Autore Topic: Pagelle o padelle?  (Letto 918 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Online Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2739
  • Per aspera sic itur ad astra
Pagelle o padelle?
« il: Sabato 15 Dicembre 2018, 20:20 »
GABRIEL: 6

Chiamato a rapporto da Pierini (37'), sicuro a terra. Para di petto su Mora al 55' ed è reattivo sulla capocciata di Okereke al 62' ma nulla puo sull'incursione di Gyasi che pareggia al 68' . Rinvia male al 70' ma rimedia con un buon intervento in tuffo (70')


MAZZOCCHI: 6,5

Suo l'inserimento a destra a sfruttare il lavoro di Han da cui scaturisce il cross per  Vido. Ottima la chiusura in diagonale al 38'su un insidioso traversone di Bartolomei. Ci rimette una pezza anche al 53' chiudendo in corner. Buona partita (60' FALASCO 6 Niente di che, i suoi calci piazzati questa volta non "determinano"


EL YAMIQ: 6,5

Cresce di partita in partita, anche negli interventi con palla a terra. Nel secondo tempo soprattutto dove con un paio di interventi salva la sua difesa su azioni a palla scoperta


GYOMBER: 6

Concreto e sicuro, non può fare nulla sulla ripartenza spezzina


NGAWA: 5

Presidia la sua zona di competenza e una volta arriva anche al cross. Con l'ingresso di Falasco torna a destra ma da un suo errore arriva il pari spezzino di Giasy. Quasi si riscatta all'85' ma lo Spezia si salva. L'errore pesa sul voto


KINGSLEY: 6,5

Serve un assist allo Spezia in apertura, non sembra in grandissima giornata. Al 32' lancia Vido in contropiede (tiro sull'esterno della rete). Nel secondo tempo protagonista di una ripartenza al 57' e un minuto dopo con un'azione personale condita da  finta e "sombrero" all'avversario e tiro finale  alto da buona posizione. Scodella un cross perfetto per Verre all'82. Partita in crescendo


BIANCO: 6

Torna in cabina di regia, si immola sul sinistro di Ricci (28'), prova anche il tiro al 34' svirgolando la conclusione, molto meglio la volee di sinistro al  poco dopo (ribattuta). Sempre ordinato e "pulito" anche se il suo passaggio un po’ coso manda in tilt Ngawa


DRAGOMIR: 6

Mesciato e accorto, prende una botta ecresce nel finale con un salvataggio in area di testa sul tiro a botta sicura di Bastoni.


VERRE: 6

Riparte e tira al 2' (tiro deviato in corner), cerca libertà nella fitta rete che Marino "lancia" dalle sue parti, prende anche un calcione al 23'. Al 36' trova lo spazio per andare al tiro a giro, di poco a lato. Pretende troppo ed è egoista al 65' (tiro di sinistro centrale). Oggi sembra "litighi" con la palla, il freddo congela la sua abilità nel palleggio stretto e poi ci si mette un grande Lamanna che gli nega la gioia del gol all'82' con una grandissima parata.


VIDO: 6,5

Ritrova il gol al 17' con un pregevole diagonale che muore all'angolino alla sinistra di Lamanna. Ci riprova poco dopo la mezzora, palla sull'esterno della rete. Una buona partita con giocate mai banali.


HAN: 6

Entra duro al 7' e viene ammonito, da il la all'azione che al 17 porta al gol di Vido. Settanta minuti per rimettere minutaggio e ritrovare brillantezza (70' MELCHIORRI 6 Entra e porta un pò di brio anche se al 78' saccheggia a Verre un pallone "ghiottissimo")


NESTA: 6

La partita è condizionata dal freddo e dal vento, i suoi sono bravi a capitalizzare una delle rare occasioni di un primo tempo ben interpretato. Nella ripresa l'errore di Ngawa rimette in carreggiata i liguri e allora getta nella mischia Melchiorri per Han. I suoi ragazzi provano a vincerla anche rischiando. Unico appunto il cambio di Mazzocchi, per cui rimane da capire se le condizioni fisiche del terzino fossero precarie da richiedere il cambio visto che l'ex parmense stava disputando una buona gara. Il gol arriva da quella parte dopo l'avvicendamento sulla corsia di destra.


GABRIEL 7 – Decisamente il migliore del Perugia. Salva il vantaggio con due grandi parate su Oukereke prima di capitolare senza colpe sulla rete di Gyasi. Salva il pari con un altro grande intervento su Bartolomei.

MAZZOCCHI – 6 Si limita a contenere ma lo fa bene e dalle sue parti aveva un brutto cliente come Pierini. L’unica volta che mette il muso nella metà campo avversaria assiste Vido nell’azione del gol

GYOMBER – 5,5 Uno dei migliori nel primo tempo, cala nella ripresa quando soffre più del dovuto il suo ex compagno di reparto nel Bari, Capradossi sui colpi di testa da palla inattiva.

EL YAMIQ – 5 Inizia bene ma naufraga nella ripresa quando si fa trovare nettamente in ritardo sul taglio che manda in gol Gyasi. All’ultimo secondo spedisce alle stelle una buona occasione per il due a uno.

NGAWA – 4,5 Per un tempo e mezzo a sinistra e lo Spezia le poche volte che sfonda lo fa dalla sua parte. Torna a destra a metà ripresa e Pierini diventa imprendibile. L’azione del gol del pari dello Spezia nasce da un suo sanguinoso errore.

FALASCO – 5,5  Gioca l’ultima mezzora  di gara e non incide, adeguandosi alla giornata poco positiva di gran parte dei compagni.

KINGSLEY – 5,5  Partita sottotono per il centrocampista nigeriano che ha molto sofferto lo spezzino Mora subendo e non imponendo il pressing. Ma dopo tante prestazioni più che positive una domenica di pausa può capitare.

BIANCO 5 –  Si dà da fare molto ma in maniera confusionaria, perdendo il confronto diretto con l’ex grifone Ricci. il suo rientro coincide con la più brutta prestazione casalinga insieme a quella con il Carpi. Cia uguriamo sia solo una coincidenza.

DRAGOMIR 6 – Poco concreto in fase offensiva, si rende moto utile in quella di contenimento con un paio di importanti chiusure di diagonali. Anche lui al di sotto delle precedenti prestazioni ma, a nostro parere l’unico a centrocampo a meritarsi la sufficienza.

VERRE 5 – Prestazione non eccelsa quella del fantasista biancorosso. La tecnica era sempre quella ma la testa no. Alcuni lanci sbagliati ma soprattutto la clamorosa occasione del due a uno letteralmente divorata, anche se Lamanna è stato reattivo e brillante nell’occasione, che gli costa mezzo punto in meno.

VIDO 6,5 – Partita di sacrificio alla Melchiorri, impreziosita dalla perla del gol del vantaggio. A volte si intestardisce troppo nel tenere palla ma dopo Gabriel è il migliore del Perugia.

HAN 5 – Non è ancora in condizione e si vede anche quando dopo pochi minuti rimedia un’ammonizione evitabile. Entra nell’azione del gol con lo scarico sulla fascia a Mazzocchi

MELCHIORRI – 5,5 Il suo ingresso dopo il pareggio spezzino sembra poter rivitalizzare la manovra del Grifo. Sciupa una buona occasione tentando goffamente una’improbabile rovesciata, finendo per scontrarsi con Verre, forse meglio piazzato.

NESTA – 6 La sufficienza la merita per l’onestà in campo, quando al novantesimo chiede, inascoltato per un minuto, ai suoi di buttare fuori il pallone per far soccorrere un avversario e in conferenza stampa per i soliti concetti espressi con la massima obiettività.

Ma hanno visto la stessa partita o uno dei due l'ha immaginata?  :D

Si scherza gente, non prendetela sul serio... Però non capisco come si possa dare un 5,5 o un 6,5 allo stesso giocatore...

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 703
Re:Pagelle o padelle?
« Risposta #1 il: Sabato 15 Dicembre 2018, 21:17 »
Io voglio sapere perché non ha giocato Bordin, che veniva da due buone prove:  nessuno degli "allineati " lo ha chiesto a Nesta:  non dico che l'impiego di Bordin avrebbe cambiato le cose;  vorrei solo conoscere le ragioni della scelta.  Han andava tolto nell'intervallo, perchè  non lo ha sostituito? Perché  , dopo aver subito il pareggio , si sono rimessi a giocare? Vuol dire che ne avevano ancora… ma come mai difendevano l'uno a zero, che anche il mio gatto sapeva sarebbe caduto? Bianco ha fatto un tiro in  porta a Ngawa:  che bisogno c'era? Non è stato un buon punto, è stata una vittoria buttata via., checché ne dica il buon Taccucci, più lubrico che mai… cosa gli avranno promesso?

Offline Gabri-grifo

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Nov 2018
  • Post: 75
Re:Pagelle o padelle?
« Risposta #2 il: Sabato 15 Dicembre 2018, 21:57 »
Non è stato un buon punto......è stato un ottimo punto!!!chiunque era al Curi ha potuto notare che oggi eravamo un po in deficit di ossigeno e gambe a centrocampo e ci può stare dato che king e dragomir fino ad oggi sono stati impeccabili,lo spezia si è dimostrato una squadra di buon livello e la reazione nostra dopo il pareggio è stata piu di nervi e di cuore che di gambe e testa..Molto importante la dimostrazione che questa squadra lotta fino alla fine...gli anni passati questa partita sarebbe finita con una sconfitta....Bene cosi...!!!

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 703
Re:Pagelle o padelle?
« Risposta #3 il: Sabato 15 Dicembre 2018, 22:54 »
Il mondo è bello perché  è  vario…

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 436
Re:Pagelle o padelle?
« Risposta #4 il: Sabato 15 Dicembre 2018, 22:57 »
Non è stato un buon punto......è stato un ottimo punto!!!chiunque era al Curi ha potuto notare che oggi eravamo un po in deficit di ossigeno e gambe a centrocampo e ci può stare dato che king e dragomir fino ad oggi sono stati impeccabili,lo spezia si è dimostrato una squadra di buon livello e la reazione nostra dopo il pareggio è stata piu di nervi e di cuore che di gambe e testa..Molto importante la dimostrazione che questa squadra lotta fino alla fine...gli anni passati questa partita sarebbe finita con una sconfitta....Bene cosi...!!!

Condivido.

Online Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2739
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Pagelle o padelle?
« Risposta #5 il: Domenica 16 Dicembre 2018, 09:57 »
Su Kingsley concordo, su Dragomir un po' meno. Bianco ha rallentato il gioco e commesso diversi errori, fatale il tiraccio verso Ngawa, che non è stato un grado di stoppare il pallone, consegnandolo allo Spezia. Mazzocchi modesto, come Falasco. Non sono giicatori da Perugia. Io li definisco così per non infierire, ma i limiti tecnici sono evidenti. La mancanza di qualcuno che possa far rifiatare i nostri centrocampisti comincia a farsi notare e la presenza di Bordin in panchina non riesco a giustificarla. Vido ha segnato, verissimo, ma purtroppo non è bastato, perché nel giorno in cui incontri una squadra, che anche a detta di osservatori e degli interpreti, ha giocato anche meglio,  arrotare tre, quattro ripartenze in superiorità numerica, è cosa che paghi. Gli errori in fase di conclusione ci stanno, come le parate avversarie. Fortunosa quella su Verre, ma anche Gabriel, stavolta ne ha fatte un paio importanti, specie quella a  tu per tu con l'attaccante dello Spezia. Non invocherei né il freddo, né le assenze. Ce n'erano per entrambe le squadre. Abbiamo incontrato una squadra ben messa in campo che ha saputo controllare le nostre fonti di gioco e cercato di sfruttare la nostra debolezza sulle fasce. Sulla seconda ammonizione e conseguente espulsione non mi pare che ci sia stata simulazione. Rivedendo l'azione il contatto c'è stato ma sicuramente cercato da Terzi. Non è questa la partita sulla quale recriminare. Scottano di più altri punti persi in precedenza. Cittadella e Foggia banchi di prova importanti. Cremona mi preoccupa meno anche se in trasferta dobbiamo cominciare a fare quei punti che potrebbero essere determinanti per compensare eventuali mezzi passi falsi casalinghi.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 703
Re:Pagelle o padelle?
« Risposta #6 il: Domenica 16 Dicembre 2018, 10:04 »
Io , invece, condivido questo.

Offline Gabri-grifo

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Nov 2018
  • Post: 75
Re:Pagelle o padelle?
« Risposta #7 il: Domenica 16 Dicembre 2018, 10:38 »
Pareggiare con una squadra al tuo livello ci sta,cosi come un leggero calo in mezzo al campo(dove qualcuno arriverà),per questo fare 5-6 punti prima della chiusura del girone di andata sarebbe un ottimo obbiettivo,come continuo a ripetere siamo in un gruppone di 7-8 squadre che possono considerarsi outsider quindi salvamoci al piu presto e a primavera proveremo a divertirci senza creare troppa pressione a un gruppo giovane che a mio avviso già sta facendo tanto.....ah aldilà che forse non sarebbe cambiato nulla ieri(o magari si..)la simulazione e il giallo riguardando le immagini sono chiarissime...

Offline grifoxsempre

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Ott 2017
  • Post: 100
Re:Pagelle o padelle?
« Risposta #8 il: Domenica 16 Dicembre 2018, 12:28 »
Per me vittoria buttata al vento,sarebbe bastato tenere alta la concentrazione e magari qualche aggiustamento in corso d'opera per portarla a casa.Lo Spezia non mi è sembrato esattamente uno squadrone ma ha fatto quel che ha fatto perchè glielo abbiamo permesso noi con una tattica fin troppo utilitaristica.

Online Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2739
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Pagelle o padelle?
« Risposta #9 il: Domenica 16 Dicembre 2018, 14:35 »
Detto che qui sembra che da un po' scriva qualche dipendente dell'AC. Perugia, che non va oltre il proprio naso, cercare sempre alibi e scuse è da deboli e immaturi, come dimostrano di essere certi alunni (e rispettivi genitori) che cercano giustificazioni e scusanti per i propri insuccessi. Chi ha le palle e studia va bene, chi ha limiti o non fa il proprio dovere si nasconde dietro paraventi trasparenti e atteggiamenti immaturi. Abbiamo pareggiato perché non abbiamo giocato come altre volte, perché, come io vado ripetendo da tempo, qualche difensore non è da Perugia e ha due ferri da stiro al posto dei piedi, perché nel Perugia, chi ha classe e qualità si chiama Verre, Kingsley (complimenti al Bologna), Dragomir (un po' appannato), Melchiorri e il miglior Han. Ieri, per la prima volta, Vido ha fatto una cosa da centravanti vero, perché se porti gli uomini in area il gol possiamo farlo. Vero è che è stata l'unica volta che abbiamo fatto una giocata sulle fasce. Se vi fosse sfuggito, cominciano a marcare a uomo le nostre fonti di gioco. Verre e Compagnia troveranno da qui in poi centrocampi avversari che cercheranno di limitare verticalizzazioni e triangolazioni. Dobbiamo cercare altre strade per variare gli schemi di attacco. Pareggio equo contro una valida avversaria. E non recriminiamo sulla mancata espulsione. A Benevento Vido fu graziato, anche se poi fu espulso Falasco...

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 703
Re:Pagelle o padelle?
« Risposta #10 il: Domenica 16 Dicembre 2018, 14:38 »
Vittoria buttata?  Non farti sentire, anche i muri hanno orecchie…

Online Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2739
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Pagelle o padelle?
« Risposta #11 il: Domenica 16 Dicembre 2018, 14:39 »
Cagnazzo sul Messaggero ha dato tutti 5,5 - 5 un 6 e un 7. Sarà un caso?

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 703
Re:Pagelle o padelle?
« Risposta #12 il: Domenica 16 Dicembre 2018, 14:41 »
Qualche dipendente?  Questi sono veri e propri  " infiltrati"…

Offline Gabri-grifo

  • Grifone
  • **
  • Data di registrazione: Nov 2018
  • Post: 75
Re:Pagelle o padelle?
« Risposta #13 il: Domenica 16 Dicembre 2018, 14:53 »
Sarebbe bello sapere a chi uno si rivolge riguardo a presunti dipendenti o infiltrati altrimenti leggendo si potrebbe ugualmente pensare a persone pagate o infiltrate per cercare magagne dove non ci sono,cercare cose su cui criticare anche quando le cose vanno bene e far credere che siamo una squadra"costretta".a lottare per la promozione quando non è cosi e fare conti in tasca ad una società che da 8 anni ci mantiene ad alti livelli.Detto questo come molti che ieri erano allo stadio(perché allo stadio si vedono cose che magari non si vedono in poltrona)continuo a pensare ad un punto guadagnato perché quando non si può vincere è buono anche un punto e che partite come ieri gli anni passati ne abbiamo perse a bizzeffe.Io personalmente sono contento della squadra e della classifica che per me rispecchia i nostri valori

Intanto qui a pagare siamo in due, tutti gli altri scrivono gratis, e possono perché qualcuno si è preso la briga di aprire un forum. Dopodiché o tu sei distratto oppure fai finta di non capire. Allora te lo ripeto io: a parlare di promozione è sempre solo una persona e lo fa più o meno esplicitamente da quattro anni. Serie A in tre anni. Dobbiamo fare meglio dello scorso anno (arrivammo quarti ...). Noi vogliamo la serie A perché la piazza lo merita. Frasi dette dal presidente, non dal sottoscritto. A me dei conti del presidente non frega una mazza, non glielo ho chiesto io di diventarlo, ma di tesoretti e plusvalenze è la Società che parla. Per conto mio, pagando abbonamenti vari e biglietti quando occorre, il mio lo faccio e pretendo una squadra all'altezza, non fatta di prestiti e qualche scampolo di stagione, squalificati o gente rotta. Siccome il senso delle parole lo afferro bene, quando mi si dice che abbiamo 17 giocatori di proprietà ma poi a giocare sono per 6/7 undicesimi giocatori in prestito, devo capire dove sta la rifondazione e il progetto. Infine qui si critica ciò che non ci piace e si sottolinea ciò che viene fatto di buono. Vale la pena ricordare quanto abbiamo sostenuto la Società ai tempi di Camplone e Bucchi. E per quanto riguarda la poltrona, caro mio, hai sbagliato bersaglio ... probabilmente nemmeno eri nato quando io andavo al Curi 4 ore prima, compreso il fatidico giorno della morte di Curi, della quale molti parlano, ma che io ho vissuto in prima persona. Di giubbate d'acqua e di ore di sole bollente ne ho prese diverse. Forse è per questo che mi posso permettere di giudicare quello che vedo, senza star lì a preoccuparmi di risultare sempre accondiscendente nei confronti della società cone sembrano fare certi giornalisti o presunti tali, o certi tifosi che hanno come unica preoccupazione quella di giustificare tutto ...
« Ultima modifica: Domenica 16 Dicembre 2018, 15:20 da Marco Casavecchia »

Online Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2739
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Pagelle o padelle?
« Risposta #14 il: Domenica 16 Dicembre 2018, 14:59 »
Hai ragione Roberto.