Autore Topic: Carpi vs Perugia  (Letto 794 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1647
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Carpi vs Perugia
« il: Giovedì 14 Febbraio 2019, 19:01 »
sabato ore 15.00, speriamo nei tre punti....facciamone 50 il prima possibile
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2897
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Carpi vs Perugia
« Risposta #1 il: Venerdì 15 Febbraio 2019, 07:17 »
Una personalissima impressione e, magari, anche non rispondente alla realtà: ho la netta sensazione che il Grifo non faccia più notizia. Scorrendo qua e là le pagine dei quotidiani, cartacei o on line, quelle dei siti sportivi o dedicati al calcio nostrano, sembra facciano più notizia le disgrazie dei concaroli, le condizioni dello stadio Curi, e ovviamente e, giustamente, aggiungo, i successi della pallavolo perugina, che il nostro Grifo. Difficile trovare qualcosa che vada oltre un bollettino sugli allenamenti, la designazione arbitrale, o qualche articolo sui mali cronici della difesa, amplificatisi dopo gli infortuni a Falasco, a El Yamiq, che si aggiungono alla prevedibile indisponibilità di Rosi (superfluo ogni commento), finendo per scoprire che la coperta è diventata ancor più corta in difesa e, secondo il mio modestissimo parere, inutilmente larga a centrocampo (dove ipotizzare cambi da parte di Nesta, sembra azzardato). La notiziona è la probabile riconferma di Vido al fianco di Melchiorri, e l'ennesima panchina di Han. Mamma mia che tristezza! Speriamo che a partire da Carpi il Grifo si riprenda da questo brutto periodo di crisi (di risultati o altro  fare voi), nel quale ha perso 3 partite su 4, incassando 8 gol (il doppio di quelli fatti), e scivolando al nono posto, anche se con una gara in meno, e staccandosi un po' dai posti play off di maggior rilievo. Tralascio le considerazioni sui presunti errori dovuti alla gioventù o alla inesperienza, o sul fatto che la squadra dovrebbe ancora crescere perché abbiamo buoni prospetti, perché il motivo per il quale si prendono gol non è imputabile alla inesperienza (Cremonesi, El Yamiq, Falasco e Gabriel non sono ragazzini), quanto, forse, a certe capacità tecniche che latitano. Non concordo sull'aspetto della squadra giovane e quindi inesperta, perché, guarda caso, finisce quasi sempre che i migliori sono Kingsley e Dragomir, diciannovenni. Per la precisione l'età media di squadra contro il Palermo era di circa 25 anni.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 780
Re:Carpi vs Perugia
« Risposta #2 il: Venerdì 15 Febbraio 2019, 09:07 »
Beh, quando anche il mio gatto sa che sono necessarie le mele e vede questi che tornano con le banane, è logico nasca una certa disaffezione, un certo scoramento… il pubblico vede regolarmente disattesi i propri legittimi desiderata, si sente trascurato ed impotente… tutto ciò non può che provocare un "allontanamento "emotivo da quollo che viene considerato ormai uno strumento per fare qualche soldo, un'aziendina qualsiasi, non più una squadra vera con tutte le sue problematiche e soprattutto  con le sue EMOZIONI. so bene che adesso è tendenza, ma a tutto  c'è un limite.  Il rischio è che questo possa portare ad un pericoloso senso di rassegnazione ,di grave perdita di entusiasmo. Il fatto è che "rimedi" all'orizzonte non se ne vedono ; non resta che sperare in tempi migliori e chi ha orecchie per  intendere sa quali essi potrebbero essere.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1326
Re:Carpi vs Perugia
« Risposta #3 il: Venerdì 15 Febbraio 2019, 10:29 »
Hanno voglia certi tifosi ad autoconvincersi che va benissimo una tranquilla serie b, in realtà si mente sapendo di mentire, la piazza e la tradizione vuole e si aspetta altro. Questo senso di frustrazione si percepisce sempre di più.

Offline Alessio-Curva nord

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Gen 2019
  • Post: 117
Re:Carpi vs Perugia
« Risposta #4 il: Venerdì 15 Febbraio 2019, 11:12 »
Mah.....allo stadio(piu di 8000 se non sbaglio sabato)sono tutti dalla parte di società e squadra e io senso di insoddisfazione non ne vedo,siamo vicini alla zona play off lontani dalla retrocessione la squadra lotta e spesso diverte,certo errori ne commette ma ci sta dato che è giovane e nuova,l epurazione dei giocatori indesiderati è stata completata(tranne monaco) e la squadra lotta e si impegna e anche se siamo partiti per un campionato tranquillo potenzialmente siamo ad un punto dal real verona che doveva vincere il campionato e davanti a realtà (vedi salernitana)che avevano ben altre ambizioni rispetto alle nostre.....qui si dice la tradizione vuole e ci si aspetta altro...ok mi dite da piu di 100 anni a questa parte quanti campionati di A ha giocato il Perugia?e quenti di b?e quanti nelle serie inferiori.???a me risulta che dopo i 2 periodi in A questo sia il terzo ciclo migliore nella storia del Perugia e per fortuna i tifosi lo sanno e per questo sono felici....poi ci sono quelli che aspettano ancora gli sceicchi o che pensano che imprenditori seri fanno la fila sotto pian di massiano...si seri...come il buon bandecchi o magari giancaspro o anche gli inglesi del palermo..o magari perché no un altro covarelli..

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1326
Re:Carpi vs Perugia
« Risposta #5 il: Venerdì 15 Febbraio 2019, 13:29 »
Sarà vero tutto ma è altrettanto vero come fa notare marco che la stampa non si interessa più delle sorti del Grifo e siccome è il loro lavoro e mangiano con i giornali che vendono, se non lo fanno più con la stessa assiduità vorrà dire che i loro articoli non interessano come prima e quindi non tutti i tifosi si divertono come l'amico Alessio. Inoltre sulle presenze allo stadio occorre fare la tara alla quota abbonati che viene data sempre per presenza certa ma molti disertano lo stadio. Gli 8000 con il Palermo prendiamoli con larghissimo beneficio di inventario in attesa dei conti esatti di Danilo Tedeschini. Io comunque faccio parte della ristretta cerchia dei tifosi che non si divertono e che si allineano con il pensiero di criscitiello. Non servono sceicchi per provare a fare qualcosa di più, in Italia non ci sono sceicchi neanche in a, occorre solo la volontà di investire una parte di introiti programmando la crescita sportiva oltre che quella del conto corrente e allora vedrai che allo stadio ci saranno 10000 abbonati che dimostrano che la piazza merita altri progetti sportivi.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 502
Re:Carpi vs Perugia
« Risposta #6 il: Venerdì 15 Febbraio 2019, 14:27 »
Domani serve una reazione in termini di risultato. Se la squadra riuscirà ad esprimersi come con il Palermo limitando le cazzate (avanti e dietro) possiamo farcela.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1647
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Carpi vs Perugia
« Risposta #7 il: Venerdì 15 Febbraio 2019, 14:33 »
Io con Santopadre e Camplone mi sono divertito ed ho vinto....non credo dipenda tutto dal budget.....se Nesta dice che "ci sono delle gerarchie", lo interpreto che giocano sempre gli stessi, quindi non è un problema di mercato....mi sono esaltato anche con Bucchi...quindi non è neppure una questione di simpatia personale......
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1647
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Carpi vs Perugia
« Risposta #8 il: Venerdì 15 Febbraio 2019, 14:42 »
Domani serve una reazione in termini di risultato. Se la squadra riuscirà ad esprimersi come con il Palermo limitando le cazzate (avanti e dietro) possiamo farcela.
perdonami Marco, ma io tutta questa espressione di gioco non l'ho vista contro il Palermo, squadra peraltro che m'è sembrata anche molto scossa dalle vicende societarie e che non ha fatto una gran gara....
Per cambiare bisogna cambiare gli uomini, anche il modulo semmai e , forse sbaglierò io, ma le risorse in termini qualitativi e quantitativi a questo gruppo non mancano....
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1326
Re:Carpi vs Perugia
« Risposta #9 il: Venerdì 15 Febbraio 2019, 15:02 »
La eventuale assenza di Kingsley potrebbe dare la possibilità di concedere una chance dal primo minuto a Falzerano. Preoccupa più la difesa con gli uomini contati e dove secondo me Nesta dovrebbe schierare moscati dall 'inizio o a destra o a sinistra come esterno basso. Io lo farei giocare a sinistra perché dei due, felicioli e mazzocchi, il primo è proprio pericoloso, almeno mazzocchi corre come un matto. Concedere ancora entrambe le fasce all' avversario sarebbe troppo.

Offline Alessio-Curva nord

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Gen 2019
  • Post: 117
Re:Carpi vs Perugia
« Risposta #10 il: Venerdì 15 Febbraio 2019, 15:15 »
Paradossalmente se eri in lotta per retrocede e con 2-3 allenatori cambiati i giornali darebbero piu spazio al Perugia..quindi a mio avviso trovo che giudicare l interesse o il divertimento da quante righe trovi sul giornale sia sbagliato,da noi va tutto bene e c è poco di cui parlare e quindi al lettore magari interessa piu l impresa della sir in coppa italia e la pantomima della ternana partita per stravince e a rischio retrocessione con cambi polemiche etc..Io preferisco così...finche ai parla poco e si leggono solo problemi d infortunio e probabili formazioni dormo felice e contento

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2897
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Carpi vs Perugia
« Risposta #11 il: Venerdì 15 Febbraio 2019, 16:45 »
A parte che una sensazione o un'impressione  si ha, si avverte, visto che è un fatto personale, che non può vedersi, non ho la presunzione di sostenere che sia un sentimento universale. Flusso sul numero di presenti, perché appare ovvio che addizionando il numero degli abbonati a quello dei paganti, quel dato si ottiene, ma ciò non significa che corrisponda al numero reale di presenti. Non è scontato, infatti, che tutti gli abbonati siano presenti. Io vado in curva e, accanto a me, sabato c'erano molti posti vuoti. Gente assente, che conosco, che ha preferito andare a vedere la Sir, a Bologna, o non è venuta affatto. Che poi siano tutti con la squadra e con la società sarebbe da dimostrare. Sì,  è vero, 13 anni di A, una Coppa Intertoto, una Rappan, 20 anni di B, e tanta C, non sono nulla al cospetto di ben altri palmares, ma ciò non vuol dire che ci si debba sempre accontentare e non essere ambiziosi. Sono parole del presidente, non mie, e le ho udite in presa diretta. Per ciò che riguarda possibili cessioni o acquirenti, a me risulta altro. Ma come sempre per una trattativa, servono un acquirente, un venditore, un giusto compromesso tra chi compra e chi vende, e, sopratutto la volontà di cedere un bene. Chiudo, precisando che non ho la voglia di vedere ancora per molto, aprire la pagina sportiva di un quotidiano o di un tg, dovendo aspettare che sia terminato il giusto tributo alla Sir, o altro, né certo che si parli del Grifo, per le vicende tipo Gnahoré o Sadiq, né Covarelli ... ci mancherebbe. Mi è solo sembrato che manchi un po' di interesse a livello di media. Forse, avverto troppo la nostalgia dei campionati esaltanti che furono. O forse la mancanza di un campionato al vertice o quantomeno esaltante.
« Ultima modifica: Venerdì 15 Febbraio 2019, 21:53 da Marco Casavecchia »

Offline logrif

  • Grifone
  • *
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 24
Re:Carpi vs Perugia
« Risposta #12 il: Venerdì 15 Febbraio 2019, 18:18 »
Ciao a tutti! Sorvolo sul fatto che sabato ero in curva e abbiamo perso... Ho l'impressione che l'AC Perugia sia ormai nella terra di mezzo del calcio italiano. Non abbiamo la forza economica o il bacino di utenza delle grandi, né imprenditori forti dietro a realtà più piccole (Sassuolo, Chievo(?), Benevento, Frosinone, Atalanta, SPAL, Udinese..). Siamo lì, nel limbo di quelli che son più sani di chi fallisce (l'obiettivo sportivo o avere i conti in ordine) ma non ce la possono fare a competere con quelli di cui sopra. E mi dispiace perché sono convinto che dietro al Perugia dei miracoli c'era soprattutto talento e grandi idee, oltre che un gruzzolo di soldi paragonabile a quello a disposizione di Santopadre. Per crescere e fare il salto quando non hai i mezzi, devi avere buon cervello e molte idee innovative - e costanza nel perseguirle. Questo è quello che più mi rincresce. Non tanto la penuria di mezzi ma la penuria di idee e di capacità - quella che faceva stare il Perugia sotto le luci della ribalta. Perché il Perugia di Castagner negli anni 70 e quello di Galeone (o di Camplone) non è che avevano tutti 'sti fuoriclasse pagati un botto di soldi... Comunque sempre forza Grifo!

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1326
Re:Carpi vs Perugia
« Risposta #13 il: Venerdì 15 Febbraio 2019, 18:52 »
Beh non è proprio così. Ai tempi del Perugia dei miracoli c'era il talento puro, l'intelligenza, l'acume, la diplomazia, l'intuito e poi mi fermo perché ho finito io gli aggettivi di Franco D'Attoma, uniti ai soldi di Ghini e della Sicel. Quando sono rimasti solo i soldi di Ghini è finito tutto. Con Gaucci idem, di soldi ne sono stati investiti a fiumi sopratutto in c e in b. Ci vuole l'uno e l'altro per vincere e adesso secondo me mancano tutti e due gli ingredienti.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 502
Re:Carpi vs Perugia
« Risposta #14 il: Venerdì 15 Febbraio 2019, 22:04 »
Domani serve una reazione in termini di risultato. Se la squadra riuscirà ad esprimersi come con il Palermo limitando le cazzate (avanti e dietro) possiamo farcela.
perdonami Marco, ma io tutta questa espressione di gioco non l'ho vista contro il Palermo, squadra peraltro che m'è sembrata anche molto scossa dalle vicende societarie e che non ha fatto una gran gara....
Per cambiare bisogna cambiare gli uomini, anche il modulo semmai e , forse sbaglierò io, ma le risorse in termini qualitativi e quantitativi a questo gruppo non mancano....

Che voi perdonare? :-)
Credo che con il Palermo (che non dovrebbe manco giocare visti i debiti) al netto delle cazzate avanti e dietro (ma sono decisive e determinanti) abbiani fatto una buona gara. Credo che abbiamo avuto occasioni vere da gol (non quelle.di bisoli). A okkio almeno cinque o sei  oltre il rigore contro una squadra comunque forte in categoria. Brignoli è stato senza dubbio il migliore in campo.
Ripetere la prestazione fatta contro il Palermo a mio avviso vorrebbe dire vincere. Sempre.che certi clamorosi errori vengano evitati.
« Ultima modifica: Venerdì 15 Febbraio 2019, 22:08 da Marco Perugia »