mi importa proprio nulla visto che affrontarli così sappiamo già a quali risultati si va incontro, ma credo alla possibilità che si possa fare meglio nella nostra città. E credo che per arrivare a fare meglio occorra un passaggio di mano al vertice perchè sono necessari investimenti che questa dirigenza non vuole o non puo' fare. I cicli, non solo sportivi, ma anche imprenditoriali nascono, crescono e finiscono come tutte le cose del mondo, bisogna rendersene conto, accettarlo e ripartire non necessariamente perchè vi è stato un fallimento economico, ma semplicemente perchè si cambia. E' successo recentemente mi sembra a Brescia, sicuramente a Bologna per citare alcune piazze, poi lo dice santopadre stesso, i presidenti passano, il Perugia resta. Bene, per me è scoccata l'ora. 

Offline Alessio-Curva nord

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Gen 2019
  • Post: 146
Re:L’anno che verrà……
« Risposta #2 il: Giovedì 02 Maggio 2019, 19:02 »
Vendere? Bene ma a chi?trova il compratore o compralo tu,ad oggi è pervenuta un offerta a dicembre di 2 anni fa da personaggi ridicoli uno immischiato nel primo fallimento...avanti portate i compratori

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 3044
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:L’anno che verrà……
« Risposta #3 il: Giovedì 02 Maggio 2019, 19:11 »
https://calciogrifo.it/2019/05/02/grifo-il-cinguettio-di-santopadre-io-ci-credo/

Che nessuno provi a dire che i commenti provengono da qui! 

Offline Alessio-Curva nord

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Gen 2019
  • Post: 146
Re:L’anno che verrà……
« Risposta #4 il: Giovedì 02 Maggio 2019, 19:17 »
E mentre la gente(poca)parla la società lavora....chiudendo uno dei migliori centrocampisti della b.....al 100%...a maggio....se non è vero mi prendo totale responsabilità...

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1417
Re:L’anno che verrà……
« Risposta #5 il: Giovedì 02 Maggio 2019, 20:07 »
Com'è il curriculum?

Offline grifogatto

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 536
    • www.enrico-gatti.com
Re:L’anno che verrà……
« Risposta #6 il: Giovedì 02 Maggio 2019, 21:22 »
Alessio, se non lo hai capito, se i responsabili del forum non sono stati sufficientemente chiari desidero ripetertelo io ora e qui: questo è un luogo di discussione e confronto.
Per poter fare in modo che ciò accada è però necessario avere le prerogative giuste e cioè: essere capaci di dialogare, il che significa non dare per scontato che tutti gli altri debbano acquisire automaticamente le nostre opinioni una volta che le abbiamo espresse.
Si discute perché si è appassionati, nella fattispecie abbiamo tutti nel cuore stampata la passione per il Grifo da sempre e per sempre.
Saper dialogare significa accettare l'ipotesi che gli altri possano anche aver ragione: a volte succede pure che si possa avere ragione in due.
Qui non si vuole fare il tifo cieco coi paraocchi: vorremmo semplicemente cercare di sviluppare una sana discussione nel rispetto reciproco ma purtroppo la democrazia è così difficile che è molto più facile ed immediato rifugiarsi nel "io ho ragione e tutti gli altri hanno torto, sono dei sapientoni e non capiscono un cavolo".
Allora diventa inutile provare a discutere. La dittatura risulta sempre la soluzione più a buon mercato. Ma non è quello che desideriamo, vero?
Il rispetto è difficile da imparare per tutti: a volte sembra impossibile poter recepire alcune idee espresse dagli altri. E però è necessario imparare ad accettare. (Altrimenti, tra l'altro, come potremmo fare a mandare giù tutti questi punti persi, soprattutto al Curi?).
Facciamo tutti uno sforzo, lo dobbiamo anche nei confronti di coloro che tengono vivo questo forum e pagano di tasca loro.
Buona fine di campionato a tutti
 ;D  :P

Offline achab

  • Grifone
  • *
  • Data di registrazione: Ott 2015
  • Post: 38
Re:L’anno che verrà……
« Risposta #7 il: Giovedì 02 Maggio 2019, 21:43 »
Facci anche il nome , a sto punto  , Alessio.
Dai una buona notizia adesso ci vuole proprio , anche non fosse vera .
Facci sognare.......

Offline Alessio-Curva nord

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Gen 2019
  • Post: 146
Re:L’anno che verrà……
« Risposta #8 il: Giovedì 02 Maggio 2019, 22:10 »
Caro grifogatto io sono abituato a parlare per certezze altrimenti sto zitto...se ti dico che di carmine ha chiesto 100k euro meno di quello che gli ha offerto il verona(stipendio non sostenibile dal Perugia)per andare via..è cosi non perché lo hanno voluto vendere,se ti dico che cambiano modulo...è cosi(mi pare l hai visto)se ti dico che la juve ha preso ranocchia e il Perugia non può farci niente e non perché vendemo tutto è cosi, se ti dico che hanno preso uno dei migliori centrocampisti di b per gol e media assist degli ultimi anni a luglio lo vedi in ritiro,se ti dico che in questi anni è arrivata solo un offerta alla società per la cessione(parlo dal ritorno in b)è cosi.....etc.etc..dimmi una cosa che ho detto su cui posso essere smentito e vi chiedo scusa....per questo a volte mi infervoro quando sento cose che non stanno ne in cielo ne in terra..mi rendo conto è un limite mio e per questo e per non incavolarmi oltre preferisco togliere il disturbo in quanto io credo non di capire di calcio ma di sapere qualcosa in piu di altri...se dico che dragomir ha già offerte sui 4 mil.è cosi e vedermi prendere per il c..o da chi non ne sa un accidente mi girano altamente anche perché a proprio sostegno non porta nient altro che il niente....continuate così...vi ringrazio per lo spazio datomi e ricordatevi quello che vi ho detto...poi vedrete chi parla per fatti certi e chi x chiacchierare.......vi chiedo gentilmente aolo quando sarà di tirare i conti...pensavo che dare informazioni esatte fosse interessante per tutti ma vedo che si preferisce(almeno alcuni)tirare avanti le proprie idee alla faccia delle cose certe......un ultima diciamo caz...a....se non rimane nesta,per me ha il 25% di possibilita di rimanere,dato che lui non è convintissimo per via della famiglia e ora anche la società.....,x me (non è certezza)il prossimo allenatore è un ottimo prospetto dalla c che ha fatto benissimo con una squadra del nord e un ex Grifone.ciao

Offline Alessio-Curva nord

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Gen 2019
  • Post: 146
Re:L’anno che verrà……
« Risposta #9 il: Giovedì 02 Maggio 2019, 22:14 »
Ho scritto di fretta....o un di c che ha allenato al nord O un ex grifone(non e come erroneamente scritto)ps.non è camplone

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1417
Re:L’anno che verrà……
« Risposta #10 il: Giovedì 02 Maggio 2019, 22:44 »
Io so al 100 % che se va via Goretti pigliano uno di perugianelcuore. Me l'ha detto uno che glielo ha detto un altro.

Offline Alessio-Curva nord

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Gen 2019
  • Post: 146
Re:L’anno che verrà……
« Risposta #11 il: Giovedì 02 Maggio 2019, 23:07 »
Vergognati continui a prendere per il c..o???le mie si sono rivelate tutte vere le tue solo cavolate sopra cavolate......ti consiglio di continuare a spararle come hai sempre fatto ma non ti permettere piu di prendere per il c..o ok?

Offline grifogatto

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 536
    • www.enrico-gatti.com
Re:L’anno che verrà……
« Risposta #12 il: Giovedì 02 Maggio 2019, 23:37 »
Se le tue congetture e previsioni sono giuste lo vedremo: per adesso sono i tuoi modi di esprimerti che di certo non lo sono.
Invece io - ed altri qui - possiamo affermare che si sono rivelate vere le nostre previsioni e i nostri timori estivi riguardo alle modalità con cui è stata assemblata questa squadra.
Quindi è qualcun altro a dover ammettere di aver sbagliato le proprie valutazioni.
Buon divertimento e buona navigazione in altri mari, anche se non mi sembra di vedere più tutto questo unanime entusiasmo nei confronti dell'operato di Santopadre.

Offline Greg68

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 497
Re:L’anno che verrà……
« Risposta #13 il: Venerdì 03 Maggio 2019, 08:32 »
Vista la democrazia nel poter esprimere le proprie opinioni, mi auguro che tu Alessio rimanga a discutere su questo spazio, in primis perche' almeno sei una voce fuori dal coro (mio modesto parere)...ed essendo uno che ama il nostro Grifo, sarebbe una perdita x questo blog....Lascia perdere le provocazioni, ed esponi quello che pensi di sapere, alla fine ognuno si fa la propria idea....A me come a tanti altri avrebbe fatto piacere fare i playoff e cullare anche se molto lontano, il sogno della A, ma c è da essere obbiettivi, le probabilita' al momento sono scarse...Detto cio' mi auguro che Santopadre non rinnovi il contratto a nesta, x il resto se rimane oppure no Goretti, non penso che direttori sportivi bravi come goretti non ce ne siano in giro....
Forza Grifo sempre e comunque!!

Offline robypg

  • Grifone
  • *
  • Data di registrazione: Giu 2015
  • Post: 13
Re:L’anno che verrà……
« Risposta #14 il: Venerdì 03 Maggio 2019, 09:54 »
Su e facciamoli questi nomi il giocatore è Schenetti del Cittadella l'allenatore giovane della C è Paolo Zanetti del SudTirol, se resta Goretti (probabile) al 90 per cento è lui unica alternativa ma con il solo 10 per cento di possibilità è Giovanni Tedesco. La voce gira da setimane è il segreto di Pulcinella ormai