Autore Topic: Grifo-mercato  (Letto 4880 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1600
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Grifo-mercato
« Risposta #90 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 16:19 »
Falzerano, a prescindere da come lo impiegherà Nesta, è un ottimo giocatore a detta di esperti. Arriva a titolo definitivo. Mi pare che c'è di che essere soddisfatti....poi occorre sfoltire gli esuberi, l'ha detto anche Santopadre, condivido e non è un dettaglio da poco, soprattutto per l'armonia dello spogliatoio
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 463
Re:Grifo-mercato
« Risposta #91 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 20:05 »
Intanto si è iniziato da Terrani.
Risoluzione del contratto.
Evidentemente gli ingaggi che prendono a Perugia non sono tanto bassi se non hai trovato uno disposto a darti 10 euro per il cartellino. Gli hai dovuto dire "non voglio niente per la tua cessione, sei libero di andare dove vuoi e tutto quello che mettono sul piatto è tuo".
Dopo facile dire che bisogna  prendere i giocatori di proprietà ....giustissimo..... sè li scegli buoni però ma se invece li sbagli sò soldini buttati.
Ma d'altronde è il rischio d'impresa.
« Ultima modifica: Giovedì 10 Gennaio 2019, 20:08 da Marco Perugia »

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2836
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Grifo-mercato
« Risposta #92 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 20:46 »
Vuoi farmi credere che il Perugia si era svenato per Terrani? Il problema è che se non sei capace di scegliere quelli buoni, perché non hai una rete di osservatori, oppure non vuoi spendere , ti compri i Terrani, i Bianchimano, i Perilli, i Monaco, che poi non valorizzi e ti rimangono a libro paga. Vedi un po' se i Mancini, i Goldaniga, gli Spinazzola, i Kingsley o i Dragomir li vendi bene? Se la merce è buona, il compratore al giusto prezzo lo trovi. Altrimenti fatichi a piazzarli. Chi vuoi che rifompri un Leali a 2milioni di euro, o un Moscati o un Mustacchio. Eppoi quanto hai speso per Ngawa e Falasco? Nulla. Per Kouan? Il costo di un'auto di media cilindrata. Gabriel? Gratis. Gyomber è costato qualcosa e forse Melchiorri, anche se credo, a sconto parziale dell'affare Han. Non è il giocatore di proprietà il problema. È il giocatore scarso che non riesci a piazzare. Che ci facciamo dei Moscati, Mustacchio, Bianchimano, Ranocchia, Sgarbi, Perilli, Leali e compagnia? Né giocano, né ti rendono plusvalenza perché si deprezzano.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 463
Re:Grifo-mercato
« Risposta #93 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 21:23 »
Prima cosa ma dove ho scritto che si è svenato per terrani?
In tutto il resto del messaggio confermi ciò che ho scritto io ovvero che il punto su cui gira è prenderli buoni.
Ma la rete do osservatori in b chi ce l'ha??  Gli osservatori veri costano i soldi. Siamo sempre lì. I soldi i soldi.
Terrani lo porto bucchi. Lo accontentarono. Sè non ascolti l'allenatore sbagli ma se poi sbaglia lui la scelta allora hai sbagliato tu.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 463
Re:Grifo-mercato
« Risposta #94 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 21:27 »
Poi non mi dire di dragomir che:  "se era bono l'arsenal lo lasciava libero!".
Sè lo hanno preso qualche osservatore o conoscenza ci sarà stata.
Facile dirlo dopo se hai fatto bene o no. Le scelte si fanno prima. Può andar bene o può andar male. Il rendimento dei giocatori non è certo. Dipende da tante cose.
« Ultima modifica: Giovedì 10 Gennaio 2019, 21:34 da Marco Perugia »

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 463
Re:Grifo-mercato
« Risposta #95 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 21:31 »
Anche mancini goldaniga e spinazzola (i nomi fatti da te) quando li hai presi non avevano chissà che pedigree. Mancini addirittura buttato via dalla Fiorentina.  Dirlo dopo è facile che su chi fa una buona stagione si è fatto bene e su chi invece non è esploso si è fatto male.
« Ultima modifica: Giovedì 10 Gennaio 2019, 21:33 da Marco Perugia »

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1600
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Grifo-mercato
« Risposta #96 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 21:33 »
Ma Falzerano farà il vice Kingsley?Fisicamente mi sembra un pò piccolino, non cercavamo peso nel mezzo?
Terrabi, Monaco, Bianchimano, Ranocchia,Kouan, Sgarbi...non sono tutte scommesse perse e comunque andavo tentate....Mustacchio a vercelli pareva un fenomeno....l'unico che si sapeva venire da annate disastrose era Leali...ma credo che la Juve lo abbia imposto nell'ambito dell'affare Magnani....
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Online stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1250
Re:Grifo-mercato
« Risposta #97 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 21:47 »
Il Cittadella qualche osservatore dovrebbe averlo ad esempio. Comunque ho letto su calcio grifo che le casse del Perugia sono già vuote dopo L'ingaggio di Sadiq che avrebbe un ingaggio pesante e Falzerano. Play che?

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 463
Re:Grifo-mercato
« Risposta #98 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 21:58 »
Chi vince spende non è che osserva. L'unico rimprovero che si può fare è che non si vince (andare in serie a). Il Perugia nin può fare come il cittadella. Il cittadella sta facendo u nostri stessi risultati spendendo un pò meno. Non credo che vi farebbe contenti questa prospettiva.
Non facciamo gli ipocriti.

Online stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1250
Re:Grifo-mercato
« Risposta #99 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 22:17 »
Chi vince spende non è che osserva. L'unico rimprovero che si può fare è che non si vince (andare in serie a). Il Perugia nin può fare come il cittadella. Il cittadella sta facendo u nostri stessi risultati spendendo un pò meno. Non credo che vi farebbe contenti questa prospettiva.
Non facciamo gli ipocriti.

ma  noi  siamo come il cittadella arriviamo da metà classifica in su tutti gli anni facciamo plusvalenze. L'unica differenza è che noi abbiamo qualche giocatore in prestito in più e loro qualche abbonamento in meno ma non vedo altre differenze.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2836
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Grifo-mercato
« Risposta #100 il: Venerdì 11 Gennaio 2019, 07:22 »
Francamente non vedo differenze tra noi e il Cittadella in termini di risultati, se non il fatto che il Perugia continua con la politica dei prestiti e delle plusvalenze e non fa giocare molti degli uomini di proprietà. Anzi, come nel caso di Terrani, o di altri, spera di potersene liberare, recuperando i soldi spesi o risparmiando sugli ingaggi. Monaco, Moscati, Mustacchio, Bianchimano, Sgarbi, Perilli, lo stesso Bianco, per un verso o l'altro, non hanno reso o non convincono appieno. Falasco e Ngawa, sono "normalissimi" giocatori di B, presi gratis dal fallimento dell'Avellino, ma per entrambi si cerca un sostituto. Il prestito di Cremonesi non si sta rivelando utilissimo. Mazzocchi è una alternativa da impiegare in situazioni di emergenza in difesa, perché terzino non è.  Possiamo capire che dovendo ricostruire una intera rosa in estate, con molte operazioni condotte sul filo di lana, questo ci possa stare. La domanda è perché ciò accada tutti gli anni, compreso il cambio in panchina. Evidentemente a Perugia non riusciamo a costruire un ciclo. Sarà pure l'anno zero, ma tra i prestiti che dovrai restituire o che potresti non poter riscattare, a fronte di una buona stagione, o che non avranno soddisfatto   (Bordin, El Yamiq, Verre, Sadiq, Vido, Han, Cremonesi, Perilli, Felicioli, Kingsley, ecc...) e i giocatori di proprietà dei quali sembra ci si voglia liberare già da quest'anno, ho la netta sensazione che anche il prossimo anno sarà un nuovo anno zero. Sempre che rimanga Nesta. Perché allora risalterebbe anche il progetto tattico. Ah, probabilmente sarà ceduto anche Dragomir, prima o poi ... E, come si diceva con Stefano, ci saranno sempre squadre che godranno del famoso paracadute e squadre che salendo dalla C, già sono strutturate e organizzate con le quali fare i conti. Si vuole veramente la A? Bene. Secondo me non è questa la strada giusta. O almeno, fino ad ora, non lo ha dimostrato. Con l'arrivo di Falzerano, e di qualche altro ci arriveremo? Me lo auguro. In ogni caso, sia in A, sia in B, il prossimo anno si ripartirà da zero o quasi.

Online stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1250
Re:Grifo-mercato
« Risposta #101 il: Venerdì 11 Gennaio 2019, 08:55 »
La politica del poca spesa molta resa nel calcio, come nella vita, non rende mai. Potra' andare bene una volta che al mercatino sotto casa trovi l'occasione della vita e ti porti a casa la Pieta' di Michelangelo per 1500,00 euro (è successo realmente a Bologna pochi anni fa), ma è proprio l'eccezione che conferma la regola, se vuoi un Michelangelo devi sborsare milioni di euro. Personalmente ritengo invece che i soldi che si hanno, pochi o tanti che siano, debbono essere investiti con criterio e in questo senso i 400 mila spesi per Bianco e Mustacchio o i 300 mila investiti su Moscati per non parlare della follia Leali, che senso hanno? Sono ed erano, per vari motivi, modesti e mediocri giocatori che non potevano apportare nessun contributo ne tecnico, ne tantomeno in termini di plusvalenze e allora non era meglio ampliare il parco giocatori in prestito e magari buttare un milione sul riscatto di qualche giocatore che aveva dato garanzie? Penso a Verre, per esempio, che in prospettiva ti avrebbe permesso anche di fare una plusvalenza oltre al fatto che ti alza e non poco il tasso tecnico. Andare in serie A con questo andazzo è matematicamente impossibile, restare in B sempre un terno al lotto per noi, è statisticamente piu' facile per il Cittadella.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 463
Re:Grifo-mercato
« Risposta #102 il: Venerdì 11 Gennaio 2019, 14:04 »
Leali bianco mustacchio e moscati quando sono stati presi erano medriochi giocatori per la serie B?
 Falzerano  è buono o mediocre? Dirlo e fa i capiscioni dopo è facile .
Su sadiq la domanda non la faccio perché che non vale niente è stato già detto.
Faraoni e capezzi che sembra siano obiettivi invece come sono?
« Ultima modifica: Venerdì 11 Gennaio 2019, 14:18 da Marco Perugia »

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1600
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Grifo-mercato
« Risposta #103 il: Venerdì 11 Gennaio 2019, 15:15 »
Mustacchio come ho scritto a Vercelli sembrava un fenomeno, Bianco era il capitano del Carpi promosso in A ed uno dei migliori registi per la B, Moscati l'ero del 4 maggio, di valore sicuramente superiore a quello che in questa prima fase non ha potuto dimostrare ( il rendimento e le fortune dipendono dal modulo, dal tecnico, dall'ambiente  e da altri fattori a volte imprevedibili). Su Leali si sapeva che era in parabola discendente. Semmai volessimo discutere non dovremmo farlo a priori sui singoli, concordo, ma sul perchè non si sia mai riuscito sinora a trattenere quelli che a Perugia avevano ben figurato ( e ce ne sono stati tanti ). Su questo semmai ci si dovrebbe fermare a riflettere e sulle reali possibilità economiche per poter programmare, tenendo i migliori insomma, se non tutti quasi.....sotto la gestione Santopadre abbiamo visto transitare i Conti e i Goldaniga, i Falcinelli e gli Spinazzola, i Mancini e i Magnai, i Cerri, i Di Carmine....solo per fare alcuni esempi e non ne ho citati tanti altri....Santopadre ha queste possibilità e questa filosofia che porta all'anno zero ad ogni inizio stagione .....inutile continuare a girarci intorno , garantendo una pià che onorevole serie B ( spesso accedendo ai preliminari play-off senza mai poterli giocare per vincerli ) rispetto a quanto vissuto in negativo dal 2005 in poi.....storicamente poi non abbiamo nemmeno disputato tutti sti campionati di serie A ( anche se nei pochi abbiamo ottenuto risultati storici, con Ghini e D'Attoma, Castagner e Ramaccioni una volta e con Gaucci e Cosmi poi ) da non poter essere contenti di quanto sinora Santopadre riesce a garantire.....poi secondo me anche Santopadre potrebbe riuscire a migliorarsi, ma penso che sia anche nel suo interesse, e riuscire a centrare la serie A, traguardo a cui lui ha più volte dichiarato di voler ambire!
Ultimo capitolo sul tecnico: è normale che Nesta , se ne ha la possibilità, scelga di andare in Serie A nella sua città, ed è per questo che forse la società a mio avviso avrebbe dovuto continuare il progetto tecnico vincente avviato con Camplone, invece di ricercare profili diversi , prima esperti della categoria ma con idee di calcio opposte a quelle della società e poi allenatori giovani ed emergenti.....
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai

Online stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1250
Re:Grifo-mercato
« Risposta #104 il: Venerdì 11 Gennaio 2019, 18:34 »
Leali bianco mustacchio e moscati quando sono stati presi erano medriochi giocatori per la serie B?
 Falzerano  è buono o mediocre? Dirlo e fa i capiscioni dopo è facile .
Su sadiq la domanda non la faccio perché che non vale niente è stato già detto.
Faraoni e capezzi che sembra siano obiettivi invece come sono?
Si, leali bianco, mustacchio e moscati erano giocatori mediocri quando sono stati presi, per motivi diversi, ma non erano top player. Faraoni era un ottimo giocatore per la b ma quest 'anno non si sta confermando, capezzi andrebbe di lusso ma non so se si può fare.