Autore Topic: Livorno vs Perugia  (Letto 559 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1466
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Livorno vs Perugia
« Risposta #15 il: Lunedì 05 Novembre 2018, 13:54 »
A me il Grifo non è dispiaciuto ieri. Non ho mai dubitato della vittoria finale, anche alla fine del primo tempo. Dopo la prima mezzora se eravamo sul tre a zero per noi nessuno avrebbe obiettato nulla. Invece, complici cali e disattenzioni, abbiamo regalato due gol ai labronici.
Numeri: alla decima giornata, sempre un buon momento per tirare le prime somme, siamo sopra Spezia, Cremonese e Crotone, che ambiscono ad un posto play-off. Abbiamo fatto sei punti su sei disponibili nelle ultime due gare contro quelle che lotteranno per non retrocedere. Ad un punto sopra ci sono i play-off, con Brescia ed Ascoli, due punti sopra noi la corazzata Banevento. Ha ragione Gregorio quando dice che di errori in B se ne vedono tanti, soprattutto dietro. Male italiano, non solo nostro. Poi mi chiedo se uno Sgarbi non possa valere un Gyomber o un El Yamik, e dell'utilizzo di tanti stranieri che non fanno certo la differenza. Stesso discorso per Dragomir o Kingsley. Non ci sono giocatori italiani che non possano fornire prestazioni se non migliori almeno di pari livello?
Detto questo è ovvio che non dobbiamo cullarci sugli allori. La difesa ha problemi evidenti. Se questo sia un problema a livello tecnico dei singoli o di impostazione di reparto o di filtro a centrocampo, questo deve scoprirlo Nesta, se ne è capace. In tutta la serie B c'è una corsa al cambio tecnico. Non credo che i problemi siano tutti e solo imputabili a loro, anche se un buon tecnico ti aiuta e non poco a far giocare al meglio i giocatori che hai in rosa.
La società quest'anno non ha fatto proclami, e gli obiettivi di media classifica sono oggettivamente raggiunti al momento ( salvezza tranquilla, un occhio ai play-off ).
Non rimpiango nessuno ( fatta eccezione per Di Carmine e Cerri ) della scorsa stagione, a cominciare da Volta.
Venerdì arriva il Crotone di Oddo, vediamo cosa accadrà, ma ad ora impegno e gol non sono mancati, quindi rimango fiducioso, convinto sempre che nel calcio è meglio segnare un gol in più degli avversari ( e anche qualcuno in più affinando le polveri ) che non badare a difendersi.
Buonagiornata a tutti
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammutina mai

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ***
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 369
Re:Livorno vs Perugia
« Risposta #16 il: Lunedì 05 Novembre 2018, 14:08 »
Prima trasferta e primi 3 punti fuori. Ho portato fortuna  :-X
Poi sulla partita dallo stadio ho avuto la sensazione che eravamo molto più forti di loro e passati in vantaggio solo eventuali regali nostri potevano rimetterli in partita. Puntualmente è successo. Non solo abbiamo regalato il pareggio ma anche il loro vantaggio. Poi però siamo tornati in campo tornando a giocate e l'abbiamo ribaltata meritatamente per poi concedere ancora troppo in superiorità numerica. Le parole di nesta nel dopo gara (che ho appena sentito) sono giuste.
Cmq io non ho visto cepponi assoluti per la categoria o meglio se sono cepponi i nostri tutte le squadre sono piene di Cepponi comprese quelle che non hanno fatto campagna acquisti low cost. Questo è quello che vedo sbirciando le altre partite.
La categoria è questa. Si deve fare meglio ma continuo a pensare che in squadra ci sono anche valori importanti e che complessivamente possiamo lottare e centrare i play off anche in virtù degli aggiustamenti alla rosa che dovranno e saranno fatti oltre a trovare i modo di riuscire a gestire i vari momenti della partita.
Testa al crotone perché vincere sarebbe tanta roba.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2668
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Livorno vs Perugia
« Risposta #17 il: Lunedì 05 Novembre 2018, 20:11 »
Cepponi sono in tre/quattro e tutti in difesa ... Mica tutti. Dietro siamo insicuri, a cominciare da Gabriel che in due gare ha fatto tre uscite da kamikaze, procurando due rigori e che a volte sembra il barone di Munchausen. Orrendo è Falasco che ha sulle spalle i due gol livornesi, non avendo chiuso sul giocatore che ha dato la palla a Diamanti e sull'azione del rigore, nella quale Cremonesi vi ha messo del suo. El Yamik non è da Perugia. Il resto bene, dal centrocampo in su, gioventù permettendo. Poi Mustacchio seguita ad avere due ferri da stiro ai piedi e Mazzocchi non è un terzino.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ***
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 369
Re:Livorno vs Perugia
« Risposta #18 il: Lunedì 05 Novembre 2018, 20:27 »
Squadra di cepponi, allenati da uno specializzando... Seguitiamo a parlare di sfortuna. Se non prendi in porta o ti fai infilare tre, quattro volte in area, la fortuna c'entra poco. Seguitiamo a fare squadre low cost e poi chiediamoci perché i risultati sono altalenanti o perché quando si deve fare il salto di qualità facciamo come i gamberi


Te l'ho già detto che ogni tanto c'è qualcuno che conoscendo le tue credenziali di accesso al forum scrive al posto tuo.

 :D

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ***
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 369
Re:Livorno vs Perugia
« Risposta #19 il: Lunedì 05 Novembre 2018, 20:31 »
Ci sta. Scherzo. Capisco la rabbia del tifoso. Che era la fine del primo tempo?
A volte però sei troppo tranciante in certi giudizi.
Cmq devi essere più ottimista. Secondo me ci sono margini di miglioramento belli grandi e fra poco dovrebbe tornare anche Han.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ***
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 369
Re:Livorno vs Perugia
« Risposta #20 il: Lunedì 05 Novembre 2018, 20:33 »
Guardate che cappella ha fatto micaj (portiere salernitana)a Venezia.
Con noi ha fatto i miracoli.
Siamo in serie B.

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2668
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Livorno vs Perugia
« Risposta #21 il: Martedì 06 Novembre 2018, 07:33 »
Squadra di cepponi, allenati da uno specializzando... Seguitiamo a parlare di sfortuna. Se non prendi in porta o ti fai infilare tre, quattro volte in area, la fortuna c'entra poco. Seguitiamo a fare squadre low cost e poi chiediamoci perché i risultati sono altalenanti o perché quando si deve fare il salto di qualità facciamo come i gamberi


Te l'ho già detto che ogni tanto c'è qualcuno che conoscendo le tue credenziali di accesso al forum scrive al posto tuo.

 :D

Ribadisco: squadra di cepponi (in difesa), e tecnico specializzando. Prendere Cremonesi, Ngawa, Falasco, tutti retrocessi o quasi, Gyomber, che sarà più croce che delizia, Gabriel, che sembra un pivellino (tutta gente low cost), Felicioli, che non ha quasi mai giocato lo scorso anno, come Mazzocchi, affidarli ad un tecnico che a volte ci mette pure del suo, visto che gli ci sono volute diverse partite prima di capire che Verre non è un regista, o che Vido non deve fare il trequartista, o che non riesce ad eliminare certi difetti in fase difensiva, finisce per rappresentare un limite. Non ho scritto che il Perugia ha giocato male. Se poi ci vogliamo foderare gli occhi di prosciutto per non vedere o perché, come nelle famiglie bigotte, le cose brutte non si dicono o meglio non accadono mai, fai pure. Già che ci sei scrivi anche a Nesta, visto che anche lui ha detto le stesse cose. Certo non in forma palese, ma se uno sa leggere tra le righe, alla fine si accorge che non c'è tutta questa differenza. Anzi, va apprezzato per non essersi reso protagonista di dichiarazioni banali e di scenette buoniste, che tanto piacciono a certi tifosi, che di banalità vivono. E ce ne sono diversi anche qui. Per migliorarsi bisogna vedere ciò che non va, e non cullarsi sugli allori, perché abbiamo rimesso in piedi due partite compromesse dai soliti noti, come dopo Verona o a Salerno. Se non è un problema della difesa prendere un gol e mezzo a partita, se non è responsabili del tecnico o di chi ha scelto uomini con limiti tecnici o caratteriali, come al solito, la colpa sarà della sfortuna o dell'arbitro.
« Ultima modifica: Mercoledì 07 Novembre 2018, 08:36 da Marco Casavecchia »

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 669
Re:Livorno vs Perugia
« Risposta #22 il: Martedì 06 Novembre 2018, 14:18 »
Visto che gli occhi sono foderati di prosciutto (io avevo usato le fette di salame, qualche tempo fa,) chi ha rimasto le orecchie  per intendere , intenda…

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1108
Re:Livorno vs Perugia
« Risposta #23 il: Martedì 06 Novembre 2018, 15:45 »
Le mie analisi delle partite del Perugia che spesso vengono criticate mettendo anche in dubbio la mia appartenenza alla categoria dei tifosi, nascono dal fatto che quest'anno, piu' di quelli precedenti, mi sembra che sia stato affidato tutto al caso, con la scusa che doveva essere l'anno zero, andava bene tutto tanto i tifosi avrebbero capito le difficolta' e sarebbero stati buoni. E' come se dalle macerie dell'anno scorso di cui non voglio neanche parlare, sia nato una specie di alibi che giustifica tutto, a cominciare dalle cessioni eccellenti fino ad arrivare alla conferma di Nesta e al mercato last minute e quindi low cost della societa'. Mai eravamo arrivati a fare il ritiro pre campionato senza squadra. Adesso che il campionato è iniziato dobbiamo per forza vedere il bicchiere mezzo pieno anche se mezzo pieno non è, i risultati positivi finora conseguiti sono il frutto di partite rocambolesche che potevano finire con qualsiasi risultato e non il frutto del lavoro di tecnico e giocatori. Questo è quello che mi preoccupa per il proseguo del campionato, non ho ancora visto una partita dove il Perugia, al di la del risultato finale, abbia messo sotto l'avversario con il gioco o con la grinta.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1466
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Livorno vs Perugia
« Risposta #24 il: Martedì 06 Novembre 2018, 21:17 »
solo undici squadre dopo 10 gare non hanno cambiato allenatore.....noi tra queste....la vedo come nota positiva.
Così come positive sono state le parole di Nesta che me lo hanno fatto rivalutare molto ( condivido il pezzo in merito su Tifogrifo ).
Ricordiamoci di quelle di Bisoli, al suo ennesimo esonero....di solito essere onesti nel parlare corrisponde anche ad altre doti....speriamo sia di buon auspicio.....

nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammutina mai

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2668
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Livorno vs Perugia
« Risposta #25 il: Mercoledì 07 Novembre 2018, 09:08 »
Sai meglio di me il motivo per il quale difficilmente, a meno di improbabili rovesci, che al momento non sembrano esserci all'orizzonte, Nesta verrà esonerato. L'ho definito "specializzando", che non deve suonare come un'offesa o in modo dispregiativo, solo perché non è ancora un allenatore formato, di categoria e con l'esperienza di chi questa categoria l'ha vissuta anche da giocatore, oltre che da tecnico. La ricerca di un equilibrio di squadra è continua, e questo ci sta, ma errori di valutazione su certe scelte, in primis, giocare senza Bianco o con Verre in cabina di regia, tenere Vido e Melchiorri troppo lontani fra loro, schierare tre centrali lenti e terzini poco inclini alla fase difensiva, sono esperimenti che andavano fatti non in corso d'opera, ma in estate. Se poi accetti che ti consegnino la squadra ad una settimana dal via, o che ti cedano Buonaiuto, unico trequartista in rosa, quando sei destinato a giocare col 4.3.1.2, non puoi lamentarti e devi fare buon viso a cattivo gioco. Si meraviglia dei limiti tecnici di alcuni suoi giocatori, ma forse non si rende conto del mediocre livello di questo campionato e di alcuni protagonisti. Forse pretende personalità da chi non ne ha o non ne avrà mai. Se dopo dieci partite hai incassato quindici gol, è pensabile ritenere che ci siano limiti tecnici o strutturali del reparto. Il Perugia sta giocando bene, nel complesso, ma se dal centrocampo in su, il dinamismo di Kingsley, Gragomir, la classe di Verre o i colpi di Melchiorri e Vido, sono elementi rassicuranti, le continue incertezze e amnesie in difesa stanno diventando una costante e Nesta, finora ha avuto difficoltà a porvi rimedio. Le uscite di Fabriel, che hanno provocato i rigori, e ne potevano causare altri, sono frutto di una evidente incertezza di reparto. Quando si consente agli avversari di entrare in area e di palleggiare in tutta tranquillità, come accaduto a Salerno, Verona, Livorno e col Padova, rischi di fare un patatrac. Rammento a diversi lettori che le stesse cose sono state scritte a proposito delle nelle gare del Perugia, perse o pareggiare, durante le gestioni di Camplone e Bucchi. Com'è? Allora era lecito criticare o esprimere perplessità, invece ora non è permesso, pena l'essere tacciati di non essere tifosi? Rosa nuova per via del rinnovamento e anno zero? Ok. Così è stato e così continuerà ad essere, visto che pur disponendo di diversi giocatori di proprietà, i migliori sembrano essere alcuni di quelli in prestito, mentre altri, di proprietà, sembrano destinati a lasciare Perugia già a gennaio. Aspettando che Nesta riesca a eliminare certi difetti e che la squadra esprima un leader o acquisisca un carattere più determinato, accontentiamoci della attuale classifica, che non è malvagia, ma che con la sua equidistanza tra coda e testa per il momento ci dà un'idea del momento del Perugia di oggi. Domani è un altro giorno, speriamo migliore.