Autore Topic: Grifo-mercato  (Letto 2215 volte)

Marco Casavecchia e 6 Visitatori stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 436
Re:Grifo-mercato
« Risposta #75 il: Lunedì 07 Gennaio 2019, 21:59 »
Le certezze in uscita sembrano ovvie; le uscite possibili potrebbero starci chi per un motivo chi per un altro e comunque sono tutti non troppo graditi a Nesta visto il loro utilizzo. Mazzocchi credo resti.
Certo che sono tanti e sarebbe una bella rivoluzione alla rosa (Non alla formazione titolare vista fin qui).
In entrata credo è spero ci sia anche dall'altro.
Cosa non positiva indipendementec dall'esito del mercato sarà  andare a giocare con Brescia e Ascoli (anche allenarsi in questo periodo) con troppi giocatori sul piede di partenza che anche inconsciamente abbassesaranno l'intensità di allenamenti e l'unione del gruppo.
« Ultima modifica: Lunedì 07 Gennaio 2019, 22:02 da Marco Perugia »

Online Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2739
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Grifo-mercato
« Risposta #76 il: Mercoledì 09 Gennaio 2019, 09:06 »
A gennaio le sorprese non sono mai mancate. Rivoluzione della rosa titolare? Beh, se due terzini, una mezzala e un regista, sempre che non ci siano le novità anche un centrale ed un'altra punta, viste le non perfette condizioni di Melchiorri e Han (in difficoltà anche in Coppa d'Asia), non sono una mezza rivoluzione, di certo, un certo tipo di segnale lo mandano. Il miglior colpo di mercato, tuttavia, sarebbe la certezza di poter lavorare con continuità anche il prossimo anno con Nesta. Rispetto alle prime uscite, dello scorso campionato e di quello attuale, è cresciuto molto, sotto diversi aspetti. Sarebbe un concreto segnale di discontinuità rispetto al passato e di volontà di cominciare a programmare il futuro.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1172
Re:Grifo-mercato
« Risposta #77 il: Mercoledì 09 Gennaio 2019, 10:05 »
Penso anche io che dare continuità alla guida tecnica della squadra sarebbe la prima e piu' importante mossa da fare. In realtà credo che Santopadre il primo passo l'ha anche fatto ma non ha ricevuto risposta da Nesta che evidentemente non è così convinto del progetto tecnico futuro. Andava bene rischiare quest'anno con una squadra da rifondare presa al buio e che poteva andare bene ma anche male e non avrebbe comunque stroncato la giovane carriera del tecnico all'esordio. Piu' difficile diventa il ripetersi con squadre sempre nuove e aspettative comunque alte sia della piazza che della proprieta'. Ritengo che sia questo il motivo per cui Nesta, ma non solo lui, sia restio a prolungare il suo contratto perchè se fara' il solito buon campionato con accesso ai play off, avrebbe spalancato il mercato degli allenatori del prossimo anno.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 436
Re:Grifo-mercato
« Risposta #78 il: Mercoledì 09 Gennaio 2019, 14:20 »
Poi però a fare la fine di altri che una volta lasciato il Perugia sono andati abbastanza male è un attimo. Vai a vedere che chi ha fatto bene a Perugia lo ha fatto anche Perché la società gli ha creato le condizioni per fare bene?
Battistini, Camplone e bucchi per ora il meglio lo hanno fatto da noi.
Il Perugia alla fine anche perdendo questi allenatori le sue buone stagioni (non ottime sennò eravano in serie A) le ha fatte ugualmente.
Quindi sarebbe da consigliare a Nesta di pensarci bene prima di lasciare Perugia.
« Ultima modifica: Mercoledì 09 Gennaio 2019, 14:22 da Marco Perugia »

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1172
Re:Grifo-mercato
« Risposta #79 il: Mercoledì 09 Gennaio 2019, 14:49 »
Poi però a fare la fine di altri che una volta lasciato il Perugia sono andati abbastanza male è un attimo. Vai a vedere che chi ha fatto bene a Perugia lo ha fatto anche Perché la società gli ha creato le condizioni per fare bene?
Battistini, Camplone e bucchi per ora il meglio lo hanno fatto da noi.
Il Perugia alla fine anche perdendo questi allenatori le sue buone stagioni (non ottime sennò eravano in serie A) le ha fatte ugualmente.
Quindi sarebbe da consigliare a Nesta di pensarci bene prima di lasciare Perugia.

Beh, Battistini lo lascerei stare vista la distanza tecnica che c'è fra quei campionati e quello attuale, allenava la squadra da battere che si chiamava Perugia non Ladispoli.
Bucchi e Camplone hanno allenato bene a Perugia sempre da outsider e pertanto vale lo stesso discorso fatto per Nesta, all'esordio ci sta di prendersi dei rischi ma poi se le cose vanno bene si pretendono giustamente garanzie e altrimenti si cominciano a prendere in considerazione le proposte che arrivano da chi ha apprezzato il lavoro che hai fatto. Mi sembra tutto abbastanza normale e Nesta sta aspettando proprio per questi motivi secondo me.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1539
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Grifo-mercato
« Risposta #80 il: Mercoledì 09 Gennaio 2019, 14:53 »
sinceramente della carriera degli allenatori lontano da Perugia a me non frega niente, nè dei calciatori, nè dei presidenti.....
Solo sarebbe interessante capire se le scelte attuali andranno in direzione delle indicazioni di Nesta o meno.....Falzerano ad esempio, è l'occasione opportuna per la società ( come per altri affari in passato )o è un elemento funzionale alle idee di Nesta? Perchè Bianchimano, Moscati, Terrani, Kouan, Sgarbi, Ranocchia, Bordin ( per quasi tutto il girone di andata ), Bianco ( salvo impossibilità di avere alternative ),Mazzocchi ( vedi Bianco, ma anche Falasco e Ngawa) non sembrerebbero essere funzionali alle idee del tecnico.....
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammutina mai

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 436
Re:Grifo-mercato
« Risposta #81 il: Mercoledì 09 Gennaio 2019, 15:50 »
Pensa quanto frega a me cosa fanno via da Perugia. Ho solo detto che il passato dice che chi è andato via ha fatto peggio che con noi. Poi nesta farà le scelte che ritiene più opportune. Credo che per il bene di entrambi (Perugia e Nesta) il meglio sia continuare insieme. Poi cosa serve per convincere nesta a restare non lo sò. Sarà compito della società convincerlo.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1539
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Grifo-mercato
« Risposta #82 il: Mercoledì 09 Gennaio 2019, 16:30 »
storicamente gli allenatori del Grifo non hanno combinato granchè altrove...mica solo con questa società....eccetto Sarri.....passato da noi sotto la gestione covarelli ( rigorosamente minuscolo )
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammutina mai

Online Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2739
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Grifo-mercato
« Risposta #83 il: Mercoledì 09 Gennaio 2019, 17:00 »
Beh, Bucchi ha tentato il salto in A, quindi ci sta che abbia pagato lo scotto del salto di categoria. A Benevento non è aiutato nemmeno dalla buonasorte con la squadra decimata spesso da infortuni. Ma a me risulta che era quasi fatta per un suo ritorno a Perugia, segno che Santopadre ci credeva. Camplone, il Cesena lo aveva salvato e poi vista la fine della società nemmeno Drago o altri hanno fatto avrebbero potuto far meglio. A Bari non ha fatto bene nessuno, nemneno Stellone ora stavince col Palermo. Bisoli si è ripreso il Padova dopo l'esonero. Il problema di Perugia è che non si riesce a dare continuità ad un progetto. Dai pochi movimenti messi in preventivo anche quest'anno finiremo per movimentare una dozzina di giocatori, cioè circa il 50% della rosa. Non so che farà Nesta e cosa lo indurrå a restare o lo convincerà ad andarsene. In ogni caso per fare il salto di categoria bisognerà prendere gente di qualità, come Falzerano, considerato il miglior centrocampista della B scorsa. Servono due terzini, a dimostrazione che quando dicevo che gli attuali erano modesti non andavo troppo lontano dalla verità. Serve un centrale dai piedi buoni, perché né Gyomber, né El Yamiq lo sono, e nessuno dei due sa comandare la difesa. Serve un vero regista, perché Bianco non gode di molta fiducia e Bordin è discontinuo. E serve un vero centravanti. Mi sbaglierò, ma credo che da qui al 31, ci sarà un bel via vai dalle parti di Pian di Massiano.
« Ultima modifica: Giovedì 10 Gennaio 2019, 06:57 da Marco Casavecchia »

Online Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2739
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Grifo-mercato
« Risposta #84 il: Mercoledì 09 Gennaio 2019, 19:02 »
Perugia Calcio comunica di aver acquisito, a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2019, da AS Roma il diritto alle prestazioni sportive dell'attaccante nigeriano, classe '97, Sadiq Umar.

Offline grifogatto

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 442
    • www.enrico-gatti.com
Re:Grifo-mercato
« Risposta #85 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 04:30 »
Riguardo ad Alessandro Nesta concordo in pieno con Marco Casavecchia.
Confesso di essere stato scettico all'inizio nei suoi confronti, così come nei confronti di alcuni difensori presi.
Ho mantenuto lo scetticismo nei confronti dei difensori ma non nei confronti dell'allenatore che ha saputo convincere grazie all'umiltà - virtù dei grandi - oltre che alle qualità maturate nel corso di una lunga esperienza sul campo come giocatore e all'intelligenza di saper trattare opportunamente il materiale umano a disposizione.
Purtroppo non sono ottimista riguardo alle reali possibilità che Nesta rimanga a Perugia per un motivo molto semplice: la sua famiglia è altrove e lontana, tre figli piccoli non sono uno scherzo ed a mio parere stanno aspettando il termine di questa "prova" per trasferirsi a Roma, non a Perugia per quanto bella la nostra città possa essere.
Noi serviremo - ancora una volta - come trampolino di lancio.
Peccato se dovesse essere così, e però Santopadre in passato ha avuto la possibilità di iniziare un ciclo che si annunciava fruttifero ma non ha voluto portarlo avanti. Eppure è quello che ci vorrebbe, così almeno suggerirebbe il buon senso.
Speriamo che si pongano le basi affinché ciò si realizzi.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 703
Re:Grifo-mercato
« Risposta #86 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 08:07 »
Santopadre  vive alla giornata:  a lui che Nesta rimanga o meno non frega una beata mazza: ne trova un altro ed alla via così, verso altre plusvalenze  e verso altri tesoretti sempre con l'incertezza e l'improvvisazione a farla da padrone…

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1172
Re:Grifo-mercato
« Risposta #87 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 08:41 »
Anche sul mercato ci sarebbe da dire. Ha promesso 3 innesti di spessore e certamente aspettiamo il 31 gennaio, ma ha preso Sadiq di cui non sappiamo cosa farcene e Falzerano che sara' anche un buon giocatore ma non era proprio il ruolo piu' urgente da coprire. Adesso ha detto che aspetta di sfoltire la rosa e quindi arriveremo alla volata finale della sessione dove prenderemo i saldi nei ruoli chiave scoperti e cioè due esterni assolutamente e un centrale. Mi domando, ma non si poteva partire dalle urgenze?

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 436
Re:Grifo-mercato
« Risposta #88 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 14:22 »
Che sadiq non servirà a niente è da vedere. Viene a sostituire bianchimano che non è servito a niente (fatto certo). Peggio non può fare.
Su falzerano non possiamo esprimerci visto che non sappiamo come lo utilizzerà nesta.
Il terzino sx che è un urgenza lo stanno facendo e sugli altri ruoli vedremo.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 436
Re:Grifo-mercato
« Risposta #89 il: Giovedì 10 Gennaio 2019, 14:27 »
Giudicare gia il mercato mi sembra un preconcetto. Chiaro che un Brescia che già forte va a prendere dessena dal cagliari da un "segnale economico" importante ma d'altronde Cellino c'ha i soldi  da buttare su e anche la fortuna di trovarsi tonali di proprietà (non l'ha certo "allevato" lui che ha acquistato  il Brescia 1 anno fa) che vale 30 milioni gli da ulteriore forza economica.
« Ultima modifica: Giovedì 10 Gennaio 2019, 14:30 da Marco Perugia »