Autore Topic: Perugia vs Venezia  (Letto 1982 volte)

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1466
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #30 il: Giovedì 04 Ottobre 2018, 21:53 »
Non è la gara di chi è più tifoso semai prendendo spunto dal comunicato dei gruppi è come uno "esprime"il suo essere tifoso.
Andare allo stadio e tifare più o meno dovrebbe essere un punto fermodl dell'essere tifoso mentre stare lì con il fucile puntato a criticare dopo 5 partite di tutto e di più potrebbe essere non il meglio per la squadra o per l'ambiente in generale.
Poi chiaramente come ognuno è libero di criticare a spronbattuto altri sono liberi di di dire che critica a spronbattuto potrebbe anche mollare un attimo l'osso e aspettare nel trarre conclusioni.
Libertà chiama liberta.
Per finire un conto è criticare la prestazio o le prestazioni fatte un conto dire quello non è bono, campagna acquisti fallimentare, il mister qui, Goretti la, il presidente sotto e il toserotte giù ecc ecc.. ecc..
infatti....non penso qualcuno paghi abbonamento o biglietto per non tifare il Perugia. Personalmete ho sostenuto Camplone e Bucchi e con essi le scelte societarie....liberi allora di criticare e contestare quelli che lo hanno fatto...libero io oggi di scrivere che Nesta FINORA non è all'altezza e non mi piace. Così come non mi piacciono le sparate presidenziali: via o Magnani o Di Carimine e quest'ultimo solo in serie A......e così o Nesta o "muerte"....perchè il Grifo non conta, l'importante è Nesta.....questo non significa essere contro o pro Santopadre, nè non apprezzare quanto di buono fatto sinora, ma nemmeno osannare quanto di sbagliato fatto o detto sinora......
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammutina mai

Offline Marco Casavecchia

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 2668
  • Per aspera sic itur ad astra
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #31 il: Venerdì 05 Ottobre 2018, 07:12 »
Il cambio di modulo, mi darebbe qualche certezza in più, anche su Nesta. Resto dell'idea che i moduli contano e che un tecnico incida per una buona parte sui risultati della squadra. Sono anche convinto che Ngawa debba riprendersi il ruolo di esterno destro, a lui più congeniale. Cremonesi - Gyomber, forse al momento sono la coppia di centrali più affidabile. A sinistra non mi convincono né Felicioli, né Falasco, ma forse tra i due l'ex Avellino è il più adatto. In mezzo, detto che Bianco è l'unico ad avere le caratteristiche di centromediano, spero di vedere Verre impiegato da vera mezzala e uno tra Kingsley o Moscati, inserirsi per arrivare al tiro. Davanti non ci sono alternative: un trequartista (Dragomir, Terrani o lo stesso Verre) e due punte, che giochino vicino all'area avversaria. Dare densità in avanti e portare i centrocampisti alla conclusione. Mi accontenterei di vedere anche un 1 a 0, ma con segnali di riscossa ed un elettroencefalogramma meno piatto degli ultimi primi tempi. Per il resto tifiamo, ma che ci mettano del loro, perché in campo ci vanno i giocatori e non i tifosi, il cui peso è importante, ma non determinante, altrimenti vincerebbero sempre le squadre di casa o quelle con più tifosi al seguito. Porto sempre ad esempio la vittoria dell'Atletico Madrid a Barcellona. Vinse la partita e il campionato al Camp Nou, nonostante i soli 1000 tifosi contro i quasi 100000 blaugrana.
« Ultima modifica: Venerdì 05 Ottobre 2018, 18:07 da Marco Casavecchia »

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1108
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #32 il: Venerdì 05 Ottobre 2018, 08:53 »
Ci vuole un uomo capace di creare superiorità in fase di attacco altrimenti lo score dei tiri in porta restera' sempre fermo a zero o giu' di li e consolidato il fatto che sugli esterni non ci siamo mai riusciti fino ad ora, è necessario cambiare il modulo e mettere il trequartista dietro le punte, cercando di creare gli spazi per gli inserimenti delle mezze ali. La difesa puo' andare, va in sofferenza solo quando il centrocampo non fa filtro ma se si crea piu' densita' come dice bene Marco, gli avversari fanno piu' fatica a schiacciarti. Speriamo che cambi sopratutto l'approccio alla gara poi i tifosi, come sempre, faranno la loro parte senza risparmiarsi, io e mio figlio non ci facciamo certo 500 km per venire a gufare, un'operazione che si puo' tranquillamente esercitare anche stando seduti sul divano della propria abitazione.

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 669
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #33 il: Venerdì 05 Ottobre 2018, 09:08 »
Ho il vago sospetto che la strenua ed accorata difesa dì Nesta da parte del nostro, nasconda , in realtà, un secondo fine… come se si dovesse fare un favore a qualcuno molto potente e molto amico…

Offline bau bau micio micio

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Ott 2017
  • Post: 476
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #34 il: Venerdì 05 Ottobre 2018, 16:43 »
Per me, Nesta può allenare tranquillamente in serie A.Anche se fa male a Perugia,ormai è stato lanciato in orbita.

Offline stefano suprani

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Gen 2015
  • Post: 1108
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #35 il: Venerdì 05 Ottobre 2018, 18:53 »
Per me, Nesta può allenare tranquillamente in serie A.Anche se fa male a Perugia,ormai è stato lanciato in orbita.

Attenzione alle cadute!

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 669
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #36 il: Venerdì 05 Ottobre 2018, 22:58 »
Invece che dire cazzate , guardate cosa fa il Lecce… la santopadriana va a Cosenza e rischia la sconfitta; il Lecce , dalla c , va à Verona e domina:  de che stamo a parlà?

Offline Greg68

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 436
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #37 il: Sabato 06 Ottobre 2018, 07:08 »
Visto che hai citato il Lecce di ieri sera, vorrei aggiungere qualcosina... A Lecce vi è un signore di nome Liverani, che prima di arrivare a Lecce, era nella conca merdana, e li aveva gia' fatto benissimo...Poi andato a lecce, ha vinto un campionato in lega pro dove non è affatto facile, e adesso si sta confermando anche quest anno, con pochi cambi...A mio parere sta dimostrando di essere bravo..e di sapere far uscire il meglio da un gruppo che sulla carta non è affatto superiore al nostro, anzi tutt altro....Concludo con una riflessione che piu' di qualcuno dovrebbe fare.....Il Verona, come probabilmente qualche altra favorita sulla carta, non è che perche' ha speso fior di milioni di euro, ha la serie A in tasca, lo spendere non da nessuna garanzia, è il saper gestire un gruppo seppur sconosciuto, e il saper affrontare con il giusto piglio e la giusta preparazione fisica un campionato difficile come quello della B....Io sono ancora convinto che il nostro gruppo è una giusta miscela x poter fare un ottimo campionato, l unica mia perplessita' e lo ribadisco da parecchio è Nesta, avrei preferito un altra persona sulla nostra panchina...Ma finche' ci sara' lui ribadiamoci la fiducia, con la speranza di aver intuito da solo qualche errore fatto in precedenza!!! Forza Grifo

Offline Roberto Rossi

  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Apr 2016
  • Post: 669
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #38 il: Sabato 06 Ottobre 2018, 08:09 »
L'exploit del Lecce non può essere attribuito soltanto al pur valido Liverani:  se una squadra, tra l'altro neopromossa, raggiunge certi risultati c'è sicuramente dell'altro di positivo : serietà?, programmazione? Costruzione della  squadra? Tutte cosa che qui ci sogniamo, cari miei, inutile girarci intorno: si vive alla giornata ed il sig.  Nesta, per reconditi motivi, sembra interessare il capo , più che lo stesso Perugia…

Offline Saint Just

  • Amministratore
  • Grifone
  • *****
  • Data di registrazione: Ott 2013
  • Post: 1466
  • Liberté, Égalité, Fraternité
    • PERUGIANELCUORE.it
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #39 il: Sabato 06 Ottobre 2018, 08:40 »
Visto che hai citato il Lecce di ieri sera, vorrei aggiungere qualcosina... A Lecce vi è un signore di nome Liverani, che prima di arrivare a Lecce, era nella conca merdana, e li aveva gia' fatto benissimo...Poi andato a lecce, ha vinto un campionato in lega pro dove non è affatto facile, e adesso si sta confermando anche quest anno, con pochi cambi...A mio parere sta dimostrando di essere bravo..e di sapere far uscire il meglio da un gruppo che sulla carta non è affatto superiore al nostro, anzi tutt altro....Concludo con una riflessione che piu' di qualcuno dovrebbe fare.....Il Verona, come probabilmente qualche altra favorita sulla carta, non è che perche' ha speso fior di milioni di euro, ha la serie A in tasca, lo spendere non da nessuna garanzia, è il saper gestire un gruppo seppur sconosciuto, e il saper affrontare con il giusto piglio e la giusta preparazione fisica un campionato difficile come quello della B....Io sono ancora convinto che il nostro gruppo è una giusta miscela x poter fare un ottimo campionato, l unica mia perplessita' e lo ribadisco da parecchio è Nesta, avrei preferito un altra persona sulla nostra panchina...Ma finche' ci sara' lui ribadiamoci la fiducia, con la speranza di aver intuito da solo qualche errore fatto in precedenza!!! Forza Grifo

condivido completamente...Liverani è un allenatore vincente che ha già vinto e dimostrato cosa si possa tirare fuori da un gruppo...grosso invece no...anzi ha sinora fallito a bari che aveva allestito una ottima squadra e speso tanto.....nesta non ha dimostrato ancora niente...anzi...sinora gli atti non son belli...
comunque Forza Grifo anche oggi!!!
nella buona e nella cattiva sorte la bandiera del Grifo non si ammutina mai

Offline bau bau micio micio

  • Grifone
  • ****
  • Data di registrazione: Ott 2017
  • Post: 476
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #40 il: Sabato 06 Ottobre 2018, 09:11 »
Ma non vi passa mai per la mente, che se non hai giocatori con le palle quadrate e che danno il 101% non si va da nessuna parte,anche se hai in panchina Allegri,Conte, Ancelotti etc etc? Allenatore vincente?? Caso mai sono i giocatori che possono fare  un allenatore vincente. Poi ognuno la può girare e rigirare come vuole.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ***
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 369
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #41 il: Sabato 06 Ottobre 2018, 14:22 »
Ancora sono passate 6 giornate. Vale per il Verona, per il Lecce e per il Perugia così come vale per tutte le altre.
Probabilmente il Lecce sarà la migliore del torneo e il Verona il veoo flop mentre noi retrocederemo o faticheremo a salvarci come scrivete ma io continuo a pensare che sono tutti giudizi prematuri.
Vedremo.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ***
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 369
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #42 il: Sabato 06 Ottobre 2018, 14:27 »
Alla lunga la classifica darà il vero valore di ogni squadra in questo campionato.
Ancora più a lungo vedremo se complessivamente le società hanno operato bene oppure no.
Nel calcio contano i risultati. Quelli saranno decisivi ai fini del giudizio.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ***
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 369
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #43 il: Sabato 06 Ottobre 2018, 14:30 »
Prima era il cittadella ora è il lecce la società andatain tesya alla classifica del modello da seguire.

Offline Marco Perugia

  • Grifone
  • ***
  • Data di registrazione: Mar 2018
  • Post: 369
Re:Perugia vs Venezia
« Risposta #44 il: Sabato 06 Ottobre 2018, 14:37 »

Il Lecce che negli ultimi due anni ha cambiato proprietà e che cambia il presidente ogni 6 mesi.
Sarà sicuramente il modello da seguire segno di programmazione, serietà, competenza, e lungimiranza.