Autore Topic: 3 in Scienze!  (Letto 153 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2900
  • Per aspera sic itur ad astra
3 in Scienze!
« il: Mercoledì 28 Novembre 2018, 08:28 »
http://lnx.tifogrifo.com/insidecar-pensieri-ed-opinioni-sul-perugia-arriva-il-pescara-ed-il-grifo-ha-dimostrato-di-gradire-menu-a-base-di-pesce-dopo-triglie-e-squali-tocchera-ai-delfini/157487/

Cari amici miei, il Delfino non è un pesce, ma un mammifero! Speriamo non sappia di esserlo e che finisca per fare la fine da voi auspicata: cucinato come triglie e squali. Tuttavia, se sta lassù, qualche merito lo avrà, anche se nessuno è imbattibile ed ognuno ha dei limiti, dei quali si deve saper approfittare. Nella vostra simpatica rubrichetta, avete affrontato un tema già discusso anche qui: i difetti della nostra difesa e le responsabilità sui gol incassati. Ho visto e rivisto il gol subito a Benevento e concordo con il parere di Mazzantini: Gabriel ha sbagliato. Punto e basta. Un portiere nin deve mai uscire di pugno, se non in casi estremi. Aveva tutto il tempo di tentare la presa, smorzare il pallone o deviarlo lateralmente. Ha fatto la cosa peggiore. Sarà pure un ottimo portiere per la categoria, ma, al momento, non lo sta dimostrando. A Salerno, come a Verona, come a Benevento, alcune sue decisioni o non interventi, ci sono costati cari. Su El Yamiq, poi sono in pieno disaccordo, con voi, per me è lento e spesso approssimativo nei rinvii o nel palleggio. Francamente non mi convince nessuno dei difensori in rosa, tranne forse Sgarbi, che infatti non gioca. Personalmente credo che se si deve costruire un progetto vincente, lo si debba fare scegliendo uomini che abbiano una certa personalità ed esperienze vincenti. Nel Perugia attuale ne vedo pochi di giocatori con queste caratteristiche. Tanta buona volontà non basta. Impegno e coesione, sono importanti e ai ragazzi di Nesta non mancano, ma di personalità ne vedo poca. In difesa, poi, gli attuali titolari, sono più quelli che hanno giocato in squadre di bassa classifica che quelli che hanno vinto qualcosa, e tra le riserve, ci sono giocatori che sono stati ai margini delle rose e non sono stati protagonisti primari. Potrebbe essere anche questo un fattore determinante in certe situazioni negative? Un'opinione come tante altre. Un saluto ... E ripassate entrambi un po' di zoologia!

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1330
Re:3 in Scienze!
« Risposta #1 il: Mercoledì 28 Novembre 2018, 08:57 »
Secondo me il divario tecnico fra Pescara e Perugia è molto piu' ampio di quello che dice la classifica, inoltre il loro punto forte (le fasce laterali) coincide con il nostro debole a cui mancherà anche Falasco che in fase di copertura rende meglio di Felicioli. Come fare a bloccare le scorribande degli abruzzesi sara' un dilemma. Inoltre la mancanza di Bianco riproporra' ancora una volta la necessità di schierare alcuni uomini fuori ruolo e abbiamo visto cosa è successo quando Verre ha fatto il regista basso e Moscati la mezzala. Potrebbe essere una buona occasione per rilanciare proprio un giocatore come Moscati come esterno basso, un po' per necessità e un po' perchè abbiamo bisogno anche di lui visto che Kouan, Ranocchia e Bordin fanno solo numero in panchina. 

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1652
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:3 in Scienze!
« Risposta #2 il: Mercoledì 28 Novembre 2018, 16:22 »
Su Sgarbi sono completamente d'accordo....non so perchè Nesta non lo veda....un saluto al caro Ettore
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammaina mai